Come Migliorare il Tuo LavoroQuotidiano di Gestione dei Canali OnlineSpunti e consigli per creare un efficace metodo di lav...
Di cosa parleremo oggi:•   Presentazioni e...•   OTA: Si! Perché? ...•   ...Ma consideriamole sempre tasselli di una più a...
Presentazioni e....Un piccolo sondaggio•   Perché avete deciso di partecipare a questo corso?•   Vi hanno iscritto o avete...
OTA: Si! Perché?OTA:Competitor o alleati?Ottenere maggiore visibilità o abbattere le commissioni?Disintermediare o sfrutta...
OTA: Si! inseriti in una più ampiastrategia di web marketing    I portali OTA non sono altro che strumenti di marketing da...
*Lo studio effettuato prendendo a campione 4 hotel della catena JHM, dimostrava che la presenza su Expedia migliorava il v...
OTA: Si! I presuppostiLe vendite nelle OTA come quelle in tutti gli altri canali, vanno gestite inmaniera equilibrata, acc...
OTA: Si! I presupposti  Programmare una strategia delle offerte (non solo per i portali).  Quantificare e darsi degli obiet...
Perché un corso sul “metodo di lavoro”......   Le mie case history 2010, 2011: Hotel Adige -Trento,   Hotel Saturnia - Ven...
La situazione IdealeL’ufficio E-Commerce: obiettivi, ruoli, attività, tempistiche.I focusNon solo operativo!!!!   Sfruttare...
Ruoli o meglio:le 2 facce dell’e-commerceIdealmente in un ufficio E-Commerce di una struttura alberghiera o catena dovrebbe...
Attività e tempistiche:1) Sfruttare al massimo le potenzialità di ciascun portale	Significa: conoscere bene i portali (sia ...
4) Monitorare se stessi  Scegliere e dedicare alcune ore, da 1 a 2 volte a settimana, per:    - controllare il proprio pos...
4) Monitorare se stessi > Fatturato  - effettuare reports e statistiche (prenotazioni, fatturato, forecast...) (1v al mese)
5) Monitorare gli altri   Scegliere e dedicare alcune ore, da 1 a 2 v al mese, per effettuare l’ Analisi dei Competitors. ...
Esempi di Analisi dei Competitors
Esempi di Analisi dei CompetitorsInfo (foto, descrittivi, elenco servizi.....):- Buone.- Esaltare ancor di più punti di fo...
Organizzazione, processi, flussi di lavoro.                Anche semplici e apparentemente banali possono                  ...
Gli strumenti  Perché:            Organizzare, semplificare, velocizzare il lavoro            Mettere a disposizione di più...
File E-Logs                              BOOKING          USER                      187146      PASSWORD                  ...
Griglia Tariffe 2009PREZZIPERTARIFFE PUBBLICHECAMERAAL      BB                     LIVELLO                     TARIFFA    ...
IL CASO EXPEDIATARIFFE VOLO                  PREZZO AL+HOTEL                CLIENTE, LORDOPREZZO NETTO MARK   UP, NETTO IV...
Griglia Tariffe > PMS                        WEBA = Nome Contratto, Rate Code                        LIEC = Market Segment...
File ROD                        =                              HM        HW        LM        LW              =            ...
File Promozioni Attive                               =                             =                               CLO    ...
File Modifiche                                                                                                     Da utili...
Merchant Model                                    Un utile riepilogo portale per portale delle                            ...
Commissioni Promemoria utile per effettuare nei tempi e nel modo corretto le “riconciliazioni”, importanti per il corretto...
Riassumendo      STRATEGIA      RIDISTRIBUZIONE LAVORO, RUOLI      STRUMENTI      PROCESSI E PROCEDURE  Prova a riflettere ...
Conclusioni                                        Riflessioni                                              Suggerimenti   ...
