Valutare i rischi psicosociali - un esempio di applicazione in azienda

1,168 views

Published on

Relazione c/o Convegno “IV Fattore: Studio sui fattori psico-sociali di Protezione e di Prevenzione del rischio nelle aziende private per la promozione del Benessere Organizzativo”,
Roma, 04.12.2010

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,168
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
28
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Valutare i rischi psicosociali - un esempio di applicazione in azienda

  1. 1. 4 DICEMBRE 2010 CONVEGNO IV Fattore: Studio sui fattori psico-sociali di Protezione e di Prevenzione del rischio nelle aziende private per la promozione del Benessere Organizzativo PROGETTO IN CONVENZIONE CON:
  2. 2. Flavio Pacelli, Stefano Fiaschi, Giovanni Maria Vecchio (Eco-Consult S.r.l) Walter Cuminetti (HR Marco Polo S.p.A.) Valutare i rischi psico-sociali: un esempio di applicazione in azienda 4 DICEMBRE 2010 CONVEGNO
  3. 3. <ul><li>Premessa </li></ul><ul><li>Il caso Marco Polo s.p.a </li></ul><ul><li>Il protocollo d’intervento </li></ul><ul><li>I risultati: focus su cultura della sicurezza ed </li></ul><ul><li>equità organizzativa </li></ul><ul><li>Dalla sicurezza sul lavoro allo sviluppo </li></ul><ul><li>organizzativo </li></ul><ul><li>Conclusioni </li></ul>Agenda
  4. 4. <ul><li>Disponibilità dell’organizzazione al </li></ul><ul><li>cambiamento </li></ul><ul><li>Orientamento alla prevenzione primaria </li></ul><ul><li>Partecipazione di tutti i membri </li></ul><ul><li>dell’organizzazione alle attività di indagine </li></ul><ul><li>Contestualizzazione della ricerca </li></ul><ul><li>Valori di cut-off interni </li></ul>Premessa
  5. 5. Adesione Coinvolgimento dei lavoratori Consenso informato Compilazione questionario Presentazione dei risultati 1 2 3 4 5 6 Elaborazione dei dati Il protocollo della ricerca Nota informativa
  6. 6. Le dimensioni del Benessere Organizzativo <ul><li>Ambiente di lavoro </li></ul><ul><li>Caratteristiche del lavoro </li></ul><ul><li>Organizzazione e Cultura dell’azienda </li></ul><ul><li>Fattori di Benessere / Malessere per i lavoratori </li></ul><ul><li>Caratteristiche individuali </li></ul>
  7. 7. Caratteristiche del lavoro /1 <ul><li>IMPEGNO / COMPLESSITÀ “Il mio lavoro prevede compiti impegnativi e complessi” </li></ul><ul><li>AUTONOMIA “Il mio lavoro lascia una certa autonomia sui ritmi e sul metodo di lavoro” </li></ul>
  8. 8. Caratteristiche del lavoro /2 <ul><li>LAVORO DI GRUPPO “Il mio lavoro richiede di lavorare con altri gruppi/professionalità” </li></ul><ul><li>FATICA FISICA “Il mio lavoro richiede forza fisica” </li></ul><ul><li>VARIABILITÀ “Il mio lavoro prevede lo svolgimento di attività diverse” </li></ul>
  9. 9. Organizzazione e Cultura dell’azienda /1 <ul><li>VINCOLI ORGANIZZATIVI “Il mio lavoro è ostacolato da regole e procedure organizzative” </li></ul><ul><li>RAPPORTO CON I CAPI “I capi sono d’aiuto nel portare a termine il lavoro” </li></ul><ul><li>RAPPORTO CON I COLLEGHI “Tra i colleghi c’è un clima di reciproca fiducia” </li></ul><ul><li>EFFICIENZA DELL’AZIENDA “Gli obiettivi sono chiari e ben definiti” </li></ul>
  10. 10. Organizzazione e Cultura dell’azienda /2 <ul><li>EQUITÀ ORGANIZZATIVA “Tutti hanno opportunità di progredire e far carriera” </li></ul><ul><li>INNOVAZIONE “La mia azienda è attenta ad acquisire e introdurre nuove tecnologie” </li></ul><ul><li>CONFLITTI INTERPERSONALI “Nella mia azienda ci sono aspre discussioni tra colleghi” </li></ul><ul><li>CULTURA DELLA SICUREZZA “Nella mia azienda è presente un’adeguata segnaletica di sicurezza” </li></ul>
