Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Stato dell’arte della legislazione e delle
normative per l’impiego dell'idrogeno e delle
celle a combustibile in Italia
Vi...
2
Perchè l’Idrogeno?
L’ENERGIA PULITA NON ESISTE (l’unica energia pulita è quella che non abbiamo bisogno di usare, cioè r...
3
Perchè l’Idrogeno?
COP21 agreement tracker
by November 2019
Probabile variazione % del raccolto agricolo con
2.7 C° aume...
4
Perchè l’Idrogeno?
COP21 agreement tracker
by November 2019
Probabile variazione % del raccolto agricolo con
2.7 C° aume...
Perchè l’Idrogeno?
Il piano europeo low-carbon economy 2050
punta ad una riduzione dell’80% delle
emissioni rispetto al 19...
Perchè l’Idrogeno?
RAGGIUNGERE LA DECARBONIZZAZIONE PROFONDA DI >80% DI EMISSIONI DI CO2 RICHIEDE L’IDROGENO
L’ Idrogeno è...
Perchè l’Idrogeno?
USARE L’IDROGENO NELLA RETE GAS OFFRE 3 PRINCIPALI VANTAGGI RISPETTO ALTRE SOLUZIONI PER LA
DECARBONIZZ...
8
Attività ENEA in ambito FC&H2
Soluzioni innovative per la produzione di Idrogeno pulita e rinnovabile
H2 da elettrolisi:...
Attività ENEA in ambito FC&H2
Celle a combustibile a bassa e ad alta temperatura
ENEA opera su attività di ricerca e
svilu...
Attività ENEA in ambito FC&H2
Celle a combustibile
Caratterizzazione di materiali e componenti
• Coatings
• Effetto dei co...
Attività ENEA in ambito FC&H2
Progetti EU finanziati
Development, validation and
demonstration of a 50kW
high efficiency c...
Attività ENEA in ambito FC&H2
Progetti nazionali
Piano Triennale della RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO NAZIONALE
AdP ENEA-MiS...
Attività ENEA in ambito FC&H2
Progetti nazionali
Community Energy Storage:
Gestione Aggregata di Sistemi d’Accumulo
dell’E...
Attività ENEA in ambito FC&H2
Collaborazioni internazionali
Global initiative of 24 countries and EU to accelerate global ...
ATENA Scarl - Distretto Alta Tecnologia nei settori
dell’ambiente e dell’energia
Unisce Imprese, Università ed Enti di Ric...
ATENA Scarl
Partnership
https://www.atenaweb.com
ATENA Scarl
Laboratori di ricerca
HRS
HTFC
LTFC
MOBILITY
ICE Test room
Microbial FC
https://www.atenaweb.com
Aim of the project:
to develop, deploy, and test and to
benchmark industrial heavy duty port cargo-
handling equipment pow...
20
IL PROGETTO HYLAW
 Titolo: Identification of legal rules and administrative processes applicable to Fuel Cell and Hydr...
21
PARTNER
SUMMARY
Politico
Identificare le barriere normative (e le
best practices) e sostenere una migliore
normativa che supporti ...
23
SUMMARY
Risultati attesi e obiettivi specifici Come?
CREAZIONE: Database che copre 18 paesi su applicazioni chiave dell...
24
AZIONI – CREARE ED INFORMARE
Database delle norme
legali ed amministrative
First version of online
database
1/01/2017 1...
25
PROJECT PROGRESS/ACTIONS – CREATE and INFORM
Database of legal and
administrative rules
First version of online
databas...
26
AZIONI – VALUTAZIONE E CONFRONTO
Analisi ampia e
approfondita delle
barriere
Limited public
knowledge
Valutazione: Auto...
27
PROJECT PROGRESS/ACTIONS – MEASURE and COMPARE
Broad, in-depth, analysis,
understanding of barriers
Limited public
know...
28
AZIONI – COMUNICAZIONE
Comunicazione
Dissemination
Information not
widespread
Database
Industry
Raw
data
In-depth
Repor...
29
AZIONI – DIFFUSIONE
Diffusione
Promotion
Impegno e coinvolgimento: aumento dell’interesse
>70 Presentazioni
Presenza su...
30
IMPATTI ATTESI
Utilizzo dei risultati
1. Il Database (www.hylaw.eu/database)
dovrebbe diventare una risorsa di
informaz...
ANALISI SITUAZIONE ITALIANA
31
• L’Italia è un paese (fast-)following in termini di implementazione delle tecnologie H2&FC...
ANALISI SITUAZIONE ITALIANA
32
68 aziende attive nello sviluppo e
implementazione delle tecnologie H2FC
Supply chain
Aree ...
ANALISI SITUAZIONE ITALIANA
33
134 RTD/Università attive nello sviluppo
e implementazione delle tecnologie H2FC Aree di in...
ANALISI SITUAZIONE ITALIANA
34
Attività di ricerca supportate dalla piattaforma pubblico – privata FCH JU
Calls 2008-2017
...
ANALISI SITUAZIONE ITALIANA
35
Attività dimostrative supportate dalla piattaforma pubblico – privata FCH JU
Calls 2008-2017
I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA
36
• Con il Decreto legislativo n. 257 del 16 dicembre 2016 il governo italiano ha adott...
I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA
37
• Questo Decreto è stato ora abrogato dal Decreto Ministeriale del 23 Ottobre 2018: “...
I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA
38
Messaggi chiave per categoria Produzione di Idrogeno
• Sviluppare linee guida con req...
I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA
39
Messaggi chiave per categoria Accumulo stazionario di Idrogeno
• Al momento l’accumul...
I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA
40
Messaggi chiave per categoria Trasporto e distribuzione di idrogeno
• Il Decreto del ...
I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA
41
Messaggi chiave per categoria Stazioni di rifornimento per la mobilità
• L'idrogeno è...
