CAR: riconoscimento e certificati bianchi

5,290 views

Published on

Sintesi dei principali vantaggi riconosciuti dalla normativa italiana alla cogenerazione ad alto rendimento (CAR, in inglese: High Efficiency CHP)

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
5,290
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3,121
Actions
Shares
0
Downloads
63
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

CAR: riconoscimento e certificati bianchi

  1. 1. CAR – Cogenerazione ad Alto Rendimento risparmioenergetico@kataclima.com
  2. 2. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 2 Schema della presentazione ➔Introduzione ➔I vantaggi della CAR ➔Come funziona? ➔Contesto normativo ➔Cogenerazione e CAR ➔Benefici CAR per l'operatore ➔Riconoscimento CAR ➔Certificati Bianchi da CAR
  3. 3. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 3 Introduzione ● Con il termine CAR – Cogenerazione ad Alto Rendimento si intende la produzione combinata di energia meccanica, che viene generalmente trasformata in elettrica, e di energia termica a partire dalla stessa energia primaria. La produzione combinata di elettricità e calore è generalmente più efficiente della produzione distinta
  4. 4. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 4 I vantaggi della CAR Quali sono i vantaggi? ● Una maggiore efficienza consente un risparmio sui consumi di combustibili ● La localizzazione degli impianti in prossimità delle utenze determina una riduzione delle perdite legate alla trasmissione ● Introduzione di sistemi di fornitura di calore più efficienti ● Riduzione degli impatti sull'ambiente a causa di una riduzione delle emissioni ● Sistemi di incentivazione pubblica
  5. 5. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 5 Come funziona ? Le unità di cogenerazione utilizzano una fonte primaria di energia, gas naturale o altre fonti rinnovabili, con la quale producono contestualmente energia elettrica e calore. Diversamente da una centrale elettrica e dalle caldaie di tipo classico dove i fumi fuoriescono direttamente dalla ciminiera, i gas di scarico della cogenerazione vengono innanzitutto raffreddati prima di fuoriuscire, cedendo la loro energia ad un circuito acqua calda/vapore. Energia elettrica● Gas naturale ● Biomasse ● Rifiuti ● Altra fonte rinnovabile Unità di Cogenerazione Vapore Acqua calda Aria calda
  6. 6. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 6 Contesto normativo Introduce il risparmio di energia primaria sul quale definisce la CAR. Secondo la direttiva la CAR è: la produzione combinata di energia elettrica e calore che fornisce un risparmio di energia primaria, pari almeno al 10% rispetto ai valori di riferimento per la produzione separata di elettricità e calore; Può essere riferita anche alla produzione combinata di energia elettrica e calore mediante unità di piccola cogenerazione e micro-cogenerazione che forniscono un risparmio di energia primaria Direttiva 2004/8 CE D.Lgs. n.20/2007 D.M. 5/10/2011 Recepisce la direttiva determinando i requisiti previsti per la Cogenerazione ad Alto Rendimento. Introduce: ● PES – Primary Energy Saving; ● GOc – garanzia di origine per l'energia elettrica prodotta da impianti funzionanti in CAR; Secondo tale decreto le unità di cogenerazione, a seguito di nuova installazione o rifacimento, hanno diritto all'emissione dei Titoli di Efficineza Energetica (TEE) o Certificati Bianchi di tipologia II, in numero proporzionale al risparmio energetico conseguito secondo quote progressive di potenza. Sono stabilite inoltre le modalità di accesso ai titoli. Legge n. 99/09 D.Lgs. 28/2011 D.M. 4/08/11
  7. 7. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 7 Contesto normativo […] la produzione combinata di energia elettrica e calore che fornisce un risparmio di energia primaria, pari almeno al 10% rispetto ai valori di riferimento per la produzione separata di elettricità e calore; La produzione combinata di energia elettrica e calore mediante unità di piccola cogenerazione e micro-cogenerazione che forniscono un risparmio di energia primaria; Dir. 2004/8 CE ➔ la CAR è:
  8. 8. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 8 Cogenerazione e CAR Cogenerazione CAR Primary Energy Save > 10% Oppure >0% per piccole unità Diritto di accesso ai Certificati Bianchi Un impianto che abbia ottenuto il riconoscimento CAR, può accedere al meccanismo dei certificati bianchi (se avviato dopo il 1999)
  9. 9. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 9 Benefici della CAR per l'operatore I benefici previsti dalla normativa vigente per l'operatore al qual venga riconosciuta la condizione di Alto Rendimento della unità di cogenerazione sono: ● Riconoscimento GOc all'energia elettrica prodotta da CAR ● Accesso al regime di sostegno attraverso il riconoscimento di Certificati Bianchi ● Esonero dal pagamento dei Certificati Verdi ● Precedenza nell'ambito del dispacciamento dell'energia elettrica prodotta dall'unità CAR ● Possibilità di accesso al servizio di scambio sul posto ● Agevolazioni fiscali sull'accisa del gas metano ● Condizioni tecnico-economiche semplificate per la connessione alla rete elettrica
  10. 10. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 10 Riconoscimento CAR Riconoscimento della condizione di Alto Rendimento per l'unità di cogenerazione Nel periodo gennaio – marzo di ogni anno Quando? Trasmettendo la richiesta per ciascuna unità di cogenerazione attraverso la piattaforma RICOGE Come? Con quali vantaggi? Accesso ai Certificati Bianchi Trasmettendo la richiesta per ciascuna unità di cogenerazione attraverso il portale informatico RICOGE predisposto dal GSE Esonero dai Certificati Verdi Precedenza nel dispacciamento Scambio sul posto Agevolazioni sulle accise Connessione semplificata alla rete elettrica
