Giornale

1,396 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,396
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Giornale

  1. 1. 2-23io 2 g g Ma010 2 Enotour Costa Da Evento a Prodotto Fiorita Il Consorzio Turistico della provincia di Varese, del quale sono responsabile dell’area pubblico e privato. Sicuramente molto ambiziosa e forse anche un po’ ardita, ma Istruzioni leisure, ha come principale obiettivo quello di sviluppare gli strumenti utili a favorire credo che in certi momenti, non propriamente floridi dal punto di vista economico, la , la commercializzazione dei servizi turistici offerti dalle aziende consorziate. In linea fantasia unita all’ambizione e alla professionalità possono essere un cocktail vincente. con questo principio, sto cercando di affermare ulteriormente il marchio Costa Fiorita, Eccovi spiegato da dove nasce il titolo EnotourCostaFiorita. CASA • GIARDINO • FAI DA TE per l’uso che vuole essere un brand identificativo di un’area, la costa lombarda del lago Mag- giore e del Ceresio, e che punta a creare un’immagine più compatta e di maggiore charme. Una promozione non frammentata consente una migliore valorizzazione Oggi l’EnotourCostaFiorita è un evento appena nato che ha bisogno di crescere e di migliorare. Mi auguro, con ancora un pizzico di ambizione, che tra poche edizioni, con OLEGGIO (NO) VIA GALLARATE 88 1 Non dimenticare di acquistare la tracolla, la trovi nei punti vendita lungo tutta la costa. turistica dell’area stessa e di conseguenza ne facilita la commercializzazione. lo stesso impegno che ci ha permesso di arrivare sin qui, si possa parlare non più solo di evento ma bensì di prodotto turistico, ovvero un evento cresciuto a tal punto Quando mi è stato proposto il progetto Enotour, immediatamente ne ho colto le da essere in grado di fornire un’ulteriore motivazione affinché il nostro territorio venga 2 Nella tracolla trovi: il bicchiere da usare in tutti i punti degustazione; potenzialità: è una manifestazione che esce dai confini di un singolo comune, pensata per promuovere un’intera area, che fa lavorare assieme, per uno scopo comune, decine scelto dai potenziali turisti come loro destinazione turistica. di persone diverse, provenienti da mondi e da esperienze differenti, che aggrega Mauro D'Errico i tagliandi da utilizzare nei bar e ristoranti Autobus Castelveccana - Sesto Calende: Castelveccana: piazza Lago (12:00) - Laveno: stazione Nord (12:10) - Leggiuno: convenzionati per poter degustare i vini offerti. 3 Gli i Piazzale Santa Caterina (12:15), campo sportivo (12:20) e Lungolago di Arolo (12:25) Per spostarti ti consigliamo di utilizzare Minivan privati e riservati agli iscritti la manifestazione (i soli possessori della tracolla - Ispra: Lungolago Colombo (12:30) e P.zza Locatelli (12:35) - Ranco: Via Lungolago i bus e/o le barche Enotour che collegano possono usufruirne consegnando un buono trasporto/consumazione al conducente), (12:40) - Angera: Lungolago fronte Municipio (12:45) - Lisanza: via alla punta (12:50) tutti i comuni coinvolti (all’interno del giornale sono a disposizione per agevolare gli spostamenti ed aumentare la sicurezza stradale. rar trovi le fermate e gli orari). 4 Effettueranno il seguente percorso con partenza simultanea da Sesto Calende, Mac- - Sesto Calende: via Roma (13:00) cagno e Castelveccana (sia dir. Maccagno che Sesto Calende) alle ore 12:00, 13:00, o All’interno del giornale trovi le mappe 14:00, 15:00, 16:00, 17:00, 18:00, 19:00. Gli orari dei passaggi, esemplificativi, fanno Maccagno - Lago d’Elio: (tratta usufruibile senza il buono consumazione) con i locali convenzionati di tutti i comuni riferimento alle corse partenti le ore 12:00 e sono puramente indicativi. Pino LM, punto vendita, 12:00 - Tronzano LM, punto vendita, 12:10 - Maccagno, punto coinvolti nella manifestazione. Sesto Calende - Castelveccana: vendita 12:20 - Lago d'Elio, 12:50 - Maccagno, punto vendita 13:30 - Tronzano LM punto vendita, 13:40 - Pino LM, punto vendita, 13:50 5 L’Enotour è la tua festa, non rovinarla. Bevi responsabilmente. 