Grazie!Isabella Favaroi.favaro@simmetrica.it
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Come Migliorare il Tuo Lavoro Quotidiano di Gestione dei Canali Online

1,291 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,291
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
52
Actions
Shares
0
Downloads
20
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Come Migliorare il Tuo Lavoro Quotidiano di Gestione dei Canali Online

  1. 1. Come Migliorare il Tuo LavoroQuotidiano di Gestione dei Canali OnlineSpunti e consigli per creare un efficace metodo di lavoro
  2. 2. Di cosa parleremo oggi:• Presentazioni e...• OTA: Si! Perché? ...• ...Ma consideriamole sempre tasselli di una più ampia strategia di web marketing e sales online.• Perché un corso sul metodo di lavoro? Quali sono i presupposti?• Ufficio E-commerce: Focus, obiettivi e tempistiche. Operatività vs Sales Marketing.• Ruoli, processi e strumenti. L’importanza di un flusso di lavoro fluido e sistematico.• Adattare la teoria al proprio caso specifico, facendola diventare pratica: step by step si può!• Conclusione: domande e risposte
  3. 3. Presentazioni e....Un piccolo sondaggio• Perché avete deciso di partecipare a questo corso?• Vi hanno iscritto o avete scelto di partecipare?• Cosa vi aspettate?• Che mansione svolgete nella vostra struttura?• Siete già presenti nei portali? Se si in quanti e quali?• Che rapporto avete con loro?• Cosa non vi piace dei portali?• Avete dimestichezza con i loro extranet?• Nella vostra struttura c’è almeno una persona che si occupa dei canali web e della gestione delle OTA a tempo pieno?• Avete un listino fisso o utilizzate tariffe dinamiche?• Chi si occupa di decidere i cambi tariffari? Come lo comunica all’operativo?• Guardate insieme i dati?• Quante volte e come effettuate l’analisi dei competitors?• Pianificate insieme una strategia delle offerte?• Quante volte consultate i market manager?• Quali sono le attività che effettuate per disintermediare? E per migliorare la brand reputation?
  4. 4. OTA: Si! Perché?OTA:Competitor o alleati?Ottenere maggiore visibilità o abbattere le commissioni?Disintermediare o sfruttare i portali come strumento di marketing? Il rapporto tra strutture alberghiere e intermediari dovrebbe essere fatto di collaborazione in un ottica comune win-win.
  5. 5. OTA: Si! inseriti in una più ampiastrategia di web marketing I portali OTA non sono altro che strumenti di marketing da imparare a gestire come qualsiasi altro canale promozionale sul web. Già in una ricerca della Cornell University del 2009 si cita il famoso: Billboard Effect. Le ricerche di soggiorno da parte degli utenti sono sempre più complesse, attente e raffinate. In media vengono svolte con due mesi di anticipo. Gli “starting point” possono essere molteplici e tra loro inter-connessi. La ricerca può iniziare sul sito di una OTA o sul motore di ricerca, passare attraverso siti di recensioni o social e concludersi sul sito ufficiale.* “Le commissioni delle OTA sono troppo alte!” Disintermediare non significa abbandono totale della vendita sui canali online diversi da quelli del sito diretto, ma piuttosto incentivare il più possibile le conversioni sul sito ufficiale pur rimanendo presenti sui canali, e in particolare sui maggiori portali, sfruttandoli come veri e propri strumenti di marketing (campagne che per noi sarebbero troppo costose, mercati difficilmente raggiungibili altrimenti). Anche se le commissioni a volte sono davvero molto alte, scomparire totalmente dai portali vorrebbe dire in parte scomparire dal web e in parte rinunciare alla possibilità di veicolare traffico di alta qualità sul vostro sito.
