Il Cloud Computing secondo IBMOtello Costa – Mariano AmmirabileCloud ComputingIBM Global Technology Services1 settembre 20...
Indice argomenti•Parte 1    •Il mercato e nuovi modelli di gestione•Parte 2    •I servizi IBM SmartCloud di tipo privato /...
Parte    13
Cosa si intende per Cloud Computing“Cloud” è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT, in cui l’utente ve...
I   CONFINI         Dell’         Sono cambiati.       Stiamo   disaccoppiandoL’INFRASTRUTTURA rendendo i servizi disponib...
LAProssima generazione                       di servizi sara’   guidata     by          Nuovi modelli applicativi         ...
La VisioneSo in the near future, you’ll have some work in your data center;some completely outsourced in a traditional dat...
Private                Hybrid         Public                Cloud              Traditional IT8
IBM Public Cloud    Services:    - una piattaforma flessibile    pronta               O      per il business9
Foundation                Services                 SolutionsPrivate & Hybrid Clouds     Public Cloud Services    Public Cl...
La nuova generazione IBM di tecnologie, esperienze,data centers e centri di ricerca per il cloud                          ...
Esperienze estese con alcune delle più innovativeaziende a livello mondiale  4,000                        200M+           ...
IBM SmartCloud ed i Clienti     - Efficienza, qualità del servizio ed innovazione13                                       ...
I vantaggi derivanti dall’utilizzo del Public Cloud IBM                        Ridurre costi e complessità dell’IT        ...
IBM SmartCloud Services- IaaS e PaaS per le aziende     SmartCloud Resilience           SmartCloud Enterprise       SmartC...
Smart Cloud Services     Approfondimenti     tecnici delle soluzioni16
IBM SmartCloud Services- IaaS e PaaS per le aziende       SmartCloud Resilience           SmartCloud Enterprise         Sm...
IBM SmartCloud Enterprise                                        Caratteristiche e funzioni principali:                   ...
IBM SmartCloud Enterprise- Configurazioni server e storage flessibili                                       •32-bit config...
IBM SmartCloud Enterprise- Il catalogo di IBM SmartCloud Enterprise• Il catalogo consente di memorizzare e gestire copie p...
IBM SmartCloud Enterprise- Strumento per la stima e confronto dei costi                                       Disponibile ...
IBM SmartCloud Enterprise+                                           Caratteristiche e funzioni principali:               ...
IBM SmartCloud Enterprise+- Acquisizione di risorse in cloud                            Capacity                          ...
IBM SmartCloud Enterprise+- Categorie del servizio                           Capacity                            Capacity ...
IBM SmartCloud Enterprise+- Immagini software e sistema operativo                                    Capacity             ...
IBM SmartCloud Enterprise+- Servizi gestiti a partire dal virtualizzatore                                       Capacity  ...
IBM SmartCloud Enterprise - Object Storage                                            Caratteristiche e funzioni principal...
)                                                                                               12IBM SmartCloud Applicati...
IBM SmartCloud for SAP Applications                                           Caratteristiche e funzioni principali:      ...
IBM SmartCloud for SAP Applications 30
Le soluzioni AMS SAP    Financial        Distribution       Communication          Industrial            Public       Smal...
IBM SmartCloud for SAP Applications- Funzioni avanzate per gestire l’ambiente SAP  SAP workloads      SAP landscape per SA...
IBM SmartCloud Services- IaaS e PaaS per le aziende       SmartCloud Resilience           SmartCloud Enterprise         Sm...
Come contattare gli esperti     IBM34
ibm.com/it/cloudApprofondisci www.ibm.com/it/services/cloud www.ibm.com/smartcloud www.thoughtsoncloud.com www.ibm.com/dev...
