Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
La mobilità sostenibile nellastrategia General Motors  Mobilità Intelligente in città: soluzioni a confronto              ...
Crescita globale della domanda energetica Oggi: 900 milioni di veicoli 98% combustibili fossili 2020: 1.1 miliardi di veic...
La Crescita della Popolazione Mondiale                  g              g                      Shanghai 2010               ...
Il Dilemma della Mobilità SostenibileFONTI DISTANZE BREVI ENERGIA      ACQUA                 LUNGHI TRAGITTI           ARI...
La Strategia GM: Tecnologie di propulsione avanzate                                                        Idrogeno e veic...
Stoccaggio energia a bordoPeso e volume dei sistemi di bordo per 500 km di autonomia  Diesel             Idrogeno compress...
Veicolo elettrico a batteria Opel (BEV)Limitata capacità di stoccaggio delle batterie, anche con future tecnologie   La pr...
Chilometraggio giornaliero medio25%20%                                                  80% viaggia per non               ...
Opel AmperaAuto elettrica ad autonomia estesa (E-REV)40–80 kmAutonomia dalla batteria> 500 kmin Autonomia estesa
Opel AmperaUn veicolo elettrico completo-Batteria adeguata alle esigenze: 4 posti + bagaliaio = auto per la famiglia-Opel ...
Le ragioni dell’idrogeno- Grande autonomia senza  limitazioni nelle dimensioni e  nelle prestazioni del veicolo- Sempre a ...
Application Map                         High load                                      Duty cycle                         ...
Visione a lungo termine (2030) per la mobilità urbana: EN-VEN-V: Electrical-Networked VehiclePrima presentazione: Shangai ...
Electric Networked Vehicle
Electric Networked Vehicle 2.0
simTD – sichere intelligente mobilitaet Testfeld Deutchland
simTD – sichere intelligente mobilitaet Testfeld Deutchland
Progetto MARCONI Mobility Appraisal by multi‐Regional COmmunication              Network Implementation    Piemonte       ...
La flotta del Progetto MARCONIDifferenti tipologie di veicoli, dai motocicli alle auto ai  minivansDifferenti modalità di ...
Struttura del progetto MARCONI         Focalizzazione territoriale  Piemonte            Emilia‐Romagna           Toscana  ...
Struttura Organizzativa del ProgettoResponsabile di Progetto                                            Segreteria        ...
Architettura ICT                                                                            Servizi di  Centrale elettrica...
Federico Galliano a SCE 2012
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Federico Galliano a SCE 2012

453 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Federico Galliano a SCE 2012