  6. 6. *Lo studio effettuato prendendo a campione 4 hotel della catena JHM, dimostrava che la presenza su Expedia migliorava il volume delle prenotazioni dirette sui siti ufficialidelle strutture dal 7,5% al 26%.Oggi la Cornell approfondisce gli effetti del Billboard Effect con un nuova e più approfondita analisi dal titolo “Search, OTAs, and Online Booking: an ExpandedAnalysis of the Billboard Effect”, realizzata dal professor Chris Anderson in collaborazione con comScore e gli hotel del gruppo IHG (tra cui Crowne Plaza e HolidayInn).L’analisi prende in esame i dati acquisiti da comScore relativamente alla navigazione travel-related degli utenti nei 60 giorni precedenti alla prenotazione, sia suiportali che sui motori di ricerca.In questo modo è stato possibile capire l’entità delle ricerche che hanno condotto alla prenotazione: in particolare è stato rilevato che su 1.720 prenotazioni effettuatepresso alberghi della Inter Continental in giugno, luglio e agosto dal 2008 al 2010, il processo di ricerca e scelta dell’hotel diventa sempre più approfondito:- Il 75% degli utenti che hanno prenotato hanno visitato almeno una OTA prima di procedere all’acquisto.- Circa il 62% ha visitato Expedia ed altri portali- Il 22% ha visitato solo Expedia senza consultare nessun altro portale.- L’utente ha effettuato in media 12 visite alle OTA, ha consultato 7,5 pagine per visita e ha passato almeno 5 minuti su ogni pagina. Alcuni viaggiatori sonoarrivati ad effettuare fino a 150 ricerche prima di procedere. In pratico il potenziale cliente prima di prenotare spende almeno un‘ora sulla OTA consultandocirca 90 pagine di contenuti.Per ogni prenotazione sulle OTA l’hotel può guadagnare fino a 9 prenotazioni direttePer quanto riguarda in dettaglio le prenotazioni, l’analisi ha determinato che per ogni prenotazione da Expedia ogni hotel IHG guadagna dalle 3 alle 9 prenotazionidirette sul sito ufficiale. Prenotazioni che “sono create o influenzate dalla presenza sulla OTA”. Senza contare le eventuali prenotazioni telefoniche effettuate dopoaver visto l’hotel su un’OTA e non calcolate.Secondo la Cornell dunque, a dispetto di un legittimo desiderio di disintermediazione, le OTA dovrebbero essere considerate strumenti di marketing e utili mezzi perpromuovere al meglio l’invenduto. Lo studio “indica l’efficacia delle OTA come strumento di marketing nell’informare gli utenti sull’assortimento e le caratteristichedel prodotto”.Se l’hotel guadagna in termini di prenotazioni dirette – afferma la Cornell - è chiaro che anche i costi di commissione debbano essere rivalutati in una nuova ottica: “Ilbillboard effect porta ad un’effettiva diminuzione dei costi di commissione. Dato l’incremento delle prenotazioni che chiaramente risultano dalla presenzasulle OTA, l’hotel recupera i costi delle prenotazioni sulle OTA. Così, una commissione del 30% si ridurrà ad un numero a una sola cifra.”Sì alla disintermediazione, ma per arrivarci occorrono i portali! *Da un post di Booking Blog del 6 maggio 2011
  7. 7. OTA: Si! I presuppostiLe vendite nelle OTA come quelle in tutti gli altri canali, vanno gestite inmaniera equilibrata, accurata e programmata.Ma attenzione!!! Quali devono essere i presupposti affinché la presenzanelle OTA ci porti reale guadagno, incentivi la disintermediazione e non siasolo un fatto passivo (“bisogna esserci”)? Essere ben posizionati sui motori di ricerca col proprio “Brand Name” Disporre di un sito efficace, con contenuti interessanti, facile da navigare, con un Booking Engine funzionale e sicuro. Insomma un sito che non faccia scappare l’utente magari facendolo ritornare su Booking o Expedia! Abbandonare i listini fissi stagionali e iniziare ad applicare tariffe dinamiche e flessibili! Insomma fare Revenue! Il che non significa solo abbassare le tariffe, magari all’ultimo minuto! Parity Rate! Nelle tariffe e nelle politiche di cancellation. Oltre a scontentare i portali, crea danni all’immagine (sfiducia) e non incentiva la prenotazione diretta.
  8. 8. OTA: Si! I presupposti Programmare una strategia delle offerte (non solo per i portali). Quantificare e darsi degli obiettivi. Dati e statistiche. E dal punto di vista pratico.... Disporre della tecnologia. Avere almeno una persona che se ne occupi a tempo pieno...(o quasi). Coinvolgere gli altri reparti (FO in particolare) Darsi un metodo di lavoro che renda il tutto efficace e snello! Le obiezioni.... “Si, tutto molto bello.....ma non c’è tempo”. “Non mi occupo solo di portali, ma devo inserire anche le prenotazioni”. “E’ difficile, non abbiamo le risorse”...
  9. 9. Perché un corso sul “metodo di lavoro”...... Le mie case history 2010, 2011: Hotel Adige -Trento, Hotel Saturnia - Venezia... I portali li conoscete, di extranet abbiamo già parlato. Spesso quello che manca è organizzazione, metodo, obiettivi chiari, processi condivisi: - Cosa cerco di ottenere dalle OTA? - Quanto fatturato mi portano? Quanto sono importanti rispetto agli altri canali? - Quanto tempo impiego per gestire l’operatività? Quanto tempo mi resta per gestire invece le attività commerciali e di marketing? - Che strumenti mi sono creato per snellire il mio lavoro? Condivido con gli altri reparti il mio know- how? - ........
