Successfully reported this slideshow.
Your SlideShare is downloading. ×

Buone Pratiche PNSD 2021

Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Loading in …3
×

Check these out next

1 of 16 Ad
Advertisement

More Related Content

Similar to Buone Pratiche PNSD 2021 (20)

Advertisement

Recently uploaded (20)

Buone Pratiche PNSD 2021

  1. 1. di Simona Dalloca
  2. 2. EDUCAZIONE VISIVA A SCUOLA • MEDIA EDUCATION “QUEL PARTICOLARE AMBITO DELLE SCIENZE DELL’EDUCAZIONE E DEL LAVORO EDUCATIVO CHE CONSISTE NEL PRODURRE RIFLESSIONE E STRATEGIE OPERATIVE IN ORDINE AI MEDIA INTESI COME RISORSA INTEGRALE PER L’INTERVENTO FORMATIVO” RIVOLTELLA P.C., MEDIA EDUCATION. MODELLI, ESPERIENZE PROFILO DISCIPLINARE, CAROCCI, ROMA 2001, P. 37 Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  3. 3. EDUCAZIONE VISIVA A SCUOLA • NEL NOSTRO ISTITUTO IN ATTO DAL 2001 CON PRODUZIONE DI CORTOMETRAGGI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO • INIZIATIVA PROMOSSA DAL D.S. RENATO ROMANO RENZI PROSEGUITA AD OGGI DALLA D.S. MARIA DESIDERI • LABORATORI DI LETTURA E PRODUZIONE FILMICA • PRESENZA DI ESPERTI ESTERNI • FONDI D’ISTITUTO • DIFFUSIONE SUL TERRITORIO, RASSEGNE E CONCORSI DEDICATI Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  4. 4. EDUCAZIONE VISIVA A SCUOLA • NEL 2011 L’ESPERIENZA È STATA TRASLATA NELLA SCUOLA PRIMARIA • DIFFUSIONE BUONE PRATICHE • APERTURA DEL CANALE YOUTUBE • CONDIVISA SUL SITO DELL’ISTITUTO • COLLABORAZIONE CON ALTRI ENTI E ALTRE SCUOLE (COMUNE, ASL, PROGETTO PIPPI) Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  5. 5. SOCIAL-VIDEO DIDATTICI RELAZIONALI • MEDIA LITERACY NEL PTOF D’ISTITUTO • ANDARE OLTRE IL SEMPLICE FARE DIDATTICA CON L’USO DEI MEDIA • PASSARE AD UNA VERA E PROPRIA ALFABETIZZAZIONE AI MEDIA: 1. CHI COMUNICA E PER QUALI INTERESSI LO FA 2. L LORO LINGUAGGIO, LE TECNICHE IMPIEGATE, I GENERI E LE CATEGORIE 3. LE IDEE, I VALORI E GLI INTERESSI IN GIOCO 4. CHI RICEVE IL MESSAGGIO E ATTRAVERSO QUALE PROCESSO NE ELABORA, DA QUELLO RICEVUTO, UNO PROPRIO. • PASSARE AD UNA DIDATTICA ESPRESSIVA TRAMITE I MEDIA Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  6. 6. IN COSA CONSISTONO • SVILUPPO DELLA COMPETENZA PERSONALE E SOCIALE, IN MATERIA DI CITTADINANZA, E DIGITALE ( COMPETENZE MAGGIO 2018) Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  7. 7. IN COSA CONSISTONO • CONDIVISIONE INTERNA ED ESTERNA DELLA PROPRIA DIDATTICA CURRICOLARE, NELLA REALIZZAZIONE DI SOCIAL-VIDEO, COMPITI DI REALTÀ, VALUTABILI IN TERMINI DI APPRENDIMENTO SIGNIFICATIVO, ANCHE NELLA RIUSCITA DELLA REALIZZAZIONE O MENO DEGLI STESSI. Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  8. 8. IN COSA CONSISTONO • APPRENDE A NON SUBIRE LA RETE, MA AD UTILIZZARLA PER RAGGIUNGERE UNO SCOPO COMUNICATIVO, CHE GUIDATO DALLA COMUNITÀ FORMANTE VEICOLI CONTENUTI DI CITTADINANZA ATTIVA Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  9. 