POR FESR SARDEGNA 2007 – 2013
Asse VI Competitività

Voucher Startup
Incentivi per la competitività delle startup innovati...
SARDEGNA RICERCHE

MISSION

L’Agenzia del Governo Regionale per l’innovazione e la R&S

Ø Supportare il Governo Regionale ...
Iniziative a supporto dei processi di Start up
(2003-2013) INTERNET FARM / ICT FARM
Struttura avviata nel 2003 ad oggi ha ...
Programmi Start up imprese innovative (2004-2013)
Settore

Periodo

Numero di
imprese

Biofarm 2004/2005: start-up e risor...
Risultati degli ultimi tre programmi
v Proposte intercettate:

365

v Imprese finanziate:

56 (di cui 30 start up)

v Riso...
SISTEMA STARTUP

Università

INNOVA.RE

Imprese
Associazio
ni

Sardegna
Ricerche
RAS
SISTEMA STARTUP

Incubatori,
campus e
contamina
tion lab
RAS e
Sardegna
Ricerche

Risorse
umane
qualificat
e
Strumenti
fin...
SPORTELLO STARTUP
Incentivi, servizi, facilitazioni, collegamenti e strutture per
startup innovative
Perché uno sportello
...
SPORTELLO STARTUP
Scouting e valutazione
• Start cup regionali
• Piattaforma di autovalitazione
• Advisoring specializzato...
VOUCHER STARTUP
OBIETTIVO
Il Programma è finalizzato a sostenere e rafforzare la competitività delle imprese ad
alto conte...
SOGGETTI AMMISSIBILI E ATTIVITA’ FINANZIATE
SOGGETTI AMMISSIBILI
STARTUP INNOVATIVE così come definite all’articolo 25, co...
STARTUP INNOVATIVE
•

società di capitali, costituita anche in forma cooperativa

•

è costituita e svolge attività d'impr...
MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Per partecipare al presente Bando le startup interessate dovranno presentare la
seguente docume...
CONTRIBUTO FINANZIARIO E SPESE AMMISSIBILI
Importo e intensità dell’aiuto
L’agevolazione finanziaria è concessa nella form...
MODALITÀ E CRITERI DI VALUTAZIONE

Fase di valutazione dei requisiti formali:
Sardegna Ricerche effettuerà la valutazione ...
MODALITÀ E CRITERI DI VALUTAZIONE
•

Qualità del business plan presentato valutato in termini di chiarezza e completezza
n...
MODALITA’ DI EROGAZIONE
Con anticipazione
–

Potrà essere richiesto dal soggetto beneficiario fino all’80% del totale del
...
MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
PER VIA TELEMATICA
la procedura è disponibile sul sito www.sardegnaricerche.it, cliccando sul ...
www.sardegnaricerche-bandi.it
www.sardegnaricerche-bandi.it
www.sardegnaricerche-bandi.it
Giuseppe Serra
SARDEGNA RICERCHE
Servizio Sviluppo del Parco Scientifico e Tecnologico
Loc. Piscinamanna - 09010 Pula (CA)...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Voucher Startup - Il bando di Sardegna Ricerche su incentivi per la competitività delle startup innovative

719 views

Published on

Giuseppe Serra, responsabile del Settore Promozione e Sviluppo del Parco scientifico e tecnologico di Sardegna Ricerche, presenta "Voucher Startup", il nuovo bando che offre incentivi alle startup sarde per favorirne la competitività. Oltre a spiegare modalità di partecipazione e criteri di valutazione della domande, le slide descrivono anche i servizi dello Sportello Startup, il nuovo servizio di Sardegna Ricerche dedicato alle imprese innovative.

Published in: Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
719
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Voucher Startup - Il bando di Sardegna Ricerche su incentivi per la competitività delle startup innovative