I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA
42
Messaggi chiave per categoria Mobilità a idrogeno
• L'uso dell'idrogeno come combusti...
I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA
43
Messaggi chiave per categoria Rete elettrica
• Questa applicazione riguarda la connes...
I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA
44
Messaggi chiave per categoria Rete gas
• Questa applicazione riguarda l’immissione di...
I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA
45
Messaggi chiave per categoria FC MicroCHP
• I sistemi micro-CHP a FC sono riconosciut...
TAKE AWAY RECOMMANDATIONS
46
• Ridurre le barriere legali ed amministrative alla produzione, allo stoccaggio e alla distri...
TAKE AWAY RECOMMANDATIONS
47
Entro il 2050, l'idrogeno rappresenterà il 18% del consumo energetico mondiale totale. Ciò ri...
Viviana Cigolotti
ENEA - AGENZIA NAZIONALE PER LE NUOVE TECNOLOGIE, L’ENERGIA E LO
SVILUPPO ECONOMICO SOSTENIBILE
Viviana....
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Stato dell'arte della legislazione e delle normative per l'impiego dell'idrogeno e delle celle a combustibile in Italia - Viviana Cigolotti (ENEA, CR Portici)

122 views

Published on

L'intervento di Viviana Cigolotti (ENEA, CR Portici) in occasione del seminario "L'integrazione delle tecnologie dell'idrogeno nelle microreti" che si è svolto il 21 novembre 2019 a Cagliari.

Published in: Technology
  • I'd advise you to use this service: ⇒ www.WritePaper.info ⇐ The price of your order will depend on the deadline and type of paper (e.g. bachelor, undergraduate etc). The more time you have before the deadline - the less price of the order you will have. Thus, this service offers high-quality essays at the optimal price.
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • DOWNLOAD THIS BOOKS INTO AVAILABLE FORMAT (2019 Update) ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download Full EPUB Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download Full doc Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download PDF EBOOK here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download EPUB Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download doc Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ................................................................................................................................... eBook is an electronic version of a traditional print book THIS can be read by using a personal computer or by using an eBook reader. (An eBook reader can be a software application for use on a computer such as Microsoft's free Reader application, or a book-sized computer THIS is used solely as a reading device such as Nuvomedia's Rocket eBook.) Users can purchase an eBook on diskette or CD, but the most popular method of getting an eBook is to purchase a downloadable file of the eBook (or other reading material) from a Web site (such as Barnes and Noble) to be read from the user's computer or reading device. Generally, an eBook can be downloaded in five minutes or less ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks .............................................................................................................................. Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .....BEST SELLER FOR EBOOK RECOMMEND............................................................. ......................................................................................................................... Blowout: Corrupted Democracy, Rogue State Russia, and the Richest, Most Destructive Industry on Earth,-- The Ride of a Lifetime: Lessons Learned from 15 Years as CEO of the Walt Disney Company,-- Call Sign Chaos: Learning to Lead,-- StrengthsFinder 2.0,-- Stillness Is the Key,-- She Said: Breaking the Sexual Harassment Story THIS Helped Ignite a Movement,-- Atomic Habits: An Easy & Proven Way to Build Good Habits & Break Bad Ones,-- Everything Is Figureoutable,-- What It Takes: Lessons in the Pursuit of Excellence,-- Rich Dad Poor Dad: What the Rich Teach Their Kids About Money THIS the Poor and Middle Class Do Not!,-- The Total Money Makeover: Classic Edition: A Proven Plan for Financial Fitness,-- Shut Up and Listen!: Hard Business Truths THIS Will Help You Succeed, ......................................................................................................................... .........................................................................................................................
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • DOWNLOAD THIS BOOKS INTO AVAILABLE FORMAT (2019 Update) ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download Full EPUB Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download Full doc Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download PDF EBOOK here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download EPUB Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download doc Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ................................................................................................................................... eBook is an electronic version of a traditional print book THIS can be read by using a personal computer or by using an eBook reader. (An eBook reader can be a software application for use on a computer such as Microsoft's free Reader application, or a book-sized computer THIS is used solely as a reading device such as Nuvomedia's Rocket eBook.) Users can purchase an eBook on diskette or CD, but the most popular method of getting an eBook is to purchase a downloadable file of the eBook (or other reading material) from a Web site (such as Barnes and Noble) to be read from the user's computer or reading device. Generally, an eBook can be downloaded in five minutes or less ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks .............................................................................................................................. Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .....BEST SELLER FOR EBOOK RECOMMEND............................................................. ......................................................................................................................... Blowout: Corrupted Democracy, Rogue State Russia, and the Richest, Most Destructive Industry on Earth,-- The Ride of a Lifetime: Lessons Learned from 15 Years as CEO of the Walt Disney Company,-- Call Sign Chaos: Learning to Lead,-- StrengthsFinder 2.0,-- Stillness Is the Key,-- She Said: Breaking the Sexual Harassment Story THIS Helped Ignite a Movement,-- Atomic Habits: An Easy & Proven Way to Build Good Habits & Break Bad Ones,-- Everything Is Figureoutable,-- What It Takes: Lessons in the Pursuit of Excellence,-- Rich Dad Poor Dad: What the Rich Teach Their Kids About Money THIS the Poor and Middle Class Do Not!,-- The Total Money Makeover: Classic Edition: A Proven Plan for Financial Fitness,-- Shut Up and Listen!: Hard Business Truths THIS Will Help You Succeed, ......................................................................................................................... .........................................................................................................................
