G. Besozzi Monza, 14-15 ottobre 2011 Tubercolosi: una malattia complessa I protocolli terapeutici personalizzati
Sintesi dei risultati possibili conseguenti alla polichemioterapia antitubercolare Intervento terapeutico precoce Guarigio...
Basi della terapia antitubercolare:  il trattamento polifarmacologico Carica bacillare Macrofagi (fagocitosi)    10 5 Gra...
<ul><li>La comparsa di resistenze è il risultato di un errore terapeutico </li></ul><ul><li>Il monitoraggio del trattament...
<ul><li>Quando è necessario  </li></ul><ul><li>modificare il trattamento </li></ul><ul><li>In presenza di effetti collater...
LO STANDARD TERAPEUTICO <ul><li>Durata :   6 mesi   </li></ul><ul><li>Fase iniziale ( 2  mesi):   R+H+Z+E </li></ul><ul><l...
Resistenza a Isoniazide <ul><li>R + E + Z  per sei mesi </li></ul><ul><li>La durata non è modificata </li></ul><ul><li>Sco...
Resistenza a Etambutolo <ul><li>H + R + Z  per due mesi </li></ul><ul><li>H + R  per 4 mesi </li></ul><ul><li>La durata no...
Resistenza a Pirazinamide <ul><li>H + R + E  per due mesi </li></ul><ul><li>H + R  per 7 mesi </li></ul><ul><li>Non cambia...
Resistenza alla Rifampicina <ul><li>H + E + Z + CH  per due mesi </li></ul><ul><li>H + E + CH  per 10-16 mesi </li></ul><u...
Resistenza a H e Z <ul><li>R + E + CH  per 2 mesi </li></ul><ul><li>R + CH  per 7 mesi </li></ul><ul><li>Cambiano farmaci ...
Resistenza a H e Z o alla sola rifampicina <ul><li>Entrano in gioco i chinoloni come farmaci di prima linea </li></ul><ul>...
Resistenze o intolleranze   <ul><li>Per gli effetti collaterali e le intolleranze, le modifiche sono le stesse che vengono...
Quando sospendere la terapia antitubercolare? <ul><li>Valori di transaminasi (principalmente ALT) superiori a 3 volte i va...
CONCLUSIONI 1 <ul><li>In linea di principio, modificare la terapia standard solo in caso di estrema necessità </li></ul><u...
CONCLUSIONI 2 <ul><li>Ricordare sempre che il piu’ efficace farmaco antitubercolare è </li></ul><ul><li>l’aderenza del paz...
GRAZIE PER L’ATTENZIONE
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

PPT Besozzi "The personlaized treatment protocols"

827 views

Published on

PPT Besozzi "The personlaized treatment protocols", Symposium on TB, 14 October, IV Session (physicians & surgeons), Monza, Italy.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
827
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

PPT Besozzi "The personlaized treatment protocols"

