Conceptlastgenerationbooks 13190706635123-phpapp01-111019193558-phpapp01

145 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
145
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Conceptlastgenerationbooks 13190706635123-phpapp01-111019193558-phpapp01

  1. 1. Last GenerationBooksPiano di MarketingMilano, 12 ottobre 2011Sebastiano CrascìAlessandro Zampieri
  2. 2. Introduzione MISSIONCoinvolgere sempre più i “giovani adulti”, ovvero chi ha vissuto lapropria giovinezza tra gli anni ‘80/’90, nell’esperienza della lettura,offrendo loro un contenitore di critica letteraria partecipata,basato sulla passione, sulle emozioni, anche sui ricordi. VISIONDiventare il punto di riferimento, all’interno del panorama dellacritica letteraria, per tutti coloro che sono appassionati alla letturao che intendano diventarlo, servendosi soprattutto delle loroesperienze critiche per orientare i lettori alla scelta di un buonlibro e che sia immancabile spunto per autori ed editori nellascelta delle loro pubblicazioni. SBUCreazione, gestione e promozione di un sito Internet dicritica letteraria.
  3. 3. Sintesi Piano MarketingPRODOTTO COMUNICAZIONEOBIETTIVI25.000 registrazioni il primo anno Portare a conoscenza della gente(soprattutto 25-44 anni) l’esistenza ela natura del nostro web site nellafase di lancioSTRATEGIAPuntare su un target mirato, moltoaffine all’utilizzo di Internet,offrendogli un servizio con alto livellodi EngagementPosizionamento ottimale sui motoridi ricerca (anni successivi condisponibilità di budget)Attivare iniziative nonconvenzionali, al fine di crearenotiziabilità intorno al nostroprodottoPresidiare social networkSviluppare App Mobile (annisuccessivi)AZIONISito Internet:Critica letteraria partecipataRecensioni in linea con lecaratteristiche del targetRecensioni ad alto contenutovisceraleAlto coinvolgimento emozionale dalpunto di vista graficoAlta usabilità del sitoCampagna Seo/Sem (annisuccessivi)Utilizzo testimonial sensibile aitemi culturali per:Notizia fake su Facebook e blogtestimonialCreazione FanPage di Facebookcon collegamento al SitoPress ReleaseConferenza StampaWeb videoApp per smartphone (annisuccessivi)
  4. 4. TargetMil Hanno letto Lettori fortiPopolazione6+56,5 46,8 % 7,1%25-34 7,5 51,5 % 6,8 %35-44 9,7 50,2% 7,0%27 Mil uu Internet al mese in Italia.Più di 12 Mil uu Internet nel target 25-44 (penetrazione 70% su 17,2Mil).Dunque il bacino di lettori “forti” del nostro target potenzialmenteinteressati al sito sono circa 850.000.Puntiamo, nel corso del primo anno, a far registrare sul nostro sitoalmeno il 3% di questo bacino, ovvero 25.000 uu.
  5. 5. Scenario CRITICA ALLA “CRITICA” Perchè la critica letteraria non riesce più a guidare le letture dichi vuole un consiglio su un buon libro da leggere? E riesceancora, soprattutto, a indicare al pubblico dove scovareletteratura di qualità? I ‘Sette peccati capitali della critica letteraria’ di Nicola Lagioia: 1) La sindrome del dr Spock. 2) La sindrome di Orazio. 3) Sindrome da «siete nani sulle spalle dei giganti!». 4) Sindrome da Quinto cerchio 5) Sindrome di Geremia 6) Invidia penis 7) Sindrome da comitato centrale (& ormonale)
  6. 6. ScenarioIL LETTORE Nel 2010 l’ 1,3% degli italiani ha acquistato un e-book (circa665.000 persone). Esiste una forte correlazione col genere (1,7% uomini rispetto allo0,9% donne) e titolo di studio (2,3% laureati rispetto allo 0,7%licenza media). Secondo i dati forniti dall’ AIE la lettura e l’ abitudine a leggere suschermi digitali continua a crescere: più o meno è triplicatarispetto al 2006. Riguarda oggi oltre 2.000.000 di italiani con più di14 anni: di questi, il 2,1%, quindi 1.091.000 persone afferma di averletto un e-book.Fonte: Mark-Up
  7. 7. ScenarioIL CONSUMATORE 2.0 Prima di procedere all’ acquisto va’ su internet per cercareinformazioni e dettagli su un prodotto, o esplorare le diversepossibilità di acquisto. Il consumatore postmoderno vuole quindi prodotti unici, sumisura e personalizzati ed è alla ricerca costante di informazionisu ciò che si acquista in modo rapido e possibilmente con unapproccio one-to-one
