Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Wmt 2015 Stefano Natale

870 views

Published on



Le penalizzazioni di Google

Come evitare e riconoscere l'incubo di ogni Web Marketer, le penalizzazioni di Google. Sintomi, segnali e best practices per poter star sereno davanti a panda, pinguini e a qualunque aggiornamento algoritmico!

http://www.web-marketing-training.it/

Published in: Internet
  • Be the first to comment

Wmt 2015 Stefano Natale

  1. 1. Le penalizzazioni di Google Come evitare e riconoscere l'incubo di ogni Web Marketer, le penalizzazioni di Google. Sintomi, segnali e best practices per poter star sereno davanti a panda, pinguini e a qualunque aggiornamento algoritmico! #wmt2015 - Le penalizzazioni di Google Stefano Natale SEO www.snwebsolution.com #wmt2015 – Stefano Natale
  2. 2. #wmt2015 - Le penalizzazioni di Google I nostri più acerrimi nemici Google Panda Rilasciato nel febbraio 2011 Colpisce i contenuti: ● copiati ● di scarso interesse Google Penguin Rilasciato nell'aprile 2012 Colpisce i links: ● artificiali atti a migliorare il posizionamento
  3. 3. Cosa colpisce Panda nel dettaglio? ● Contenuti brevi ● Contenuti generati automaticamente (spinning di testo) ● Contenuti aggregati ● Contenuti duplicati ● Contenuti irrilevanti Questi contenuti di scarso interesse per gli utenti danno vita ad un'altro fenomeno che viene valutato da Google, il comportamento dell'utente. Ma cosa può fare un utente per far si che Google giudichi le sue azioni ai fini del posizionamento?
  4. 4. Il comportamento dell'utente ● CTR (Click-through rate), percentuale di click ● Frequenza di rimbalzo (bounce rate) dipende anche dalle nicchie ● Tempo speso sul sito ● Ritorno dei visitatori Conclusione Modificare le pagine del proprio sito, con volumi non ottimali dei valori sopra citati, per i seguenti fini (vi spiegherà Andrea Saletti come fare): ● trattenere il visitatore il più a lungo sul vostro sito ● fargli compiere azioni sul vostro sito (visitare più pagine, inviare form di contatto, condividere contenuti) ● farlo ritornare
  5. 5. Ma come migliorare il coinvolgimento dell'utente (a grandi linee)? ● Design moderno e chiaro, rinnovarlo di tanto in tanto ● Facile navigazione per trovare i contenuti che cercano ● Sito responsive, o almeno versione mobile ● Pagine 404, per url non esistenti, con link verso risorse utili del sito o modulo di ricerca ● Massimizzare la velocità del sito ● Non eccedere con banner pubblicitari ● Evitare contenuti flash, soprattutto per i dispositivi mobili
  6. 6. Evitare la sovraottimizzazione ● Keyword stuffing da evitare ● Utilizzare parole semanticamente correlate piuttosto che concentrarsi solo sulla keyword ● Scrivere un testo utile per gli utenti e non per i motori ● Attenzione alla sovraottimizzazione delle url ● Trovare il giusto compromesso per title, descrizione, titoli interni all'articolo (headings) ● Non forzare le ancore di testo dei link interni
  7. 7. Cosa colpisce Google Penguin? ● Compravendita di link ● Scambio di link eccessivo ● Link di scarsa qualità (article marketing, comunicati stampa, directory di basso valore) ● Link sistematici ripetuti in certe posizioni del sito (es. footer) ● Link con anchor text troppo ottimizzato e/o ripetuto ● Elevato numero di link da siti di bassa qualità Di quale qualità umana abbiamo bisogno per evitare ogni tipo di penalizzazione?
  8. 8. Conclusioni Il buon senso è ciò di cui abbiamo bisogno per evitare eventuali penalizzazioni, prima di fare qualsiasi modifica onsite o offsite atta al posizionamento del nostro sito, facciamoci queste domande: ● E' una pratica naturale quella che sto attuando? ● Sto forzando un aspetto del sito o della link building oltremisura? ● Un utente reale troverebbe ben scritto il mio testo? ● Un utente reale che giudizio darebbe al mio sito? Google migliora ad ogni modifica dell'algoritmo, si avvicina sempre più a quella che è la visione di un utente reale. Anche se oggi una pratica fraudolenta funziona, dobbiamo sempre pensare a lungo termine.
  9. 9. Link utili ● seoblognetwork.com - Pubblicazione di articoli originali con link su blogs. ● SeoMemory - Timeline aggiornamenti di Google ● copyscape.com - Verifica originalità contenuti
  10. 10. #wmt2015 – Le penalizzazioni di Google #wmt2015 – Stefano Natale www.snwebsolution.com Stefano Natale facebook.com/snwebsolution Domande

×