  1. 1. POR FESR SARDEGNA 2007 – 2013 Asse VI Competitività Voucher Startup Incentivi per la competitività delle startup innovative Giuseppe Serra Sardegna Ricerche
  2. 2. SARDEGNA RICERCHE MISSION L’Agenzia del Governo Regionale per l’innovazione e la R&S Ø Supportare il Governo Regionale nell’attuazione delle politiche di R&S Ø Promuovere e sviluppare il Parco Scientifico e Tecnologico Polaris Ø Sviluppare programmi a sostegno dell’innovazione per i sistemi produttivi Ø Favorire la nascita e lo sviluppo di nuove imprese innovative Ø Favorire il trasferimento tecnologico dal mondo della ricerca alle imprese
  3. 3. Iniziative a supporto dei processi di Start up (2003-2013) INTERNET FARM / ICT FARM Struttura avviata nel 2003 ad oggi ha accolto 43 giovani imprese che hanno scelto di sviluppare un proprio progetto presso le strutture del Parco. Attualmente ospita 8 imprese (2005-2013) BIOINCUBATORE Struttura di incubazione pensata e progettata per accogliere neo-imprese che intendono sviluppare nuove iniziative imprenditoriali nelle scienze della vita. Ha ospitato nel tempo 10 imprese. (2005-2013) PROGRAMMI DI AIUTO 8 programmi finalizzati allo scouting, al supporto e al finanziamento di nuove imprese innovative e di spin off dalla ricerca. Circa 600 proposte valutate 71 start up avviate
  4. 4. Programmi Start up imprese innovative (2004-2013) Settore Periodo Numero di imprese Biofarm 2004/2005: start-up e risorse umane per la bioinformatica e la medicina personalizzata - APQ BIO 2004-05 11 € 475.000,00 € 475.000,00 € 0,00 Programmi start up Contenuti digitali ICT 2007 1 € 88.900,00 € 80.000,00 € 8.900,00 Programmi start up Dispositivi medici BIO 2007 2 € 133.000,00 € 119.700,00 € 13.300,00 Creazione di imprese spin off dalla ricerca - POR (16 Piani di sviluppo e 3 Progetti di R&S) DIVERSI 2007-08 16 € 2.276.734,00 € 1.886.435,00 € 390.299,00 Creazione di nuove iniziative imprenditoriali innovative da parte di giovani laureati - POR DIVERSI 2007-8 16 € 1.603.820,00 € 1.443.438,00 € 160.382,00 ICT/ALTRI 2007 2 € 200.000,00 € 180.000,00 € 20.000,00 BIO/ICT 2010 4 € 449.397,00 € 337.885,00 € 111.512,00 ICT/BIO/ALTRI 2011/2013 21 € 2.319.640,00 € 1.833.540,16 € 486.000,10 71 € 7.546.491,00 € 6.355.998,16 € 1.190.393,10 Programmi Start up Creazione di imprese spin off POLARIS Incentivo Start up POLARIS Bando Start up Innovative 2011/2013 POR FESR TOTALE + 600 proposte Costo Piani di sviluppo 71 start up Contributo pubblico Cofinanziament o privato
  5. 5. Risultati degli ultimi tre programmi v Proposte intercettate: 365 v Imprese finanziate: 56 (di cui 30 start up) v Risorse pubbliche complessive: € 19.100.000 v PSA avviati: € 28.700.000 v Risorse Umane: circa il 60 % dei costi PSA pari a circa 100 nuovi posti di lavoro v Settori Interessati: ICT, Elettronica, Domotica, Fitness, Health, Biotech, Energia & Ambiente, Nuovi Materiali, Altri ….
  6. 6. SISTEMA STARTUP Università INNOVA.RE Imprese Associazio ni Sardegna Ricerche RAS
  7. 7. SISTEMA STARTUP Incubatori, campus e contamina tion lab RAS e Sardegna Ricerche Risorse umane qualificat e Strumenti finanziari e Fondo di garanzia e VC Sistema della Ricerca
  8. 8. SPORTELLO STARTUP Incentivi, servizi, facilitazioni, collegamenti e strutture per startup innovative Perché uno sportello • intercettare in qualsiasi momento idee di business e progetti imprenditoriali innovativi al fine di supportarne operativamente e finanziariamente il loro sviluppo; • personalizzare l’intervento su ciascuna proposta di impresa, sulla base dello specifico stadio di sviluppo in termini di: team, tecnologia, mercato, etc; • garantire la semplificazione amministrativa di accesso ai servizi attraverso una procedura valutativa veloce, che faciliti l'accesso alle agevolazioni e riduca i tempi di risposta. • offrire un punto di accesso a una molteplicità di opportunità offerte da Sardegna Ricerche e da tutti gli altri partner del SISTEMA START UP
  9. 9. SPORTELLO STARTUP Scouting e valutazione • Start cup regionali • Piattaforma di autovalitazione • Advisoring specializzato Vivaio d’idee high tech • Eventi, seminari, informazione, • Fab Lab, Campus e Contamination Lab Tutorship: • • Strategie personalizzate di sviluppo acquisizione di conoscenze e competenze specialistiche Spazi per crescere: Voucher: • dote per startup innovative • max 50.000,00 Euro (85%) • modalità di erogazione facilitata • ICT farm, Bioincubatore • Incubatori Universitari • Incubatori metropolitani