  8. 8. Mercato Il mercato complessivo dei libri è stimato in 1.4 miliardidi euro. Nel 2011 il mercato degli e-book vale l’ 1% del totale,per un fatturato stimato in 15 milioni di euro. 5.900 i titoli e-book in italiano disponibili (esclusiarticoli di riviste scientifico-accademiche) che coprono l’1,5% dei titoli commercialmente vivi;
  9. 9. Mercato(Elenco delle 10 principali case editrici italiane)Classifica Libri venduti su untotale di 200.000Casa editrice01 39.163 Mondadori02 16.445 Einaudi03 12.649 Rcs04 8.873 Deagostini05 8.773 Laterza06 7.642 Garzantilibri07 6.874 Feltrinelli08 5.410 Giunti09 4.422 Mursia10 4.035 Mulino
  10. 10.  PRODOTTO “Where people find and share books”. Il social network di chi ancora legge. Condividere con amici libri, recensioni personali ediscussioni. 30 Mio libri, 70.000 uu mese Ita, 220.000 Mondo (in calo). Creato nel 2005 ad Hong Kong da Greg Sung. Rivolto a chi preferisce affidarsi al passaparola piuttosto cheai classici recensori, nella scelta di un libro da leggere. Impostazione tipica da piattaforma social; no pubblicità maviene segnalato, per ogni libro, dove poterlo comprare on line(es:Ibs).
  11. 11.  PRODOTTO Blog di recensione letteraria, uno spazio impegnato,frequentato da chi crede nel potere delle parole. Un altro modoper risollevarsi dal menefreghismo letterario. Punta soprattutto a recensire opere di autori emergenti italiani,no recensioni da lettori. Possibile leggere e commentare le recensioni. 800 libri recensiti da 30 recensori, dai 20 ai 50 anni (età media25 anni). Creato nel 2005 da Gloria Maria Ghioni, Dottoranda pressolUniversità degli Studi di Sassari in Teorie e Ricerche deisistemi culturali (sezione filologica). Grafica spartana, un po’ troppo per un sito fatto e rivolto per lopiù ad un target giovane; tipico template da blog; no Adv.
  12. 12. La Frusta Letteraria PRODOTTO Sito-rivista di informazione e critica letteraria. Creato nel 1999. Recensite più di 1000 opere di oltre 100 autori. Grafica molto spartana e risoluta; Banner Adv (no libri). Poca narrativa recente, rivolto soprattutto ad appassionati ditrattati sulla letteratura.
  13. 13.  PRODOTTO QLibri è il portale italiano sulla letteratura che moltiplica le opportunitàdi partecipazione per tutti gli amanti dei libri: lettori, scrittori, caseeditrici. Lettori possono scrivere recensioni, partecipare alla redazione diQLibri e ai gruppi. Autori possono promuove il libro sul più grande portale letterarioitaliano. Editori possono inserire il catalogo delle pubblicazioni,notizie edofferte. QLibri è il portale letterario di QNetwork Sas, società protagonistanella creazione di siti internet ad alto contenuto di innovazione e utilitàper gli utenti. 150.000 utenti unici al mese Layout moderno ma semplice, poco coinvolgente ma intuitivo epratico; Link a Webster Nessun collegamento a social network (solo app da Facebook)
  14. 14.  PRODOTTO Il sito-guida sui libri che raccoglie le recensioni di libri:romanzi, best seller, racconti, gialli, libri di scrittori famosi eautori esordienti. Previste anche aree per autori ed editori. Particolarità nella grafica sono i display che catturanol’attenzione su alcune recensioni presenti all’interno del sito;no pubblicità ma collegamento ad Ibs. No collegamenti a pagina Facebook (perché in realtà èerroneamente un Profilo) ma solamente plugginFacebook/Google+.
  15. 15.  PRODOTTO Luogo di ritrovo per gli appassionati di letteratura. Nato comedatabase dei più importanti scrittori italiani e internazionaliriporta non solo le biografie, le foto e i libri ma anche articoli,recensione e novità che li riguardano. Oltre 17.000 autori recensiti (di ogni genere). Ogni giorno vengono inseriti nel database degli autori e le loroopere, o aggiornati i profili esistenti; in seguito sarà cura degliutenti rilasciare delle recensioni. Grafica assolutamente minimale, da database; presenteBanner Adv di ogni genere.