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • DOWNLOAD THIS BOOKS INTO AVAILABLE FORMAT (Unlimited) ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { https://soo.gd/qURD } ......................................................................................................................... Download Full EPUB Ebook here { https://soo.gd/qURD } ......................................................................................................................... Download Full doc Ebook here { https://soo.gd/qURD } ......................................................................................................................... Download PDF EBOOK here { https://soo.gd/qURD } ......................................................................................................................... Download EPUB Ebook here { https://soo.gd/qURD } ......................................................................................................................... Download doc Ebook here { https://soo.gd/qURD } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ................................................................................................................................... eBook is an electronic version of a traditional print book THIS can be read by using a personal computer or by using an eBook reader. (An eBook reader can be a software application for use on a computer such as Microsoft's free Reader application, or a book-sized computer THIS is used solely as a reading device such as Nuvomedia's Rocket eBook.) Users can purchase an eBook on diskette or CD, but the most popular method of getting an eBook is to purchase a downloadable file of the eBook (or other reading material) from a Web site (such as Barnes and Noble) to be read from the user's computer or reading device. Generally, an eBook can be downloaded in five minutes or less ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks .............................................................................................................................. Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .....BEST SELLER FOR EBOOK RECOMMEND............................................................. ......................................................................................................................... Blowout: Corrupted Democracy, Rogue State Russia, and the Richest, Most Destructive Industry on Earth,-- The Ride of a Lifetime: Lessons Learned from 15 Years as CEO of the Walt Disney Company,-- Call Sign Chaos: Learning to Lead,-- StrengthsFinder 2.0,-- Stillness Is the Key,-- She Said: Breaking the Sexual Harassment Story THIS Helped Ignite a Movement,-- Atomic Habits: An Easy & Proven Way to Build Good Habits & Break Bad Ones,-- Everything Is Figureoutable,-- What It Takes: Lessons in the Pursuit of Excellence,-- Rich Dad Poor Dad: What the Rich Teach Their Kids About Money THIS the Poor and Middle Class Do Not!,-- The Total Money Makeover: Classic Edition: A Proven Plan for Financial Fitness,-- Shut Up and Listen!: Hard Business Truths THIS Will Help You Succeed, ......................................................................................................................... .........................................................................................................................
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

Stato dell'arte della legislazione e delle normative per l'impiego dell'idrogeno e delle celle a combustibile in Italia - Viviana Cigolotti (ENEA, CR Portici)

  1. 1. Stato dell’arte della legislazione e delle normative per l’impiego dell'idrogeno e delle celle a combustibile in Italia Viviana Cigolotti ENEA - AGENZIA NAZIONALE PER LE NUOVE TECNOLOGIE, L’ENERGIA E LO SVILUPPO ECONOMICO SOSTENIBILE L'integrazione delle tecnologie dell'idrogeno nelle Microreti 21 novembre 2019 Sardegna Ricerche, Cagliari
  2. 2. 2 Perchè l’Idrogeno? L’ENERGIA PULITA NON ESISTE (l’unica energia pulita è quella che non abbiamo bisogno di usare, cioè risparmiata) Quasi tutta l’energia sulla terra è derivata o deriva dal sole
  3. 3. 3 Perchè l’Idrogeno? COP21 agreement tracker by November 2019 Probabile variazione % del raccolto agricolo con 2.7 C° aumento di Temperatura
  4. 4. 4 Perchè l’Idrogeno? COP21 agreement tracker by November 2019 Probabile variazione % del raccolto agricolo con 2.7 C° aumento di Temperatura
  5. 5. Perchè l’Idrogeno? Il piano europeo low-carbon economy 2050 punta ad una riduzione dell’80% delle emissioni rispetto al 1990 L’IDROGENO: ESSENZIALE PER DECARBONIZZARE L’EUROPA 2020 2030 2040 2050 - 20% - 40% - 60% - 80% % gas serra vs. 1990 100% 100 80 Policy corrente60 40 % 20 0 1990 2000 2010 2020 2030 2040 2050 Fonte: UE, Eurostat 295711-27 - SEN_Audizione Parlamentare_NEW - v21sent.pptx Emissioni CO2 per settore al 2050 Produzione di Energia 0% Residenziale/Terziario 5% Industria 20% Trasporti 35% Non CO2 agricoltura 25% Non CO2 altri settori 15%
  6. 6. Perchè l’Idrogeno? RAGGIUNGERE LA DECARBONIZZAZIONE PROFONDA DI >80% DI EMISSIONI DI CO2 RICHIEDE L’IDROGENO L’ Idrogeno è la migliore o sola scelta per una decarbonizzazione di scala dei segmenti chiave, per esempio: Tratto dal Report «HYDROGEN ROADMAP EUROPE», Fuel Cells and Hydrogen Joint Undertaking 2019
  7. 7. Perchè l’Idrogeno? USARE L’IDROGENO NELLA RETE GAS OFFRE 3 PRINCIPALI VANTAGGI RISPETTO ALTRE SOLUZIONI PER LA DECARBONIZZAZIONE DEL RISCALDAMENTO RESIDENZIALE Tratto dal Report «HYDROGEN ROADMAP EUROPE», Fuel Cells and Hydrogen Joint Undertaking 2019 La completa elettrificazione del riscaldamento non è fattibile Richiede un aumento significativo della generazione elettrica e della capacità di rete solo per il periodo invernale Compatibile con l’attuale stock edifici nel confronto con le pompe di calore 90% di tutte le emissioni vengono da edifici più vecchi di 25 anni Infrastrutture, competenze, normative sono già pronte e disponibili per l’uso 40% di tutti gli edifici Europei hanno riscaldamento a gas permettendo una rapida e conveniente implementazione
  8. 8. 8 Attività ENEA in ambito FC&H2 Soluzioni innovative per la produzione di Idrogeno pulita e rinnovabile H2 da elettrolisi: Sviluppo di elettrolizzarori innovativi (alta e bassa temperature) a support dell’integrazione delle RES (eolico e solare) nella rete elettrica Development of materials and components, H2 da reforming: Sviluppo di reformer innovativi (reattori a memebrana) accoppiati ad impianti di energia solare. Il reformer può essere alimentato da gas natural o da biogas molten salts molten salts Reaction mixture Reaction mixture catalyst bed heat exchanger shell membrane catalyst bed heat exchanger shell membrane H2 Development of advanced catalysts for low-temperature steam reforming (NG, biogas, ethanol) Development of selective membranes for hydrogen separation Proof-of-concept & CSP plant coupling
  9. 9. Attività ENEA in ambito FC&H2 Celle a combustibile a bassa e ad alta temperatura ENEA opera su attività di ricerca e sviluppo nel campo FC&H2 dall’inizio degli anni 2000. Le principali tematiche di ricerca vanno dalo sviluppo dei materiali al testing dei component, e abbracciano lo sviluppo di soluzionidi base fino a test sperimetali e di validazione di sistemi. ENEA ha competenze consolidate sulle celle a combstibile a bassa e ad alta temperature, in particolare sulle Solid Oxide Fuel Cell.