  10. 10. La situazione IdealeL’ufficio E-Commerce: obiettivi, ruoli, attività, tempistiche.I focusNon solo operativo!!!! Sfruttare al massimo le potenzialità di ciascun portale (ti fai consigliare dai market manager?) Extranet: non solo per chiusura date e cambi tariffari > reports, statistiche, descrizioni, foto, video, impostazione condizioni....(li conosci realmente a fondo?) Essere sempre visibili e competitivi > Strategia del prezzo e tipologie di camera. Offerte e Pacchetti (fai revenue? hai programmato una strategia delle offerte?) Monitorare se stessi > Report prenotazioni, Statistiche, Posizionamento Monitorare gli altri > Controllo dei Competitors
  11. 11. Ruoli o meglio:le 2 facce dell’e-commerceIdealmente in un ufficio E-Commerce di una struttura alberghiera o catena dovrebbeesistere chi si occupa dell’aspetto commerciale e chi di quello operativo. Sono ruoli divisima inter-scambiabili. Nelle strutture medio piccole (< 100 stanze) può esserci una solapersona che si occupa dei portali. In questi casi deve essere in grado di non trascurarenessuno dei due aspetti. In breve: La parte operativa: dedicata a tempo pieno ad effettuare gli aggiornamenti della ROD (rate of the day), inserimento nuove offerte o tipologie...etc.. Si relaziona con la parte commerciale e con la proprietà quando riceve i cambiamenti di tariffa. Ma non solo! La parte rivolta al commerciale: si occupa di tutti gli aspetti di marketing legati ai portali, stipula i contratti, effettua azioni di controllo, gestisce i rapporti con i market manager. Questa parte si relaziona ovviamente con la proprietà per le decisioni di Revenue Management e adesione o meno a campagne promozionali. Ma non solo!
  12. 12. Attività e tempistiche:1) Sfruttare al massimo le potenzialità di ciascun portale Significa: conoscere bene i portali (sia lato extranet che lato cliente),sapere cosa ci permettono di fare, saperli adattare alle nostre esigenze.Riguarda: sia la parte operativa che quella commerciale.2) Extranet: anche se si usa un Channel Manager è importante conoscerli a fondo perché è doveeffettuiamo tutta quella operatività che va al di fuori della chiusura/apertura e del cambio tariffa, ma che èaltrettanto importante.Ci si riferisce a: aggiornamento descrittivi (ad hoc-non duplicati), foto, video, reports, riconciliazioni,controllo prenotazioni, aggiunta modifica camere (su alcuni..), etc.Riguarda: principalmente la parte operativa.Tempistiche: descrittivi e foto: 2 volte l’anno; riconciliazioni: il 2 di ogni mese; reports: almeno1v al mese; controllo prenotazioni: 2 v a settimana.3) Visibilità: è fondamentale. Fattibile attraverso una strategia del prezzo (tariffe dinamiche-revenue),limitando le chiusure (sempre visibili anche con poche camere con le tipologie superiori, disponibilità diinventario anche in alta stagione), aderendo a campagne promozionali e attivando offerte, se si hannorecensioni positive (altri fattori: distanza dalla location, relazioni commerciali).Riguarda: principalmente la parte commerciale
  13. 13. 4) Monitorare se stessi Scegliere e dedicare alcune ore, da 1 a 2 volte a settimana, per: - controllare il proprio posizionamento (ranking) sui vari portali (è utile in questo caso creare dei file da archiviare) 1^ - 10° Expedia.com (TRENTO) EXPEDIA IT CONTRATTO DIRETTO Page n Rank on ° page NOTES 1^ - 1° BOOKING.COM (TRENTO) 1 10 Trento/Contratto Diretto oppure VENERE 1^ - 1° (TRENTO) 1^ - 3° HOTEL.DE (TRENTO) - leggere i giudizi dei clienti e condividerli con la proprietà e i colleghi (da 1 a 2 volte al mese) - effettuare reports e statistiche (prenotazioni, fatturato, forecast...) (1v al mese) > Vedi slide successiva - monitorare l’efficacia delle offerte (importantissimo per capire se si sta andando nella direzione giusta)(2 v al mese) Riguarda: sia la parte operativa che quella commerciale.