ibm.com/it/cloud36
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

IBM - Il Cloud Computing

1,574 views

Published on

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,574
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
69
Actions
Shares
0
Downloads
30
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Good morning, I’m Erich Clementi and I lead IBM’s Global Technology Services business. I hope you have enjoyed that past two days here in Las Vegas and you have had the opportunity to dialog with peers. [Switch Image]
  • IBM PULSE 2012 File Name Here.ppt I think it means that the boundaries of IT have changed. We’re entering a new paradigm where the infrastructure is being abstracted, making services available anytime, anywhere, and from any device. So really, the location of the infrastructure becomes irrelevant. And this is happening because there is an ‘industrialization’ or standardization of services taking place that enables scale and the application of best practices in a repeatable way. You might hear this called “Cloud computing”. Now, in order to keep up, we need to evolve IT service delivery as well. Organizations will have to source business and IT services from outside of their enterprise -- bringing a new meaning to the concept of a “business without limits”. This means that organizations will need to understand the special considerations of service delivery in this new environment  and make the right choices, based on tradeoffs of risk, reward, control, and so on. [Switch Image] 10/01/12 08:30 10/01/12
  • IBM PULSE 2012 File Name Here.ppt So, the next generation of services will be driven by new application models that are “born on the cloud” – such as massively scalable analytics tools which will free employees to be more productive, more expert, and more specialized. We’ll also see enterprises transform traditional services such as ERP and HR into standardized and optimized services  supported by new, resilient cloud infrastructures. And the sourcing of services will be “smart” and based on analytics  meaning, the resources in your IT Supply Chain will reside where they make the most sense for that workload. Even maintenance services – the oldest form of IT services there is -- will morph from recovery to “smart” prediction and prevention. 10/01/12 08:30 10/01/12
  • So this means that you are no longer confined to the four walls of your data center. There are numerous sourcing options available. So in the near future, you’ll have some work in your data center; some completely outsourced in a traditional data center; some in a private cloud; and additional work will be in a public cloud. But all of your IT will be interconnected and feeding into one another in a hybrid environment. The key to being an effective IT manager is how you integrate and aggregate across these environments to achieve maximum business benefits. This will necessitate an evolution in the role of the IT organization. You will need to understand the architecture, levels of control and standards. Think of this as SOA for the composition of services. And really, the forward thinkers in this new era of IT – and probably the winners – will use this sourcing complexity to enable new business and industry models, not just cut capital expenses. [Switch Image]
  • WEBCAST Cloud Pubblico: una piattaforma flessibile pronta per il business Nome, cognome e ruolo degli speaker Seconda puntata di una serie di conferenze per illustrare il portafoglio IBM Due parti, la prima introduttiva per illustrare i temi della conferenza La seconda di approfondimento dell’argomento E’ possibile utilizzare durante la conferenza il servizio di domande di chiarimento nella parte in basso del video Esperti risponderanno per voi ai vostri dubbi Non dire AIBIEMME ma IBM Andare al punto del portafoglio IaaS e PaaS
  • Oggi l’argomento è public cloud, piattaforma flessibile pronta per il business SmartCloud è il brand di riferimento SmartCloud è organizzato su tre aree principali SmartCloud Foundation (tecnologie) SmartCloud Services (IaaS e Paas) SmartCloud Solutions (SaaS) Architettura di riferimento ed adozione di open standards, OpenStack e Cloud Customer Council
  • La presenza di IBM è globale a livello mondiale Centri di ricerca e di eccellenza sono sparsi in tutto il mondo In Italia abbiamo il Cloud Tivoli Lab con il Cloud Briefing Center dove si dimostrano gli utilizzi di cloud dal vivo
  • Il cloud è ormai una realtà, i numeri sono parlanti, tanti i progetti e gli ingaggi di successo Per far questo è necessario avere competenze solide e tecnologie all’avanguardia Esperienza di sempre mutuata dai servizi di gestione IT, anche se per il cloud tutto è ‘nuovo’
  • Molti clienti hanno fatto e stanno facendo progetti cloud con IBM Se ragioniamo sul modello public oggi introdotto, vediamo clienti che hanno deciso di utilizzare IBM per ottimizzare la loro infratruttura ad esempio per l’utilizzo di computing per picchi elaborati o per migrazioni, ma anche clienti che hanno deciso di creare grazie al cloud offerte di servizi nuovi Legati alla valutazione dei loro progetti su base posizionamento sul mercato e quant’altro. PASSO ORA LA PAROLA ad Otello Costa che vi darà ulteriori dettagli anche tecnici sui temi fin qui affrontati
  • Main Point: As cloud computing becomes pervasive, clear and well-defined approaches that consistently deliver tangible results are emerging. These patterns of adoption meet the most pressing priorities of organizations today and can be grouped into the following four categories: Cut IT expense and complexity through data center optimization : addresses immediate needs for cutting IT expense and complexity while improving efficiency of service delivery. Typically these projects include significant elements of consolidation, virtualization, standardization and automation. Accelerate time to market by rapidly building, deploying, and managing new services - solve the need for accelerating time to market for new services and increasing profitability and competitive advantage. Typically these projects are characterized by standardized and automated provisioning of topologies for pre-defined workloads. Gain immediate access to enterprise-class software as a service is about gaining immediate access to enterprise class solutions while minimizing risk and capital expense. Some services include collaboration, business process management, analytics, application management, email, integration, order-to-cash, B2B, dev/test, service desk, and marketing. Innovate business models by becoming a cloud service provider is for organizations that want to capitalize on new business models and revenue sources by offering cloud-based services to others. Examples range from core cloud service delivery to industry-specific integrated service management with storage, networking and security.
  • Perchè Nell’ambito dell’offerta IaaS e PaaS parliamo di quattro aree principali, relative a Resilience, Security, Computing a livello di infrastruttura e Computing a livello di piattaforma Perchè si va in cloud e non si comprano soluzioni in maniera tradizionale ? In particolare per la sicurezza
  • INTRODUZIONE Grazie Gennaro. Nuovamente BENVENUTI a tutti, mi chiamo Otello Costa e sono Cloud Presales & SAP Services Manager di IBM . Il mio compito è fare un approfondimento dettagliato dei contenuti tecnici delle soluzioni “Public cloud IBM”.