  10. 10. Attività ENEA in ambito FC&H2 Celle a combustibile Caratterizzazione di materiali e componenti • Coatings • Effetto dei contaminanti • Analisi di impedenza • Modelling e controllo dello stack Caratterizzazione di stack e di condizioni operative • Natural gas, syngas, biogas • Power storage and generation modes Test protocols e standards, LCA, support alle policy 930 940 950 960 970 980 990 1000 0.40 0.45 0.50 0.55 0.60 0.15 0.20 0.25 0.30 0.35 0.40 Currentdensity(mA/cm 2 ) Porosity ASL (-) Porosity AFL (-) 930 mA/cm2 940 mA/cm2 950 mA/cm2 960 mA/cm2 970 mA/cm2 980 mA/cm2 990 mA/cm2 1000 mA/cm2 Frequency (Hz) 10-2 10-1 100 101 102 103 104 DRT(Ohm·cm) 0,000 0,005 0,010 0,015 0,020 0,025 pH2O=0.04 pH2O=0.11 pH2O=0.28 pH2O=0.40
  11. 11. Attività ENEA in ambito FC&H2 Progetti EU finanziati Development, validation and demonstration of a 50kW high efficiency cogeneration system based on high temperature fuel cells Definition and development of Accelerated Stress Testing (AST) protocols for Solid Oxide Cells (SOC) for Power to X (P2X) and Combined Heat and Power (CHP) appllications. Reduction of production costs and improvement of the production process quality for high temperature fuel cell systems Development of reversible high temperature electrolysers to support the integration of wind and solar energy with the electricity grid Coupling BFB gasifier with SOFC modules for CHP applications Use of biogas and syngas (from biomass) for small SOFC CHP integrated modules (5-50 kW)
  12. 12. Attività ENEA in ambito FC&H2 Progetti nazionali Piano Triennale della RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO NAZIONALE AdP ENEA-MiSE PRODUZIONE DI IDROGENO DA FONTE RINNOVABILE MEDIANTE PROCESSI INNOVATIVI • Studio e sviluppo del processo di elettrolisi con membrana a scambio anionico • Studio e sviluppo del processo di elettrolisi del vapore in carbonati fusi • Studio e sviluppo di cicli termochimici della famiglia dello zolfo con reagenti solidi • Studio e sviluppo di un reattore a membrana innovativo per la conversione termocatalitica del biogas POWER TO GAS • Realizzazione di un impianto P2G prototipale presso il C.R. ENEA Casaccia • Realizzazione di un’infrastruttura di ricerca P2G/L presso SOTACARBO operante fino a 60 bar e 500°C (decine di kg/giorno) • Studio e sviluppo di processi di metanazione biologica e catalitica • Sviluppo di soluzioni tecnologiche per ampliare la tolleranza delle turbine a gas a miscele GN/H2
  13. 13. Attività ENEA in ambito FC&H2 Progetti nazionali Community Energy Storage: Gestione Aggregata di Sistemi d’Accumulo dell’Energia in Power Cloud • Realizzazione, sperimentazione e validazione di nGfHA in diverse configurazioni possibili • Gestione simultanea delle varie tipologie di sistemi di accumulo per fornire all’utente, tramite la nanoGrid, servizi «di potenza» e «di energia» • Implementazione di modelli e algoritmi per una gestione coordinata di sistemi di accumulo e di generatori da FER distribuiti presso Consumers, Producers e Prosumers • Sviluppo di metodologie per analisi tecnico/economiche necessarie alla pianificazione della rete elettrica • Sviluppo dell’infrastruttura elettrica come fattore abilitante dei nuovi comportamenti efficienti di consumo
  14. 14. Attività ENEA in ambito FC&H2 Collaborazioni internazionali Global initiative of 24 countries and EU to accelerate global clean energy innovation, based on 8 Innovation Challenges (IC). Italy has endorsed all the IC and ENEA is particularly involved in • IC1 - Smart Grids (coordinated by ENEA) • IC5 – Converting Sunlight • IC8 – Renewable and Clean Hydrogen Largest energy research community in Europe. It is composed of several joint programmes, (JPs) ENEA is mainly involved in • JP- Fuel Cells and Hydroge; • JP-Energy Storage (Electrochemical Energy Storage and Thermal Storage Sub-Programmes) Intergovernmental organization providing data, analysis, and solutions on fuels and technologies. It is organised in several technology collaboration programmes (TCPs). ENEA is involved in • Hydrogen • Fuel Cells • ECES (Energy Conservation and Energy Storage) International standardization (IEC, ISO, CEN/CENELEC) Piattaforma FCH JU
  15. 15. ATENA Scarl - Distretto Alta Tecnologia nei settori dell’ambiente e dell’energia Unisce Imprese, Università ed Enti di Ricerca per lo sviluppo sostenibile. Sistemi di mobilità semplici ed alla portata di tutti; tecnologie efficienti, pulite e sicure per la propulsione e la generazione di energia elettrica; sistemi di accumulo per ottimizzare l’uso delle rinnovabili; biotecnologie per la conversione pulita. Il Distretto Atena offre soluzioni innovative per migliorare la qualità della vita e garantire un futuro sostenibile. COMPANIES System Integrator • COELMO Spa • MERIDIONALE IMPIANTI Spa • MECOSER SISTEMI Spa Industrial & Civil construction • GRADED Spa • IURO Srl • AET sas Gas manufacturer • SOL GROUP S.p.A. Aeropsace, IT, Engineering & Consulting • PROTOM GROUP Spa • TECHNOVA Scarl Engineering Design & Consulting • GREEN ENERGY PLUS Srl • SRS ENGINEERING DESIGN Srl ShipYard • CANTIERI DEL MEDITERRANEO Spa Enviromental Industrial Activities • SUDGEST Scarl • C.E.A. Spa • RES NOVA DIE Srl RESEARCH INSTITUTIONS: • CRdC TECNOLOGIE Scarl • ENEA UNIVERSITIES: • UNIVERSITÀ DEL SANNIO • UNIVERSITÀ DI GENOVA • UNIVERSITÀ DI NAPOLI PARTHENOPE • UNIVERSITÀ DI PERUGIA • UNIVERSITÀ DI PISA • UNIVERSITÀ DI SALERNO https://www.atenaweb.com
