Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Sardcoin - Incontro di aggiornamento sul progetto

23 views

Published on

Le slide di aggiornamento del progetto cluster Sardcoin che sono state illustrate in occasione dell'incontro del 29 gennaio 2019.

Published in: Economy & Finance
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Sardcoin - Incontro di aggiornamento sul progetto

  1. 1. Meeting | 29 gennaio 2019 Incontro di aggiornamento sul progetto TECNOLOGIE BLOCKCHAIN A SUPPORTO DEL TURISMO IN SARDEGNA
  2. 2. Il progetto Sardcoin (riepilogo) Il progetto Sardcoin, coordinato dal Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Cagliari, intende sviluppare un’infrastruttura, basata sulla tecnologia blockchain, per la vendita di smart coupon turistici in Sardegna. Il progetto coinvolge 13 imprese della Regione Sardegna, che potranno usare l’infrastruttura per inserire servizi, integrare le proprie offerte, o per impostare strategie di promozione turistica.
  3. 3. Soggetti coinvolti (riepilogo) ❑ Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Cagliari: - Prof. Michele Marchesi (responsabile scientifico) ❑ Sardegna Ricerche (finanziatore), Assessorato al Turismo ❑ Imprese attualmente coinvolte: Camù Centri D’Arte, CO.S.S.A.T., Eidesia, Eugo Sardegna, Eventa, Idroterme Sardara, NonSoloCrociere, Sardegna Termale, Sintur, Teatro di Sardegna, Abika, Abinsula, EveryWhere Sport ❑ Altre imprese interessate: BeeToBit, T-Hotel
  4. 4. Utenti della piattaforma (riepilogo) Il progetto Sardcoin si pone come obiettivo principale la realizzazione di un ecosistema di smart coupon, alimentato e usato dai diversi attori del comparto turistico: ▪ Fornitori di servizi turistici (hotel, ristoranti, musei, ecc.): inseriscono nell’infrastruttura smart coupon, che danno diritto a godere, a titolo gratuito o a pagamento, di determinati servizi; ▪ Broker di servizi turistici (agenzie di viaggio, tour operator, assessorati al turismo): acquisiscono gli smart coupon e li associano alle proprie offerte, facendosi carico della comunicazione dell’offerta; ▪ Consumatori finali (turisti e cittadini): ottengono gli smart coupon, e li consumano tramite applicazioni per dispositivi mobili.
  5. 5. Resoconto primi 9 mesi di attività
  6. 6. Obiettivi prima fase (M1-M15) Il progetto ha una durata complessiva di 30 mesi. Attualmente è in avanzamento la prima fase del progetto (primi 15 mesi), e ci troviamo a M9. Gli obiettivi previsti per la prima fase sono i seguenti: • Avvio delle attività di progetto, costituzione del gruppo di coordinamento, kick-off meeting con le imprese: FATTO • Costituzione del team di lavoro: FATTO • Raccolta dei requisiti «core» della piattaforma, discussione con le imprese e definizione delle specifiche iniziali: FATTO
  7. 7. Obiettivi prima fase (M1- M15) – 2 • Definizione dell’architettura software per le specifiche di base • Implementazione di una versione web beta della piattaforma, non ancorata alla blockchain, e di una semplice interfaccia per dispositivi mobili: FATTO • Testing della piattaforma e integrazione dei broker: IN SVOLGIMENTO • Sperimentazione della piattaforma con le imprese e con gli utenti reali: DA FARE • Realizzazione del sito web del progetto e fornitura del codice open- source: FATTO • Documentazione del codice: IN SVOLGIMENTO
  8. 8. Il team di lavoro Nei primi mesi di progetto è stato costituito un team di collaboratori, che si occupa della gestione di tutte le attività, dell’interazione con le imprese coinvolte, e dello sviluppo software. Al momento, le figure principali inserite nel progetto sono le seguenti:  Prof. Michele Marchesi (responsabile scientifico);  Proff. Salvatore M. Carta e M. Bartoletti (resp. team di ricerca);  Dott. A. Sebastian Podda (project manager - sw architect);  Dott. Federico Ibba (vice project manager);  Dott. Raffaele Porcu (capo sviluppo);  Dott.ssa Michaela Ortu (responsabile amministrativa).
  9. 9. Piano attività e obiettivi futuri (M15-M30) Gli obiettivi previsti per i mesi finali della prima fase, e quelli previsti per la seconda fase di progetto sono i seguenti:  Sperimentazione della versione beta con le imprese (a partire da marzo-aprile 2019);  Rilascio della versione stabile della piattaforma senza blockchain (settembre 2019);  Ancoraggio preliminare della piattaforma Sardcoin alla blockchain (Hyperledger Fabric), con definizione di un modello di smart contract per i coupon, e costituzione di 2-3 nodi iniziali di rete (dicembre 2019);
  10. 10. Demo della piattaforma E DISCUSSIONE CON I PARTECIPANTI
  11. 11. Attori del sistema (principali) Produttore. Soggetto giuridico (impresa) che vuole fornire un determinato bene o servizio e associarvi un coupon generato sulla piattaforma. Consumatore. Utente base (cliente) che accede per visionare e scaricare i coupon disponibili. Può inoltre riscattare i coupon scaricati nei punti di consumo. Broker. Soggetto giuridico (tour operator e analoghe) abilitato alla generazione di pacchetti, quindi in grado di visualizzare i coupon presenti, in grado di generarne di nuovi, nonché di generare coupon complessi che accorpano i servizi e le condizioni dei coupon semplici. Verificatore. Soggetto presente nei punti di consumo, che si occupa di accettare i coupon in possesso del consumatore, consentendo il riscatto del bene/servizio associato
  12. 12. Screenshot (1)
  13. 13. Screenshot (2)
  14. 14. Screenshot (3)
  15. 15. Sito web divulgativo e contatti Sito web: www.sardcoin.eu Responsabile: Prof. Michele Marchesi Email: marchesi@unica.it Project Manager: Dott. A. Sebastian Podda

×