Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Seminario #22 #SQDB Linkedin per professionisti e aziende

733 views

Published on

Tutto ciò che volevate sapere di LinkedIN e le sue potenzialità. Come iniziare, quali obiettivi porsi, come presentarsi. Con le nuove funzionalità per Aziende

Published in: Education
  • Be the first to comment

Seminario #22 #SQDB Linkedin per professionisti e aziende

  1. 1. MASTER A DISTANZA inSOCIAL MEDIA MARKETINGSeminario #22 #chepoièil5
  2. 2. Contenuti Seminariowww.gruppolen.it Stasera parleremo di: Dimostrare Professionalità coi Social Media  LinkedIN  LinkedIN per professionisti  LinkedIN integration  LinkedIN per Aziende  Q&A - Quora  LinkedIN per SQcuola di Blog
  3. 3. Perché è importantewww.gruppolen.it LinkedIN è uno strumento Professionale Dimostra Professionalità per noi e per le nostre aziende  LinkedIN collega profili professionali ed aziende  LinkedIN crea collegamenti, opportunità e reputazione  LinkedIN è uno strumento aziendale (non personale)  LinkedIN sarà presto soggetto a Policy aziendali (come altri SN)  LinkedIN è il nuovo sito corporate e soggetto a regole di Branding  LinkedIN è uno strumento commerciale per recruiting ma non solo  LinkedIN richiede un approccio strategico
  4. 4. Quali obiettivi ci si deve porre?www.gruppolen.it Personal Branding Rendersi “comprensibili” con contenuti, competenze e titoli chiari Rendersi Visibili, e incremento di Visibilità attraverso “interazione e partecipazione” Rendersi collegabili attraverso Gruppi, Risposte e Formazione (obiettivo 500+ collegamenti) Rendersi professionali attraverso una buona cura del proprio profilo Rendersi professionali attraverso Progetti ma anche partecipativi e collaborativi Reputation Management L’importanza delle segnalazioni (non abusarne, non ricambiare, poche ma buone) L’importanza di dimostrare competenze (lingue, lavori, titoli… niente più balle) Community Management Integrazione presenza multicanale, (twitter, sito, blog) Effetto virale attraverso contenuti da altri canali (youtube, slideshare, wordpress etc) L’importanza di scegliere bene Gruppi e partecipare assiduamente su Linkedin Approccio Story-telling – Content marketing – raccontate ciò che fate Facilitare accesso e collegamento, per allargamento rete contatti (pulsante su email) L’importanza di feedback rapidi e condivisioni contenuti altrui (usare App aiuta) L’importanza di Eventi (nostri ed altrui) L’importanza di seguire regole di buon senso, niente lassismi ne esagerazioni LEARNING EDUCATION NETWORK
  5. 5. Linkedinwww.gruppolen.it Luogo di incontro virtuale di manager e professionisti, poco dedicato alle conversazioni di svago e più ai contatti di lavoro 161 milioni di utenti global Oltre 2,5 milioni iscritti in Italia Solo negli primi 3 mesi del 2012, il fatturato di LinkedIn ha toccato i 188,5M$ (+101% al 2011) 54% Hiring Solutions 26% Marketing Solutions products 20% abbonamenti ai servizi premium e i programmi Gennaio 2012, LinkedIn rollout di “Talent Pipeline” con PepsiCo, Pfizer, Red Hat, Netflix, e First Citizens Bank. Disponibile ai Recruiter in Q2, Talent Pipeline permette a recruiters e hiring managers di gestire, tracciare e seguire i target candidates “regardless of source”(?) http://press.linkedin.com/node/1192 LEARNING EDUCATION NETWORK
  6. 6. Social Recruitment LinkedINwww.gruppolen.it LEARNING EDUCATION NETWORK
  7. 7. Sfrutta i Profili aziendaliwww.gruppolen.it LEARNING EDUCATION NETWORK
  8. 8. LinkedIN per profili/dipendentiwww.gruppolen.it Un ottimo e potentissimo strumento. Ma Per usarlo non occorrono solo tecniche ma, soprattutto, strategie ed obiettivi ben definiti. LEARNING EDUCATION NETWORK
  9. 9. Linkedinwww.gruppolen.it Prima di aprire un account su Linkedin rispondi a 3 domande 1. Chi sei nel mondo del lavoro? Come vuoi collocarti? come ti definiresti? 2. Con chi vuoi entrare in contatto? • Clienti/Partner/Aziende/Fornitori/Colleghi/Concorrenti…. 3. Cosa vuoi ottenere? • Un nuovo lavoro/Nuovi Clienti/Credibilità…… LEARNING EDUCATION NETWORK
  10. 10. Linkedin www.gruppolen.it4 Step per iniziare 1. Crea un account 2. Completa accuratamente il tuo profilo 3. Connettiti ( altrimenti che rete è?) 4. Partecipa ( se non hai nulla da dare/dire…..forse non è il posto per te) LEARNING EDUCATION NETWORK
  11. 11. Linkedin www.gruppolen.itIl profilo •Il profilo Linkedin non è il tuo cv. •E’ la tua presentazione professionale. •Sei tu, con le tue competenze, le tue esperienze, i rapporti che hai sviluppato. •Devi rispecchiare la tua identità. LEARNING EDUCATION NETWORK
  12. 12. Linkedin www.gruppolen.itIl profilo : le sezioni Posizione Attuale Riepilogo Posizione Precedente Formazione Applicazioni (Slidehare, Wordpress,…) Segnalazioni Competenze Collegamenti Pubblicazioni Siti Web Progetti Twitter Profilo Pubblico LEARNING EDUCATION NETWORK