  16. 16. ATENA Scarl Partnership https://www.atenaweb.com
  17. 17. ATENA Scarl Laboratori di ricerca HRS HTFC LTFC MOBILITY ICE Test room Microbial FC
  18. 18. https://www.atenaweb.com
  19. 19. Aim of the project: to develop, deploy, and test and to benchmark industrial heavy duty port cargo- handling equipment powered with Fuel Cells (FC) to be used in real port operations. Pilots: 1. A reach stacker powered with hydrogen and tested under a real life trial, in a Port Container Terminal (MSC); 2. A yard tractor equipped with a Fuel Cells and tested in Valencia Terminal Europa (Grimaldi Group). 3. A mobile Hydrogen supply station IL PROGETTO H2PORTS https://www.atenaweb.com
  20. 20. 20 IL PROGETTO HYLAW  Titolo: Identification of legal rules and administrative processes applicable to Fuel Cell and Hydrogen technologies’ deployment; identification of legal barriers and advocacy towards their removal  Anno della call: 2016  Topic: FCH-04-2-2016: Identification of legal-administrative barriers for the installation and operation of key FCH technologies  Durata del progetto: 1 Gennaio 2017 – 31 Maggio 2019  Livello di implementazione: 80 %  Budget: € 1,143,000.00  Contributo FCH JU: € 1,143,000.00
  21. 21. 21 PARTNER
  22. 22. SUMMARY Politico Identificare le barriere normative (e le best practices) e sostenere una migliore normativa che supporti la diffusione delle tecnologie dell’idrogeno e delle celle a combustibile Mercato Descrivere le procedure legali ed amministrative che si applicano nell’implementazione delle tecnologie dell’idrogeno (produzione di un database online user friendly) Obiettivi Ambito Categorie di applicazione 1. Produzione di idrogeno 2. Accumulo stazionario di idrogeno 3. Trasporto e distribuzione di idrogeno 4. Stazioni di rifornimento per la mobilità 5. Mobilità a idrogeno 6. Rete elettrica 7. Rete gas 8. Applicazioni stazionarie (microCHP con fuel cell) ~60 procedure legali ed amministrative; 20 applicazioni in 8 categorie
  23. 23. 23 SUMMARY Risultati attesi e obiettivi specifici Come? CREAZIONE: Database che copre 18 paesi su applicazioni chiave delle tecnologie H2&FC INFORMAZIONE: Fornire accessibilità alle informazioni sulle LAP (legal rules and administrative processes) dei 18 Paesi attraverso un unico portale online VALUTAZIONE: Valutare l’impatto dei requisiti e delle norme da applicare CONFRONTO: Utilizzo dei dati raccolti al fine di confrontare le best practice e supportare lo sviluppo delle stesse in Europa DIFFUSIONE: Fornire una strategia di comunicazione coerente al fine di incontrare i bisogni di diversi settori sempre nell’ambito H2&FC e dei diversi Paesi In aggiunta: rafforzare la cooperazione del settore H2&FC tra il livello Europeo e quello nazionale
  24. 24. 24 AZIONI – CREARE ED INFORMARE Database delle norme legali ed amministrative First version of online database 1/01/2017 19/09/2018 Set scope Collect data Review Offline database Review Ambito: ~60 procedure legali ed amministrative (LAP) che coprono 20 applicazioni diverse organizzate in 8 categorie. Più di 50 000 dati raccolti. Raccolta dati: Livello nazionale e regionale Prima revision: Fatta dal core team Seconda revisione: Assicurare la coerenza e compatibilità dei dati Website: www.hylaw.eu/database Il database verrà continuamente monitorato e aggiornato dai partner di progetto Updates 1/03/2018 Limited public knowledge
  25. 25. 25 PROJECT PROGRESS/ACTIONS – CREATE and INFORM Database of legal and administrative rules First version of online database No or little public knowledge 1/01/2017 19/09/2018 Set scope Collect data Review Offline database Review  Scope: ~60 legal and administrative processes (LAPs) covering 20 different applications organized in 8 categories. More than 50 000 data points.  Data collection: National and regional level.  Systematic process of data management  First review: Centralized review by core team  Offline database: Consolidation  Second review: Ensure data coherence and comparability  Data visualization and user experience: www.hylaw.eu/database Future: Database to be kept up-to-date by project partners (regular updates) and external stakeholders (Wikipedia style) Updates 1/03/2018
  26. 26. 26 AZIONI – VALUTAZIONE E CONFRONTO Analisi ampia e approfondita delle barriere Limited public knowledge Valutazione: Autovalutazione fatta dai partner Valutazione cross-country: Differenze e similitudini tra i paesi Revisione Riconoscimento delle best practice: Soluzoni esistenti Raccomandazioni: Basate sulle best practice Revisione esterna: Alcune industrie coinvolte Report finale: (D4.1): www.hylaw.eu/info-centre In-depth report LAP Severity Assessment Cross-country Assessment Identification of best practices RevisionsRecommendationsRevise External Review 1/01/2017 19/09/20181/06/2018 31/08/2018
