Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Destinazione Cinque Terre

136 views

Published on

Il sunto di Giorgio Soffiato

Published in: Travel
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Destinazione Cinque Terre

  1. 1. Premessa, i problemi si risolvono, se i problemi ci sono
  2. 2. “La gente viene qui per Instagram” Si ma è un sistema, un ECO-sistema oltretutto con un pezzo stazionario, gli stranieri Positano, Sorrento, Roma, 5terre, Mafia, Pizza, Mandolino 89% delle decisioni di acquisto si prendono on line Le OTA sono un mostro a due teste da 8.5MLD in marketing I portali territoriali non funzionano e non funzioneranno mai ..neanche le App la gente compra il sogno e le recensioni sul sogno, non il territorio Ti ringrazio per i tuoi follower ma ti pago per i tuoi risultati È un mondo di appartamenti Stagionalità Cibo, accoglienza, posizione Internet è come l’elettricità! Bello, ma non ci tornerei Guadagnerò col tour, non con la camera, ma come si guadagna col tour? Cibo (quanti stellati ci sono in zona?) Umanità
  3. 3. Dovete essere “giardinieri digitali”, non si può ignorare quello che si dice la fuori, ma si può rinunciare ad una presenza infrastrutturale attiva Il prezzo non è un problema, se lo sostieni La sensazione è che basti lavorare su un progetto di “igiene coordinata”, 3 idee: Se c’è più domanda che offerta, si alzano i prezzi Il “menù” delle esperienze deve diventare una priorità, ed esistono le “OTA delle esperienze” (content is king, distribution is queen) Chi è “l’head of experiences” delle 5 terre?
  4. 4. La sensazione è che basti lavorare su un progetto di “igiene coordinata”, 3 idee: Se c’è più domanda che offerta, si alzano i prezzi Il “menù” delle esperienze deve diventare una priorità, ed esistono le “OTA delle esperienze” (content is king, distribution is queen) Chi è “l’head of experiences” delle 5 terre?
  5. 5. Food Urge puntare sulla crescita dello scontrino medio, probabilmente questo passa dal Food. Bisogna investire su questo (forse anche sulla cultura del cibo) Chi è “l’head of food strategy” delle 5 terre? La sensazione è che basti lavorare su un progetto di “igiene coordinata”, 3 idee:
  6. 6. Marketing Io non ho memoria di una campagna di comunicazione “make america great again” delle 5 terre. E per fortuna, perché non sono il target, o forse no. È un tema di digitale, non (più solo) di giornali di carta Chi è il capo del marketing delle 5 terre? La sensazione è che basti lavorare su un progetto di “igiene coordinata”, 3 idee:
  7. 7. Quindi, a mio parere, vi servono le forze speciali. Dovete assumere 3 persone, e ricordate che i consulenti passano, chi ci crede no Ma in questo mercato, con questa urgenza la competenza batte l’esperienza
  8. 8. Quindi, a mio parere, vi servono le forze speciali. Dovete assumere 3 persone, e ricordate che i consulenti passano, chi ci crede no Ma in questo mercato, con questa urgenza la competenza batte l’esperienza Eh ma qui è tutta politica non riusciremo mai ad accordarci! Create una squadra di saggi al servizio di tutti, pagateli assieme e fateli lavorare per tutti HO Experiences HO Food HO Marketing Infrastruttura
  9. 9. PS: da soli si arriva prima, ma insieme si va più lontano

×