Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

OSTRINNOVA - Valorizzazione della produzione sostenibile delle ostriche nel sistema produttivo della molluschicoltura in Sardegna

85 views

Published on

La presentazione di Maura Baroli, Philip Graham e Gianni Brundu dedicata a Ostrinnova, il progetto cluster top-down che ha l'obiettivo di dare nuove opportunità di sviluppo alla attività di ostricoltura realizzando una sperimentazione all'interno processo produttivo di allevamento delle ostriche nelle aree lagunari e costiere in Sardegna.

La presentazione si è svolta durante l'evento "L'importanza della collaborazione tra ricerca e impresa: l'innovazione nel settore delle ostriche, degli spumanti e dei formaggi", che si è svolto a Cagliari il 5 dicembre 2019.

Published in: Food
  • DOWNLOAD THE BOOK INTO AVAILABLE FORMAT (New Update) ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { https://urlzs.com/UABbn } ......................................................................................................................... Download Full EPUB Ebook here { https://urlzs.com/UABbn } ......................................................................................................................... Download Full doc Ebook here { https://urlzs.com/UABbn } ......................................................................................................................... Download PDF EBOOK here { https://urlzs.com/UABbn } ......................................................................................................................... Download EPUB Ebook here { https://urlzs.com/UABbn } ......................................................................................................................... Download doc Ebook here { https://urlzs.com/UABbn } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ................................................................................................................................... eBook is an electronic version of a traditional print book THE can be read by using a personal computer or by using an eBook reader. (An eBook reader can be a software application for use on a computer such as Microsoft's free Reader application, or a book-sized computer THE is used solely as a reading device such as Nuvomedia's Rocket eBook.) Users can purchase an eBook on diskette or CD, but the most popular method of getting an eBook is to purchase a downloadable file of the eBook (or other reading material) from a Web site (such as Barnes and Noble) to be read from the user's computer or reading device. Generally, an eBook can be downloaded in five minutes or less ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBOOK .............................................................................................................................. Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, CookBOOK, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult, Crime, EBOOK, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .....BEST SELLER FOR EBOOK RECOMMEND............................................................. ......................................................................................................................... Blowout: Corrupted Democracy, Rogue State Russia, and the Richest, Most Destructive Industry on Earth,-- The Ride of a Lifetime: Lessons Learned from 15 Years as CEO of the Walt Disney Company,-- Call Sign Chaos: Learning to Lead,-- StrengthsFinder 2.0,-- Stillness Is the Key,-- She Said: Breaking the Sexual Harassment Story THE Helped Ignite a Movement,-- Atomic Habits: An Easy & Proven Way to Build Good Habits & Break Bad Ones,-- Everything Is Figureoutable,-- What It Takes: Lessons in the Pursuit of Excellence,-- Rich Dad Poor Dad: What the Rich Teach Their Kids About Money THE the Poor and Middle Class Do Not!,-- The Total Money Makeover: Classic Edition: A Proven Plan for Financial Fitness,-- Shut Up and Listen!: Hard Business Truths THE Will Help You Succeed, ......................................................................................................................... .........................................................................................................................
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

OSTRINNOVA - Valorizzazione della produzione sostenibile delle ostriche nel sistema produttivo della molluschicoltura in Sardegna