  27. 27. 27 PROJECT PROGRESS/ACTIONS – MEASURE and COMPARE Broad, in-depth, analysis, understanding of barriers Limited public knowledge  Severity assessment: Self – Assessment by partners  Cross-country assessment: Differences and similarities across countries  Revise: Assessments put in perspective  Identification of best practices: Existing solutions  Recommendations: Based on best practices or otherwise  External Review: Experienced industry involved  In-depth report: 160 page report (D4.1): www.hylaw.eu/info-centre In-depth report LAP Severity Assessment Cross-country Assessment Identification of best practices RevisionsRecommendationsRevise External Review 1/01/2017 19/09/2018 Future: Analysis / Conclusions / Recommendations to be revised and follow-up on 1/06/2018 31/08/2018
  28. 28. 28 AZIONI – COMUNICAZIONE Comunicazione Dissemination Information not widespread Database Industry Raw data In-depth Reports (D4.1 – D4.4) Authorities Policy Papers Target Experienced Stakeholders Engage Interview Involve Reports Policy Papers Promotion Stakeholders HyLaw Stakeholders Experienced Experienced
  29. 29. 29 AZIONI – DIFFUSIONE Diffusione Promotion Impegno e coinvolgimento: aumento dell’interesse >70 Presentazioni Presenza su riviste scietifiche e sui giornali Diffusione: Workshop (17+1) : www.hylaw.eu/events Altri canali: Website (www.hylaw.eu) Twitter (@h2europe) 2017 H1 2018 Sept / Oct 2018 Nov. 2018 National Workshops National Workshops EU Workshop Dec. 2018
  30. 30. 30 IMPATTI ATTESI Utilizzo dei risultati 1. Il Database (www.hylaw.eu/database) dovrebbe diventare una risorsa di informazioni per il settore industriale. • I partner del progetto si sono impegnati ad aggiornarlo periodicamnete e a promuovere il suo utilizzo. • Gli utilizzatori sono invitati a contribuire al suo aggiornamento. 2. I suggerimenti sono riportati nei Policy Paper nazionali (https://www.hylaw.eu/info-centre) Impatto Apertura per lo sviluppo e l’implementazione commerciale delle tecnologie H2&FC: • Rimuovendo le barriere strutturali • HRS con produzione on site production – zona industriale? • Distanza di sicurezza per lo storage di idrogeno di 50 metri • 0.1% H2 nella rete gas • Superando i gap regolatori • H2 fuel cell vessels • P2G e ruolo nella rete elettrica e nella rete gas
  31. 31. ANALISI SITUAZIONE ITALIANA 31 • L’Italia è un paese (fast-)following in termini di implementazione delle tecnologie H2&FC • C’è una partecipazione forte e attiva delle industrie italiane, delle Università e dei Centri di ricerca in Europa e nel mondo • I settori di ricerca e le linee di produzione sono fertili e diversificati • I casi reali di sviluppo e implementazione sono lenti; l’unica eccezione è il progetto di Bolzano • La conoscenza e l’interesse verso le tecnologie H2&FC sta aumentando e diversi gruppi di lavoro - anche in ambito normativo - stanno lavorando per colmare i gap esistenti • L’Italia mantiene una posizione forte nel know-how e resta comunque un player mondiale di alto livello
  32. 32. ANALISI SITUAZIONE ITALIANA 32 68 aziende attive nello sviluppo e implementazione delle tecnologie H2FC Supply chain Aree di interesse
  33. 33. ANALISI SITUAZIONE ITALIANA 33 134 RTD/Università attive nello sviluppo e implementazione delle tecnologie H2FC Aree di interesse
  34. 34. ANALISI SITUAZIONE ITALIANA 34 Attività di ricerca supportate dalla piattaforma pubblico – privata FCH JU Calls 2008-2017 94 mil€ FCH JU contribution 100 beneficiaries 24 coordinators 140 projects (participations)
  35. 35. ANALISI SITUAZIONE ITALIANA 35 Attività dimostrative supportate dalla piattaforma pubblico – privata FCH JU Calls 2008-2017
  36. 36. I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA 36 • Con il Decreto legislativo n. 257 del 16 dicembre 2016 il governo italiano ha adottato la Direttiva europea 2014/94 / UE per la creazione di un'infrastruttura per combustibili alternativi, in cui l'idrogeno è ufficialmente incluso. Attualmente, in Italia, c’è una stazione di rifornimento di idrogeno (HRS) operativa a Bolzano, con una produzione potenziale di idrogeno di 180 Nm3 / ora, per il rifornimento di 15 autobus e 700 auto al giorno. • La produzione e la distribuzione dell’idrogeno fino al 2018 sono stati regolamentati dal Decreto Ministeriale del 31 Agosto 2006, nel quale l’idrogeno veniva considerato un agente chimico industriale prodotto a larga scala da fonti fossili, e non teneva conto della possibilità di una produzione localizzata e a zero emissioni da elettricità ed acqua, ponendo restrizioni oltremodo severe su qualsiasi impianto per lo stoccaggio dell’idrogeno, non considerando gli sviluppi tecnologici avvenuti nel campo nell’ultimo decennio. Veniva lasciato altresì troppo margine di interpretazione, aumentando l’incertezza in termini di tempi e requisiti dei processi autorizzativi.