  10. 10. VOUCHER STARTUP OBIETTIVO Il Programma è finalizzato a sostenere e rafforzare la competitività delle imprese ad alto contenuto di conoscenza incentivando al loro interno processi virtuosi di innovazione di prodotto/servizio e/o di processo. L’intervento è attuato mediante procedura valutativa a sportello secondo l’ordine di invio telematico delle proposte. DOTAZIONE FINANZIARIA 2014: Euro 330.000,00 RISULTATI ATTESI: 20/25 voucher erogati
  11. 11. SOGGETTI AMMISSIBILI E ATTIVITA’ FINANZIATE SOGGETTI AMMISSIBILI STARTUP INNOVATIVE così come definite all’articolo 25, comma 2, del decretolegge n. 179/2012, iscritte nella sezione speciale del Registro delle imprese di cui all’articolo 25, comma 8, del medesimo decreto - legge n.179/2012, SEDE LEGALE E OPERATIVA in Sardegna non rientrare tra coloro che hanno già ricevuto aiuti per un importo pari o superiore a 100.000,00 euro nell’ambito di PRECEDENTI PROGRAMMI per l’avvio di startup e/o per lo sviluppo di nuove imprese innovative; ESSERE IN ATTIVITÀ alla data di presentazione della domanda ATTIVITA’ FINANZIATE Il Bando finanzia investimenti e spese necessarie al completamento e alle successive fasi di sviluppo dell’iniziativa imprenditoriale, del nuovo prodotto, processo o servizio alla base del modello di business adottato dalla Startup Innovativa.
  12. 12. STARTUP INNOVATIVE • società di capitali, costituita anche in forma cooperativa • è costituita e svolge attività d'impresa da non più di 48 mesi; • ha la sede principale dei propri affari e interessi in Italia; • a partire dal secondo anno di attività della start-up innovativa, il totale del valore della produzione annua, così come risultante dall'ultimo bilancio approvato entro sei mesi dalla chiusura dell'esercizio, non è superiore a 5 milioni di euro; • non distribuisce, e non ha distribuito, utili; • non è stata costituita da una fusione, scissione societaria o a seguito di cessione di azienda o di ramo di azienda; • ha, quale oggetto sociale esclusivo o prevalente, lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico; • possiede almeno uno dei seguenti ulteriori requisiti: 1. spese in ricerca e sviluppo sono uguali o superiori al 15% del maggiore valore fra costo e valore totale della produzione 2. 1/3 della forza lavoro complessiva in possesso di titolo di dottorato di ricerca ovvero 2/3 di personale in possesso di laurea magistrale 3. titolare o depositaria o licenziataria di almeno una privativa industriale, titolare dei diritti relativi ad un software originario registrato presso il Registro pubblico speciale per i programmi per elaboratore
  13. 13. MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE Per partecipare al presente Bando le startup interessate dovranno presentare la seguente documentazione: - DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Dati anagrafici dell’impresa, autorizzazione al trattamento dei dati. - BUSINESS PLAN è il Business Plan dell’impresa con una proiezione temporale di almeno tre anni rispetto all’anno in corso, con particolare enfasi alla descrizione dei prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico su cui è basata l’iniziativa. - PIANO DI UTILIZZO DEL VOUCHER è il documento attraverso il quale si descrivono nel dettaglio le attività, gli investimenti e le spese che l’impresa intende realizzare con il contributo del Bando nell’arco temporale massimo di 12 mesi dalla data di concessione delle agevolazioni.
  14. 14. CONTRIBUTO FINANZIARIO E SPESE AMMISSIBILI Importo e intensità dell’aiuto L’agevolazione finanziaria è concessa nella forma del contributo a fondo perduto ed è finalizzata alla copertura delle spese ammissibili per la realizzazione del Piano per un importo massimo di € 50.000,00 con una intensità di aiuto massima pari al 85% dei costi ammissibili. la somma del voucher richiesto a valere sul presente bando e degli aiuti già percepiti nell’ambito di precedenti programmi per l’avvio di startup e/o per lo sviluppo di nuove imprese innovative, non dovrà essere pari o superiore a Euro 100.000,00. Spese ammissibili - costi di funzionamento costi per investimenti materiali e immateriali costi per prestazioni di terzi costi del personale tecnico coinvolto nello sviluppo del business plan altri costi connessi nello sviluppo del business plan Il voucher sarà concesso a fronte di spese sostenute a partire dalla data di concessione delle agevolazioni ed entro la durata prevista dal piano di utilizzo del voucher e comunque entro la data stabilita da eventuali proroghe.