  1. 1. OSTRINNOVA Valorizzazione della produzione sostenibile delle ostriche nel sistema produttivo della molluschicoltura in Sardegna Cagliari 05-12-19 Philip Graham: p.graham@fondazioneimc.it Maura Baroli: m.baroli@fondazioneimc.it Gianni Brundu: g.brundu@fondazioneimc.it
  2. 2. OSTRINNOVA 7 partner scientifici 15 aziende aderenti Un progetto di sviluppo e innovazione su temi e problematiche comuni all’insieme delle imprese che compongono il cluster. Le azioni sono state individuate sulla base dell’analisi del settore produttivo interessato, realizzata attraverso il contatto con le imprese.
  3. 3. OSTRINNOVA Ostrinnova è un progetto cluster che intende dare nuove opportunità di sviluppo alla attività di ostricoltura nelle aree lagunari e costiere in Sardegna • Sperimentazione di strumenti di allevamento in relazione alla tipologia di sito e alle differenti fasi di accrescimento. • Validazione di un modello di crescita: ShellSIM. • Sviluppo di una metodologia per l’individuazione di potenziali siti idonei all’allevamento dell’ostrica concava. • Sperimentazione di allevamento di ostrica concava C. gigas in un sito pilota non produttivo. • Progettazione e realizzazione di uno schiuditoio sperimentale.
  4. 4. Produzione ostricola TempoTonnellate VS Ortac Poches OSTRINNOVA Site Selection Modificato da: Shellsim.com
  5. 5. Siti Pilota Siti pilota: • San Teodoro • Tortolì • Santa Gilla http://pescatortoli.it/storia.htm http://www.lanuovasardegna.itModificato da: Google Earth
  6. 6. Sperimentazione Poches ed Ortac Poches • Sistema d’allevamento in sospensione, queste vengono comunemente usate in lagune poco profonde. • Vengono posizionate attaccate a delle corde ancorate sul fondo. • In commercio sono disponibili con diverse misure e con diverse maglie. Ortac • Le Ortac sono dei sistemi innovativi disegnati in maniera tale da sfruttare il movimento delle masse d’acqua (correnti, maree e onde). • Tengono in costante movimento le ostriche e favoriscono l’apporto e la distribuzione uniforme dell’alimento all’interno dell’attrezzo.
  7. 7. Sperimentazione Poches ed Ortac Modificato da: Google Earth
  8. 8. Sperimentazione Poches ed Ortac 0 10 20 30 40 50 60 Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre (g) Peso * * * 0 20 40 60 80 100 Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre (mm) Lunghezza * * * * * Poches Ortac
  9. 9. Sperimentazione Poches ed Ortac Poches Ortac 0 2 4 6 8 Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre (%) CI * * * * * Il Condition Index è stato calcolato come il rapporto tra il peso secco dei tessuti molli e il peso secco dell’ostrica intera. 70 80 90 100 Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre (%) Sopravvivenza * * * * La sopravvivenza è risultata maggiore nelle Ortac rispetto alle Poches. La mortalità più elevata si è verificata tra giugno e luglio (3,8 ± 1% Ortac, 16,3 ± 3,3% nelle Poches). * *
  10. 10. I risultati di questo studio suggeriscono che, al fine di migliorare i protocolli di allevamento in questo tipo di ambiente, entrambi gli strumenti possono essere utilizzati durante il ciclo di produzione: • Ortac nella fase iniziale per aumentare la sopravvivenza • Poches in seguito per migliorare la crescita e la qualità per l'accettazione da parte del consumatore Questo approccio combinato comporterebbe una riduzione della mortalità durante le prime fasi della produzione senza compromettere il tasso di crescita e la qualità delle ostriche. Sperimentazione Poches ed Ortac
  11. 11. C=Energy ingested (Feeding rate) F=Energy egested (Faeces) E=Energy excreted (Ammonium) R=Energy expendend (Heat loss) NEB= Net energy balance (deposited as tissue) Net energy balance=(Energy gains)-(Energy losses) NEB = C - (F + E + R) I parametri dell’acqua utili per far funzionare il modello di crescita sono: • Ossigeno • Salinità • Temperatura • Clorofilla • TPM • POM • POC La crescita delle ostriche è stata monitorata in termini di: lunghezza, larghezza, altezza e peso. Valutazione del potenziale produttivo del sistema lagunare regionale: applicazione del modello di crescita nel sito pilota di San Teodoro ShellSIM Modificato da: Shellsim.com