  • Il cloud non e’ solo un modo diverso di gestire l’ IT ma soprattutto un abilitatore di strumenti e tecnologie viste sempre piu’ come irrinunciabili da parte delle aziende. Public Cloud vuol dire adottare un modello diverso di gestione e fruizione dell’ICT, Questo modello non e’ uguale per tutte le aziende. ogni azienda deve comprendere quale possa essere la propria roadmap per poter arrivare al massimo dei benefici. In questa presentazione parleremo di come la suite di soluzioni public cloud IBM sono un’ opportunita’ da sfruttare in risposta alle varie le scelte operative quali ad esempio la convenienza economica, i vincoli sui livelli di servizio richiesti. sulla sicurezza e sull’ esigenza di rapidità. Alcune domande chiave su cui deve riflettere un azienda sono: • Quanto è economicamente conveniente, su uno specifico ambito, passare a una soluzione Cloud, tenendo in conto anche la probabilità che requisiti e risorse richieste possano variare nel tempo? • E’ possibile e opportuno utilizzare una soluzione standard o viceversa occorre su quest’ambito un elevato livello di customizzazione? • Si ravvede la necessità di livelli di servizio particolarmente stringenti. . Esistono particolari problematiche di sicurezza? • Quanto è importante e urgente su uno specifico ambito agire velocemente, dimostrando una elevata reattività nei confronti delle Line of Business? • Le strategie evolutive delle aziende che forniscono le soluzioni Cloud appaiono affidabili e capaci di dare risposte concrete anche in un lungo periodo?   Vediamo come la IBM risponde con le proprie soluzioni a queste domande , che vedremo forniscono risposte ragionate e concrete per ogni necessita’ dallo Iaas al Paas e Saas. Una suite di soluzioni applicabili nei vari contesti enunciati. In questa seconda parte del webcast approfondiremo i Servizi “SmartCloud Enterprise” e “SmartCloud Platform-as-a-service”. I servizi Public Cloud “SmartCloud Resilience” e “SmartCloud Managed Security” verranno trattati rispettivamente nella webcast n’5 e nella webcast n’7. Ma entriamo ora a descrivere nel dettaglio queste soluzioni
  • SCE e’ l’ offerta iaas del public cloud IBM. SCE E’ la soluzione ideale per ospitare ambienti web services e sviluppo e test. Si accede attraverso un portale disponibile in Internet gli amministratori ICT dell’ azienda possono richiedere sistemi e risorse spaziando su 10 configurazioni predefinite a 32 o 64 bits, diverse in termini di potenza e di memoria. Su queste configurazioni e’ possibile richiedere sempre attraverso il portale l’ installazione di sistemi operativi MS windows e linux red hat e Novell Suse. Diverse opzioni completano la configurazione in risposta alle varie esigenze operative quali: storage persistente per il mantenimento dei dati co-location di sistemi su macchine fisiche diverse attivazione di connessioni VPN dedicate salvataggio delle immagini per utilizzi successivi supporto help desk diversificato in base alle esigenze possibilita’ di creare sistemi su Data center diversi nelle varie geografie in funzione del business Grande attenzione sui temi della sicurezza e della Data Privacy, IBM risponde alle piu’ stringenti certificazioni in materia, i dati viaggiano in modalita’ encripted su linee VPN dedicate, i server possono essere collocati su sistemi diversi su diversi Data Center.
  • In questa chart possiamo vedere un esempio delle caratteristiche delle varie configurazioni. Il costo di pochi centesimi di euro all’ ora per una macchina virtuale comprende anche il costo di licenza del Sistema Operativo. Blocchi di storage fino ad una capacita’ massima di 10 TB possono essere collegati dinamicamente ai singoli sistemi e visti come disco aggiuntivo nella configurazione.
  • Con l’ ausilio di un catalogo, in continua evoluzione, e’ possibile arricchire le configurazioni con prodotti software IBM e non. Tramite il catalogo si creano le configurazioni ed possibile gestire copie personalizzate dei sistemi per utilizzi futuri. Il pagamento delle risorse richieste avviene con fatturazione mensile nella formula a consumo pay as you go. Nel caso un cliente fosse gia’ proprietario di proprie licenze, viene consentita l’ opportunita’ di scelta dell’ opzione Bring Your own Licence affinche’ non venga computato nel canone anche il costo delle licenze in questione.
  • Durante la creazione di un sistema man mano che vengono effettuate le scelte dal catalogo viene evidenziato sul portale il costo della configurazione. Un’ alternativa e’ accedere alla pagina internet tramite il link evidenziato in giallo tramite la quale IBM rende disponibile un configuratore con il quale e’ possibile conoscere i costi e confrontarli ad un’ analoga soluzione on-premise per una piu’ accurata valutazione economica.
  • La seconda soluzione che vi presento e’ SCE+ SCE+ e’ l’ offerta cloud pubblico IBM Iaas riservata ad ambienti di produzione. Sempre attraverso un portale disponibile in Internet si possono richiedere sistemi e risorse spaziando su 7 configurazioni predefinite intel e 8 su System P IBM. In aggiunta ai sistemi operativi configurabili con SCE e’ possibile richiedere l’ installazione del sistema operativo AIX. Le opzioni sono tutte quelle descritte nell’ offerta SCE con l’ aggiunta di: funzionalita’ differenziate per le varie categorie di servizio supporto incluso fino alla gestione del sistema operativo Su SCE+ e’ possibile configurare connettivita’ di tipo VPN o MPLS , come per SCE i server possono essere collocati su sistemi diversi su diversi Data Center. Il Data center di riferimento per l’ Europa e’ a Ehningen in Germania per cui applicazioni e dati possono essere allocati in un sito all’ interno della comunita’ europea Il pagamento avviene con canone mensile relativo alla configurazione iniziale, concordata, che pero’ non esclude successive acquisizioni di ulteriori sistemi sempre attraverso il portale.