  11. 11. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 11 Certificati Bianchi da cogenerazione Le condizioni e le procedure per acquisire e usufruire del diritto all'emissione dei Certificati Bianchi sono stabilite dal D.M. 5/10/2011. I requisiti richiesti per accedere alla incentivazione variano a seconda della data di entrata in esercizio dell'unità cogenerativa. Data di entrata in esercizio Normativa di riferimento Dopo il 31/12/2010 D.Lgs. 8/02/2007, come modificato dal DM n.20 2011. Tra 07/03/2007 e il 31/12/2010 In deroga al DM 5/10/11 se rispettano la Delibera AEEG 42/02. Dopo 01/04/1999 e prima del 07/03/2007 Secondo le norme applicabili alla data di entrata in esercizio dell'unità.
  12. 12. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 12 Certificati Bianchi da cogenerazione Assolvimento della propria quota al DM 20/07/2004 e s.m.i. Scambio e contrattazione tra gli operatori che li detengono Ritiro da parte del GSE al prezzo fissato di 93,68 €/tep per le unità in esercizio prima del 2011 e 86,98 per le unità in esercizio dal 2012 I Certificati Bianchi riconosciuti all'unità di cogenerazione possono essere impiegati:
  13. 13. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 13 Certificati Bianchi da cogenerazione Il numero di TEE è proporzionale al Risparmio di Energia Primaria. La procedura per il calcolo del PES si suddivide in quattro fasi: 1)Definizione dei confini dell'unità 2)Calcolo del rendimento globale dell'unità 3)Dimensionamento dell'unità virtuale 4)Calcolo del PES 5)Calcolo del numero di Certificati Bianchi * Coefficiente β – Mancata produzione di una unità di energia elettrica per ogni unità di energia termica estratta da una turbina a vapore di condensazione a estrazione di vapore. Calcolo del PES – Risparmio di Energia Primaria
  14. 14. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 14 Certificati Bianchi da cogenerazione 1 Definizione dei confini dell'unità virtuale Lo scopo di questa fase è quello di individuare i limiti del processo di cogenerazione per quantificare i i valori dei seguenti parametri durante il periodo di rendicontazione: ● Energia di alimentazione consumata – F unità ● Energia elettrica/meccanica prodotta – E unità ● Calore utile prodotto – H CHP F unità E unità H CHP
  15. 15. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 15 Certificati Bianchi da cogenerazione 2 Calcolo del rendimento globale dell'unità di cogenerazione Si calcola il Rendimento globale η globale, unità a partire dai valori dei parametri F unità , E unità , H CHP , utilizzando la formula seguente: Il valore ottenuto di η globale, unità deve essere confrontato con i valori di η soglia secondo i criteri fissati dal DM 4 agosto 2011. Si assume che vi sia produzione di energia elettrica non in cogenerazione e si suddivide l'unità in due parti virtuali. L'intera unità può essere considerata come cogenerativa Si No 2 Calcolo del rendimento globale dell'unità di cogenerazione
  16. 16. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 16 Certificati Bianchi da cogenerazione 3 Definizione dei confini dell'unità virtuale Se dal calcolo del rendimento globale emerge che η globale, unità < η soglia allora si procede con il dimensionamento dell'unità virtuale. Si suddivide in due parti virtuali l'unità, in cui si assume che la parte in cogenerazione sia quella parte dell'unità che, fissato il calore utile assorbito, possieda una potenza elettrica e quindi produca una quantità di energia utile tale da soddisfare il rendimento globale di soglia. CHP non di cogenerazione CHP di cogenerazione
  17. 17. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 17 Certificati Bianchi da cogenerazione Si calcola il Risparmio di Energia Primaria secondo le modalità stabilite in Allegato III del DM 4 agosto 2011 applicando la seguente formula: L'equazione consente di quantificare il risparmio ottenuto in termini di input dalla produzione combinata degli output rispetto alla loro potenziale produzione separata. 3 Calcolo del PES – Risparmio di Energia Primaria PES≥ 0,1? O PES≥ 0 La parte CHP del cogeneratore non è CAR.La parte CHP del cogeneratore è CAR. Si No
  18. 18. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 18 Certificati Bianchi da cogenerazione Se il valore del PES è superiore o uguale al 10% allora si può ritenere che la parte in cogenerazione dell'unità CHP funzioni in regime CHP. Il numero di Certificati Bianchi deve essere commisurato al risparmio di energia primaria realizzato che può essere calcolato come segue: È possibile calcolare il numero di Certificati Bianchi sulla base del RISP come di seguito: *K è un coefficiente di armonizzazione
  19. 19. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 19 Certificati Bianchi da cogenerazione In tabella è sintetizzata la documentazione necessaria:
  20. 20. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 20 Supporto Certificati Bianchi Kataclima è attiva dal 2011 sul mercato CAR, supportando con successo il riconoscimento CAR e l'ottenimento dei CB per numerose unità di cogenerazione. E' stato realizzato un Simulatore TEE CAR predisposto da Kataclima Srl che è disponibile gratuitamente all'indirizzo http://www.kataclima.com/car/simulatoretee_car/
  21. 21. Certificati Bianchi CAR - Kataclima Srl 21 Certificati Bianchi da cogenerazione Per maggiori informazioni si rimanda a: Sito web: ● www.kataclima.com ● http://www.kataclima.com/cb-car/ Link diretto al simulatore TEE CAR: ● http://www.kataclima.com/car/simulatoretee_car/ Contatti: http://www.kataclima.com/contatti/ Per maggiori dettagli contattateci per e-mail: ● risparmioenergetico@kataclima.com ● info@kataclima.com

×