  12. 12. ShellSIM ModifIcato da: Google Earth Sono state scelte tre stazioni con caratteristiche diverse
  13. 13. ShellSIM 0 20 40 60 80 100 120 140 Ago Ott Nov Dic (g) Crescita in peso nella POS1 0 2 4 6 8 10 12 Ago Ott Nov Dic (cm) Crescita in lunghezza nella POS1 0 20 40 60 80 100 120 140 Ago Ott Nov Dic (g) Crescita in peso nella POS2 0 2 4 6 8 10 12 Ago Ott Nov Dic (cm) Crescita in lunghezza nella POS2 0 20 40 60 80 100 120 140 Ago Ott Nov Dic (g) Crescita in peso nella POS3 0 2 4 6 8 10 12 Ago Ott Nov Dic (cm) Crescita in lunghezza nella POS3 Osservati Previsione
  14. 14. 0 10 20 30 40 50 60 Lug Lug Lug Ago Ago Set Set Ott Ott Nov Dic (g) Ortac: crescita in peso 0 2 4 6 8 10 Lug Lug Lug Ago Ago Set Set Ott Ott Nov Dic (cm) Ortac: crescita in lunghezza 0 2 4 6 8 10 Lug Lug Lug Ago Ago Set Set Ott Ott Nov Dic (cm) Poches: crescita in lunghezza 0 10 20 30 40 50 60 Lug Lug Lug Ago Ago Set Set Ott Ott Nov Dic (g) Poches: crescita in peso ShellSIM Osservati Previsione
  15. 15. ShellSIM • Questo studio rappresenta il primo esempio di utilizzo di strumenti di modellizzazione della crescita dell’ostrica concava nel contesto delle lagune sarde fornendo nuove informazioni per lo Spatial Planning. • Inoltre fornisce nuove informazioni per migliorare gli strumenti di previsione della crescita dei bivalvi nelle lagune della Sardegna, utili per studiare la produttività dei diversi siti.
  16. 16. Individuazione di potenziali siti idonei • In Italia c'è una forte domanda per i prodotti ittici e il 64% della produzione nazionale di acquacoltura proviene dalla molluschicoltura. • La domanda è superiore all'offerta e nel 2017 oltre 1,3 milioni di tonnellate di frutti di mare sono stati importati nel Paese, in particolare la domanda per l’ostrica concava non può essere soddisfatta dalla sola produzione nazionale e oltre 6.500 tonnellate all’anno, vengono importate da altri Paesi (FAO, 2018). • In Sardegna ci sono circa 10.000 ettari di lagune biologicamente produttive che per secoli hanno fornito lavoro alle comunità locali, la maggior parte di queste sono utilizzate per l'allevamento ittico estensivo, ma potrebbero anche essere potenziali siti per l'allevamento di ostriche. Da qui la necessità di individuare quelli più idonei per l’ostricoltura.https://www.alimentipedia.it/ostrica.html https://www.repubblica.it/salute/alimentazione-e- fitness/2018/07/24/news/sei_falsi_miti_sul_pesce- 202490477/
  17. 17. Individuazione di potenziali siti idonei Come possiamo individuare l’idoneità delle lagune sarde per l’allevamento dell’ostrica concava?
  18. 18. Individuazione di potenziali siti idonei Temperatura, Salinità, Ossigeno Disciolto e Clorofilla Fattori e Vincoli Logistici • Accessibilità (presenza e grandezza strade) • Strutture e servizi (acqua dolce, edifici, corrente elettrica, linea telefonica/GSM) • Classificazione Acque (A-B-C / assente) Fattori e Vincoli Biologici
  19. 19. Individuazione di potenziali siti idonei • 12 lagune della costa orientale sarda sono state scelte per questo studio
  20. 20. Individuazione di potenziali siti idonei Idoneità Biologica 0.77 0.75 0.84 0.82 0.63 0.70 0.66 0.89 0.76 0.65 0.82 0.95
  21. 21. Individuazione di potenziali siti idonei Idoneità Logistica 0.45 0.84 0.62 0.62 0.62 0.95 0.62 0.83 0.95 0.95 0.62 0.53
  22. 22. Individuazione di potenziali siti idonei Idoneità complessiva 5 lagune su 12 hanno ottenuto un’idoneità complessiva sopra lo 0.5 0.35 0.3 0.85 0.36 0.31 0.33 0.3 0.92 0.35 0.74 0.89 0.95
  23. 23. Individuazione di potenziali siti idonei DEB (Dynamic Energy Budget) model
  24. 24. Individuazione di potenziali siti idonei • N° cicli produttivi in un anno • 1 kg/m2 • 25 % della superficie totale 190.9 258.1 1025.4 195.9 103.7 82.5 42.0 1063.4 300.7 259.9 115.3 475.7
  25. 25. Individuazione di potenziali siti idonei Stagno Longo Posada Modificato da: Google Earth 0 20 40 60 80 100 Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto (g) Crescita in peso predetta 0 20 40 60 80 100 Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre (g) Crescita in peso predetta 0 20 40 60 80 100 Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre (g) Crescita in peso predetta ~ 6 Mesi ~ 7 Mesi ~ 8 Mesi