6 Sesto Calende: via Roma (12:00) - Lisanza: via alla punta(12:05) - Angera: Lungolago Partenze successive ore 14:00/16:00/18:00 fronte Municipio (12:10) - Ranco: Via Lungolago (12:15) - Ispra: P.zza Locatelli (12:20) In molti punti vendita delle tracolle, Battello e Lungolago Colombo (12:25) - Leggiuno: Lungolago di Arolo (12:30), campo sportivo Domenica: alcune aziende varesine offriranno ai bambini (12:35) e Piazzale Santa Cateriana(12:40)- Laveno: stazione Nord (12:50) - 12:30 - Angera • 13:00 Ranco • 13:30 - Ispra • 14:00 - Laveno dei piccoli presenti legati al settore alimentare, Castelveccana: p.zza Lago(13:00) Battelli privati e riservati agli iscritti alla manifestazione (i soli possessori della tracolla 14:30 - Portovaltravaltravaglia • 15:00 - Luino • 15:30 Maccagno chiedi informazioni in loco. Castelveccana - Maccagno: possono usufruirne consegnando un buono trasporto/consumazione al comandante), sono a disposizione per agevolare gli spostamenti. 16:00 - Maccagno • 16:30 - Luino • 17:00 Portovaltravaltravaglia 17:30 - Laveno • 18:00 - Ispra • 18:30 - Ranco • 19:00 - Angera 7 Buoni consumazione: se non riesci a ritagliare i buoni consumazione, ti consigliamo Castelveccana: p.zza Lago (12:00) e Nasca (12:05) - Portovaltravaglia: Musdino Limousine di smettere di bere. Intervista a Dialogo (12:10), Muceno (12:15), piazza Imbarcadero(12:25) - Brezzo di Bedero: via Porto- Effettueranno il seguente percorso (gli orari sono indicativi): Rilancio turistico valtravaglia (12:30) - Germignaga: Lungolago(12:35) - Luino: Palazzo Verbania Possibilità di brevi noleggi a Sesto Calende ed Angera a cura di Il set degustazione (calici e buoni): (12:40) e Piazza Libertà (12:45) - Maccagno: Piazza Roma(12:55) e Parco Giona (13:00) Sabato: American Limousine - info: +39 335 1709061 e a Laveno e Luino parte da Euro 9,50. 13:00 - Ranco • 13:20 - Ispra • 13:40 - Leggiuno • 14:00 - Laveno con Marezzato auto - info: +39 348 8403250 Apertura punti distribuzione calici: Maccagno - Castelvecana: 14:20 - Castelveccana • 14:40 - Portovaltravaglia (salvo disponibilità del porto) Due giorni per scoprire la bellezza, Francesca Brianza alle ore 11.00 Maccagno: Parco Giona (12:00) e Piazza Roma(12:05) - Luino: Piazza Libertà (12:15) 15:00 - Brezzo di Bedero (presso ristorante sgaritt) • 15:20 - Luino Volo , con tutte le istituzioni e attenzione a , info: e Palazzo Verbania (12:20) - Germignaga: Lungolago (12:25) - Brezzo di Bedero: 15:50 - Maccagno • 16:20 - Luino • 16:40 - Brezzo di Bedero la vivacita e i sapori del Verbano consorzio turistico +39 0332 281944 via Portovaltravaglia (12:30) - Portovaltravaglia: piazza Imbarcadero (12:35), Muceno 17:00 - Portovaltravaglia • 17:20 - Castelveccana • 17:40 - Laveno (12:40), Musadino (12:45), Castelveccana: Nasca (12:50) e p.zza Lago (13:00) 18:00 - Leggiuno • 18:20 - Ispra • 18:40 - Ranco • 19:00 - Angera Servizi di volo promozionali a cura di MCL Aviotech - info: +39 334 1847011 confesercenti +39 0332 810705 assoturismo +39 347 2625473 tutte le realta del settore www.enotourcostafiorita.it Il 22 e 23 maggio partirà il nuovissimo progetto-evento Enotour Costa Fiorita. Incontro con Iljic Cesca, attenzione dal nostro Matteo Geronimi. presidente Oltre a far diventare l’Enotour una mani- La valorizzazione Un’imponente iniziativa realizzata con il supporto delle Istituzioni Provinciali e della maggior parte delle Amministrazioni Comunali, delle ProLoco, delle Associazioni di di Assoturismo Varese. festazione annuale, vogliamo creare un calendario fatto di tre o quattro eventi La Strada dei Sapori del territorio categoria legate al commercio