Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

presentazione GRUPPO NEXT_2014 Novembre

288 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

presentazione GRUPPO NEXT_2014 Novembre

  1. 1. Chi siamo Gruppo Next, gruppo che riunisce le divisioni facenti capo a Media Next S.r.l. e che opera nel settore pubblicitario da circa 30 anni. Composto da professionisti di pluriennale esperienza maturata in ambito pubblicitario (ma non solo) che, negli ultimi anni, ha deciso di focalizzare l’attenzione su un nuovo strumento «il cambio merce pubblicitario». Grazie ad un utilizzo innovativo di questo strumento siamo stati, e siamo tuttora, «partner del cambiamento» per molte aziende che hanno deciso di trasformare voci di bilancio negative in opportunità di comunicazione tradizionali e non senza ulteriori esborsi di denaro.
  2. 2. Di cosa stiamo parlando Il «cambio merce pubblicitario», conosciuto anche come «bartering», è un sistema regolamentato che consente di attivare delle vere e proprie operazioni di baratto nel mercato del largo consumo (merce vs spazi pubblicitari). Tali operazioni vedono il coinvolgimento da una parte dell’azienda produttrice che cede un certo volume di merce (derivante da sovra-produzioni, restyling di prodotto, eccedenze di magazzino, campionari, innovazioni di prodotto…) e, dall’altra, del «barter» che si occupa della sua collocazione o
  3. 3. Il cambio merce pubblicitario ri-collocazione in mercati/circuiti di vendita esclusivi/alternativi e comunque non in concorrenza con la rete distributiva dell’azienda richiedente. Gruppo Next, una volta valutata, acquisita e ricollocata (mediante cessione a terzi) la merce stessa su un nuovo/i mercato/i riconosce, all’azienda richiedente, un contro-valore pubblicitario che diventa a tutti gli effetti una nuova opportunità di comunicazione sul mercato obiettivo. Il tutto senza che ci sia, da parte dell’azienda richiedente, un reale esborso di denaro.
  4. 4. Il processo L’Azienda «X» contatta Gruppo Next per una valutazione della merce al fine di usufruire di pubblicità in cambio merce. Gruppo Next raccoglie: packing- list, prodotti ricevuti ed altri parametri e, dopo un confronto con il mercato interno ed esterno, comunica all’Azienda la fattibilità o meno dell’operazione. Gruppo Next richiede e riceve packing list e campionatura prodotti. Gruppo Next riconosce all’Azienda «X» un contro-valore pubblicitario, che eguaglia (compensandolo), il valore di merce ceduto (e preventivamente accordato) ed invia, come out-put, un piano pubblicitario. L’Azienda «X» riceve piano pubblicitario (elaborato da Gruppo Next sulla base di obiettivi di campagna comunicati mediante brief dettagliato). Lo valuta e approva ufficialmente. A seguito dell’approvazione ufficiale Gruppo Next si occupa della prenotazione del piano pubblicitario acquistato e segue tutte le fasi di pre e post-monitoraggio campagna, fatturazione e quant’altro inerente la gestione amministrativa e di controllo.
  5. 5. I vantaggi del cambio merce Acquisire nuovi clienti introducendo, quanto ceduto in cambio merce, in canali distributivi innovativi (italiani ed esteri) nel pieno rispetto dei vincoli di vendita segnalati. Ridurre costi finanziari e di magazzino cedendo eccedenze e surplus di produzione. Disporre di budget di comunicazione extra senza intaccare la liquidità aziendale. Pianificare attività di comunicazione integrative che incrementano la visibilità del brand, reinvestendo su mezzi classici (TV, stampa, radio, affissioni, internet) e/o di engagement diretto (promozioni in-store, convegni, fiere e così via) Collaborare con un gruppo di professionisti che operano nel settore pubblicitario da più di 30 anni. Valutare la fattibilità di una operazione in cambio merce è una opportunità ed è gratuita.
  6. 6. • Packing list prodotto/prodotti • Schede tecniche corredate di immagini ad alta risoluzione • Campionatura prodotto/i • Prezzo al pubblico e prezzo Retail • Vincoli alla vendita • Brief piano pubblicitario dettagliato Cosa serve per una valutazione di fattibilità del cambio merce
  7. 7. In quali settori operiamo Generalmente l’attività di cambio merce è gestibile in tutti i settori del largo consumo, ma risente (come tutte le attività) degli andamenti positivi e negativi dei mercati stessi. Al momento i settori nei quali operiamo sono: • Alimentare e Bevande (con relative sotto-categorie) • Cura persona • Toiletries • Tecnologico (telefonia, pc, portatili, tablet) • Elettrodomestici
  8. 8. In quali settori operiamo • Giocattoli • Casalinghi • Abbigliamento e Accessori • Design/Arredamento • Moto/Veicoli • Vari ed eventuali (da valutare sul campo)
  9. 9. • Pianificazioni media tradizionali • Fiere, eventi, promozioni sul punto vendita • Sponsorizzazioni • Product placement • Progetti di engagement sviluppati con partner esclusivi ed in logica «tailor made» • Produzione materiale comunicazione (spot tv/radio, video istituzionali, creatività stampa, dépliant, leaflet, brochure, comunicazione corporate, ….). I servizi in cambio merce
  10. 10. Contatti Per la richiesta di informazioni aggiuntive o semplicemente per entrare in contatto con un agente del nostre team scrivere a: info@grupponext.net specificando la ragione del contatto e l’ambito di attività della vostra azienda in modo tale da potervi indirizzare alla persona che vi seguirà con cura in tutti i passaggi. Grazie per l’attenzione e a presto il Team di

×