9. IN COSA CONSISTONO • ESERCIZIO DELLE ABILITÀ NEGOZIALI, ANALITICHE, CREATIVE, INTERCULTURALI E LEGALI (DIRITTO D’IMMAGINE E PROPRIETÀ INTELLETTUALE) CHE DI PER SE STESSE CONTRASTANO L'UTILIZZO DEI SOCIAL NETWORK CON FINI BULLISTICI E IL FENOMENO DEGLI HATERS. Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  10. 10. OBIETTIVI • SVILUPPARE RELAZIONI EFFICACI FRA GLI ALUNNI RENDENDOLI CONSAPEVOLI DELLE PROPRIE EMOZIONI, EMPATICI VERSO QUELLE DEGLI ALTRI, CAPACI DI ESPRIMERLE NEI VARI LINGUAGGI, PER LA CO- COSTRUZIONE DI UN SENTIRE COMUNE NEL REALIZZARE UN PRODOTTO FILMICO, FEEDBACK DELLE ESPERIENZE DI OGNUNO, ESPRESSIONE DEI DIVERSI TALENTI DI TUTTI. Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  11. 11. METODOLOGIA E INNOVATIVITÀ • CREARE UN AMBIENTE IN CUI L’ALUNNO VIVE ESPERIENZE DI APPRENDIMENTO SECONDO FORME E MODALITÀ ATTIVE DIVERSIFICATE: • LEARNING BY DOING, • COOPERATIVE LEARNING, • BRAIN-STORMING, • PROBLEM SOLVING, • ROLE-PLAYING. Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  12. 12. METODOLOGIA E INNOVATIVITÀ • LA METODOLOGIA UTILIZZATA SI RIFERISCE AD UN MODELLO DI INTERAZIONE ANTROPOLOGICA CENTRATA SULL'APPRENDIMENTO Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  13. 13. METODOLOGIA E INNOVATIVITÀ • LA DIDATTICA PRIVILEGIATA È DI TIPO LABORATORIALE • CENTRALITÀ DELL’ESPERIENZA VISSUTA • META-COGNIZIONE • CAPACITÀ DI GENERALIZZARE E DI TRASLARE LE COMPETENZE • APPRENDIMENTO SIGNIFICATIVO PERMANENTE NEL TEMPO CHE POSSA ACCOMPAGNARE LO STUDENTE PER TUTTO IL SUO CURRICOLO VERTICALE. Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  14. 14. GLI IMPATTI • GLI IMPATTI ATTESI RIGUARDANO LA CAPACITÀ DI IMPARARE AD IMPARARE • L’INNALZAMENTO DELL’AUTOSTIMA DATA DAL SENTIMENTO COMUNE DI AVER CONTRIBUITO ATTIVAMENTE ALLA PRODUZIONE DELLA PROPRIA CULTURA, DA POTER CONDIVIDERE CON LA FAMIGLIA, CON IL TERRITORIO E IN RETE. Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  15. 15. VALUTAZIONE • LA VALUTAZIONE, OLTRE QUELLA DIDATTICA E FORMATIVA, VIENE CONSIDERATA COME PARTE INTEGRANTE DEL PROCESSO DEL PROGETTO, IN UN’OTTICA DELL’ERRORE COME OPPORTUNITÀ DI CRESCITA, CON GLI OBIETTIVI PER GLI STUDENTI DI: 1. SOSTENERE L’EMOZIONE DEI RISULTATI, SIANO ESSI POSITIVI O NEGATIVI, GENERATI ANCHE DALLA VALUTAZIONE ESTERNA DELLO STESSO. 2. CAPIRE LA DIFFERENZA TRA VALUTAZIONE DEL COMPITO, CHE MISURAZIONE E/O FOTOGRAFA LE LORO CAPACITÀ DEL MOMENTO, E DISTINGUERLA DAL PROPRIOVALORE PERSONALE. Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.
  16. 16. WWW.ISTITUTOCOMPRENSIVOBASSASABINA.EDU.IT BUON VENTO Maggiori informazioni sui Social Video Didattici relazionali sono disponibili sul sito http://www.simonadalloca.it​, nella sezione video.

×