e in particolar modo della Confesercenti della provincia di Varese e dei Consorzi per la promozione dei prodotti locali e del turismo presenti sulla sponda lombarda del Lago Maggiore. L’evento ha la finalità di promuovere il ter- Assessore Brianza, a quanto pare la valorizzazione del nostro territorio non territorio con un’escursione enogastro- nomica lungo i comuni della nostra Pro- Quali sono gli obiettivi di Assoturismo per il prossimo periodo? Vogliamo rappresentare soprattutto le importanti in provincia. Prossimamente ci piacerebbe valorizzare altre aree come il tradatese, il basso Ver- ritorio con l’ausilio di un approccio enogastronomico presentando, nel contempo, i passa solo dalla promozione della vincia che si affacciano sulla sponda realtà produttive e commerciali del settore bano, Malpensa e la Valceresio. Zone, in- protagonisti, i luoghi e gli eventi della prossima stagione turistica. Turisti e Varesini qualità paesaggistica e congressuale lombarda del Lago Maggiore. delle Valli Varesine: avranno la possibilità di partecipare all’Enotour acquistando, a prezzo di promozione, una tracolla contenente: un calice per degustare il vino, mappe della zona che segnalano del Varesotto ma si sta affermando anche un certo interesse per i suoi Si tratta di un’area che per bellezza pae- saggistica, aree di svago dove si può extra alberghiero. Molti alberghi, infatti, già posseggono una propria rappresen- tanza nella filiera turistica mentre altre re- somma, non particolarmente sviluppate nell’elaborazione di offerte turistiche e in cui vorremmo proporre delle iniziative 100 associati gli esercizi aderenti all’iniziativa, buoni consumazione spendibili presso di loro e il programma delle manifestazioni di contorno. Non solo, per facilitare gli spostamenti tra i vari comuni della costa lombarda del Verbano non occorrerà necessariamente prodotti tipici. In effetti, fino a pochi anni fa era impensabile che il nostro territorio praticare ogni tipo di sport o diverti- mento, ricchezza storico-artistica-cul- turale e vivacità imprenditoriale non altà hanno scarsa rappresentanza e scarso dialogo con le istituzioni. Di questi noi vo- gliamo essere i portavoce, i loro coordina- relative al turismo leisure, dando meno attenzione al settore business che è già seguito con molta attenzione dagli enti e una sorpresa utilizzare l’auto. Nelle due giornate verranno messi in circolazione numerosi mezzi di trasporto alternativi (via acqua, aria o terra) a costi simbolici e spesso gratuiti. I visitatori potranno così partecipare a sagre, feste danzanti, concerti, sfilate, potesse competere anche a livello enogastronomico nel mercato turistico. La denominazione stessa di provincia manca di occasioni ma è anche una terra dove, dopo decenni di oblìo, i nostri vini e vigneti, presenti lungo la sponda tori con gli organi di stato. Al momento ci stiamo focalizzando in Camerale e Provinciale oltre che dalla grande maggioranza delle strutture alber- modo particolare sui bed & breakfast ghiere stesse. per il palato Il puzzle del turismo varesino, ricco di opportu- degustazioni, mostre, eventi culturali e motoristici organizzati nei diversi Comuni, evitando code e litigi per i parcheggi. dei sette laghi suggeriva tutt’al più un’offerta di qualità paesaggistica. sud orientale del Lago Maggiore fino a tutto 1870, ritornano a ritagliarsi uno spa- della nostra provincia che stanno diven- tando sempre più importanti nel settore Altra attività che svolgiamo periodica- mente sono i “Tavoli del turismo”, incon- nità ed elementi d’interesse per tutti coloro che Questa prima edizione di Enotour è un progetto pilota per testare come lavoreranno Ma un pacchetto turistico per essere zio importante. ad ogni chilometro. desiderano trascorre giorni di relax sul nostro territorio, si sta pian piano componendo in cia- assieme