A+++IL TRATTATO DILISBONAProgetto “A + + + Apprendimento, Analisie Azione per l’efficienza e il risparmioenergetico” – You...
A+++19/02/2013 Incontro Inaugurale, Saladel Consiglio Provinciale «WolframoPierangeli», viale Gramsci 4Pubblicità e Respon...
A+++Firmato il 13 dicembre 2007 haapportato ampie modifiche al Trattatosull’Unione europea ed al Trattato cheistituisce la...
A+++- Ripartizione delle competenze tra Unione eStati membri- Rafforzamento del principio democratico- Maggiore tutela dei...
A+++Articolo 1 bis: LUnione si fonda sui valori delrispetto della dignità umana, della libertà, dellademocrazia, dell’ugua...
A+++LUnione si prefigge di promuovere lapace, i suoi valori e il benessere dei suoipopoli.Progetto “A + + + Apprendimento,...
A+++- Offre ai suoi cittadini uno spazio di libertà, sicurezza e giustiziasenza frontiere interne.- Instaura un mercato in...
A+++LUnione rispetta luguaglianza degli Stati membri davantiai trattati e la loro identità nazionale insita nella lorostru...
A+++LUnione riconosce i diritti, le libertà e i principi sancitinella Carta dei diritti fondamentali dellUnione europeadel...
A+++LUnione sviluppa con i paesi limitrofi relazioni privilegiateal fine di creare uno spazio di prosperità e buon vicinat...
A+++LUnione rispetta, in tutte le sue attività, il principiodelluguaglianza dei cittadini, che beneficiano di ugualeattenz...
A+++Il funzionamento dellUnione si fonda sulla democraziarappresentativa. I cittadini sono direttamente rappresentati, ali...
A+++Le istituzioni danno ai cittadini e alle associazionirappresentative, attraverso gli opportuni canali, lapossibilità d...
A+++Al fine di assicurare la coerenza e la trasparenza delle azionidellUnione, la Commissione europea procede ad ampiecons...
A+++Il Trattato di Lisbona introduce una nuova forma dipartecipazione popolare alle decisioni politiche dellUnioneeuropea,...
A+++Il regolamento consente ad 1 milione di cittadini di almenoun quarto degli Stati membri dellUE di invitare laCommissio...
A+++Il numero delle dichiarazioni di sostegno deve esserecertificato dalle autorità competenti degli Stati membri.La Commi...
http://ec.europa.eu/citizens-initiative/public/welcome
A+++Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A c...
A+++Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A c...
http://ec.europa.eu/citizens-initiative/public/competences
A+++Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A c...
A+++Grazie per l’attenzioneEnrico MorriProgetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio e...
3°_05_03_2013_Trattato di Lisbona
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

3°_05_03_2013_Trattato di Lisbona

217 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
217
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

