Successfully reported this slideshow.
Your SlideShare is downloading. ×

Gender bias e stereotipi

Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Loading in …3
×

Check these out next

1 of 11 Ad
Advertisement

More Related Content

Similar to Gender bias e stereotipi (20)

More from SUPERA project (20)

Advertisement

Recently uploaded (20)

Gender bias e stereotipi

  1. 1. SUPERA agente di cambiamento 1- rilevare, comprendere, spiegare le disuguaglianze di genere, attraverso l’individuazione di bias e stereotipi presenti nel settore della ricerca e della didattica universitaria 2- costruire un ambiente «gender sensitive» che aumenti la probabilità che le donne siano presenti nei ruoli apicali e rinforzi la dimensione di genere nella ricerca e nella didattica Obiettivi
  2. 2. Gender biases Cosa sono? ·distorsioni sistematiche del giudizio a causa del pregiudizio (Tversky e Kahneman,1974) Esempio “… è una persona molto riservata e timida. E’ sempre pronta ad aiutare gli altri/e, è empatica e preferisce stare in luoghi poco frequentati” E’ un uomo o una donna? Con quale probabilità è Pilota? Operaio/a? Bibliotecario/a?
  3. 3. Gender stereotypes Cosa sono? • idee preconcette, scorciatoie cognitive (euristiche) (Bodenhausen, 1990) • processi automatici che non richiedono intenzionalità, sforzo o consapevolezza (Cabras, Marmillata, Sechi, 2018) • stabili, si rinforzano nel tempo (Posner & Snyder; 1975), • influenzati dai valori dominanti dei contesti culturali (Cuddy, et al., 2015) • descrittivi e prescrittivi (Burgess & Borgida 1999; Fiske et al., 1991) • impongono un’analisi sessuata della realtà • mantengono inalterati i rapporti di potere (Wood & Eagly, 2010) • fanno emergere disuguaglianze tra uomini e donne (Cuddy, et al., 2015)
  4. 4. Gender stereotypes Utili in alcuni casi, poiché ci permettono di • - semplificare la realtà in cui viviamo • - sapere cosa attenderci dalle altre persone • - sapere come comportarci (Cuddy et al., 2015) Quali effetti negativi producono? • divario di genere e disuguaglianze in tutti gli ambiti sociali • contribuiscono all'assenza di una dimensione di genere nella ricerca • conducono alla discriminazione, al sessismo, alla molestia sessuale
  5. 5. • nell’istruzione • nelle professioni • nelle valutazioni • nel tempo dedicato alla cura in famiglia • nelle azioni di conciliazione • … Risultati della ricerca
  6. 6. sviluppare azioni di contrasto alla stereotipia attraverso •workshop e formazione •protocolli e procedure gender sensitive •coinvolgimento di staff e student nella «caccia agli stereotipi di genere» nella ricerca, nei siti istituzionali, nei social network •coinvolgimento della comunità universitaria in campagne pubblicitarie nei media co-create da docenti e da studentesse e studenti SUPERA agente di cambiamento Metod o
  7. 7. SUPERA agente di cambiamento Partecipanti Inclusività 100% • Bias cognitivi • Stereotipi • Sessismo • Oggettivazione sessuale Focus
  8. 8. Dai PROCESSI DI TIPO AUTOMATICO ELABORAZIONE SPONTANEA SUPERA Tempo di latenza minimo Ai PROCESSI DI TIPO CONTROLLATO ELABORAZIONE VOLONTARIA Sforzo cognitivo, tempo e risorse Strumenti per il cambiamento
  9. 9. SUPERA motivazione e opportunità sono condizioni fondamentali affinché gli atteggiamenti governino il comportamento attraverso un processo volontario e intenzionale (Fazio 1986; 1990)

×