Proposta sviluppo sostenibile e prospettive turistiche di giaveno

1,461 views

Published on

Published in: Travel
2 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • A proposito di Slide 8: da 'non esperto di marketing' direi che ci vorrebbe un piano di comunicazione 'non localistico' ... in attesa di chiarire cosa intendo, magari sperimentando l'uso di Google Plus - tra quel che passa il convento ;) - https://plus.google.com/u/0/110961717024090305324/posts
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • A proposito di Slide 2:
    Manca solo la capacità 'interpersonale' di ascoltare e di collaborare 'usando la tecnologia IN MODO ADEGUATO a riuscirci'.
    Il commento l'ho fatto prima di vedere il resto della presentazione.
    La slide proporrò di 'incastonarla' [embed] in un sito territoriale ruspante - http://agneredintorni.com/ ... dove serve capire COME PROgredire .... prima di pensare allo sviluppo
    Luigi Bertuzzi
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
1,461
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
2
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Proposta sviluppo sostenibile e prospettive turistiche di giaveno

  1. 1. Sviluppo sostenibile integrato e prospettive turistiche a Giaveno A cura di:30 Aprile 2011 G.01.11
  2. 2. Lo sviluppo del territorio parte dal coinvolgimento e dalla condivisione con i diversi soggetti Territoriali Bisogna prestare attenzione al sistema di relazioni e alla collaborazione competitiva con partecipazione attiva dei vari stakeholders (portatori d’interessi). Perché qui non arriva nessuno?!? Eppure abbiamo di tutto da offrire… il paesaggio, l’aria fresca, il buon cibo, arte, sentieri facili, medi e difficili… pensate quante cose!!!
  3. 3. 1. Analisi della Domanda e dell’ Offerta,2. Analisi dei Competitor,3. Analisi SWOT,4. Il tutto finalizzato alle azioni di promozione e comunicazione e alla definizione di un target turistico. (piano di comunicazione e marketing) E’ importante fissare degli obiettivi chiari, condivisi, raggiungibili e misurabili
  4. 4. Analisi della Domanda e della Offerta Domanda OffertaNel giro di 6 anni la vacanza sostenibile Storicamente è metà di villeggiatura estiva .rappresenterà ¼ del turismo mondialeOggi sta crescendo annualmente del 20%* con molte seconde case; Località nota per il suo turismo di prossimitàIl turista è più consapevole degli impatti e delle e come tappa domenicale per via dellericadute che il turismo di massa reca. numerose sagre ed eventi periodiciRiscoprendo tradizioni, facendo sport all’ariaaperta, con la voglia raccontare un’ esperienza! Possiede già alcune strutture ricettive (Hotel/BB/Agriturismo/Casa per ferie)L’utente medio pernotta mediamente 3/4 giorni seitaliani (distanze corto/medio raggio), 7/8 giorni se Criticità: Difficile posizionamento diesteri (Tedeschi, Centro/Nord Europa e Americani). marketing nei mercati ricercati (brand similiCi si appoggia sempre meno a grandi Tour già conosciuti)Operator ma si cerca il “fai-da-te” o agenziespecializzate di nicchia. Si ricercano strutturericettive rispettose dell’ambiente (con Marchio Limitati tentativi di proporre occasioni diEcolabel, Alberghi Diffusi, B&B e Agriturismi) soggiorno e di fare incoming “Short Break” da parte delle agenzie del territorio.Criticità:Soggetto a forte stagionalità dei flussi;mercati di nicchia non ancora sviluppati *Dati ISTAT.
  5. 5. Analisi dei Competitor IDENTIFICARE I CONCORRENTI L’Analisi dei Competitor è utile per confrontare case history con i propri obiettivi carpire aspetti positivi e negativi DETERMINARE GLI OBIETTIVI DEI delle varie esperienze. CONCORRENTI Nel nostro caso in “concorrenti” prossimi sono la Val Susa e la Val ChisoneVALUTARE FORZE E DEBOLEZZE DEI CONCORRENTI Elenco brevemente i loro maggiori punti di forza: •Immagine Turistica più concreta e STIMARE LE REAZIONI DEI conosciuta; CONCORRENTI •Collegamenti più agevoli (Stazione FS); •Maggior numero di strutture ricettive di diverse categorie; SELEZIONARE I CONCORRENTI DA •Offerta diversificata (Turismo Religioso, ATTACCARE E DA EVITARE Scolastico, Business) PROGETTARE UN SISTEMA DIINFORMAZIONI SULLA CONCORRENZA
  6. 6. Analisi SWOT Punti di Forza Punti di Debolezza•Patrimonio Naturalistico con possibilità di •L’offerta ricettiva esistente se non implementate epraticare sia sport invernali che estivi; migliorata potrebbe lenire l’immagine della•Patrimonio artistico e culturale (centro e palazzi destinazione e le aspettative dei turisti;storici, chiese e piloni sparsi in tutto il territorio); •Non esiste una sala espositiva permanente/museo•Affermati artisti contemporanei che vivono e che possa fare da leva attrattiva ad un turismolavorano nel territorio; stanziale•Facilità d’accesso e posizione comoda a Torino •Vicinanza a località più conosciute e•Località già conosciuta per villeggiatura e sagre pubblicizzate(Val di Susa e Val Chisone) giàenogastronomiche posizionate sul mercato •Immaginario di Giaveno solo come meta giornaliera. Minacce Opportunità•Mancanza di cultura dell’ospitalità dovuta in parte •Sviluppo di pacchetti con itinerari a tema al fine didalla mentalità della cittadinanza, diffidenza nei sviluppare il turismo stanziale da 2/3 giorni (Short break)confronti dei cambiamenti. •Eventi e Tradizioni della cultura alpina diventano•Esclusione dal circuito turistico dovuto dalla parte integrante del prodotto turistico (Per esempio Lamaggiore visibilità si siti limitrofi Transumanza, le “masche” Piemontesi, ecc,) •Possibilità di convertire seconde case disabitate in Albergo Diffuso •Creazione sede museale/espositiva inserito in Abbonamento Musei/Torino+Piemonte Card •Creazione posti di lavoro per abitanti locali
  7. 7. - Definizione di una strategia d’intervento;- Analisi Marketing Mix con - Definizione del Prodotto; - Definizione del Target; - Definizione dei Prezzi;- Creazione Piano di Comunicazione;
  8. 8. Sport e Buon Natura Cibo Giaveno è… Storia e Tradizioni Arte e CulturaManifestazioni ed Eventi
  9. 9. Grazie per l’attenzione. Per silvia@nuovi-turismi.cominformazioni: @Nuovi_Turismi

×