3°_05_03_2013_Trattato di Lisbona

  1. 1. A+++IL TRATTATO DILISBONAProgetto “A + + + Apprendimento, Analisie Azione per l’efficienza e il risparmioenergetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico Morri05/03/2013 - 3 Incontro, Saladel Consiglio Provinciale «WolframoPierangeli», viale Gramsci 4A+++
  2. 2. A+++19/02/2013 Incontro Inaugurale, Saladel Consiglio Provinciale «WolframoPierangeli», viale Gramsci 4Pubblicità e Responsabilità• Il Progetto è finanziato dalla Commissione Europea e gestitoin Italia dall’Agenzia Nazionale per i Giovani (ANG)• La responsabilità dei contenuti e dei materiali prodotti all’interno del progetto èesclusivamente dei promotori (del rappresentante legale)!!!
  3. 3. A+++Firmato il 13 dicembre 2007 haapportato ampie modifiche al Trattatosull’Unione europea ed al Trattato cheistituisce la Comunità europeaProgetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriIL TRATTATO
  4. 4. A+++- Ripartizione delle competenze tra Unione eStati membri- Rafforzamento del principio democratico- Maggiore tutela dei diritti fondamentali- Migliorare la vita dei cittadini attraverso unefficace capacità di azione in settori strategiciper l’Unione (libertà, sicurezza, giustizia, ecc.)Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriOBIETTIVI
  5. 5. A+++Articolo 1 bis: LUnione si fonda sui valori delrispetto della dignità umana, della libertà, dellademocrazia, dell’uguaglianza, dello stato di diritto edel rispetto dei diritti umani, compresi i diritti dellepersone appartenenti a minoranze.Pluralismo, nondiscriminazione, tolleranza, giustizia, solidarietà eparità tra donne e uomini devono essere valoricondivisi da tutti gli Stati membri.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriI SUOI PILASTRI
  6. 6. A+++LUnione si prefigge di promuovere lapace, i suoi valori e il benessere dei suoipopoli.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriARTICOLO 2
  7. 7. A+++- Offre ai suoi cittadini uno spazio di libertà, sicurezza e giustiziasenza frontiere interne.- Instaura un mercato interno adoperandosi per lo svilupposostenibile dell’Europa promuovendo il progresso scientifico etecnologico.- Istituisce ununione economica e monetaria la cui moneta èleuro.- Nelle relazioni con il resto del mondo lUnione afferma epromuove i suoi valori e interessi, contribuendo alla protezione deisuoi cittadini.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriARTICOLO 2
  8. 8. A+++LUnione rispetta luguaglianza degli Stati membri davantiai trattati e la loro identità nazionale insita nella lorostruttura fondamentale, politica ecostituzionale, compreso il sistema delle autonomie localie regionali.La delimitazione delle competenze dellUnione si fonda sulprincipio di attribuzione. Lesercizio delle competenzedellUnione si fonda sui principi di sussidiarietà eproporzionalità.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriARTICOLO 3
  9. 9. A+++LUnione riconosce i diritti, le libertà e i principi sancitinella Carta dei diritti fondamentali dellUnione europeadel 7 dicembre 2000, adattata il 12 dicembre 2007 aStrasburgo, che ha lo stesso valore giuridico dei trattati.I diritti fondamentali, garantiti dalla Convenzione europeaper la salvaguardia dei diritti delluomo e delle libertàfondamentali e risultanti dalle tradizioni costituzionalicomuni agli Stati membri, fanno parte del dirittodellUnione in quanto principi generali.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriARTICOLO 6
  10. 10. A+++LUnione sviluppa con i paesi limitrofi relazioni privilegiateal fine di creare uno spazio di prosperità e buon vicinatofondato sui valori dellUnione e caratterizzato darelazioni strette e pacifiche basate sullacooperazione, riservandosi la possibilità di concludereaccordi con i paesi interessati.Detti accordi possono comportare diritti e obblighireciproci, e la possibilità di condurre azioni in comune. Laloro attuazione è oggetto di una concertazione periodica.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriARTICOLO 7
  11. 11. A+++LUnione rispetta, in tutte le sue attività, il principiodelluguaglianza dei cittadini, che beneficiano di ugualeattenzione da parte delle sue istituzioni, organi eorganismi.È cittadino dellUnione chiunque abbia la cittadinanza diuno Stato membro. La cittadinanza dellUnione si aggiungealla cittadinanza nazionale e non la sostituisce.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriL’UNIONE E I CITTADINI(ARTICOLO 8)
  12. 12. A+++Il funzionamento dellUnione si fonda sulla democraziarappresentativa. I cittadini sono direttamente rappresentati, alivello dellUnione, nel Parlamento europeo.Ogni cittadino ha il diritto di partecipare alla vita democraticadellUnione. Le decisioni sono prese nella maniera il più possibileaperta e vicina ai cittadini.I partiti politici a livello europeo contribuiscono a formare unacoscienza politica europea e ad esprimere la volontà deicittadini dellUnione.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriL’UNIONE E I CITTADINI
  13. 13. A+++Le istituzioni danno ai cittadini e alle associazionirappresentative, attraverso gli opportuni canali, lapossibilità di far conoscere e di scambiare pubblicamentele loro opinioni in tutti i settori di azione dellUnione.Le istituzioni mantengono un dialogo aperto, trasparente eregolare con le associazioni rappresentative e la societàcivile.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriL’UNIONE E I CITTADINI
  14. 14. A+++Al fine di assicurare la coerenza e la trasparenza delle azionidellUnione, la Commissione europea procede ad ampieconsultazioni delle parti interessate.Cittadini dellUnione, in numero di almeno un milione, cheabbiano la cittadinanza di un numero significativo di Statimembri, possono prendere liniziativa dinvitare la Commissioneeuropea, nellambito delle sue attribuzioni, a presentare unaproposta appropriata su materie in merito alle quali tali cittadiniritengono necessario un atto giuridico dellUnione ai finidellattuazione dei trattati.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriL’UNIONE E I CITTADINI
  15. 15. A+++Il Trattato di Lisbona introduce una nuova forma dipartecipazione popolare alle decisioni politiche dellUnioneeuropea, l’iniziativa dei cittadini.Come richiesto dal trattato, su proposta dellaCommissione europea, il Parlamento europeo e il Consigliohanno adottato un regolamento che definisce le norme e leprocedure che disciplinano questo nuovo strumento.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriDIRITTO D’INIZIATIVADEI CITTADINI EUROPEI
  16. 16. A+++Il regolamento consente ad 1 milione di cittadini di almenoun quarto degli Stati membri dellUE di invitare laCommissione europea a proporre atti giuridici in settori disua competenza.Gli organizzatori di uniniziativa, dopo aver costituito uncomitato composto da almeno 7 cittadini dellUE residentiin almeno 7 diversi Stati membri, hanno 1 anno perraccogliere le dichiarazioni di sostegno necessarie.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriDIRITTO D’INIZIATIVADEI CITTADINI EUROPEI
  17. 17. A+++Il numero delle dichiarazioni di sostegno deve esserecertificato dalle autorità competenti degli Stati membri.La Commissione ha quindi a disposizione 3 mesi peresaminare liniziativa e decidere cosa fare.Le iniziative per favorire una partecipazione attiva econsapevole dei cittadini hanno avuto inizio il 1°aprile2012.Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriDIRITTO D’INIZIATIVADEI CITTADINI EUROPEI
  18. 18. http://ec.europa.eu/citizens-initiative/public/welcome
  19. 19. A+++Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriGuida all’iniziativa dei cittadini europei
  20. 20. A+++Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico Morrihttp://ec.europa.eu/citizens-initiative/public/useful-links
  21. 21. http://ec.europa.eu/citizens-initiative/public/competences
  22. 22. A+++Progetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2A cura di Enrico MorriL’INIZIATIVA PERL’ACQUA PUBBLICAPrima iniziativa a raggiungere i target del milione difirme e del numero minimo di firmatari per StatoMembroRichiesta normativa europea che sancisca il dirittoumano universale all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari, come riconosciuto dalle Nazioni Unite, epromuova l’erogazione di servizi idrici e igienico-sanitariin quanto servizi pubblici fondamentali per tutti.Non soggetti alle «logiche del mercato unico» e esclusida qualsiasi forma di liberalizzazione.http://www.right2water.eu/it
  23. 23. A+++Grazie per l’attenzioneEnrico MorriProgetto “A + + + Apprendimento, Analisi e Azione per l’efficienza e il risparmio energetico” – Youth in Action 1.2

×