  • La configurazione di un sistema avviene attraverso un portale a cui si accede via Internet e viene completata attraverso quattro fasi consecutive. Nella prima fase si sceglie la configurazione dell’ infrastruttura in base alla tipologia del server, la sua capacita’ elaborativa e la memoria necessaria. Scegliendo tra configurazioni a 32 o 64 bit di tipo X386 o Pseries.
  • Nella seconda fase viene definito il livello di servizio necessario scegliendo tra le quattro opzioni: bronze, silver, gold, platinum. Questo ci consente di richiedere livelli di servizio diversi in base all’ utilizzo che faremo dei sistemi. Associato al livello di servizio variano nelle varie configurazioni i servizi infrastrutturali associati. Il dato per esempio nella configurazione Gold e’ in mirroring mentre in quella Platinum viene replicato su storage allocati in data center diversi.
  • Successivamente viene selezionata la componente software del sistema operativo e dell’ eventuale software di middleware IBM e non presente sul catalogo.
  • L’ ultimo elemento da configurare e’ quello relativo ai servizi di gestione in ambito operativo e di sicurezza. Nella chart e’ possibile vedere un esempio del cruscotto di monitoraggio sul quale viene evidenziato lo stato dei sistemi. Questo monitor viene utilizzato dal personale IBM che si occupa della gestione dei sistemi e puo’ anche essere installato presso la sede del cliente. I servizi di gestione oltre al monitor comprendono: gestione delle patch gestione e aggiornamento dei prodotti antivirus, gestione delle policy di sicurezza oltre che ai classici servizi di incident, problem e change management.
  • IBM SCE object storage indirizza il tema della gestione di dati non strutturati. L’ organizzazione IT aziendale spesso ha la necessita’ di gestire dati non strutturati quali copie dati utenti di informatica individuale, messaggi, presentazioni, file audio, e-mail spesso come archivio con accessi anche solo di consultazione sporadica. La soluzione Cloud IBM in tal caso si chiama SCE – object Storage. Il prezzo e’ legato al consumo effettivo dei GB richiesti e il singolo utente puo’ accedere tramite userid e password. La sicurezza dati passa attraverso l’ autenticazione dell’ utente, l’ enccryption del dato e controlli stringenti sull’ accesso e sul trasferimento dei file. IBM e’ compliante con le piu’ stringenti regole sulla data privacy. Allineata sui massimi std per quanto riguarda i Data Center. Il cloud IBM in generale si presenta con un livello di sicurezza maggiore rispetto ad ambienti tradizionali per quanto riguarda l’ isolamento dei dati, la disponibilita’ delle risorse e la disponibilita’ di personale tecnico esperto. IBM aderisce e contribuisce all’open cloud computing, le sue soluzioni aderiscono al modello NIST, a std architetturali, sui quali ha costruito un’ architettura dedicata al cloud, ha sviluppato certificazioni per l’ utilizzo e rivendita dei suoi prodotti, definito i parametri di sicurezza logica e di data privacy ed ha raggiunto con i suoi DC i massimi livelli di certificazioni: ISO 27001 requisiti di un sistema di gestione e della sicurezza delle informazioni ISO 9001 normative e linee guida per l’ implementazione di un sistema di gestione della qualita’ ISO 20000 che e’ il primo std internazionale per la gestione dei servizi informatici BS 25999 legata agli aspetti di business continuity
  • Ultimo nato delle soluzioni Smart Cloud e’ la soluzione application services che indirizza ambienti e funzionalita’ a disposizione dello sviluppo applicativo. Le funzioni principali di questa soluzione sono la gestione del ciclo di sviluppo dalla fase di disegno alla distribuzione ed il rilascio di pattern pre-integrati che aiutano, facilitando lo sviluppo e la distribuzione di nuove applicazioni minimizzando gli errori manuali.
  • IBM SC4SAP In questa pagina si descrive la soluzione Paas IBM ideata per dare una soluzione cloud per ambienti ERP SAP. In futuri release questa soluzione verra’ estesa ad altri ERP del settore quali Oracle Appl. e People soft. Questa soluzione creata per i landscape SAP si inserisce sull’ offerta SCE+ precedentemente descritta aggiungendo i servizi di gestione tipici per un ambiente SAP. Obiettivo e’ ridurre i costi infrastrutturali e di gestione associati ad un ambiente SAP tradizionale. I servizi IBM aiutano a migliorare la qualita’ del servizio attraverso la standardizzazione ed automazione dei classici task operativi di approvvigionamento, copia e refresh dei vari ambienti. IBM e’ certificata come SAP Global Partner per i servizi Cloud e vanta una lunga esperienza di gestione di ambienti vitualizzati SAP.
