Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Cu.O.RE. © by Dott.ssa Simona Dalloca Cu.ltura O.listica
RE.elazionale
Dott.ssa Simona Dalloca
in Teorie e tecniche della ...
Filmato
Provare empatia significa non
solo sentire dentro di sé le
emozioni di un’altra persona,
ma anche averne una
profonda co...
L’INTELLIGENZA EMOTIVA
Goleman-Sternberg-Salovey-Mayer
Quando si parla di intelligenza emotiva
ci si riferisce dunque alla...
“ Insegnare l’alfabeto delle emozioni è un
processo simile a quello in cui si impara a
leggere, poiché comporta la promozi...
1. conoscenza delle proprie
emozioni
2. controllo delle emozioni
3. motivazione di se stessi
4. riconoscimento delle
emozi...
Cu.O.RE. © by Dott.ssa Simona Dalloca Cu.ltura O.listica
RE.elazionale
Cu.O.RE. © by Dott.ssa Simona Dalloca Cu.ltura O.listica
RE.elazionale
COMPETENZA PERSONALE (Goleman)
 Consapevolezza di
sé
 Padronanza di sé
 Motivazione
 Comporta la
conoscenza dei
propri...
COMPETENZA SOCIALE (Goleman)
 Empatia
 Abilità sociali
 Comporta la
consapevolezza
dei
sentimenti,delle
esigenze e degl...
EMPATIA (Goleman)
 La capacita dell’individuo di
entrare in contatto con gli
altri e di leggere anche i
messaggi veicolat...
Che cosa determina la comprensione di un messaggio:
L’importanza della comunicazione non verbale:
7%
38%55%Linguaggio
del ...
Che cosa determina la comprensione di un messaggio:
 Linguaggio
del corpo
 Verbale
 Rispecchiamento delle
espressioni f...
Che cosa determina la comprensione di un messaggio:
 Parverbale
 Idee e
convizioni
 Ricalcare il tono della voce
(stato...
Win-Win Felicità
Mappa di comunicazione
Io - L’altro
Violenza- Paralisi- Mancanza di
speranza
Sottomissione
Rabbia
I
o
n
o...
Ascolto ed Espressività
per una comunicazione
interpersonale ed organizzativa
"che genera valore"
Comunicazione
Aggressiva...
Tecniche di ascolto
LE TECNICHE DI ASCOLTO VERBALI:
 Parafrasare
 Stimolare chiarimenti
 Esplicitare il messaggio ricev...
Tecniche di ricapitolazione
Riassumere e Ribadire i punti essenziali per:
 Comunicare all'interlocutore che lo si sta
asc...
Tecniche di riformulazione
• Obiettivo • Come fare
• Ridurre o eliminare la
negatività
Riformulare quanto detto
dall’inter...
Manifestazione di interesse
 Contatto visivo
 Linguaggio del corpo
 Non interrompere
 Non distrarsi
Ascolto attivo
Ric...
Lo Specchio
1. Quando copiavo il mio compagno Valerio
ho provato felicità nel cuore perché
quando ci muovevamo piano era
bellissimo e ...
3. Quando ho copiato Victoria ho provato
un grande sentimento come se stessi
volando e fossi insieme ad animali teneri
e g...
ALCUNI PERCORSI
DI POTENZIAMENTO
DELLA COMPETENZA
EMOTIVA
Gli occhi del vuoto
Oggi abbiamo deciso di dare un titolo
all’esperienza che abbiamo vissuto insieme.
Per prima cosa nel f...
La maestra Natalina ha disegnato degli occhi
ipnotici con i gessetti colorati sulla lavagna,
per farci capire cos’ è un’ o...
Tommaso sentiva un vuoto totale infinito ed
immenso nella bocca dello stomaco che
girava vorticosamente verso destra.
Usan...
L’approccio integrato di Gordon
Carl Rogers, Barriere e vie d’accesso alla
comunicazione, 1952
«La vera comunicazione ha l...
L'ascolto empatico rappresenta una struttura psicologica di
accoglienza, nel senso che l'empatia comporta il "sentire" e
"...
Filmato
empatia matura
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

of

empatia matura Slide 1 empatia matura Slide 2

YouTube videos are no longer supported on SlideShare

View original on YouTube

empatia matura Slide 4 empatia matura Slide 5 empatia matura Slide 6 empatia matura Slide 7 empatia matura Slide 8 empatia matura Slide 9 empatia matura Slide 10 empatia matura Slide 11 empatia matura Slide 12 empatia matura Slide 13 empatia matura Slide 14 empatia matura Slide 15 empatia matura Slide 16 empatia matura Slide 17 empatia matura Slide 18 empatia matura Slide 19 empatia matura Slide 20 empatia matura Slide 21 empatia matura Slide 22 empatia matura Slide 23 empatia matura Slide 24 empatia matura Slide 25 empatia matura Slide 26 empatia matura Slide 27 empatia matura Slide 28 empatia matura Slide 29 empatia matura Slide 30 empatia matura Slide 31 empatia matura Slide 32
Upcoming SlideShare
Progettare per competenze in italiano lingua madre
Next