  14. 14. 4) Monitorare se stessi > Fatturato - effettuare reports e statistiche (prenotazioni, fatturato, forecast...) (1v al mese)
  15. 15. 5) Monitorare gli altri Scegliere e dedicare alcune ore, da 1 a 2 v al mese, per effettuare l’ Analisi dei Competitors. QUANDO, DOVE, COSA E COME Quando: una volta al mese nei periodi di bassa stagione, più di frequente a ridosso di periodi soggetti ad una più alta richiesta e maggiormente dinamici. Dove: nei portali più importanti dove si è sicuri di trovare tutti i nostri competitors; ne bastano due (ad es. Booking ed Expedia) specie se si riscontra il rispetto della rate parity (fate attenzione che il prezzo al giorno che si visualizza spesso è il prezzo medio e su Expedia, nello shopping screen, è senza IVA). Cosa: scegliete e guardate i competitors diretti, quelli che si avvicinano di più alla vostra struttura per caratteristiche, servizi e location, anche se a volte può essere utile buttare un’occhio anche a strutture differenti. Come: le date da monitorare (future e non) devono coprire diversi parametri (è necessario quindi fare più richieste di disponibilità): - una e più notti (per capire se ci sono dei Min Stay impostati, legati e non a delle offerte); - MW e WE (per vedere se c’è una differenziazione del prezzo); - periodi più vicini e periodi più lontani (per capire se viene agevolata la prenotazione anticipata e per capire come si stanno muovendo i nostri competitors, sotto data e per il futuro). RIGUARDA: principalmente la parte commerciale.
  16. 16. Esempi di Analisi dei Competitors
  17. 17. Esempi di Analisi dei CompetitorsInfo (foto, descrittivi, elenco servizi.....):- Buone.- Esaltare ancor di più punti di forza della struttura (spa, piscina, vicinanza al parco regionale dellʼEtna..) e brand di appartenenza- Inserire più foto della SPAPolicies e servizi offerti:- parking, BB- solo per alcune tipologie (Superior e Suite) free transfer aeroporto, spa e free internet > ottimo- 1 gg penale 1 notte- Attenzione!!! nella policy WI-Fi è gratuito in tutto lʼhotel.Giudizi:- Buoni e abbastanza numerosi, punto debole la location- Punteggio finale (8.7) nella media rispetto agli altri hotelsTipologie di camere, tariffe:- Valutare la modifica della quadrupla in “Family Room”- Tariffe caricate fino a fine anno, poche date chiuse e alta disponibilità (Att!!! Quadrupla chiusa dal 23/08 al 31/12)- Prezzi competitivi.Offerte presenti:Not Refundable 10% off - presente sulla tipologia dblStay and Save 2 nts 10% off - presente sulla dblStay and Save 3 nts 15% off (circa!!) presente sulla dblAttenzione!!! I prezzi delle prime due offerte risultano uguali - da verificare e rivedere.Presente una Room Type Special Offer con incluso un credito Spa e il free access alla piscina a prezzo fisso (99 euro fino a fine giugno, poicambia)Prenotazioni:- Buon traffico di prenotazioni in costante aumento; margini di miglioramento sulla conversion (alto il numero di visite)Posizionamento:- Non disponibile o cmq duifficile da trovare con la ricerca su Catania, anche se si mette 15km dal centro- Buono nella ricerca “Viagrande” > sempre al 1° posto- Eʼ preferredCompetitors:Grand Hotel Baia VerdeOrizzonte Arcireale HotelSanta Caterina HotelKatane Palace Hotel
  18. 18. Organizzazione, processi, flussi di lavoro. Anche semplici e apparentemente banali possono aiutare a rendere il lavoro più efficace. Archiviare la documentazione (files, tariffe, contratti, comunicazioni importanti, contatti...) in cartelline condivisibili e suddivise per Hotel > Portale > Argomento. Crearsi un processo o flusso di lavoro. Ad Es.: la proprietà comunica e invia attraverso un file le modifiche da effettuare, evidenziando i cambiamenti. Loperativo esegue le modifiche attraverso i vari sistemi (Channel Manager, Extranet portali….) spuntandosi le cose fatte e utilizzando se necessario un file di riepilogo passaggi (comprese ad esempio le varie mail da mandare…)terminata lattività loperativo comunica alla proprietà, alla parte commerciale e sales (compreso il ricevimento) di aver concluso le modifiche. Loperativo aggiornerà i file Rod e Promo per avere la situazione sempre aggiornata. Condividere conoscenza e dati: formare anche gli addetti al ricevimento e l’amministrazione sul “mondo portali” fornendo loro la documentazione e le info necessarie. Dati: estrapolarli ed archiviarli attraverso analisi dei competitors, reports prenotazioni, altri report disponibili nei portali, statistiche possibili nel gestionale (occupazione, quadro prenotazioni per mercato, storico, on the books...). Condividere e discutere i dati con la proprietà regolarmente.