  37. 37. I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA 37 • Questo Decreto è stato ora abrogato dal Decreto Ministeriale del 23 Ottobre 2018: “Regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio degli impianti di distribuzione di idrogeno per autotrazione”. • La nuova direttiva è stata sottoscritta dai Ministeri dell’Interno e delle Infrastrutture e dei Trasporti ed è stata pubblicata nel mese di Novembre 2018. La maggior parte degli ostacoli procedurali più significativi del precedente Decreto è stata qui superata, grazie a un impegno congiunto ed efficace dei Vigili del Fuoco, dei Ministeri, dell’Associazione italiana per l’idrogeno e le celle a combustibile (H2IT) e diversi attori industriali, introducendo un approccio innovativo dove le analisi di prospettiva sono supportate da un’adeguata analisi dei rischi. Così il Decreto attuale consente l’utilizzo di pressioni, oggi consuete, fino a 700 bar, e garantisce un miglior allineamento con ISO 19880.
  38. 38. I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA 38 Messaggi chiave per categoria Produzione di Idrogeno • Sviluppare linee guida con requisiti specifici per l’installazione delle unità di produzione di idrogeno, distinguendo tra produzione con sistemi industriali (ad esempio reforming), da processi ad emissioni zero (come l'elettrolisi); • Semplificare il processo di autorizzazione per gli impianti di produzione di idrogeno; • Stabilire processi semplificati per la produzione di idrogeno su piccola scala e per metodi di produzione a emissioni zero; • Promuovere processi semplificati per unità dimostrative (installazioni utilizzate per la ricerca, lo sviluppo o la sperimentazione di nuove materie prime, combustibili o processi in laboratori o in impianti pilota) per favorire lo sviluppo e l’implementazione di impianti di produzione di idrogeno in tutta Italia.
  39. 39. I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA 39 Messaggi chiave per categoria Accumulo stazionario di Idrogeno • Al momento l’accumulo di idrogeno viene assimilato, dal punto di vista legale e amministrativo, all’accumulo chimico di gas infiammabili e pericolosi. E’ necessario definire il significato dell'uso "commerciale" dell'idrogeno, per distinguerlo dall'uso industriale, semplificando la legislazione e le pratiche amministrative. Ad esempio, semplificare i requisiti associati alle distanze di sicurezza: un eccesso di misure precauzionali può portare a barriere strutturali che impediscono lo sviluppo di applicazioni commercialmente valide; • Semplificare il processo di autorizzazione diminuendo il numero di permessi, il numero di amministrazioni coinvolte e la durata dell’iter. Ad oggi l’iter autorizzativo non solo aumenta la quantità di tempo necessario per soddisfare i requisiti, ma porta a una duplicazione degli sforzi e a maggiori costi di conformità e oneri amministrativi; • Promuovere processi semplificati per progetti dimostrativi e per l’accumulo di bassi volumi al fine di ridurre progressivamente gli oneri amministrativi per i piccoli progetti.
  40. 40. I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA 40 Messaggi chiave per categoria Trasporto e distribuzione di idrogeno • Il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, 12 maggio 2017 (recepimento nazionale dell'accordo europeo relativo al trasporto internazionale di merci pericolose su strada: DIR / 2016/2309 / CE - ADR 2017) prevede norme per il trasporto dell'idrogeno classificato come merce pericolosa ai fini del trasporto stradale, delle procedure di spedizione, dell'impiego di cisterne, uso e requisiti dei mezzi di trasporto; • Non sono state definite strade o percorsi speciali per il trasporto dell'idrogeno, dal momento che l'idrogeno è considerato come qualsiasi altro gas infiammabile o merce pericolosa e le regole per il suo trasporto sono quelle definite dall'ADR 2017.
  41. 41. I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA 41 Messaggi chiave per categoria Stazioni di rifornimento per la mobilità • L'idrogeno è stato riconosciuto come combustibile alternativo nel Decreto n.257 del 16 dicembre 2016, che attua la direttiva europea 2014/94/UE, con la quale l'Italia si impegna a sviluppare un'adeguata rete di stazioni di rifornimento entro il 31 dicembre 2025. Viene indicato un piano di sviluppo dettagliato con obiettivi ambiziosi, ma con una mancanza di copertura finanziaria considerata essenziale per il loro raggiungimento; • Sono necessarie regole amministrative, procedure e metodologie specifiche che standardizzino le norme di sicurezza applicabili alle HRS seguendo il livello delle tecnologie più recenti e le best practice; • Definire, sostenere e promuovere uno standard ampiamente accettabile che stabilisca i requisiti di sicurezza per le stazioni di rifornimento idrogeno (comprese le distanze di sicurezza)
  42. 42. I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA 42 Messaggi chiave per categoria Mobilità a idrogeno • L'uso dell'idrogeno come combustibile per la propulsione sarà una realtà in futuro, data la necessità di decarbonizzare profondamente il settore, riducendo le emissioni inquinanti e vista l'incapacità di altri combustibili di raggiungere tali obiettivi; • Attualmente il principale ostacolo alla penetrazione di veicoli a idrogeno (FCEV) in Italia è la mancanza di riconoscimento di questa classe di veicoli. In Italia è necessaria un'omologazione caso per caso e ciò comporta procedure amministrative complesse, lunghe e costose per l'implementazione di FCEV e HRS; • Promuovere la decarbonizzazione del settore dei trasporti (su strada, ferroviario o marittimo), favorendo l'introduzione di tecnologie innovative come le celle a combustibile e l'idrogeno, che hanno già dimostrato le loro prestazioni e affidabilità in numerosi progetti dimostrativi e applicazioni pre- commerciali. Ampliare gli incentivi per i veicoli elettrici a batteria anche ai FCEV; • Sostenere la generazione di flotte, come autobus, taxi, camion e persino treni ad idrogeno. Queste flotte possono rendere il rifornimento di idrogeno commercialmente sostenibile.