le diverse realtà coinvolte nell’iniziativa. La manifestazione mira, comunque, a diventare un appuntamento fisso annuale. Siamo molto ottimisti circa la riuscita di competitivo deve offrire un prodotto articolato che incontri anche un nu- Non a caso, ai turisti viene offerto oltre a un kit che comprende mappe, buoni con- turistico. Un fenomeno relativamente nuovo per il varesotto, che comincia a imporsi 5 - 7 tri tra le diverse realtà del settore e la Provincia, la Camera di Commercio e altri attori. scuna delle sue parti. Tra queste sta adesso gio- Enotour, per questo puntiamo a diventare in futuro un evento turistico di rilevanza mero sempre più crescente di “esplo- sumazione spendibili in vari esercizi, un anni fa e che oggi consta di oltre duecento Ad ogni modo c’è ancora moltissimo da La Strada dei Sapori delle Valli Varesine, ultima nata tra i percorsi enogastronomici cando un ruolo di rilievo anche il turismo nazionale capace di richiamare anche turisti stranieri e generare significativi ratori” di tradizioni e sapori autentici simpatico calice per la degustazione dei strutture di questo tipo in tutta la provincia. fare e la volontà ce la mettiamo tutti quanti. della Regione Lombardia, interessa l’intera porzione montana della Provincia di Varese, enogastronomico. Lo sforzo a supporto degli im- pernottamenti nei dintorni. che, tra l’altro, oggi rappresentano nostri vini e della migliore selezione na- In più abbiamo il vantaggio, essendo una andando a toccare i territori della Valceresio, Valcuvia, Valganna, Valmarchirolo prenditori di Camera di Commercio e Provincia Prevediamo per i prossimi anni di disporre di un budget sufficiente per organizzare sempre più una fonte di sviluppo eco- zionale. Quali iniziative avete adottato per confederazione di realtà settoriali di- e Valli del Luinese. con le Associazioni di Categoria - un impegno una campagna pubblicitaria televisiva a livello nazionale, capace di attrarre alcune nomico e culturale del territorio inte- promuovere il turismo locale? verse, di avere un occhio critico diffe- La Strada è connotata da una ricchezza articolata di beni tale che risulta difficile avviato nei primi anni del nuovo secolo con i Pro- decine di migliaia di interessati. Enotour è l’occasione giusta per rilanciare, a livello ressato. E’ un progetto interessante ma anche Siamo molto soddisfatti per l’introdu- rente per ogni operatore. descriverla in maniera sintetica. La risorsa principale del territorio è il paesaggio, tocolli d’Intesa su Turismo ed Agricoltura - ha turistico, la bellezza, la vivacità e la produttività dei nostri territori. ambizioso! zione di manifestazioni come l’Enotour Prossimo obiettivo è il miglioramento del Sesto Calende costituito dalla presenza dei beni naturali, dall’acqua, dal verde delle valli e dallo sfondo portato infatti a valorizzare prodotti tipici che, in Ma la provincia di Varese è in grado E’ prima di tutto un progetto aggregante del Lago Maggiore di cui siamo i princi- servizio per gli ospiti stranieri conti- delle cime innevate delle Alpi oltre che da un patrimonio architettonico notevole nei breve tempo, hanno saputo catturare l’attenzione di offrire dei prodotti tipici originali? perché promuove la nostra terra secondo pali produttori e organizzatori del- nuando sempre più a valorizzare la tipi- nuclei abitati dall’uomo. dei cultori del buon cibo e del buon vino. Ora, Guardi, se dicessi di si ed elencassi i quella simbiosi mutualistica di cui par- l’evento, che è seguito con particolare cità locale e la bellezza dei nostri luoghi. Da visitare i borghi storici rivieraschi e i relativi lungolaghi, porti e darsene grazie a Enotour Costa Fiorita, per un fine setti- nostri formaggi, salumi, vino, miele, lavo prima, cioè facendo sistema. In collaborazione con: mana questa ricchezza della terra varesina godrà ortaggi