  19. 19. Gli strumenti Perché: Organizzare, semplificare, velocizzare il lavoro Mettere a disposizione di più utenti dati e informazioni Quali: File E-Logs Griglia Tariffe Pubbliche e Tariffe E-Commerce File ROD File Promozioni Attive File per cambio tariffe Merchant Model Riepilogo Procedure e Tempistiche per le riconciliazioni .....
  20. 20. File E-Logs BOOKING USER 187146 PASSWORD 7532 Dove raggruppare su ogni scheda ilURL: https:// link all’Extranet, i codici diadmin.bookings.org/hotel/ accesso, i nomi e i contatti deiCONTATTI: Destination Manager eVanessa RodriguesBarbosaManager ItalyAccount AbdallaHotelsE-mail: dell’assistenza o altre info utili.vanessa.abdalla@booking.cPhone: +39 06 833 657 30om +39 06 833 909 01Fax:Gabriele Grilli Da mettere in condivisione e daPer questioni tecnicheAggiunta camere-promo aggiornare ogni volta che c’è ungabriele.grilli@booking.comPhone: +39 06 833 657 14Fax: +39 06 833 909 02 cambiamento.
  21. 21. Griglia Tariffe 2009PREZZIPERTARIFFE PUBBLICHECAMERAAL BB LIVELLO TARIFFA SGL BB DUS BB DBL BB JS BB SUITE BB Dove poter consultare sempre e inGIORNO RACK RACK LIVELLO 1 RACK A € 100 € 90 € 140 € 126 € 200 € 180 € 360 € 324 € 460 € 414 velocità i prezzi pubblici, i prezzi ROD (-10%) LIVELLO 2 (-20%) LIVELLO 3 B C € 80 € 75 € 112 € 105 € 160 € 150 € 288 € 270 € 368 € 345 e-commerce e i prezzi delle offerte. (-25%) LIVELLO 4 D € 70 € 98 € 140 € 252 € 322 (-30%) Dove sarà indicato la percentuale dellePROMO (CLOSE WHENNOT 2009REFUND OCCUPANCY - 70% ?) varie commissioni, dove poter risalire aPREZZIABLEPERTARIFFE PUBBLICHE LIVELLO-20%CAMERA SGL DUS DBL JS SUITE e verificare gli importi netti (mark-up/AL BB TARIFFA BB BB BB BB BBGIORNO RACK RACK RACK € 80 € 112 € 160 € 288 € 368 commissione o netti IVA), dove avere LIVELLO 1 A € 72,00 € 100,80 € 144, € 259,20 € 331,2 ROD (-10%) LIVELLO 2 (-20%) B € 64,00 € 89,60 € 00 € 230,40 128, 00 € 216,00 0 € 294,4 0 una visione globale delle varie tariffe LIVELLO 3 C € 60,00 € 84,00 € 120, € 276,0 (-25%) LIVELLO 4 D € 56,00 € 78,40 € 00 € 201,60 112, 0 € 257,6 (al cliente, da inserire in extranet, di (-30%) 00 0 fatturazione). Da condividere e ricreare con il nuovo anno o al variare delle tariffe.
  22. 22. IL CASO EXPEDIATARIFFE VOLO PREZZO AL+HOTEL CLIENTE, LORDOPREZZO NETTO MARK UP, NETTO IVA PREZZO DI FATTURAZIONE = NETTO MARK UP, IVA INCLUSA
  23. 23. Griglia Tariffe > PMS WEBA = Nome Contratto, Rate Code LIEC = Market Segment (Leisure Individual E-Commerce) WEB = Source/Canale: Internet (provenienza) Booking.com B.V. = Anagrafica (Ragione Sociale) (anche più anagrafiche legate se stesse condizioni) 18% = Commissione (legata all’anagrafica varia in base al portale) 01/01/2011>31/12/2011 = Periodo 90 € = Tariffa fatturazione IVA = Tariffa IVA inclusa BF = Prima colazione inclusa Minimum Stay = 1 (riferito al contratto) Note = CXL POL, Pagamenti...