  • In questa chart vediamo come un’ applicazione SAP puo’ essere ospitata sul cloud IBM. SCE+ fornisce l’ infrastruttura sulla quale un cliente installa il prodotto. Nella soluzione SC4SAP l’installazione di SAP e la gestione sistemistica e’ a carico del fornitore. Opzionalmente e’ possibile chiede a IBM anche la manutenzione applicativa che verra’ resa disponibile direttamente dall’ IBM Italia.
  • Nella soluzione SC4SAP vengono gestiti tutti i workload tipici di un sistema SAP, quelli generati da ambienti di svil, test, e produzione inerenti alle varie soluzioni applicative disponibili; R/3, CRM, BI. Un alto livello di automazione garantisce tempi di approvvigionamento piu’ veloci rispetto a soluzioni tradizionali e la disponibilita’ di livelli di servizio fino al 99.9% consentono di minimizzare fermi che impatterebbero sull’ operativita’ dell’ azienda e di poter selezionare disponibilita’ diverse in base alle criticita’ dei sistemi. Le attivita’ sistemistiche tipiche di un ambiente SAP sono tutte comprese nelle attivita’ di gestione, il dimensionamento del carico viene analizzato, identificato e tarato sui sistemi cloud ottimizzando la capacita’ in base alle necessita’. Un nuovo sistema SAP viene reso disponibile in 1,5 giorni e viene offerta in caso di scelta di Data Base DB2 la possibilita’ di pagare il relativo canone di licenza direttamente nel canone di servizio. Sono rese disponibili 5 diverse configurazioni differenti per dimensioni, l’ unita’ di misura e’ come per gli ambienti tradizionali determinata in SAPS e la scelta del Sistema Operativo puo’ essere come per SCE+ AIX Windows o Linux. Puo’ essere richiesta con l’ installazione di SAP l’ associazione ed installazione del DB: DB2, Oracle o SQL.
  • Abbiamo cosi completato anche la parte relativa agli approfondimenti sulle soluzioni public cloud IBM relativamente agli ambiti Smart cloud enterprise e smart cloud paas. Noi vi ringraziamo per il tempo che ci avete dedicato e vi invitiamo a contattarci per ulteriori dettagli. I nostri riferimenti sono riportati sulla chart. La chat per le domande online rimarra’ aperta ancora per qualche minuto, nel frattempo vi saluto nuovamente e vi do appuntamento alla prossima web cast IBM il cui tema sara’…..
  • Bene, siamo quasi al termine. Per qualsiasi necessità o approfondimento potete contattarci a questi riferimenti (va in onda la slide con i riferimenti Mail e Social Media) Colgo l’occasione per ricordarvi che nel prossimo appuntamento del (data) si parlerà di (argomento webcast successivo).
  • IBM - Il Cloud Computing

    1. 1. Il Cloud Computing secondo IBMOtello Costa – Mariano AmmirabileCloud ComputingIBM Global Technology Services1 settembre 2012 1
    2. 2. Indice argomenti•Parte 1 •Il mercato e nuovi modelli di gestione•Parte 2 •I servizi IBM SmartCloud di tipo privato / pubblico•Parte 3 •IBM SmartCloud Enterprise •IBM SmartCloud Enterprise+ •IBM SmartCloud for SAP •IBM SmartCloud Enterprise Object Storage2
    3. 3. Parte 13
    4. 4. Cosa si intende per Cloud Computing“Cloud” è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT, in cui l’utente vede soltanto il servizio e non si interessa di come questo è stato costruito nè della tecnologia che è utilizzata a supporto Caratteristiche Prezzo a Servizi consumo Flessibilità standard, e Disponibilità accessibili ed scalabilità rapida utilizzabili via Catalogo Fatturazione a internet dei Virtualizzazione consumo servizi avanzata VISIBILITA’ CONTROLLO AUTOMAZIONE ....orientato al servizio e gestito per servizio 4
    5. 5. I CONFINI Dell’ Sono cambiati. Stiamo disaccoppiandoL’INFRASTRUTTURA rendendo i servizi disponibiliVUNQUE, IN OGNI MOMENTO Da ogni dispositivo 5
    6. 6. LAProssima generazione di servizi sara’ guidata by Nuovi modelli applicativi Che 6
    7. 7. La VisioneSo in the near future, you’ll have some work in your data center;some completely outsourced in a traditional data center; some in a private cloud;and additional work will be in a public cloud. But all of your IT will be interconnectedand feeding into one another in a hybrid environment.The key to being an effective IT manager is how you integrate and aggregate across these environments to achieve maximum business benefits.This will necessitate an evolution in the role of the IT organization.You will need to understand the architecture, levels of control and standards. And you start by asking some basic questions… •What level of control and scope do I want? •Should I use flexible pricing or fixed contracts? •What are my needs for availability, performance and security? •How much customization do I need? •What can I standardize? •How much compute, storage and bandwidth elasticity do I need? •What about ownership and locations of assets? Pulse, Las Vegas March 7, 2012Prepared remarks for Erich Clementi, SVP of IBM Global Technology Services 7
