Filosofia SEO - Simone Righini - SEO Training 2011

1,330 views

Published on

L'intervento che meglio introduce alla mentalità da SEO.

Published in: Technology, News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,330
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
65
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Filosofia SEO - Simone Righini - SEO Training 2011

  1. 1. seo - filosofia e pratica simone righini
  2. 2. domande per voi: <ul><ul><li>quanti non hanno mai fatto corsi SEO? </li></ul></ul><ul><ul><li>quanti sanno perchè si fa link building? </li></ul></ul><ul><ul><li>quanti sanno la differenza tra SEO e PPC? </li></ul></ul><ul><ul><li>quanti sanno cos'è il goatse? </li></ul></ul>Annotate le domande che vi vengono in mente e  le parole nuove (ci serviranno molto per approfondire) PS. Non è una lezione: è un ragionamento + dialogo
  3. 3. 2 parole di presentazione <ul><li>ciao, sono simone righini </li></ul><ul><li>goatseo.com - populis.com </li></ul><ul><li>[email_address] </li></ul><ul><li>@riprova (twitter) </li></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>nato nel 1981 </li></ul><ul><li>'94 - '99 : studente scarso (informatica) </li></ul><ul><li>'99 - '03 : buon webdesigner </li></ul><ul><li>'03 - '05 : pittore scarso + bravo studente (psicologia)  </li></ul><ul><li>'05 - '07 : buon assistente clienti (hotel) + cattivo cuoco </li></ul><ul><li>'07 - '08 : buon SEO inhouse + webdesigner economico </li></ul><ul><li>'08 - oggi : consulente SEO freelance </li></ul>
  4. 4. la mia esperienza come SEO <ul><li>Skebby.it </li></ul><ul><ul><li>sms gratis </li></ul></ul><ul><ul><li>sms free </li></ul></ul><ul><ul><li>sms business </li></ul></ul><ul><ul><li>sms </li></ul></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>Alke.it </li></ul><ul><ul><li>mezzi elettrici </li></ul></ul><ul><ul><li>veicoli elettrici </li></ul></ul><ul><ul><li>macchine elettriche </li></ul></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>Hotel Royal (Parma) </li></ul><ul><ul><li>hotel tabiano </li></ul></ul><ul><ul><li>hotel tabiano terme </li></ul></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>Borbone Viaggi (viaggicuba.it) </li></ul><ul><ul><li>viaggi cuba </li></ul></ul><ul><li>NerdGranny </li></ul><ul><ul><li>preventivo seo </li></ul></ul><ul><ul><li>consulenza seo </li></ul></ul><ul><ul><li>posizionamento sito seo </li></ul></ul><ul><li>SendBlaster.it (prime posizioni stabili) </li></ul><ul><ul><li>software newsletter </li></ul></ul><ul><ul><li>software email marketing </li></ul></ul><ul><ul><li>programma email marketing </li></ul></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>SendBlaster.com (oltre 3 anni) </li></ul><ul><li>  </li></ul><ul><ul><li>newsletter software </li></ul></ul><ul><ul><li>bulk email software </li></ul></ul><ul><li>Goatseo.com </li></ul><ul><ul><li>seo </li></ul></ul>
  5. 5. capiamoci <ul><li>Voi e io vogliamo influenzare l'attuale comportamento di un motore di ricerca per: </li></ul><ul><li>  </li></ul><ul><ul><li>ricerche per cui è legittimo voler essere in cima  </li></ul></ul><ul><ul><li>ricerche per cui non lo è </li></ul></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>cioè, possiamo comportarci in modo: </li></ul><ul><ul><li>civile: aiutando i motori di ricerca (magari fidandoci...) </li></ul></ul><ul><ul><li>egoistico: confondendo i motori di ricerca </li></ul></ul><ul><ul><li>inconsapevole </li></ul></ul>
  6. 6. come pensiamo? pesca http://whatdoyousuggest.net     word tree
  7. 7. come pensava il motore di ricerca? pesca stanford.edu
  8. 8. come pensiamo? Annunci e pubblicità http://hint.fm
  9. 9. come cerchiamo? la solita coda lunga
  10. 12. il motore di ricerca invece è un' evoluzione senza sosta
  11. 13. e ogni evoluzione modifica in parte il senso stesso di alcune evoluzioni precendenti
  12. 14. e se non ci fosse bisogno di convincere nessuno?  vi racconto come faceva mio papà a chi gli chiedeva un buon ristorante nei paraggi... proprio a lui che aveva un ristorante :)
  13. 15. fattori di posizionamento (ranking signals) Ricetta segreta: conosciamo gli ingredienti ma non le dosi
  14. 16. Le dosi della ricetta segreta fare ipotesi ci serve per capire   &quot;quanto tempo  dedicheremo&quot;
  15. 17. prima lezione: io non so come funziona oggi il MdR ogni evoluzione reinterpreta il passato    il problema è capire quanto in profondità
  16. 18. domanda: Sai la differenza tra organico e PPC/Adwords? Molti utenti no, quanti?
  17. 19. dati nielsen
  18. 20. perché... i giovani riconoscono meglio la pubblicità (e la ignorano) (fonte bizreport ) 
  19. 21. ritorni d'investimento il SEO si cumula tra tutti i MdR, il PPC no      (grafico eyeflow )
  20. 22. Dove scommettiamo il nostro tempo? (alcuni dicono &quot;investire&quot;) Perchè queste seghe mentali?  Perchè chi sceglie prima il cavallo giusto avrà un vantaggio competititvo