  24. 24. File ROD = HM HW LM LW = CLO LIV SE ELLI TAR IFF HOTEL X ARI 2011 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 GENNAIO HW HW HM HM HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM FEBBRAIO HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM MARZO HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM APRILE HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW MAGGIO LW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM GIUGNO HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LUGLIO LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW AGOSTO LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW HM HM HM SETTEMBRE HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW OTTOBRE HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW HM HM HM HM HW HW HW LM NOVEMBRE LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM DICEMBRE LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW LW LM LM LM LM LW LW Per avere un sguardo d’insieme e sempre aggiornato sulla Tariffa Del Giorno (Rate Of the Day), sulle date chiuse ed eventuali Min Stay. Da condividere ed aggiornare sempre ogni volta che si termina una modifica/ aggiornamento nei canali.
  25. 25. File Promozioni Attive = = CLO OPE Nome Offerta: (Es. SE N Not Refundable) Attiva nei seguenti canali: Condizioni, descrizione Tipologie di offerta/pacchettto: camera: HOTEL X 2011 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE Per avere uno schema chiaro delle offerte e delle promozioni a cui si ha aderito. Per verificare subito validità, date in cui sono chiuse o aperte alla vendita, canali e tipologie di camera per le quali sono state attivate. Da condividere e aggiornare al termine di ogni modifica della ROD.
  26. 26. File Modifiche Da utilizzare per Impact on Hotel Occupancy High Medium Low comunicare e archiviare leHotel EventCity EventBank Holiday richieste di modifica della Data TARIFFA EVENTS NOTE DISPO PROMO M2 PROMO NR MIN STAY ROD. Evidenziando disab-01-gen Capodannodom-02-gen volta in volta solo lelun-03-genmar-04-genmer-05-gen caselle modificate egio-06-genven-07-gen Epifania “pulendo” quelle giàsab-08-gendom-09-genlun-10-gen aggiornate.mar-11-genmer-12-gen Oltre a questo file si puògio-13-genven-14-gen creare e utilizzare un filesab-15-gendom-16-genlun-17-gen con l’elenco dei canali emar-18-genmer-19-gen delle azioni da effettuaregio-20-genven-21-gen quando si deve fare unasab-22-gendom-23-genlun-24-gen modifica.mar-25-genmer-26-gen Elenco da spuntare mangio-27-genven-28-gen mano, utile per nonsab-29-gendom-30-genlun-31-gen dimenticarsi di nulla e per chi effettua un aggiornamento per la prima volta.
  27. 27. Merchant Model Un utile riepilogo portale per portale delle caratteristiche principali riguardanti condizioni, metodo di pagamento etc..Una sorta di riassunto, per puntichiave, di ogni contratto.
  28. 28. Commissioni Promemoria utile per effettuare nei tempi e nel modo corretto le “riconciliazioni”, importanti per il corretto calcolo delle commissioni. PERIODO WEB SITE % COMM. US&PW VERIFICA PRENOTAZIONI COMUNICAZIONI MODIFICHE FATTURA RICONCILIAZIONE on line dall’11 del mese BOOKING 18% sì Extranet Extranet Entro 9 del mese (mensilmente) via FAX al numero +49 91159698813 oppure Entro il 15 del mese HOTEL.DE 15% no viene fatta tra fattura ricevuta e pms via mail dopo il 15 del mese allindirizzo mail: accounting@hotel.de (mensilmente) www.HRS.de/hotelservice > Quadro www.HRS.de/hotelservice > Quadro delle HRS 13% sì delle prenotazioni online (Online Entro fine mese via mail dopo fine mese prenotazioni online (Online Bookview) Bookview) VENERE 15% sì Extranet Extranet+ invio fax con documenti Entro 4 del mese on line il 5 del mese
  29. 29. Riassumendo STRATEGIA RIDISTRIBUZIONE LAVORO, RUOLI STRUMENTI PROCESSI E PROCEDURE Prova a riflettere a come step by step e in maniera graduale potresti adattare la teoria alla pratica nella tua struttura. Si può! Basta volerlo!
  30. 30. Conclusioni Riflessioni Suggerimenti DubbiChe ne pensi di.... Domande Argomenti che vorrei approfondire Impressioni A proposito... Perplessità
  31. 31. Grazie!Isabella Favaroi.favaro@simmetrica.it

×