    8. 8. Private Hybrid Public Cloud Traditional IT8
    9. 9. IBM Public Cloud Services: - una piattaforma flessibile pronta O per il business9
    10. 10. Foundation Services SolutionsPrivate & Hybrid Clouds Public Cloud Services Public Cloud SolutionsTecnologie abilitanti per Servizi cloud gestiti Soluzioni di business cloud privati e ibridi fornite “as a Service” Soluzioni disegnate e gestite in base alla “Cloud Computing Reference Architecture” con impegno continuo su Open Standard 10
    11. 11. La nuova generazione IBM di tecnologie, esperienze,data centers e centri di ricerca per il cloud IBM Cloud Labs Milano e Roma IBM SmartCloud Centers 11
    12. 12. Esperienze estese con alcune delle più innovativeaziende a livello mondiale 4,000 200M+ 1M+ Progetti cloud di Transazioni cloud Macchine virtuali successo giornaliere gestite “IBM has one of the most comprehensive cloud portfolios, with the cloud integrated throughout its many lines of business. Moreover, IBM’s consulting arm has put them in touch with numerous early adopters and special use cases— all of which helps the company stay ahead of competitors. ” – Jeff Vance, Datamation 12
    13. 13. IBM SmartCloud ed i Clienti - Efficienza, qualità del servizio ed innovazione13 © 2012 IBM Corporation
    14. 14. I vantaggi derivanti dall’utilizzo del Public Cloud IBM Ridurre costi e complessità dell’IT Migliorare il Time to Market Servizi innovativi immediatamente disponibili al business Innovare i modelli di Business14 © 2012 IBM Corporation
    15. 15. IBM SmartCloud Services- IaaS e PaaS per le aziende SmartCloud Resilience SmartCloud Enterprise SmartCloud Archive SmartCloud Enterprise SmartCloud Managed Backup SmartCloud Enterprise + Virtualized Server Recovery SmartCloud Storage SmartCloud Managed Security SmartCloud PaaS Vulnerability Management SmartCloud Application Security Mgnt Application Services Event & Log Management Mobile Device Security Mgnt SmartCloud for SAP Web and email Security Mgnt15
    16. 16. Smart Cloud Services Approfondimenti tecnici delle soluzioni16
    17. 17. IBM SmartCloud Services- IaaS e PaaS per le aziende SmartCloud Resilience SmartCloud Enterprise SmartCloud Archive SmartCloud Enterprise SmartCloud Managed Backup SmartCloud Enterprise + Virtualized Server Recovery SmartCloud Storage SmartCloud Managed Security SmartCloud PaaS Vulnerability Management SmartCloud Application Security Mgnt Application Services Event & Log Management Mobile Device Security Mgnt SmartCloud for SAP Web and email Security Mgnt 17
    18. 18. IBM SmartCloud Enterprise Caratteristiche e funzioni principali:  Dieci configurazioni predefinite su piattaforma IntelEnterprise: Secure, rapidly-available  Software da cui creare le librerie di immaginivirtual resources personali: • Linux® Red Hat e SUSE oppure distribuzioni libere • Microsoft Windows 2008 & 2003 a 32/64 bit • Software IBM e non IBM  Opzioni per aggiungere blocchi di storage persistente oppure collegamento con il servizio object storage  Co-location su macchine fisiche diverse  Possibilità di creare, clonare e salvare le immagini  Servizi di VPN/VLAN ed IP virtuali multipli  SLA di 99.9% a livello di servizio  Opzioni di supporto diversificato: base, premium e advanced, e sistema operativo  Sei diversi datacenter selezionabili in U.S.(2), Germania, Canada, Giappone e Singapore Opzioni di pagamento:  A consumo • VM, immagini selezionate ed indirizzi IP all’ ora, • Persistent storage per blocchi al mese • Internet data transfer per GB trasferiti  Opzione di capacità riservata • Pool di VM in unità di 64CPU per 6/12 mesi 18
    19. 19. IBM SmartCloud Enterprise- Configurazioni server e storage flessibili •32-bit configurations •64-bit configurations • Virtual machine (VM) •Options •Copper •Bronze •Silver •Gold •Copper •Bronze •Silver •Gold •Platinum • Virtual CPUs • •1 •2 •4 •2 •2 •4 •8 •16 1 • with 1.25 Gigahertz •Virtual memory (GB) •2 •2 •4 •4 •4 •4 •8 •16 •16 •Instance storage (GB) •60 •60+175 •60+350 •60+350 •60 •60+850 •60+1024 •60+1024 •60+2048 • Il costo varia a partire da pochi centesimi di euro all’ora per una macchina virtuale, compreso il costo di licenza del sistema operativo. • Opzioni di capacita’ riservata forniscono pool di risorse a prezzi scontati. • I blocchi di storage possono essere collegati e scollegati dinamicamente, fino a tre per macchina virtuale, da 60GB fino a 10TB su tecnologia RAID 19