  16. 16. Recensioni Libri PRODOTTO Un blog dedicato ai libri. Autore e case editrici possono promuovere i loro libri gratuitamente,on demand a pagamento (con intervista all’autore e pubblicazione supagina Facebook) o acquistando spazi promozionali. La Community di visitatori può scambiarsi pareri sui volumi e dagliautori stessi per comunicare eventi, rispondere a curiosità o domandee molto altro. Ogni recensione ha la possibilità di essere commentata, condivisa conGoogle+1 ed è associata a recensioni su libri attinenti. Blog molto ricco, curato ed aggiornato per quanto riguarda i contenuti;grafica sobria ma efficace; Banner Adv. 17.000 fan su Facebook Page ma sul sito manca il link (e su Facebooknon si trova).
  17. 17.  PRODOTTO Recensioni on line e indicazioni per aiutare i lettori a scegliereil prossimo libro da acquistare e leggere. Possibilità di promozione gratuita per autori ed editori. Grafica sobria, sito estremamente minimal, Banner Adv e linksponsorizzati Google. Facebook Page 2000 fan ma non c’è collegamento dal sito.
  18. 18.  PRODOTTO Libri Blog è il portale italiano dedicato ai libri più aggiornato ecurato con una redazione di professionisti che proponequotidianamente le recensioni dei libri più interessantidisponibili in libreria. Le recensioni dei libri sono curate da veri appassionati esuddivise in varie categorie per facilitarne la consultazione. Quando disponibili, le recensioni sono integrate anche dallerecensioni del libro effettuate dai lettori del blog e dallacommunity Facebook con più di 120k iscritti. Blog estremamente ricco di contenuti, dalla grafica semplicema efficace, molto seguito; link ad Amazon.
  19. 19.  PRODOTTO Libri da leggere è il sito che raccoglie le recensioni dei varilibri che ha letto il gestore del sito, un appassionato di libri escrittura. Libri da leggere è nato nel 2006. Per ogni libro scrive una recensione che non lasci trasparire latrama, per non rovinarne la lettura. Analizza il tipo di scrittura,se la lettura del libro è sembrata facile, avvincente o noiosa. 193 recensioni di libri e 713 commenti. Blog di facile consultazione, semplice ma efficace; limitate lepubblicazioni perché per lo più amatoriale; presenti BannerAdv.
  20. 20.  PRODOTTO Recensioni di ogni genere di libro, dai classici aicontemporanei, dagli horror ai gialli, dai fantasy ai romanzidamore. Giudizi, commenti, schede tecniche dei vostri libripreferiti e...tanta passione! 80 utenti, 105 recensioni, 117 commenti. Fondato recentemente da un diciottenne romano con lapassione per la letteratura, Lorenzo Coltellacci che collaboracon una decina di critici tutti giovanissimi come lui. Grafica simpatica ed a tema, semplice ma intuitiva.
  21. 21.  PRODOTTO All’interno di un sito che prevede anche un’area blog. Sito in costruzione (2 pagine differenti, un po’ di confusione). L’area Forum è la community dei lettori italiani. Forum dedicato alla discussione sui migliori libri che siano stati scritti.È un luogo virtuale in cui tutti gli appassionati di lettura possonorecensire gli ultimi libri letti condividendo con gli altri utenti leemozioni provate, i lati positivi o negativi trovati leggendo il libro. Èper chi non sa quale sarà�il suo prossimo libro, nel forum troveràmolti consigli e spunti. Nel forum dei libri gli utenti possono recensire i propri libri ed inserirecommenti (11,5k discussioni e 250k commenti, 50 blog e 285aggiornamenti). Ogni utente può creare la propria libreria personale (circa 5000 utenti) 55 fan su Facebook.
  22. 22. Concept di Prodotto PRODOTTO E CARATTERISTICHE DISTINTIVE E’ il sito di critica letteraria della Last Generation, ovvero dellagenerazione a cavallo tra l’era analogica e quella digitale. E’ un sito che fornisce critiche su testi in maniera partecipata, con loscopo di richiamare sempre più “giovani adulti” alla passione dellalettura. Ha una forte componente di critica viscerale, talvolta brutale, utile persottolineare che la lettura va affrontata più con passione che conmetodo didattico. Ha un forte coinvolgimento emozionale perché lega l’esperienza dellalettura e della critica, ai ricordi indelebili vissuti dai “nativi analogici”. E’ un sito autoreferenziale e distaccato dalle logiche di mercato dell’editoria moderna. E’ previsto l’utilizzo di alcuni strumenti per assicurare delle forme diricavo certe (vendita database, adv banner di Amazon, Ibs e Webster,utilizzo di Google Adsense).