  15. 15. MODALITÀ E CRITERI DI VALUTAZIONE Fase di valutazione dei requisiti formali: Sardegna Ricerche effettuerà la valutazione di ammissibilità formale verificando la correttezza della documentazione presentata e il possesso dei requisiti oggettivi e soggettivi dei richiedenti. Solo le domande che supereranno tale fase verranno ammesse alla valutazione tecnicoeconomico-finanziaria delle proposte. Fase di valutazione tecnico-economica: La valutazione tecnica ed economica delle proposte verrà effettuata da una Commissione Tecnica di Valutazione composta da almeno 3 componenti aventi adeguate competenze professionali. Nella valutazione delle proposte i componenti della Commissione potranno avvalersi del supporto di esperti specifici per le aree disciplinari oggetto delle proposte.
  16. 16. MODALITÀ E CRITERI DI VALUTAZIONE • Qualità del business plan presentato valutato in termini di chiarezza e completezza nell’esposizione • Potenzialità tecnologica valutata in termini di innovatività del business proposto e delle tecnologie utilizzate rispetto allo stato dell’arte, fattibilità tecnico scientifica, difendibilità dell’opzione tecnologica • Sostenibilità economico-finanziaria valutata in termini di capacità dell’impresa di operare nel mercato con proficui risultati (dimensione del mercato di riferimento, concorrenza, modello di business adottato, etc.) • Piano di utilizzo del voucher valutato in termini di qualità della metodologia e del piano di lavoro prescelto rispetto agli obiettivi prefissati, congruità dei fabbisogni finanziari • Capacità tecniche e gestionali dei soggetti coinvolti • Team Commitment • Effettiva configurazione della start-up come nuova impresa e non come outsourcing di impresa già esistente e presente sul mercato • Stato di realizzazione del prodotto/processo/servizio valutato in termini di livello di sviluppo già conseguito. • Criterio delle pari opportunità per le iniziative che prevedono una composizione del team imprenditoriale a prevalenza femminile • Criterio sostenibilità ambientale • Incontro con il team proponente
  17. 17. MODALITA’ DI EROGAZIONE Con anticipazione – Potrà essere richiesto dal soggetto beneficiario fino all’80% del totale del contributo a partire dalla stipula del contratto di finanziamento. Tale anticipo sarà erogato subordinatamente alla presentazione a Sardegna Ricerche di fidejussione bancaria o assicurativa per un importo pari all’entità dell’anticipo richiesto secondo gli schemi che verranno forniti da Sardegna Ricerche. Senza anticipazione – Il soggetto beneficiario che non richiede anticipazioni dovrà rendicontare le spese sostenute nella realizzazione del piano di utilizzo del voucher al massimo in due tranches intermedie e un saldo finale. L’erogazione del contributo senza anticipazione non prevede la stipula di un contratto. START UP INNOVATIVE 2012
  18. 18. MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE PER VIA TELEMATICA la procedura è disponibile sul sito www.sardegnaricerche.it, cliccando sul menù ”Bandi” a partire dalle ore 00.00 del 27/01/2014 SCADENZA ore 12.00 del 31/12/2014. e successivamente INVIO DELLA DOCUMENTAZIONE ORIGINALE la documentazione emessa dalla procedura telematica dovrà pervenire a Sardegna Ricerche entro 10 giorni consecutivi dalla data di trasmissione telematica: • A mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) con firma digitale • A mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) senza firma digitale • Stampare la copia cartacea della documentazione prodotta per via telematica • Sottoscrivere il modulo di domanda e la restante documentazione • Far pervenire la documentazione a Sardegna Ricerche, entro 10 (dieci) giorni consecutivi dalla data di trasmissione telematica della domanda. protocollo@cert.sardegnaricerche.it
  19. 19. www.sardegnaricerche-bandi.it
  20. 20. www.sardegnaricerche-bandi.it
  21. 21. www.sardegnaricerche-bandi.it
  22. 22. Giuseppe Serra SARDEGNA RICERCHE Servizio Sviluppo del Parco Scientifico e Tecnologico Loc. Piscinamanna - 09010 Pula (CA) *serra@sardegnaricerche.it ' +39 070 92432225 Sportello Start up innovative Sebastiano Baghino *baghino@sardegnaricerche.it ' +39 070 92432221

×