    20. 20. IBM SmartCloud Enterprise- Il catalogo di IBM SmartCloud Enterprise• Il catalogo consente di memorizzare e gestire copie personalizzate di immagini pubbliche e private costruite in cloud o importate.• Il catalogo pubblico contiene una lista, continuamente aggiornata, di immagini di sistemi operativi e di software IBM (Lotus, WebSphere, DB2, Cognos, Tivoli, Rational), e terze parti (Alphinat, Aviarc, BeyondTrust, CohesiveFT, Corent, Grid Robotics, Kaavo, NetEnrich, OpenCrowd, Pragma Systems, Servoy, SugarCRM e Zeus)• Le opzioni di prezzo si differenziano in: •“Pay-as-you-go” (“PAYG”), con costi di licenza su base oraria e fattura mensile •“Bring your own license” (“BYOL”), con l’opzione di portare le proprie licenze sul cloud 20
    21. 21. IBM SmartCloud Enterprise- Strumento per la stima e confronto dei costi Disponibile a questo indirizzo: ibm.com/cloud/solutions/enterprise 21
    22. 22. IBM SmartCloud Enterprise+ Caratteristiche e funzioni principali:  Sette configurazione predefinite su piattaformaEntrprise+: Cloud management with added Intel ed otto su piattaforma System P (modificabili)value of choice and automation above and  Immagini software pre-configurate da cui costruirebeyond provisioning of virtual machines le librerie di immagini personali:  Linux® Red Hat e SUSE oppure distribuzioni libere  Microsoft Windows 2008 & 2003 a 32/64 bit, IBM AIX  Software IBM e non IBM  SLA da 98.5 a 99.9% a livello di singola VM  Co-location su macchine fisiche diverse  Funzionalità differenziate per categoria di servizio:  Opzione Bronze, Silver, Gold, Platinum  Personalizzazione dell’accesso con MPLS (a carico cliente) e VPN (opzionale)  Supporto incluso fino alla gestione del sistema operativo  Due siti diversi in U.S. ed in Germania Opzioni di pagamento:  Pagamento su base canone mensile (impegno minimo per 12 mesi) 22
    23. 23. IBM SmartCloud Enterprise+- Acquisizione di risorse in cloud Capacity Capacity Service Service Software Managed Managed (server / storage) + Category Category + Image Image + Services Services (server storage) 32-bit configurations 64-bit configurations x86 Options Small Med Large Small Med Large XLVirtual CPUs 1 2 4 1 2 4 8Virtual Memory (GB) 1 2 4 2 4 8 16Instance Storage (GB) 64 128 192 64 128 192 384 64-bit configurations pSeries Options Small Med Large XL JumboVirtual CPUs 1 2 4 8 16Virtual Memory (GB) 2 4 8 16 32Instance Storage (GB) 64 128 196 384 512 23
    24. 24. IBM SmartCloud Enterprise+- Categorie del servizio Capacity Capacity Service Service Software Software Managed Managed (server / storage) + Category Category + Image Image + Services Services (server / storage) Package VM Availability- SLA Infrastructure Services Bronze 98.5% • 32-bit e 64-bit Windows & Linux • 64-bit AIX • VM a grandezza personalizzabile Silver 99.5% • Include i servizi a livello Bronze, in più • Seleziona delle sedi per le VM • Supporto alla VM Mobility Gold 99.7% • Include i servizi a livello Silver, in più • Storage mirroring • Ripartenza automatica in caso di VM failure Platinum 99.9% • Include i servizi a livello Gold, in più • Replica dello storage tra due sedi 24
    25. 25. IBM SmartCloud Enterprise+- Immagini software e sistema operativo Capacity Capacity Service Service Software Managed Managed (server / storage) + Category Category + Image Image + Services Services (server / storage)• Sistemi Operativi • x86 (VMware) • Red Hat Enterprise Linux (32 and 64-bit) • Windows Server 2003/2008 (32 and 64 bit) • pSeries (IBM PowerVM) • IBM AIX• IBM e non-IBM software (esempio) • IBM DB2, IBM WebSphere • Microsoft SQL Server, .Net • Oracle DB, Weblogic • Apache HTTP, Tomcat 25
    26. 26. IBM SmartCloud Enterprise+- Servizi gestiti a partire dal virtualizzatore Capacity Capacity Service Service Software Software Managed Managed (server / storage) + Category Category + Image Image + Services Services (server / storage)• Monitoraggio e gestione del Sistema Operativo • Monitoraggio di componenti di sistema operativo • Gestione delle Patch, Anti-Virus su Windows OS • Livello di sicurezza e compliance • Gestione Security Policy • Supporto alla compliance di Security • Gestione del supporto all’Audit • Gestione dei programmi “regulatory”• Servizi di gestione basati su ITIL • Catalogo servizi • Richieste di servizio, attivazione e rilascio • Incident, Problem e Change Management • Gestione eventi • Gestione configurazioni e gestione asset 26
    27. 27. IBM SmartCloud Enterprise - Object Storage Caratteristiche e funzioni principali:  Storage di tipo object-basedObject Storage: The enterprise answer for  File securizzati a livello individuale e associati a tag conmanaging unstructured data metadati  Controllo a livello file  Global namespace e utenti gestiti da un portale web in modalità self-service  File e folder acceduti e gestiti attraverso semplici API o con interfacce di tipo CloudNAS  Accesso con userid e password oppure con utente anonymous per casi particolari  Ottimizzazione per contenuti non strutturati  Sicurezza fisica ai più alti livelli  Sicurezza del dato:  2-factor authentication per accedere al Cloud File System  Opzione per 256 bit AES Encryption  SSL per data transfer  File obscurification e politiche di localizzazione del dato a scelta dell’utente  Due siti diversi in US ed in Germania Opzioni di pagamento:  Prezzo legato al consumo effettivo, con fatturazone dell’utilizzo medio mensile 27