2

Share

empatia matura

Empatia

Related Books

Free with a 30 day trial from Scribd

See all

Related Audiobooks

Free with a 30 day trial from Scribd

See all

empatia matura

  1. 1. Cu.O.RE. © by Dott.ssa Simona Dalloca Cu.ltura O.listica RE.elazionale Dott.ssa Simona Dalloca in Teorie e tecniche della comunicazione di massa Master in Counseling Pedagogico e Scolastico Master in Counseling e formazione relazionale Coach e Formatrice in NLP Practitioner licensed number 95790 Master Practitioner licensed number 97802 Diploma dell’ Accademia Acting Traning di Beatrice Bracco Empatia Matura© by Simona Dalloca N° 340COUNSELOR RELAZIONALE
  2. 2. Filmato
  3. 3. Provare empatia significa non solo sentire dentro di sé le emozioni di un’altra persona, ma anche averne una profonda comprensione, senza perdersi nell’identificazione con l’altro. Empatia Matura
  4. 4. L’INTELLIGENZA EMOTIVA Goleman-Sternberg-Salovey-Mayer Quando si parla di intelligenza emotiva ci si riferisce dunque alla capacità di: tenere a freno un impulso , avere consapevolezza delle proprie emozioni leggere i sentimenti intimi altrui, gestire senza scosse la relazione con gli altri
  5. 5. “ Insegnare l’alfabeto delle emozioni è un processo simile a quello in cui si impara a leggere, poiché comporta la promozione della capacità di leggere e comprendere le proprie ed altrui emozioni e l’utilizzo di tali abilità per comprendere meglio se stessi e gli altri ”. (Kindlon e Thompson, 2000 – Intelligenza emotiva per un bambino che diventerà uomo)
  6. 6. 1. conoscenza delle proprie emozioni 2. controllo delle emozioni 3. motivazione di se stessi 4. riconoscimento delle emozioni altrui 5. gestione delle relazioni INTELLIGENZA EMOTIVA (Goleman)
  7. 7. Cu.O.RE. © by Dott.ssa Simona Dalloca Cu.ltura O.listica RE.elazionale
  8. 8. Cu.O.RE. © by Dott.ssa Simona Dalloca Cu.ltura O.listica RE.elazionale
  9. 9. COMPETENZA PERSONALE (Goleman)  Consapevolezza di sé  Padronanza di sé  Motivazione  Comporta la conoscenza dei propri stati interiori  Comporta la capacità di dominare i propri stati interiori  Comporta tendenze emotive che guidano o facilitano il raggiungimento di obiettivi
  10. 10. COMPETENZA SOCIALE (Goleman)  Empatia  Abilità sociali  Comporta la consapevolezza dei sentimenti,delle esigenze e degli interessi altrui  Comportano abilità nell’indurre risposte desiderabili negli altri
  11. 11. EMPATIA (Goleman)  La capacita dell’individuo di entrare in contatto con gli altri e di leggere anche i messaggi veicolati dai canali di comunicazione non verbale: il tono di voce, i gesti, l’espressione del volto…
  12. 12. Che cosa determina la comprensione di un messaggio: L’importanza della comunicazione non verbale: 7% 38%55%Linguaggio del corpo Contenuto verbale Voce
  13. 13. Che cosa determina la comprensione di un messaggio:  Linguaggio del corpo  Verbale  Rispecchiamento delle espressioni facciali, gestualità, postura, inclinazione della testa, contatto oculare,etc.  Ricalcare il linguaggio verbale, lo stile espressivo e la lunghezza delle frasi. Dire le espressioni che la persona utilizza più frequentemente oppure ripetere sotto forma di domanda le ultime parole dette.
  14. 14. Che cosa determina la comprensione di un messaggio:  Parverbale  Idee e convizioni  Ricalcare il tono della voce (stato emotivo), il ritmo (velocità dell'eloquio) e il volume.  Allinearsi ai valori e alle convinzioni è uno dei modi più potenti per stabilire sintonia. Tecniche di riformulazione
  15. 15. Win-Win Felicità Mappa di comunicazione Io - L’altro Violenza- Paralisi- Mancanza di speranza Sottomissione Rabbia I o n o n m i V a d o b e n e Tu non mi Vai bene Io mi Vado bene T u M i V a i b e n e
  16. 16. Ascolto ed Espressività per una comunicazione interpersonale ed organizzativa "che genera valore" Comunicazione Aggressiva Comunicazione "Scarsa Violenta Distruttiva“ "Sfiducia in sé e nell'allro" Non sì ascoltano le rispettive posizioni Conflittualità "negativa" Comunicazione Passiva Comunicazione "Generativa" Collaborativa - Costruttiva "Coremolìonat Asserlìveness" Rispetta contemporaneamente se stessi e gli altri “Vede il conflitto come opportunità di crescita"
  17. 17. Tecniche di ascolto LE TECNICHE DI ASCOLTO VERBALI:  Parafrasare  Stimolare chiarimenti  Esplicitare il messaggio ricevuto  Interpretare gli stati d'animo dell'interlocutore LE TECNICHE DI ASCOLTO NON VERBALI: Assentire Guardare con attenzione Esprimere i sentimenti empaticamente Prendere nota mantenendo sempre un contatto visivo
