Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
9 giugno ore 16
                           Il CRM nel settore dei servizi:
                           obiettivi, tecniche,...
9 giugno ore 16
                     Il CRM nel settore dei servizi:
                     obiettivi, tecniche, strumenti  ...
9 giugno ore 16
                    Il CRM nel settore dei servizi:
                    obiettivi, tecniche, strumenti    ...
9 giugno ore 16
                       Il CRM nel settore dei servizi:
                       obiettivi, tecniche, strumen...
9 giugno ore 16
                       Il CRM nel settore dei servizi:
                       obiettivi, tecniche, strumen...
9 giugno ore 16
                      Il CRM nel settore dei servizi:
                      obiettivi, tecniche, strumenti...
9 giugno ore 16
                      Il CRM nel settore dei servizi:
                      obiettivi, tecniche, strumenti...
9 giugno ore 16
                      Il CRM nel settore dei servizi:
                      obiettivi, tecniche, strumenti...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Smau Bologna 2010 Daniele Ganapini

583 views

Published on

Published in: Technology, Travel, Business
  • Be the first to comment

Smau Bologna 2010 Daniele Ganapini

  1. 1. 9 giugno ore 16 Il CRM nel settore dei servizi: obiettivi, tecniche, strumenti Delegazione Emilia-Romagna Il CRM nel settore dei servizi: obiettivi, tecniche, strumenti Workshop formativo Daniele Ganapini (Delegato regionale AISM Emilia-Romagna) 1
  2. 2. 9 giugno ore 16 Il CRM nel settore dei servizi: obiettivi, tecniche, strumenti Delegazione Emilia-Romagna il CRM perché esiste l’esigenza di presidiare, in modo più attento e innovativo i clienti/utenti del settore dei servizi, sia nelle attività commerciali in senso stretto sia che nel campo del no-profit. Bisogni, interessi e competenze in continua evoluzione dei clienti/utenti rappresentano risorse fondamentali per la creazione di nuovo valore da parte delle organizzazioni produttrici di servizi e conoscenze. La competizione che queste ultime esprimono non si manifesta, peraltro, su un singolo e preciso mercato ma piuttosto all'interno di una rete di relazioni dove sono esplorabili nuovi strumenti e opportunità di partnership. 2
  3. 3. 9 giugno ore 16 Il CRM nel settore dei servizi: obiettivi, tecniche, strumenti Delegazione Emilia-Romagna Un argomento importante; ne parliamo con: Giorgio Gandellini (Docente di Strategia Aziendale all'Università di Roma Tre), che tratterà di "CRM e nuove tecnologie“. •Giovanni Pizzi (Consulente di Marketing), che tratterà di "CRM nei servizi per il mercato e per le attività no- profit“. •Luciano Munari (Docente di Economia degli Intermediari Finanziari nell’Università di Parma), che tratterà di "CRM nel settore bancario: situazione attuale e prospettive”. 3
  4. 4. 9 giugno ore 16 Il CRM nel settore dei servizi: obiettivi, tecniche, strumenti Delegazione Emilia-Romagna CRM E NUOVE TECNOLOGIE Giorgio Gandellini • Il CRM fra nuovi scenari e vecchie chiavi di lettura, • Social networks e social CRM • Metodi e strumenti di analisi: loro potenzialità e effettivo utilizzo. 4
  5. 5. 9 giugno ore 16 Il CRM nel settore dei servizi: obiettivi, tecniche, strumenti Delegazione Emilia-Romagna CRM E ORGANIZZAZIONI NO PROFIT Giovanni Pizzi •Caratteristiche e limiti del CRM nel settore No-profit •Motivi di possibili fallimenti...e opportunità di successo •Il caso di una associazione di volontariato 5
  6. 6. 9 giugno ore 16 Il CRM nel settore dei servizi: obiettivi, tecniche, strumenti Delegazione Emilia-Romagna CRM E SETTORE BANCARIO Luciano Munari •Il CRM bancario dell’ultimo decennio: dalla diffusione ad un utilizzo sempre più sofisticato del CRM analitico •Strumenti in uso e effetti su clientela e redditività •Il modello di gestione emergente 6
  7. 7. 9 giugno ore 16 Il CRM nel settore dei servizi: obiettivi, tecniche, strumenti Delegazione Emilia-Romagna CRM E SERVIZI: CENTRALITA’ DEL CLIENTE Daniele Ganapini • Il CRM come strumento di attenzione al Cliente/Utente ma anche di relazione con opportunità tecnologiche, finalità etiche e di profitto, capacità gestionali. • Nella mia esperienza interna a una società “in house” a differenti P.A. è difficile coniugare lo sviluppo delle competenze aziendali con quelle dei Clienti/Utenti, per la loro articolata espressione interna alle organizzazioni. • In tale comparto, come in altri, questa è però una sfida stimolante, ricca di potenzialità e di sinergie rese competitive da una interazione del tutto innovativa. 7
  8. 8. 9 giugno ore 16 Il CRM nel settore dei servizi: obiettivi, tecniche, strumenti Delegazione Emilia-Romagna CONCLUSIONI E RINGRAZIAMENTI Daniele Ganapini • Una riflessione, quella di oggi, interessante per tutti, per il mondo dell’associazionismo e per la stessa AISM. • GRAZIE AI RELATORI E A TUTTI I PARTECIPANTI • AISM e le sue Delegazioni Regionali sono una Banca delle conoscenze di Marketing, impegnate nella loro raccolta locale e nella distribuzione a tutti gli operatori interessati... per iniziative e adesioni: www.aism.org 8

×