  11. 11. 4 DICEMBRE 2010 CONVEGNO Dalla Sicurezza sul lavoro allo Sviluppo Organizzativo: Focus su Cultura della sicurezza ed Equità organizzativa
  12. 12. Cultura della Sicurezza <ul><li>I responsabili sono attenti al rispetto delle norme di sicurezza </li></ul><ul><li>Vengono organizzati corsi sulle norme e sulle procedure di sicurezza </li></ul><ul><li>Vengono condotte indagini accurate sugli infortuni verificati </li></ul><ul><li>La Direzione si preoccupa della salute nell’ambiente di lavoro </li></ul><ul><li>Si parla di sicurezza durante lo svolgimento del lavoro </li></ul><ul><li>È presente un’adeguata segnaletica di sicurezza </li></ul>
  13. 13. Cultura della Sicurezza 7. Le persone sono messe a conoscenza dei rischi legati allo svolgimento del proprio lavoro 8. I dipendenti sono sottoposti a controlli sanitari preventivi e periodici 9. I responsabili sono disponibili ad ascoltare le lamentele relative alle procedure di sicurezza 10. Le persone sono molto attente alla propria sicurezza e a quella degli altri 11. I controlli che sono effettuati consentono effettivamente di rilevare elementi di rischio 12. Le persone utilizzano dispositivi di sicurezza previsti 13. La sicurezza è considerata una priorità dai responsabili
  14. 14. Equità Organizzativa <ul><li>Tutti hanno opportunità di progredire e fare carriera </li></ul><ul><li>Gli avanzamenti di carriera (promozioni) sono basati sul merito e su quanto bene viene svolto il lavoro </li></ul><ul><li>Gli incentivi economici sono basati sulle abilità e su quanto bene viene svolto il lavoro </li></ul>
  15. 15. Equità Organizzativa 4. Tutti sono messi nelle stesse condizioni di poter esprimere le proprie idee 5. Le comunicazioni della Direzione sono rese note a tutti in modo tempestivo 6. Tutti hanno a disposizione gli strumenti necessari per poter svolgere la normale attività lavorativa 7. I ruoli di prestigio sono assegnati secondo regole che premiano le capacità
  16. 16. 4 DICEMBRE 2010 CONVEGNO Conclusioni: oltre la norma, l’utilità per le aziende
  17. 17. Oltre la norma… <ul><li>Per legge, il Documento di Valutazione dei Rischi sullo SLC deve fornire una serie di raccomandazioni su interventi correttivi per prevenire e/o ridurre i rischi nei luoghi di lavoro … </li></ul><ul><li>Le informazioni così raccolte sono in grado di fornire al management ulteriori indicazioni su possibili strategie di Sviluppo Organizzativo </li></ul>
  18. 18. Percorsi di Sviluppo Organizzativo <ul><li>Pianificazione di Sistemi di Gestione della Sicurezza sul Lavoro (SGSL), integrabili con i sistemi di Qualità e Ambiente e SA8000, per prevenire infortuni e ridurre i costi in caso di infortunio. </li></ul><ul><li>Processi di gestione dei flussi di comunicazione , per colmare il divario tra “chi dirige” e “chi è diretto” </li></ul>Percorsi di Sviluppo Organizzativo Percorsi di Sviluppo Organizzativo
  19. 19. Percorsi di Sviluppo Organizzativo <ul><li>Sistemi di Gestione delle Risorse Umane più trasparenti, partecipati, efficaci per conseguire un livello maggiore di Equità e Responsabilità organizzativa </li></ul><ul><li>Definizione di Piani Formativi Aziendali coerenti e condivisi, orientati alla promozione della Cultura della Sicurezza e del Benessere Organizzativo </li></ul>Percorsi di Sviluppo Organizzativo Percorsi di Sviluppo Organizzativo
  20. 20. Dott. Flavio Pacelli , Eco-Consult S.r.l Grazie per l’attenzione 4 DICEMBRE 2010 CONVEGNO

×