  18. 18. Tecniche di ricapitolazione Riassumere e Ribadire i punti essenziali per:  Comunicare all'interlocutore che lo si sta ascoltando  Sottolineare i punti salienti della comunicazione e rafforzarne il ricordo  Chiarire e concordare le conseguenze pratiche e operative della comunicazione
  19. 19. Tecniche di riformulazione • Obiettivo • Come fare • Ridurre o eliminare la negatività Riformulare quanto detto dall’interlocutore eliminando tutti i termini e gli accenti che trasmettono negatività cosi da rendere "neutra" la sua dichiarazione Ripetere quello che è stato detto dall'interlocutore parafrasando e usando termini e concetti diversi per verificare che si sta intendendo la stessa cosa • Comunicare: di aver ascoltato di aver rielaborato di voler capire
  20. 20. Manifestazione di interesse  Contatto visivo  Linguaggio del corpo  Non interrompere  Non distrarsi Ascolto attivo Richiesta di informazioni  Invito ad iniziare  Incoraggiamento a continuare  Domande aperte  Invito ad approfondire Espressioni di intesa  Parafrase il contenuto  Riflettere il sentimento e/o l’intenzione dell’interlocutore  Riassumere
  21. 21. Lo Specchio
  22. 22. 1. Quando copiavo il mio compagno Valerio ho provato felicità nel cuore perché quando ci muovevamo piano era bellissimo e ci sentivamo liberi. (Tommaso) 2. Quando ho copiato Tommaso dentro di me sentivo tutta un’altra persona, non sentivo più me stessa, mi sentivo strana, perché copiandolo e facendo le cose che faceva lui mi sentivo proprio Tommaso. (Giulia)
  23. 23. 3. Quando ho copiato Victoria ho provato un grande sentimento come se stessi volando e fossi insieme ad animali teneri e graziosi, mentre volavo mi sembrava di sognare. Questo mio pensiero spiega come ho sentito un sentimento di Victoria. (Cristian Giosia)
  24. 24. ALCUNI PERCORSI DI POTENZIAMENTO DELLA COMPETENZA EMOTIVA
  25. 25. Gli occhi del vuoto Oggi abbiamo deciso di dare un titolo all’esperienza che abbiamo vissuto insieme. Per prima cosa nel farlo si sono ripassate le preposizioni articolate. La scelta era fra gli occhi nel vuoto, in + il, o gli occhi del vuoto, di + il, ci è parso che la seconda ipotesi fosse più appropriata perché i nostri occhi non erano nel vuoto ma una porta su questo.
  26. 26. La maestra Natalina ha disegnato degli occhi ipnotici con i gessetti colorati sulla lavagna, per farci capire cos’ è un’ opera astratta. Poi ognuno di noi ha espresso un sentimento rispetto all’ opera. A Giulia girava la testa , a Francesco veniva la nausea , Cristian Nicolae si sentiva fissato e Vittoria cadere nel vortice di quegli occhi.
  27. 27. Tommaso sentiva un vuoto totale infinito ed immenso nella bocca dello stomaco che girava vorticosamente verso destra. Usando la forza dell’ immaginazione ha provato a farlo girare verso sinistra, ma niente! Il vuoto è rimasto. Poi ha provato a cambiargli il colore da blu a giallo e la sensazione di vuoto ha lasciato spazio a una nuova sensazione: calda come il sole. La III B
  28. 28. L’approccio integrato di Gordon Carl Rogers, Barriere e vie d’accesso alla comunicazione, 1952 «La vera comunicazione ha luogo quando ascoltiamo con comprensione ed evitiamo la tendenza a valutare: vedere l’atteggiamento e l’idea espressi dal punto di vista dell’altra persona, capire come lui si sente, raggiungere la sua struttura di riferimento riguardo alla cosa di cui parla.»
  29. 29. L'ascolto empatico rappresenta una struttura psicologica di accoglienza, nel senso che l'empatia comporta il "sentire" e "l'essere consapevole" delle proprie emozioni, (congruenza), ma anche il "sentire " e "l'essere consapevole" delle emozioni dell'altro (empatia in senso stretto). Questo processo determina la capacità dell'io di relazionarsi e quindi è indice di maturità affettiva (posizionealterocentrica). Il processo alterocentrico rappresenta il presupposto per la negoziazione dei reciproci punti di vista e quindi, di conseguenza, della prevenzione dei conflitti. Empatia = struttura di accoglienza
  30. 30. Filmato
  • EMILIOESPOSITO1

    Jul. 27, 2017
  • Mashabasadonna

    Jun. 15, 2016

Empatia

Views

Total views

1,819

On Slideshare

0

From embeds

0

Number of embeds

318

Actions

Downloads

0

Shares

0

Comments

0

Likes

2

×