  1. 1. La mobilità sostenibile nellastrategia General Motors Mobilità Intelligente in città: soluzioni a confronto Federico Galliano
  2. 2. Crescita globale della domanda energetica Oggi: 900 milioni di veicoli 98% combustibili fossili 2020: 1.1 miliardi di veicoli
  3. 3. La Crescita della Popolazione Mondiale g g Shanghai 2010 Shanghai 1990 170-1339 Mil 81- 170 Mil 50- 81 Mil 31-50 Mil 13-31 MilCina ed India rappresentano il 37% della popolazionemondiale
  4. 4. Il Dilemma della Mobilità SostenibileFONTI DISTANZE BREVI ENERGIA ACQUA LUNGHI TRAGITTI ARIA AMBIENTE TRASPORTO PASSEGGERI TRASPORTO MATERIALI Preservando le risorse per Soddisfare le necessità di mobilità soddisfare le necessità delle della nostra generazione generazioni di domani
  5. 5. La Strategia GM: Tecnologie di propulsione avanzate Idrogeno e veicoli a Fuel Cell (FCEV) Miglioramento Indipendenza consumi ed dal petrolio Veicoli elettrici (EV) emissioni veicolo e ad autonomia estesa Veicoli ibridi (HEV) e (E-REV) Plug-in (PHEV Elettrificazione dei sistemi di propulsione Miglioramento motori a combustione interna e trasmissioni Petrolio Diversificazione energetica Combustibili Alternativi (CNG, LPG, Biocombustibili) Elettricità Idrogeno
  6. 6. Stoccaggio energia a bordoPeso e volume dei sistemi di bordo per 500 km di autonomia Diesel Idrogeno compresso a 700 bar Batteria Ioni di Litio 6 kg H2 = 200 kWh energia chimica 100 kWh energia elettrica Sistema Sistema Sistema Gasolio Idrogeno Celle 43 kg 125 kg 830 kg 33 kg 6 kg 540 kg 46 L 260 L 670 L 37 L 170 L 360 L
  7. 7. Veicolo elettrico a batteria Opel (BEV)Limitata capacità di stoccaggio delle batterie, anche con future tecnologie La propulsione in puro elettrico ha senso solo per piccole vetture con un’autonomia limitata A Francoforte viene presentato un prototipo di quadriciclo elettrico
  8. 8. Chilometraggio giornaliero medio25%20% 80% viaggia per non più di 50 km al giorno15%10%5%0% 0-1 2-4 5-10 11-20 21-50 51-100 > 100 km Source: Mobilität in Deutschland, 2002
  9. 9. Opel AmperaAuto elettrica ad autonomia estesa (E-REV)40–80 kmAutonomia dalla batteria> 500 kmin Autonomia estesa
  10. 10. Opel AmperaUn veicolo elettrico completo-Batteria adeguata alle esigenze: 4 posti + bagaliaio = auto per la famiglia-Opel primo costruttore con produzione di massa di veicoli elettrici ad autonomia estesa (produzione regolare, non dimostrativa)- Inizio vendite: fine 2011
  11. 11. Le ragioni dell’idrogeno- Grande autonomia senza limitazioni nelle dimensioni e nelle prestazioni del veicolo- Sempre a zero emissioni- Rifornimento rapido (3 min.) senza obbligo di parcheggio
  12. 12. Application Map High load Duty cycle Drive cycle Stop-and-go (city) Continuous (highway) Light load
  13. 13. Visione a lungo termine (2030) per la mobilità urbana: EN-VEN-V: Electrical-Networked VehiclePrima presentazione: Shangai world exhibition marzo 2010Aprile 2012: avvio sperimentazione aTianjin Comparazione con un autobus cittadino convenzionale: - Minore CO2 per passeggero/km -Miglioramento nel flusso di traffico: più passeggeri per ora per corsia
  14. 14. Electric Networked Vehicle
  15. 15. Electric Networked Vehicle 2.0
  16. 16. simTD – sichere intelligente mobilitaet Testfeld Deutchland
  17. 17. simTD – sichere intelligente mobilitaet Testfeld Deutchland
  18. 18. Progetto MARCONI Mobility Appraisal by multi‐Regional COmmunication  Network Implementation Piemonte Emilia- (Torino) Romagna (Bologna) Toscana (Firenze) Federico Galliano GM, Torino
  19. 19. La flotta del Progetto MARCONIDifferenti tipologie di veicoli, dai motocicli alle auto ai  minivansDifferenti modalità di utilizzo  (trasporto individuale, commerciale e  collettivo) 15 car OPEL Ampera electric propulsion EREV      GM xx scooter Piaggio  Liberty (EV)  Piaggio xx motorcycles Piaggio MP3 (MP3) Piaggio xx minivan  Piaggio Porter (EV)                               Piaggio xx veicoli commerciali Iveco Daily (bi‐modal)      ATI Imola xx  veicoli commerciali Fiat Ducato (EV)               ATI Imola
  20. 20. Struttura del progetto MARCONI Focalizzazione territoriale Piemonte  Emilia‐Romagna  Toscana (Torino) (Bologna) (Firenze) Flotte veicoli per la sperimentazione GM, Piaggio, ATI Imola Strumentazione & acquisizione dati ISMB, ATI Imola, Reply Elaborazione dati & modelli simulazione ICOOR, ISMBInfrastrutture (colonnine & comunicazione ampio raggio) Telecom, ICAAM Piattaforma informatica / applicazioni  Telecom, ISMB, ICOORCar sharing  Logistica  Car sharing “open end” io guido last‐mile TBD “services” TBD Travel  Tariffazion ???  planning 5T e integrata TBD TBD AMT
  21. 21. Struttura Organizzativa del ProgettoResponsabile di Progetto Segreteria Direttore tecnico Consiglio direttivo amministrativa Comitato Comitato Responsabile comunicazione gestione  Attività x disseminazione conoscenza Coordinamento  Coordinamento  Coordinamento  Regione/Città Regione/Città Regione/Città Piemonte Emilia Romagna Toscana
  22. 22. Architettura ICT Servizi di  Centrale elettrica autenticazione e  Centrale operativa pagamento Rete elettrica Rete dati (WAN) Colonnine  di ricarica Rete dati (WAN) Servizi  aggiuntivi di  terze parti CAN bus CAN bus Servizi core di  info mobilità Nomadic device Nomadic device Rete dati Rete datiRete dati wireless (Bluetooth) (Bluetooth) Rete dati wireless (GPRS, UMTS) (GPRS, UMTS)

×