Ylichron crowdfunding per un nuovo test diagnostico per il tumore alla prostata

435 views

Published on

Ylichron (ENEA Spin Off), ha iniziato una campagna per reperire finanziamenti in rete al fine di sostenere un proprio progetto di R&D per lo sviluppo di un nuovo test diagnostico per il tumore alla prostata.
Per dare ulteriore visibilità a questa iniziativa basterà riportare il link dove troverete la descrizione del progetto e tutte le modalità per contribuire:
http://www.indiegogo.com/projects/new-diagnostic-test-for-early-detection-of-prostate-cancer

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
435
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Ylichron crowdfunding per un nuovo test diagnostico per il tumore alla prostata

  1. 1. Un nuovo test per il supporto alla diagnosi del tumore alla prostata
  2. 2. CHI SIAMO • Ylichron Srl è una società spin-off di ENEA. • Siamo partiti dal 2005 e da allora siamo attivi nel settore dell’informatica e delle sue applicazioni alle biotecnologie. • Dal 2009 abbiamo lanciato il laboratorio Genechron, per fornire servizi di genomica e per la diagnostica medica
  3. 3. LA NOSTRA MISSIONE • Genechron è formato da un gruppo di giovani fortemente impegnati nel settore della ricerca e motivati nel compito: di fornire un percorso veloce ai risultati della ricerca verso il mercato dei servizi biotecnologici, in particolare quelli della diagnostica medica
  4. 4. LA NOSTRA RETE CON ISTITUZIONI DI RICERCA • Sia per sviluppare la nostra ricerca interna sia per realizzare azioni di trasferimento tecnologico verso il mercato, abbiamo creato una rete di collaborazioni con importanti istituti di ricerca nazionali, tra cui: • • • • Il Policlinico Gemelli L’Istituto “Regina Elena” (Polo Oncologico del Lazio) L’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” L’Università di Roma “La Sapienza” con queste istituzioni stiamo sviluppando una serie di ricerche in svariati settori della diagnostica medica
  5. 5. COME FINANZIAMO LA NOSTRA RICERCA Finanziamo la nostra ricerca tramite: • Le attività di servizio che eroghiamo nel settore biotech; • Finanziamenti ricevuti da diverse istituzioni ed agenzie che gestiscono fondi per lo sviluppo di progetti di ricerca. Tra queste:  Il ministero dell’università e della ricerca  Il ministero dello sviluppo economico  La regione lazio  La FILAS (Finanziaria Laziale di Sviluppo)  La provincia di Roma
  6. 6. TEST PER IL SUPPORTO ALLA DIAGNOSI DEL TUMORE ALLA PROSTATA • In questo periodo, in collaborazione con l’Istituto “Regina Elena” di Roma, stiamo sviluppando un nuovo test per la diagnosi del tumore alla prostata. • Il tumore alla prostata è uno dei principali tumori che affligge la popolazione maschile (dai 50 anni in su) ed è una delle principali cause di mortalità. • La diagnosi di questa classe di tumori si effettua principalmente attraverso:  L’analisi del PSA (dal sangue) che però non è in grado di discriminare tra la presenza di un tumore o di una affezione benigna a carico della prostata;  L’analisi istologica dei tessuti prelevati da biopsia prostatica (operazione chirurgica che porta alla asportazione parziale o completa della prostata)
  7. 7. TEST PER IL SUPPORTO ALLA DIAGNOSI DEL TUMORE ALLA PROSTATA Tessuti prostatici con tumori a differente stadiazione
  8. 8. COME FUNZIONA IL TEST • Il nostro test consiste nel prelevare, da questi tessuti, il dna delle cellule (di quelle sane e di quelle tumorali) e verificare l’eventuale presenza di modifiche biochimiche ad una serie di 4 geni • Questi geni sono importanti perche’ consentono alle cellule di “suicidarsi” una volta che queste inizino a replicarsi in maniera incontrollata (come nel caso di una cellula tumorale) • Se questi geni, per qualche motivo, sono modificati, non possono più svolgere la loro importante funzione. Le cellule che contengono tali geni nella loro forma modificata sono quindi esposte a sviluppare un tumore.