    28. 28. ) 12IBM SmartCloud Application Services A Q 4/ 20 (G Caratteristiche e funzioni principali:  Coordinamento e collaborazioneApplication Services: Reinventing  Collaborative Lifecycle Management Serviceapplication development Coordinamento di attività di sviluppo software attraverso la gestione del ciclo di vita con tracking delle fasi di disegno, sviluppo, realizzazione, build, test e distribuzione  Utilizzo di IBM Rational tool suite  Creazione e distribuzione  SmartCloud Application Workload Service Creazione e distribuzione di workload patterns sulla piattaforma SCE  Basato sulla tecnologia IBM Workload Deployer, comprensivo di politiche di scalabilità e gestione dei patterns  La soluzione rilascia dei patterns pre-integrati che accellerano lo sviluppo e la distribuzione di nuove applicazioni, minimizando errori manuali e garantendo la consistenza dei risultati  Questi patterns possono essere distribuiti in modalità public cloud (SCAWS) o private cloud con IBM PureApplication System 28
    29. 29. IBM SmartCloud for SAP Applications Caratteristiche e funzioni principali:  Complessità ridotta grazie all’utilizzo di componenti standardizzati e pre-configurati  Portale self service per velocizzare le richieste di servizi SAP  Catalogo di servizi basato sul modello SAPS  Infrastruttura virtualizzata, scalabile, sicuraSAP Services: IBM cloud solutions are  Flessibilità e velocità nel serice deliveryhelping make the vision of on-demand SAP  Processi robusti per assicurare l’aderenza alleapplications a reality for our customers regole di compliance aziendali  Provisioning veloce di installazioni SAP complesse  Supporto tecnico di risorse certificate nei diversi componenti di SAP 29
    30. 30. IBM SmartCloud for SAP Applications 30
    31. 31. Le soluzioni AMS SAP Financial Distribution Communication Industrial Public Small and Services Medium Business SAP Application Management Services Powered by IBM Cloud Solutions and Smarter ADM Design – Build – Analytics & Insight Evergreen Manage (Data & Analytics (Upgrades as a (Lifecycle as a Factory) Service) Core Service) Services SAP AMS Testing Mobile (Testing as a Service) (DBM & Support) SAP AMS Express SAP AMS One Application End User CMMI/LeanOptimization Performance Performance Sigma Process Services Optimization Optimization Optimization Business Center of Excellence Strategy Total Value Maturity Value Accelerator Self Assessment Accelerators and Implementation Catapult iRAM Localization DB Code OptimizersAccelerators (Ticket Analytics) (Asset Reuse) (rollout accelerator) (dev accel) Delivered through our Global & Regional Application Assembly Centers 31
    32. 32. IBM SmartCloud for SAP Applications- Funzioni avanzate per gestire l’ambiente SAP SAP workloads SAP landscape per SAP di produzione e non Provisioning di sistema, clonazione, refresh di sistema, gestione del Automation focus trasporto Gestione completa con risorse certificate SAP, compresi i servizi diManagement level management ITIL-based Availability Scelta di SLA a partire da 99,5% fino a 99,9% A partire da 1.5 giorni per un sistema di produzione, comprese le Provisioning time procedure di gestione, di audit e di compliance SAP and database Opzione di utilizzo della licenza cliente o di un DB2 compreso nel management canone di servizio software Canone mensile per la gestione del SAP e degli SLA, one-time charge Pricing per le attività di migrazione ed eventuali attività opzionali Cinque diverse configurazioni predefinite per la gestione in termini Product portfolio di SAPS per piattaforme diverse compresi AIX, Linux e Windows, e database DB2, SQL ed Oracle 32
    33. 33. IBM SmartCloud Services- IaaS e PaaS per le aziende SmartCloud Resilience SmartCloud Enterprise SmartCloud Archive SmartCloud Enterprise SmartCloud Managed Backup SmartCloud Enterprise + Virtualized Server Recovery SmartCloud Storage SmartCloud Managed Security SmartCloud PaaS Vulnerability Management SmartCloud Application Security Mgnt Application Services Event & Log Management Mobile Device Security Mgnt SmartCloud for SAP Web and email Security Mgnt 33
    34. 34. Come contattare gli esperti IBM34
    35. 35. ibm.com/it/cloudApprofondisci www.ibm.com/it/services/cloud www.ibm.com/smartcloud www.thoughtsoncloud.com www.ibm.com/developerworks/cloudContatta i nostri specialisti: Otello Costa Nicola Narducci Cloud and SAP Svcs Mgr Cloud Presales Specialist otello_costa@it.ibm.com nicnardu@ie.ibm.com Linkedin otellocosta Linkedin nicola-narducci Twitter @otellocosta Twitter @nicolanarducci 35
    36. 36. ibm.com/it/cloud36

    ×