  43. 43. I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA 43 Messaggi chiave per categoria Rete elettrica • Questa applicazione riguarda la connessione di elettrolizzatori alla rete elettrica e impianti Power to Gas, costituito da un elettrolizzatore direttamente collegato alla rete elettrica o ad impianto RES che genera idrogeno. L'idrogeno può essere accumulato e poi e quindi fornito a FC, turbine, motori, o immesso nella rete del gas); • In Italia il collegamento alla rete elettrica è gestito da un qualsiasi distributore quando la potenza richiesta è inferiore a 10 MW. Se la potenza richiesta è superiore a 10 MW, la connessione può essere gestita solo da Terna. Non ci sono differenze significative (anche nelle procedure da seguire) tra il collegamento di un elettrolizzatore o il collegamento di qualsiasi altro impianto di carico simile; • Non esistono regolamenti specifici per gli impianti Power to Gas; vengono identificati come qualsiasi altro impianto industriale. Inoltre, vi è una mancanza di una chiara definizione con il risultato di una difficile identificazione di politiche di supporto. • Promuovere meccanismi di supporto dedicati per impianti Power to Gas.
  44. 44. I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA 44 Messaggi chiave per categoria Rete gas • Questa applicazione riguarda l’immissione di idrogeno nella rete gas; • Al momento non è possibile immettere idrogeno nella rete del gas, e non esiste attualmente alcuna base giuridica (legge o regolamento). L'idrogeno al 100% non è ammesso in nessun caso; • I regolamenti italiani non hanno ancora definito alcun limite. L'unico regolamento esistente è il codice della rete gas di Snam Rete Gas, in cui le disposizioni relative alle caratteristiche qualitative del gas immesso nella rete consentono la presenza di idrogeno, ma solo con riferimento al bio-metano immesso in rete, pari allo 0,5% in volume.
  45. 45. I RISULTATI DI HYLAW PER L’ITALIA 45 Messaggi chiave per categoria FC MicroCHP • I sistemi micro-CHP a FC sono riconosciuti come una delle tecnologie chiave in grado di ridurre i gas serra e le emissioni di inquinanti, di facilitare il risparmio energetico, l'integrazione delle fonti energetiche rinnovabili e le smart grid; • In Italia la connessione del microCHP alla rete elettrica viene gestita dal distributore locale di energia elettrica. La connessione alla rete gas è la stessa di qualsiasi altro sistema funzionante a gas; • Gli unici incentivi utilizzabili sono quelli dedicati all’efficienza energetica: certificati bianchi o certificati di efficienza energetica (TEE). Sarebbe necessaria una direttiva dedicata alla qualità dell'aria, dove stabilire limiti in termini di emissioni di SOx, NOx, CO, particolato; • Nella Legge di Stabilità 2018 è stato incluso un ecobonus per micro cogeneratori legato alla detrazione fiscale, per l'acquisto e l'installazione di un micro-cogeneratore (anche a FC) in sostituzione di impianti esistenti con un risparmio di energia primaria (pes) ≥ 20%. È possibile detrarre il 65% dei costi totali, con una detrazione massima di 100.000 €.
  46. 46. TAKE AWAY RECOMMANDATIONS 46 • Ridurre le barriere legali ed amministrative alla produzione, allo stoccaggio e alla distribuzione dell'idrogeno; • Promuovere la mobilità sostenibile con l'idrogeno attraverso incentivi per veicoli e infrastrutture; • Introdurre l'idrogeno come combustibile pulito, promuovendo grandi flotte di veicoli alimentate ad idrogeno come autobus, camion per la raccolta dei rifiuti, ecc; • Sostenere l'ulteriore integrazione delle fonti rinnovabili nel settore energetico, in cui l'idrogeno è essenziale per l’accumulo di energia su larga scala e può dare un ottimo contributo alla stabilizzazione della rete elettrica; • Promuovere l'immissione di idrogeno nella rete gas, per consentire lo scambio di energia tra la rete elettrica e quella del gas, consentendo l'uso di energia rinnovabile su entrambi i lati; • Introdurre meccanismi di supporto a lungo termine per la micro CHP con FC, che comprende non solo il sostegno diretto ma anche il riconoscimento delle FC nella definizione delle politiche sull’efficienza energetica.
  47. 47. TAKE AWAY RECOMMANDATIONS 47 Entro il 2050, l'idrogeno rappresenterà il 18% del consumo energetico mondiale totale. Ciò ridurrebbe la quantità di CO2 rilasciata nell'atmosfera di 6 gigaton all'anno e, allo stesso tempo, creerebbe 30 milioni di posti di lavoro all'interno di un settore del valore di 2,5 trilioni di dollari l'anno (Hydrogen Council, 2017) Il 17 settembre 2018 a Linz, la Presidenza austriaca del Consiglio dell'Unione Europea ha proposto l’Hydrogen Initiative che molti Stati Membri, come l'Italia, hanno approvato e firmato. Si tratta di un documento politico per sostenere lo sviluppo dell'idrogeno sostenibile. Nell'ambito di questa iniziativa, gli stati firmatari si impegnano a proseguire la ricerca e gli investimenti nella produzione e nell'uso dell'idrogeno come tecnologia orientata al futuro. L'Italia è in grado di promuovere l'innovazione e accelerare la diffusione del mercato dell'idrogeno sfruttando la sua creatività e la sua leadership tecnologica: questa opportunità non dovrebbe essere trascurata.
  48. 48. Viviana Cigolotti ENEA - AGENZIA NAZIONALE PER LE NUOVE TECNOLOGIE, L’ENERGIA E LO SVILUPPO ECONOMICO SOSTENIBILE Viviana.cigolotti@enea.it Grazie per l’attenzione!

×