  1. 1. G. Besozzi Monza, 14-15 ottobre 2011 Tubercolosi: una malattia complessa I protocolli terapeutici personalizzati
  2. 2. Sintesi dei risultati possibili conseguenti alla polichemioterapia antitubercolare Intervento terapeutico precoce Guarigione biologica e clinica Interruzione della trasmissione di infezione e malattia Prevenzione delle resistenze Reinserimento nel tessuto sociale
  3. 3. Basi della terapia antitubercolare: il trattamento polifarmacologico Carica bacillare Macrofagi (fagocitosi)  10 5 Granuloma e caseosi  10 5 Caverna aperta (>>O 2 > CO 2 )  10 8 -10 9 Tassi di mutazione naturale R  10 -8 -10 -10 E  10 -6 -10 -7 S  10 -5 -10 -8 Z  10 -3 Acocella G., 1993 H: 10 -8 – 10 -9
  4. 4. <ul><li>La comparsa di resistenze è il risultato di un errore terapeutico </li></ul><ul><li>Il monitoraggio del trattamento standard previene le resistenze </li></ul><ul><li>Ogni variazione al trattamento standard deve avvenire solo se è necessario </li></ul>
  5. 5. <ul><li>Quando è necessario </li></ul><ul><li>modificare il trattamento </li></ul><ul><li>In presenza di effetti collaterali </li></ul><ul><li>In presenza di intolleranze </li></ul><ul><li>In presenza di resistenze </li></ul>
  6. 6. LO STANDARD TERAPEUTICO <ul><li>Durata : 6 mesi </li></ul><ul><li>Fase iniziale ( 2 mesi): R+H+Z+E </li></ul><ul><li>Fase di mantenimento ( 4 mesi): R+H </li></ul>
  7. 7. Resistenza a Isoniazide <ul><li>R + E + Z per sei mesi </li></ul><ul><li>La durata non è modificata </li></ul><ul><li>Scompaiono le fasi </li></ul><ul><li>Variano i tempi di somministrazione dei singoli farmaci </li></ul>
  8. 8. Resistenza a Etambutolo <ul><li>H + R + Z per due mesi </li></ul><ul><li>H + R per 4 mesi </li></ul><ul><li>La durata non è modificata </li></ul><ul><li>I farmaci non sono modificati </li></ul>
  9. 9. Resistenza a Pirazinamide <ul><li>H + R + E per due mesi </li></ul><ul><li>H + R per 7 mesi </li></ul><ul><li>Non cambiano i farmaci </li></ul><ul><li>Cambia la durata complessiva della terapia </li></ul>
  10. 10. Resistenza alla Rifampicina <ul><li>H + E + Z + CH per due mesi </li></ul><ul><li>H + E + CH per 10-16 mesi </li></ul><ul><li>Cambiano i farmaci </li></ul><ul><li>Cambia la durata del trattamento </li></ul>ATS 2002
  11. 11. Resistenza a H e Z <ul><li>R + E + CH per 2 mesi </li></ul><ul><li>R + CH per 7 mesi </li></ul><ul><li>Cambiano farmaci </li></ul><ul><li>Cambia la durata del trattamento </li></ul>
  12. 12. Resistenza a H e Z o alla sola rifampicina <ul><li>Entrano in gioco i chinoloni come farmaci di prima linea </li></ul><ul><li>In sostituzione di un antitubercolare maggiore (R) in regime standard </li></ul><ul><li>In sostituzione di un antitubercolare maggiore (R) SE evenienza di eventi avversi a regime standard </li></ul><ul><li>Per il trattamento della MDR TB </li></ul>
  13. 13. Resistenze o intolleranze <ul><li>Per gli effetti collaterali e le intolleranze, le modifiche sono le stesse che vengono consigliate per le resistenze </li></ul><ul><li>E’ alta la probabilità di MDR “funzionali” </li></ul>
  14. 14. Quando sospendere la terapia antitubercolare? <ul><li>Valori di transaminasi (principalmente ALT) superiori a 3 volte i valori normali nel paziente sintomatico </li></ul><ul><li>Valori di transaminasi (principalmente ALT) superiori a 5 volte i valori normali nel paziente asintomatico </li></ul>Quando riprendere la terapia antitubercolare? <ul><li>Riduzione dei valori di transaminasi sotto 2 volte i valori di norma </li></ul>
  15. 15. CONCLUSIONI 1 <ul><li>In linea di principio, modificare la terapia standard solo in caso di estrema necessità </li></ul><ul><li>Vi è forte standardizzazione anche nelle modifiche </li></ul><ul><li>Nella terapia antitubercolare non vi è spazio per “fantasie” di alcun genere </li></ul><ul><li>A volte, anche il migliore trattamento standardizzato può non funzionare </li></ul>
  16. 16. CONCLUSIONI 2 <ul><li>Ricordare sempre che il piu’ efficace farmaco antitubercolare è </li></ul><ul><li>l’aderenza del paziente </li></ul><ul><li>al trattamento </li></ul>
  17. 17. GRAZIE PER L’ATTENZIONE

×