  23. 23. Last GenerationBooksNoi che…lettura, critica, emozioniRegistrati LoginLast Generation Books
  24. 24. Last GenerationBooksNoi che…lettura, critica, emozioniHome Scrittori Genere Membri Emergenti Chi Siamo ContattiIl sito letterario della Last Generation11 ottobre 2011 Recensione di Me,Tizio(senior)Storie della mia genteXxxxxx xxxx xxxxxxxxxx xxxx xxxxxxx xxxxxx xxxxxxxxxx xxxxxx xxxxLeggi il resto >>AutoreGenereEditore/annoGiudizio membri(n°voti, media)CommentiPubblicato inGenere,Narrativa,ItalianaL’angolo dei cattiviConsigli per acquistiTre metri sopra il cielo, F.MocciaDi trame scadenti... Leggi >>Recensione di Caio(junior)Mammut, A.PennacchiUn vino vecchio… Leggi >>Recensione di Sempro (junior)Seguici suArchivioClassificheNewsLinksBooks TrailerEventiLoginRegistratiCerca| Home | Chi Siamo | Aiuto | Condizioni | Lavora con Noi | Contatti |
  25. 25. Concept di Prodotto CARATTERISTICHE TECNICHE Digitando l’ URL si “atterra” sulla landing page del sito, nel quale èpossibile entrare anche se non registrati. Template e layout pagine accompagnato ad immagini che leghino alleesperienze della “nostra” generazione (ndr “Last Generation” tral’analogico ed il digitale). Registrazione/LoginPer consultare il sito non serve la registrazione, per parteciparviattivamente si. Home PageAl centro la cronologia, a partire dalla più recente, delle opererecensite.Questo tipo di recensioni, nascono dalla collaborazione tra il criticoed i membri “senior”.
  26. 26. Concept di Prodotto “L’angolo dei cattivi” e “Consigli per gli acquisti”Cronologia delle recensioni buone/cattive da parte di tutti i membri,sia “senior” che “junior”; in particolare le recensioni dei “cattivi”tenderanno ad essere “brutali” . ArchivioTutte le recensioni sono consultabili, votabili e commentabili in questasezione e possono essere condivise, tramite appositi pluggin, neiprincipali social network. Social Management OptimizationL’utente è inoltre invitato a seguire le attività del sito anche suiprincipali social network. Scrittori/GeneriPrevedono la classificazione dei testi per autori e per generi.
  27. 27. Concept di Prodotto EmergentiUnica sezione dove autori o editori, possono rivolgersi al sito perchiedere di inserire un loro libro, a patto che questo sia di un autore“emergente”. Chi siamoArea dedicata alla descrizione della nostra Mission e Vision. MembriSezione che contiene tutti i profili dei membri senior e junior, le lororecensioni, i loro Scaffali con libri preferiti e grado di preferenza. ClassificheStilate esclusivamente in base alle preferenze dei membri internidella community.
  28. 28. Concept di Prodotto Contatti NewsNovità dal mondo letterario e sui libri in uscita. EventiAggiornamenti su fiere, congressi, appuntamenti letterari ingenere. LinksCollegamenti a siti, blog, profili amici. Book TrailerAnteprima video su alcuni libri in uscita e recensioni video.
  29. 29. Concept di Prodotto PERCHE’ La lettura di un libro è un’esperienza estremamente personale edemozionale, la critica ad esso associata non può limitarsi allecompetenze tecniche di un ristretto numero di esperti. I lettori non pendono più dalle labbra dei critici come un tempo; lacritica deve evolvere, uscire dalla sua ristretta e polverosa cerchia,interagire con chi legge per educarsi vicendevolmente alla lettura deitesti. I critici del sito sono sulla trentina e da “giovani adulti” si “incazzano”ogniqualvolta si sente dire dire che “i giovani non leggonoabbastanza” o “non leggono affatto” o “hanno perso lo stimolo allalettura” (non da critici, ma da esseri umani); per questo il tentativo diriconciliare una generazione con il piacere per la lettura.
