Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Smau Milano 2016 - Marco Andolfi, AISM

465 views

Published on

Come rendere il Retail Customer Journey multicanale?

Published in: Retail
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Smau Milano 2016 - Marco Andolfi, AISM

  1. 1. Come rendere il Retail Customer Journey multicanale? Marco Andolfi – CEO Disignum SMAU Milano 25 – 27 Ottobre 2016
  2. 2. Riassunto dell’intervento • Per i brand mettere il cliente al centro di tutto è stata la strada per sviluppare il business che serve quando serve davvero. Se il consumatore è più informato, più consapevole, più connesso e più comunicante, significa che anche la distribuzione deve essere più informata, consapevole, connessa e comunicante. • Per le proprie specificità relazionali e tridimensionali, il negozio fisico non è destinato a tramontare bensì ad evolversi. Le nuove tecnologie stanno rivoluzionando anche le nostre abitudini d’acquisto e oggi le aziende possono contare su una moltitudine di canali per interagire con i propri clienti. • Cerchiamo di vedere come in questo panorama, è possibile trasformare la complessità in una opportunità di sviluppo e di business.
  3. 3. AISM A.I.S.M. Associazione Italiana Sviluppo Marketing è Associazione senza fini di lucro che dal 1954 si occupa di Marketing in Italia; nel tempo è divenuta il punto di riferimento per Imprenditori, Docenti Universitari, Manager, Consulenti e Ricercatori interessati al marketing professionale. * pubblicare propri articoli in riviste e portali in cui AISM è presente con rubriche dedicate al marketing; * possibilità di partecipare a gruppi di lavoro e di ricerche su progetti specifici di marketing; * usufruire di un'area di visibilità all'interno del sito AISM dedicata agli Associati; * partecipare – gratuitamente e/o a costi agevolati - ai numerosi eventi organizzati dall’Associazione e dai partner; * far parte di un network di professionisti di marketing; * usufruire di programmi formativi e di aggiornamento qualificati; * essere informato sui principali eventi che riguardano il marketing; Opportunità
  4. 4. Cliente al centro di tutto
  5. 5. 5 Internet: overview uso
  6. 6. Internet: ricerca informazioni
  7. 7. Internet: e-commerce In Italy 5.1% of SMEs sell online (15% in the EU). 4% of Italian SMEs sell online to other EU countries (6.5% in the EU). Source: Eurostat - Community survey on ICT usage and eCommerce in Enterprises
  8. 8. Come acquista il cliente
  9. 9. Il negozio?
  10. 10. Fase di fidelizzazione cliente in casa, ed attivazione e-commerce Fase di decisione Casa & Outdoor Nel negozio: • Accoglienza • Esposizione della merce • Evitare l’abbandono • Favorire il ritorno Scenario di Customer Journey (CJ)
  11. 11. Customer Journey
  12. 12. CJ: Flusso Click Visit Volumes Convertion Rate Convertion R.O.P.O Channeling Ticket Profitability Campagne Display Campagne Search Campagne Social Trovare campagne di convincimenti Banner Azioni per chi torna sul sito o in aree riservate Fedeltà al brand
  13. 13. Esempi di applicazione Un sistema di CRM che registra visitatori per età, genere, etnia. Inventario delle merci Misurazione del tempo di permanenza Misurazione delle tempo di fruizione Gestione di sistemi RFiD che registrano le scelte fatte durante la visita nel negozio Creazione di un database con tutti i dati facimente reperibili
  14. 14. VETRINE: una vetrina che, interagendo con gli smartphone, riconosce i gusti del cliente e permette di effettuare l’acquisto in pochi semplici gesti.
  15. 15. PERSONAL SHOPPER: un corridoio in cui, attraverso body scanner e schermi interattivi, il cliente viene guidato nello shopping e negli abbinamenti con i capi già acquistati.
  16. 16. PERSONAL SHOPPER: un corridoio in cui, attraverso body scanner e schermi interattivi, il cliente viene guidato nello shopping e negli abbinamenti con i capi già acquistati.
  17. 17. NON CI SONO MANICHINI: ogni volta che un cliente prende un capo dalla stampella il sistema mostra sugli schermi del negozio foto e video del prodotto.
  18. 18. NON CI SONO MANICHINI: ogni volta che un cliente prende un capo dalla stampella il sistema mostra sugli schermi del negozio foto e video del prodotto.
  19. 19. iBeacon: sono dei piccoli localizzatori che, grazie alla tecnologia Bluetooth, individuano chi si trova all’interno di un negozio. A seconda della propria posizione il cliente potrà accedere tramite smartphone a foto, video, recensioni, prezzi speciali e update sui social network relativi ai prodotti a lui vicini.
  20. 20. Perché adottarli?
  21. 21. Perché adottarli?
  22. 22. Chi è Disignum? Disignum è un'azienda che progetta soluzioni tecnologiche innovative, per un effettivo coinvolgimento del cliente. Consumatori Brand Disignum
  23. 23. Competenze di Disignum TECNOLOGIA: Fornire soluzioni costruite su tecnologie innovative. MARKETING: Raggiungere l’attenzione di un target selezionato con e misurare il ritorno degli investimenti. ORGANIZZAZIONE: Ottimizzare la gestione delle comunicazioni, della misurazione delle prestazioni. TecnologiaTecnologia Marketing e Creatività Marketing e Creatività Organizzazi one Organizzazi one Coordinatore di Co-Fonder
  24. 24. Info e contatti Contatti: marco.andolfi@disignum.it www.disignum.it info@disignum.it

×