Penguin: il grande freddo in SERP - Webinar 24 Maggio 2012

1,190 views

Published on

http://www.seotraining.it - Le slide del webinar gratis di SEO Training dedicato al filtro di Google Penguin

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,190
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
592
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Penguin: il grande freddo in SERP - Webinar 24 Maggio 2012

  1. 1. Webinar 2012 Emanuele Tolomei, Markian Yurynets,Benedetto Motisi & Adriano De Arcangelis
  2. 2. Chi siamo e chi interverrà Adriano De Arcangelis Benedetto Motisi CEO DEA Marketing S.r.l. SEO DEA Marketing S.r.l. @seogm @benedettomotisi Emanuele Tolomei Markiyan Yurynets Esperto SEO SEO per la Russia @espertoseo @seolineit2
  3. 3. Pi-pi-pi-pi-penguin-penguin! Penguin è il nome che Google ha dato a un importante filtro lanciato esattamente un mese fa, il 24 Aprile, annunciato fra l’altro tramite il blog ufficiale. http://insidesearch.blogspot.it/2012/04/another-step-to- reward-high-quality.html Come al solito, le parole di Matt Cutts sono state un po’ travisate e ingigantite tanto che Penguin ha colpito circa il 3% delle query. (l’altro animale made in Google, Panda, ha interessato interessato il 12%).3
  4. 4. Chi viene colpito dal Penguin? Sono due i macro-obiettivi di questo filtro: 1. La link building innaturale; 2. La sovra-ottimizzazione. Nel primo caso, le indicazioni del Webmaster tools sono un segnale rilevante e da tenere conto, ma rivedere i propri backlink (e gli anchor text) non è una cattiva pratica, pinguini o meno. Nel secondo caso, senza andare a scomodare vecchi miti come la keyword density è buona norma rivedere i propri contenuti in un ottica di utilità dell’utente e non di mera costruzione di testi spammosi.4
  5. 5. Differenze fra Penguin e Panda Forse a causa di un concomitante aggiornamento di Panda si è fatta una grossa confusione fra i due zoologici amici di Google. Panda Penguin •Un aggiornamento semi-manuale •Un filtro correttivo dell’algoritmo •Ha colpito in multilingua da subito •Ha colpito prima le SERP in lingua inglese •E’ (probabilmente) un filtro una tantum •E’ in costante miglioramento •Mirato ad aggiustare il tiro sulla •Mirato a colpire una determinata tipologia costruzione di link artificiale e la di siti di scarsa qualità e duplicati (due sovraottimizzazione (due eccessi) difetti) •Penalizza le singole pagine •Penalizza tutto il sito5
  6. 6. ? Hai domande? Vieni sul forum! http://forum.seotraining.it6

×