  30. 30. Concept di Prodotto Ma ci siamo mai chiesti perché questi giovani adulti abbiano persoquesto piacere? Ormai sanno scegliere e talvolta sono insofferenti a fare qualche cosasolo perché lo impone il trend del momento; in fondo, se si parla dilibri,escono da un percorso in cui c’è sempre stato qualcuno che gli hadetto, obbligandoli, cosa leggere (professori,critici e forum “vecchiostampo”, editori http://youtu.be/yNX3JbqbliI). Ma un individuo può essere attratto alla lettura, solo se coinvoltointeramente in questa esperienza, che si nutre di emozioni, passione,piacere per l’apprendimento di qualcosa totalmente affine con il suoMondo e modo di essere. Un’esperienza alla quale partecipare attivamente e non passivamente,per se stesso e per gli altri.
  31. 31. Concept di Prodotto Il sito deve diventare il punto di riferimento per questa gente, dovepossa trovare l’ispirazione alla lettura attingendo dalle esperienze dilettura degli altri individui, creando delle sezioni diverse, “più o menomoderate” dove possano avere spazio sia l’aspetto istintivo, viscerale,talvolta brutale della critica fatta dai lettori, che quello più razionaledella critica partecipata tra lettori e critici. Sicuramente un contenitore, talvolta senza filtri (se non quelli legati aldecoro ed alla buona educazione), da cui anche editori ed autoripossano ricavare utili spunti di riflessione. Un sito pensato per gente che, oltre alla lettura, ama la vita, il Mondoche ci circonda e tutto quello che di buono ha da offrire, a partire dallatecnologia.
  32. 32. Concept di Prodotto “Giovani adulti” che hanno imparato a destreggiarsi tra sistemioperativi, browser, social network, pagine web, tablet, ebook,smartphone; che insomma si sono digitalizzati come meglio hannopotuto. Loro che però non sono “nativi digitali”, che vivono delle emozioni chela tecnologia digitale gli permette di provare oggigiorno ma che nondimenticano tutte le emozioni provate quando avevamo qualche annodi meno, quando il Mondo che li circondava era “analogico”. Che, quando vedono uno spot degli anni 80/90 o una pagina diFacebook dedicata al “walkman” o al “VHS” piuttosto che alla“Polaroid”, sorridono e gli prende un pizzico di nostalgia. Insomma un sito che cerchi di coinvolgere la “nostra gente” allalettura, facendola partecipare attivamente alla critica e recensione deitesti, dando loro qualcosa per cui appassionarsi e sentirsi veramentecoinvolti emotivamente.
  33. 33. Idea di PosizionamentoCRITICA PARTECIPATACRITICA CLASSICACOINVOLGIMENTOEMOZIONALE FORTECOINV.EMOZIONALEDEBOLELGBCRITICALETTERARIALA FRUSTALETTERARIARECENSIONELIBRORECENSIONILIBRIZAMLIBRI ERECENSIONI
  34. 34. TargetMil Hanno letto Lettori fortiPopolazione6+56,5 46,8 % 7,1%25-34 7,5 51,5 % 6,8 %35-44 9,7 50,2% 7,0%27 Mil uu Internet al mese in Italia.Più di 12 Mil uu Internet nel target 25-44 (penetrazione 70% su 17,2Mil).Dunque il bacino di lettori “forti” del nostro target potenzialmenteinteressati al sito sono circa 850.000.Puntiamo, nel corso del primo anno, a far registrare sul nostro sitoalmeno il 3% di questo bacino, ovvero 25.000 uu.
  35. 35. SWOTSWOT
  36. 36. Azione Comunicativadi Lancio (Natale 2011) Notizia: Accademia di Stoccolma vuole ritirare il Nobel a Dario Fò. La notizia comparirà su una pagina Facebook creata perl’occasione e verrà ripresa sul blog dell’attore italiano (Dario Fonon sarà protagonista inconsapevole dell’accaduto). Conferenza stampa di smentita. Rissa verbale tra Fò ed un critico al termine della conferenza. L’accaduto, verificandosi in presenza di molte persone, finiràinevitabilmente nella Rete e nei principali media italiani (e nonsolo), creando un vasto eco mediatico. Qualche giorno dopo, comparirà in Rete un video follower concontenuto inedito. Call to action a visitare www.lgbooks.com.
  37. 37. www.lastgenerationbook.it------------ --- - - n-- - - -- - - - - - - - - -Jgjd------------
  38. 38. SadlkfgjlkasdjgsdlkjgsdgkLkmglksjglksajdfglkasjgl
  39. 39. www.lgbooks.com

×