  21. 23. Parlando di soldi... Tesi : il problema etico scompare all'aumentare della rilevanza tra ricerca e proposte commerciali
  22. 24. Tesi : chi sta cercando qualcosa ha una fortissima propensione all'acquisto (Google?) Tesi : c'è una percentuale di persone che in presenza di serendipità* agisce  sempre *&quot;oh guarda! esattamente quello che cercavo&quot;  &quot;oh! non ci avevo mai pensato&quot; WebRep Overall rating  
  23. 25. da ora in poi: a sinistra gli &quot;umani&quot; a destra i &quot;robot&quot; (MdR) (da SEO ROBOT ) brrr....
  24. 26. Confronti: Motore di ricerca: ciò che gli diciamo è stato per molto tempo l'unico modo in cui il motore di ricerca poteva imparare Umani: gli occhi sono una parte del cervello. Si studia il loro movimento per capirne le
  25. 27. come vedono il nostro sito le persone : immagini grafica sito testi reputazione i motori : testi (sequenziali) link ... e non solo!
  26. 28. <ul><li>se tra le persone sono governati da: </li></ul><ul><ul><li>fiducia (negli altri ) </li></ul></ul><ul><ul><li>paura (del mondo) </li></ul></ul>nei motori invece... page rank ! chi governa i rapporti: come facciamo a tradurre?
  27. 29. come &quot;pensano&quot;? <ul><li>umani: pensieri </li></ul><ul><ul><li>autoimmagine </li></ul></ul><ul><ul><li>stereotipi </li></ul></ul><ul><li>MdR: query </li></ul><ul><ul><li>auto - predizione </li></ul></ul><ul><ul><li>instant </li></ul></ul>
  28. 30. Fiducia <ul><ul><li>predicibilità delle nostre azioni; </li></ul></ul><ul><ul><li>coerenza (se ti conosco già); </li></ul></ul><ul><ul><li>reputazione (vista dagli altri); </li></ul></ul><ul><ul><li>autorevolezza (quando sei un riferimento costante in un tema); </li></ul></ul><ul><ul><li>chiarezza (si capisce cosa dici?); </li></ul></ul><ul><ul><li>trasparenza/umiltà (se dici le fonti, c'è uno scambio di valori tra legami forti); </li></ul></ul><ul><ul><li>indipendenza/ emancipazione ( mi rendi indipendente da ciò che sai già?) </li></ul></ul><ul><ul><li>credible “what they say makes sense to me” </li></ul></ul><ul><ul><li>informative “this site has a ton of information on this topic” </li></ul></ul><ul><ul><li>authoritative “this page is from an agency of the government that deals with these issues all the time” </li></ul></ul><ul><ul><li>useful “not everything on here is correct, but everything I’ve tried has worked out really well….” </li></ul></ul><ul><li>da Daniel Russel </li></ul>Umani: MdR (google)
  29. 31. Come troviamo <ul><ul><li>usiamo solo le parole che conosciamo (a famiglie semantiche ) </li></ul></ul><ul><ul><li>ricerche &quot; tecniche &quot; </li></ul></ul><ul><ul><li>impariamo mentre cerchiamo </li></ul></ul><ul><ul><li>crawler (bloccabile) </li></ul></ul><ul><ul><li>add URL </li></ul></ul><ul><ul><li>directory </li></ul></ul><ul><ul><li>tutto ciò che non è in indice viene aggiunto (twitter, facebook ecc.) </li></ul></ul>Umani: MdR (google)
  30. 32. Dipendenza dai links <ul><li>MdR (google) li usano per: </li></ul><ul><ul><li>capire il valore dei siti </li></ul></ul><ul><li>siccome i link sono strumentalizzabili si ipotizza una futura emancipazione dando più importanza ad altri segnali </li></ul><ul><li>umani usano le relazioni sociali per trovare: </li></ul><ul><li>  </li></ul><ul><ul><li>lavoro </li></ul></ul><ul><ul><li>amore </li></ul></ul><ul><ul><li>potere </li></ul></ul><ul><ul><li>ecc. </li></ul></ul>
  31. 33. Le tracce <ul><li>MdR (google) </li></ul><ul><li>Webmaster tools: </li></ul><ul><ul><li>impressions </li></ul></ul><ul><ul><li>posizione media </li></ul></ul><ul><ul><li>CTR </li></ul></ul><ul><li>Analytics: </li></ul><ul><ul><li>bounce rate </li></ul></ul><ul><li>Umani </li></ul><ul><li>  </li></ul><ul><ul><li>commenti </li></ul></ul><ul><ul><li>email </li></ul></ul><ul><ul><li>frequenza di rimbalzo </li></ul></ul><ul><ul><li>tempo sulla pagina </li></ul></ul><ul><ul><li>resilienza </li></ul></ul><ul><ul><li>conversioni </li></ul></ul><ul><ul><li>acquisti </li></ul></ul>La mole di dati cancella le tracce fresche (vedi Avinash )
  32. 34. riassumiamo i segnali on site <ul><ul><li>CTR  </li></ul></ul><ul><ul><li>rimbalzi </li></ul></ul><ul><ul><li>google +1 </li></ul></ul><ul><ul><li>blacklist </li></ul></ul><ul><ul><li>toolbars </li></ul></ul><ul><ul><li>tempi di lettura (su google) </li></ul></ul><ul><ul><li>scelta dei link in SERP </li></ul></ul><ul><ul><li>google feed reader </li></ul></ul><ul><ul><li>numero di google alerts </li></ul></ul><ul><ul><li>analytics? (giurano di no) </li></ul></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>  e se voi foste un Motore di ricerca : COSA misurereste? </li></ul>
  33. 35. aggiorniamoci! tutti i miei preferiti + crediti altri infografici sul SEO   goatseo.com [email_address] @riprova (su twitter) riprova (su friendfeed) grazie: Martina, Adriano, Benedetto e a voi!

×