  9. 9. IL PROGETTO – I RISULTATI DEL TEST • Il nostro test consente di valutare l’eventuale modificazione di questi geni e predire quindi, che la cellula A. E’ affetta da un tumore, fornendone una prova molecolare Oppure B. Potrà in futuro essere affetta da tumore, fornendo in questo caso una importante informazione per il paziente che potrà assoggettarsi a maggiori misure di profilassi o essere trattato con eventuali farmaci in grado di far regredire la modificazione di quei geni e ripristinare la funzionalità a livello cellulare.
  10. 10. IL PROGETTO – DI COSA ABBIAMO BISOGNO • Per realizzare questo obiettivo abbiamo bisogno di valutare l’efficacia del test su un gran numero di pazienti (sia sani che malati) in modo da correlare in modo inequivocabile questa modifica dei geni allo sviluppo del tumore. • Abbiamo bisogno di valutare diverse centinaia di pazienti, con il tumore a differenti stadiazioni. Ed, analogamente, persone sane, per verificare l’assenza di tali modificazioni. • Avremo bisogno anche di utilizzare il test su persone sane che successivamente abbiano sviluppato un tumore, per valutare la condizione di quei geni e provare che la loro modifica è una condizione necessaria per lo sviluppo successivo del tumore.
  11. 11. IL PROGETTO – I COSTI • Il progetto di ricerca per lo sviluppo di questo test ha avuto inizio a luglio del 2012. Abbiamo già effettuato delle prime prove su 20 campioni di prostata forniti dall’Istituto “Regina Elena” (a valle dei nulla osta della loro commissione Etica). I risultati sono stati sino ad ora incoraggianti. • Per l’ulteriore sviluppo delle ricerca dovremo sostenere costi rilevanti. Il test su ciascun paziente ha un costo di circa 200 euro. • I fondi raccolti con questa campagna di finanziamento serviranno per proseguire lo studio su ulteriori 100 pazienti. Una volta “irrobustito” il test, cercheremo ulteriori vie di finanziamento per completare lo screening.
  12. 12. IL CROWDFUNDING • Il crowdfunding consente di reperire in rete, tramite piattaforme specializzate, piccole donazioni, remunerate solo dalla soddisfazione per avere partecipato ad un progetto. • chi contribuisce al finanziamento del progetto spesso riceve anche un piccolo regalo in ricordo dell’iniziativa quale ringraziamento per la propria disponibilità. • La forza del crowdfunding è nel potenziale numero di persone che potranno fare una donazione, anche piccola.
  13. 13. COME SARANNO UTILIZZATI I FONDI RACCOLTI • Stiamo facendo del nostro meglio per dare VALORE ai fondi che vorrete donarci • Le vostre donazioni verranno utilizzate solo per questo progetto • Grazie anche al vostro contributo, cercheremo di sviluppare al massimo la capacità predittiva del test, facendo in modo che possa dare indicazioni importanti alle persone che, avendo i geni modificati, sono più esposte allo sviluppo del tumore. Siamo sicuri che il nostro test, una volta in diffusione, potrà contribuire a salvare molte vite! DATE FIDUCIA ALLA RICERCA. ABBIATE FIDUCIA IN NOI!
  14. 14. PER CONTRIBUIRE Per dare il proprio contributo alla campagna di raccolta fondi per il progetto “Nuovo test per il supporto alla diagnosi del tumore alla prostata” andate sulla piattaforma di crowdfunding: http://www.indiegogo.com/projects/newdiagnostic-test-for-early-detection-of-prostate-cancer Lì troverete la descrizione più approfondita del progetto e tutte le modalità per contribuire. GRAZIE! r.gioia@ylichron.it v.rosato@ylichron.it

×