  13. 13. Linkedin www.gruppolen.itIl profilo: strategie •Deve essere aggiornato •Deve essere autentico •Deve essere credibile (usa bene le segnalazioni) •Deve essere chiaro •Deve essere collegato con gli strumenti/canali del web (twitter) LEARNING EDUCATION NETWORK
  14. 14. Linkedin www.gruppolen.itLe connessioni Persone che conosci, con cui hai lavorato, studiato, ecc. Potenziali contatti Quando entri in contatto con qualcuno invia un breve messaggio personalizzato, spiega chi sei, come vi siete conosciuti o perché dovreste entrare in contatto LEARNING EDUCATION NETWORK
  15. 15. Linkedin www.gruppolen.itPartecipa! Condividi contenuti di valore su tematiche di cui sei esperto: •Aggiornamenti di stato, link, •Slideshare, Blog, Partecipa ai gruppi di discussione tematici apportando il tuo contributo Promuovi eventi interessanti e coerenti con la tua figura professionale Partecipa alla sezione domande/risposte LEARNING EDUCATION NETWORK
  16. 16. Linkedin Total Integrationwww.gruppolen.it LinkedIN come tutti i Social Network è integrabile con varie funzionalità esterne. LEARNING EDUCATION NETWORK
  17. 17. Linkedin Infographic CV www.gruppolen.itE alla fine: Collega Linkedin con l’ esterno www.vizualize.me Es. http://vizualize.me/geomalfieri LEARNING EDUCATION NETWORK
  18. 18. LinkedIN – InMapswww.gruppolen.it• inMaps di Facebook• inmaps.linkedinlabs.com• Google
  19. 19. Dici di essere bravo? Dimostralo!www.gruppolen.it LEARNING EDUCATION NETWORK
  20. 20. QUORAwww.gruppolen.it http://www.quora.com/Nata nel 2009 negli States – lanciata nel Giugno 2010 da 2 ex FacebookIscrizione Gratuita, ma disponibile solo negli States (registrazione ad inviti nel resto del mondo)A Giugno 2012 – meno di 2 milioni di utenti (source)Principali concorrenti: Yahoo Answers, LinkedIn, Answerbag e Answers.com.Fallimenti clamorosi Facebook Answer, Google Answer (chiuso nel 2006)In Quora gli utenti possono visualizzare nel proprio feed le domande correlate agli argomenti che scelgono di seguire.Il servizio consente di inviare domande e fornire risposte. Inoltre possono pubblicare commenti allinterno delle domande e votare le risposte positivamente (freccia in alto) o negativamente (freccia in basso).State of Q&A: http://www.web-target.com/open-target/986-yahoo-answers
  21. 21. Q&A e vantaggiwww.gruppolen.it 1. La forza del crowdsourcing che permette di superare le tradizionali fonti della conoscenza, utilizzando i contenuti generati dalla community 2. Utenti Quora sono pochi ma di altissimo profilo (imprenditori e Manager) è quindi un social network per fare business 3. “Sensitive question” in Linkedin è rischiosa essendo aperte a tutti, in Quora puoi indirizzare domande ad account esterni (Twitter ad esempio) 4. Altri portali puntano alla costruzione di silos verticali su ambiti/aree ma non costruiscono community (polarizzazione vs interconnected network) 5. Altri network come Facebook, Yahoo, Linkedin hanno Q&A ma all’interno di svariate altre attività. Quora è esclusivo e solo per quello! 6. Due “pilastri” nella costruzione di network 1. User authentication, (solo veri individui ammessi a Quora, no fake) 2. Interest Graph (permette di seguire individui, domande e topics facilita apprendimento) 3. Utenti contribuiscono in Quora per visibilità, reputation, branding nelle determinate aree di “expertise”. Questo è il sistema di “rewarding” 4. Favorisce lo sviluppo di network per aree di competenza 5. Genera opportunità di consulenze vere e proprie
  22. 22. Diamo un’occhiata?www.gruppolen.ithttp://www.quora.com/Quora-PeopleRank/What-are-some-existing-PeopleRank- algorithms/answer/Scott-Dzierzanowski?__snids__=33542978Aree di interesse vengono settate dall’utente al momento del sign upAltre vengono suggerite da Quora stessoRicevi “notification” ogni qual volta un contributo nuovo arriva nell’are di interesseRicevi “notification” ogni qual volta un utente che segui scrive qualcosaMeccanismo “related question”Meccanismo “share” question e answer
  23. 23. www.gruppolen.it LinkedIN per Aziende LEARNING EDUCATION NETWORK
  24. 24. LinkedIN per Aziendewww.gruppolen.it LEARNING EDUCATION NETWORK
  25. 25. Nuove Brand Page LinkedINwww.gruppolen.it LEARNING EDUCATION NETWORK
  26. 26. Lega profili con Brand Pages & jobswww.gruppolen.it Branding attraverso Profili LEARNING EDUCATION NETWORK
  27. 27. Corporate Recruiterwww.gruppolen.it LEARNING EDUCATION NETWORK
  28. 28. Costo?www.gruppolen.it LEARNING EDUCATION NETWORK
  29. 29. www.gruppolen.it GRAZIE & KEEP GOING! Lucia Rosati Andrea Alfieri http://it.linkedin.com/in/luciarosati http://it.linkedin.com/in/alfieriandrea LEARNING EDUCATION NETWORK

×