  26. 26. • La metodologia sviluppata per la selezione di potenziali siti ha evidenziato che i fattori biologici sono adatti in tutte le lagune esaminate, mentre i fattori logistici sono risultati in qualche caso meno adatti. • La combinazione di questi fattori insieme con i potenziali vincoli, ha evidenziato che la qualità dell'acqua è un fattore importante nella scelta dei diversi siti, suggerendo che un adeguato piano di monitoraggio della qualità dell'acqua è fondamentale per migliorare questo settore. • Lo studio di idoneità dei siti insieme con la loro potenziale produttività, forniscono uno strumento per assistere il processo di Spatial Planning, e questo è un fattore chiave per potenziare l'industria dell'ostricoltura in Sardegna. Individuazione di potenziali siti idonei
  27. 27. Produzione scientifica Graham, P., Falconer, L., Telfer, T., Mossone, P., Viale, I., Carboni, S. Submitted. A modelling approach to classify the suitability of shallow Mediterranean lagoons for Pacific oyster, Crassostrea gigas (Thunberg, 1793) farming. Ocean and Coastal Management.
  28. 28. • Sperimentazione di strumenti di allevamento in relazione alla tipologia di sito e alle differenti fasi di accrescimento. • Validazione di un modello di crescita: ShellSIM. • Sviluppo di una metodologia per l’individuazione di potenziali siti idonei all’allevamento dell’ostrica concava. • Sperimentazione di allevamento di ostrica concava C. gigas in un sito pilota non produttivo. • Progettazione e realizzazione di uno schiuditoio sperimentale. Ostrinnova è un progetto cluster che intende dare nuove opportunità di sviluppo alla attività di ostricoltura nelle aree lagunari e costiere in Sardegna
  29. 29. STAGNI E LAGUNE IN SARDEGNA • 27 zone principali • Più di 10.000 ettari OSTRICOLTURA IN SARDEGNA • Praticata in 6 lagune • Sfrutta poco più di 300 ettari
  30. 30. Sperimentazione di allevamento di ostrica concava C. gigas in un sito pilota non produttivo. • Aumentare la conoscenza del potenziale produttivo ostricolo • Trasferimento tecnologico alle aziende • Incentivare lo sviluppo dell’ostricoltura
  31. 31. Laguna di S’Ena Arrubia 1. Valori di temperatura e salinità potenzialmente adatti per l’ostricoltura. 2. Buon idrodinamismo in prossimità della stazione di sperimentazione. 3. Insediamento spontaneo di vongola verace (Ruditapes decussatus), ostrica piatta (Ostrea edulis) e ostrica concava (C. gigas).
  32. 32. 2 attrezzi: Ortac vs Poches 14 settimane (sett – dic 2018) Sopravvivenza Accrescimento • lunghezza conchiglia • peso fresco animale
  33. 33. Qualità del prodotto • punteggio conchiglia (best score = 4,5) versus versus• % epibiosi • % vescicole interne • % forma a ‘banana’ versus • % tessuto edule
  34. 34. Risultati accrescimento
  35. 35. a a a a b b b b Risultati accrescimento
  36. 36. Risultati accrescimento
  37. 37. Risultati qualità del prodotto ORTAC POCHES punteggio conchiglia 6 ± 0,2 5,3 ± 0,1 * % epibiosi 86,9 ± 2,2 % 94,8 ± 1,4 % * % vescicole interne 18,3 ± 3,1 % 2,4 ± 1,5 % ** forma a ‘banana’ 33,3 ± 2,1 % 19,5 ± 1,7 % ** % tessuto edule 6,3 ± 0,2 % 8,5 ± 0,2 % **
  38. 38. Conclusioni • Idoneità della laguna all’allevamento dell’ostrica concava C. gigas • La produzione ostricola potrebbe essere superiore • Altre lagune sarde potrebbero essere potenzialmente adatte per l’allevamento delle ostriche • In generale, le poches hanno restituito risultati migliori rispetto alle ortac • Le ortac hanno diversi punti a favore (minore epibiosi, maglia unica) • Diversificazione degli attrezzi a seconda della fase di accrescimento
  39. 39. Progettazione e realizzazione di uno schiuditoio sperimentale • Realizzare uno schiuditoio sperimentale per attività di ricerca sulla riproduzione di ostriche. • Soddisfare le esigenze sperimentali di testare l’effetto di singoli parametri ambientali e differenti diete sulla riproduzione e allevamento di ostriche.
  40. 40. SCHIUDITOIO SPERIMENTALE 1 Unità fitoplancton 2 Unità broodstock (riproduttori adulti)
  41. 41. SCHIUDITOIO SPERIMENTALE
  42. 42. SCHIUDITOIO SPERIMENTALE D-larva in circa 40 h
  43. 43. SCHIUDITOIO SPERIMENTALE 3 Unità di allevamento larvale
  44. 44. SCHIUDITOIO SPERIMENTALE 4 Unità settlement & nursery circa 14 gg per giovanili (spat)

×