Tonico

3,705 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
3,705
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2,955
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Tonico

  1. 1. I Tonici I tonici sono soluzioni limpide acquose e idroalcoliche, leggermente acide che contengono umettanti, sostanze funzionali, piccole dosi di conservanti, profumi e coloranti. La base acquosa è in genere costituita da acqua distillata semplice o aromatica, per esempio: acqua di rosa, di fiori di arancio o di camomilla. La presenza di alcool varia dall’1 al 10% ed è utile per la conservazione; inoltre rendere il prodotto rinfrescante e restringente. Un tonico alcolico è usato per trattamenti di pelli normali o grasse; per pelli sensibili,secche e couperosiche è consigliato l’uso di tonici o prodotti analcolici.Possono essere presenti anche degli acidificanti che danno al tonico un pH isodermico;sono utilizzati l’acido citrico, l’acido lattico che mantengono costante il valore del pH. Acido citrico Acido lattico
  2. 2. Le sostanze funzionali, invece, conferiscono al tonico delle caratteristiche particolari perogni tipo di pelle; queste sostanze sono di origine vegetale.Per ogni tipo di pelle, infatti, è indicato un tonico diverso: • Per pelli delicate o couperosiche, è necessario utilizzare un tonico senza alcool; in questo caso, si utilizzano acque distillate aromatiche ad azione rinfrescante, come arancio o tiglio. • Pelli secche, necessitano di un tonico senza alcool; utilizzano acque distillate di arancio. • Pelli grasse, richiedono un tonico che contiene il 5-10% di alcool; essi possono utilizzare acqua di rosa, di lavanda o estratti vegetali con azione astringente, come salvia o betulla. • Pelli rilassate ed invecchiate, esse richiedono un tonico con alcool al 5% ed acqua distillata ad azione stimolante (lavanda, tiglio, rosa).

×