e così via, al di là della qualità Solo unendo e coordinando sforzi, ser- (Laveno, Luino, Maccagno, Lavena Ponte Tresa, Porto Ceresio, ecc.); i nuclei abitati Sesto Calende è un’antica e splendida cittadina fluviale che si trova proprio alla dell’attenzione suscitata da una manifestazione e della innegabile bontà di questi pro- vizi, iniziative e ambiente si può garantire dell’entroterra, quali ad esempio il paese dipinto di Arcumeggia; i siti archeologici e confluenza tra il fiume Ticino e il Lago Maggiore. che abbina il piacere dell’intrattenimento a quello dotti, non sarei in grado di comunicare un pacchetto che attiri e soddisfi turisti le opere di fortificazione (Torre imperiale di Maccagno, la Linea Cadorna); il sistema La passeggiata sul lungofiume, romantica e suggestiva, dà il meglio di sé nella bella sta- dell’enogastronomia. Un binomio che, oltretutto, ciò che fa la differenza con i prodotti di ogni target. delle ville nobiliari; i parchi otto-novecenteschi con la presenza di conifere e specie gione, benchè d’inverno la tenue nebbia sull'acqua crei un’atmosfera come “sospesa nel potrà avvalersi dell’incantevole scenario della tempo”, davvero unica. Durante i mesi caldi i colori del tramonto riflessi sull'acqua, le piemontesi piuttosto che con quelli veneti. Intorno a una manifestazione di questo tropicali di pregio; i palazzi (Edificio delle Due Scale a Luino, palazzi di Besozzo, ecc.); sponda lombarda del Lago Maggiore. Di partico- Ciò che voglio dire è che la differenza genere vengono infatti coinvolti eser- piante fiorite e la fauna selvatica con cigni, anatre e svassi, la rendono un’esperienza i numerosissimi santuari, oratori e chiese (Santuario della Madonna della Punta lare rilievo è infatti l’opportunità, garantita a co- indimenticabile. Da quest’estate sarà poi realizzata l’illuminazione di tutta l’alzaia che non risiede solo nella tipicità e genui- centi, produttori, strutture ricettive, a Maccagno, Chiesa di San Pietro a Gemonio, Chiesa della Madonna del Carmine loro che vorranno farsi catturare dal fascino porterà Sesto ad avere una passeggiata sul lungofiume illuminata tra le più lunghe d’Italia, nità del prodotto ma nel contesto in comuni, istituzioni e soprattutto la Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di a Luino, Parrocchiale di San Pietro a Luino). dell’Enotour Costa Fiorita, di usufruire di sposta- sicuramente la sola da godere di sera o di notte totalmente immersa nella natura. cui viene proposto e come viene servito. maestosa bellezza del Verbano. Pino Lago Maggiore Tronzano Lago Maggiore Germignaga Sesto Calende Leggiuno Attualmente vengono proposti tre percorsi che riescono ad integrare questo patrimonio menti via battello e minivan lungo i 40 km di Il centro della cittadina, con la sua grande piazza che si affaccia direttamente sul fiume Se noi intrecciassimo il prodotto tipico La parte più ambiziosa è invece quella di costa per raggiungere le diverse località che Ticino, ospiterà per tutta l’estate eventi musicali di alto livello tra i quali il grande concerto al godimento dei nostri laghi, monti e far diventare il progetto un punto di rife- con le altrettanto interessanti valenze culturali e gastronomiche del territorio, rendendone ospiteranno i diversi momenti dell’iniziativa. di musica classica dell’orchestra Ars Cantus con più di cento elementi, teatro di strada, giardini potremmo valorizzare in modo rimento per il turismo del Varesotto, unica ed indimenticabile la visita. serate danzanti e l’immancabile spettacolo pirotecnico sull'acqua nell'ultimo sabato di Insomma, una manifestazione che ha i caratteri esponenziale gli uni e gli altri. segnando il momento di apertura della luglio, evento che è diventato un appuntamento fisso delle estati sestesi e che richiama Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di

×