Misurazione e analisidella reputazione on line associata a brand, prodotti e servizi<br />Analisi conversazioni on line<br...
COSA: Obiettivi dell’analisi<br />Obiettivi d’analisi :<br /><ul><li>Analizzare le conversazioni on line sulle testate gio...
Individuare gli argomenti maggiormente discussi nel Web per ciascuna testata, classificati in base alla loro connotazione ...
Individuazione ed analisi nel dettaglio dei domini maggiormente significativi
Analisi dei canali tematici particolarmente attivi</li></ul>35 Miliardi di pagine<br />24.5 milioni di utenti in italia<br...
Distribuzione dei commentipositivi e negativi<br />Il Fatto Quotidiano e il Giornale presentano situazioni diametralmente ...
Impatto emotivo: il tono delle conversazioni<br />La situazione si specifica maggiormente se teniamo conto dell’impatto em...
Impatto emotivo: il tono delle conversazioni<br />I trend delle opinioni su Libero e L’Unità sono pressocchè uniformi per ...
Impatto emotivo: il tono delle conversazioni<br />La situazione de La Repubblica è singolare: le opinioni negative coprono...
Il Giornale: Detractors Vs Advocacy<br />Strong Advocacy<br />Detractors<br />Q1<br />Q4<br />I domini che ospitano le con...
Il Fatto Quotidiano: Detractors Vs Advocacy<br />Strong Advocacy<br />Detractors<br />Q1<br />Q4<br />I domini attivi per ...
Libero: Detractors Vs Advocacy<br />Strong Advocacy<br />Detractors<br />Q1<br />Q4<br />Il media mapping mostra lo schier...
L’Unità: Detractors Vs Advocacy<br />Strong Advocacy<br />Detractors<br />Q1<br />Q4<br />Il media mapping mostra lo schie...
La Repubblica: Detractors Vs Advocacy<br />Strong Advocacy<br />Detractors<br />Q1<br />Q4<br />Il media mapping mostra lo...
Il Giornale: analisi dei commenti<br />13 % Opinioni positivetemi dominanti:<br /><ul><li>Gruppo di sostenitori  di Feltri...
Sostegno per la campagna contro il canone Rai promossa</li></ul>da Feltri<br />88 % Opinioni negative<br />temi dominanti:...
Dubbio sul ritorno di Feltri alla direzione: manterrà</li></ul>l’autonomina che lo contraddistingueva a Libero?<br /><ul><...
Feltri giornalismo sensazionalista: campagne costruite ad hoc per aumentare vendite, risanare bilanci, annullare concorren...
Il Fatto Quotidiano: analisi dei commenti<br />90 % Opinioni positivetemi dominanti:<br /><ul><li>Risponde a un bisogno di...
Partenza clamorosa: 100.000 copie della prima tiratura esaurite alle 8.00 di mattina
Non riceve finanziamenti pubblici
Diffusione spontanea del formato elettronico da parte degli utenti
Redazione fatta di professionisti affermati e giovani promettenti</li></ul>10 % Opinioni negative<br />temi dominanti:<br ...
Mira a compiacere il pubblico
L’obiettivo è intercettare la fascia degli “intransigenti”
Poca cronaca
Grafica vecchio stile</li></ul>anch&apos;io auguro &quot;tanta fortuna&quot; a tutto il gruppo di lavoro de &quot;ilFatto ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

La reputazione online delle testate giornalistiche italiane

2,215 views

Published on

Ricerca svolta da Reputation Manager per Italia Oggi sul gradimento online dei quotidiani: Il Giornale, Il Fatto Quotidiano, Libero, La Repubblica, L'Unità.
L'articolo relativo alla ricerca scritto da Andrea Secchi è stato pubblicato sul numero del 4-12-2009 di Italia Oggi

Published in: News & Politics
  • Be the first to comment

La reputazione online delle testate giornalistiche italiane

  1. 1. Misurazione e analisidella reputazione on line associata a brand, prodotti e servizi<br />Analisi conversazioni on line<br />sulle testate giornalistiche<br />Dicembre2009<br />© ActValueConsulting & Solutions 2009 – Riservato e Confidenziale<br />
  2. 2. COSA: Obiettivi dell’analisi<br />Obiettivi d’analisi :<br /><ul><li>Analizzare le conversazioni on line sulle testate giornalistiche: Libero, Il Giornale, Il Fatto Quotidiano, La Reppublica, L’Unità individuando detrattori e sostenitori di ciascuna testata e principali argomentazioni
  3. 3. Individuare gli argomenti maggiormente discussi nel Web per ciascuna testata, classificati in base alla loro connotazione prevalentemente positiva o negativa
  4. 4. Individuazione ed analisi nel dettaglio dei domini maggiormente significativi
  5. 5. Analisi dei canali tematici particolarmente attivi</li></ul>35 Miliardi di pagine<br />24.5 milioni di utenti in italia<br />Centinaia di nuovi blog nascono ogni giorno<br />I lettori dei quotidiani si confrontano ogni giorno on line<br />
  6. 6. Distribuzione dei commentipositivi e negativi<br />Il Fatto Quotidiano e il Giornale presentano situazioni diametralmente opposte: il primo ottiene quasi esclusivamente commenti positivi, il secondo quasi tutti negativi. <br />Al contraio Libero e L’Unità presentano un sostanziale equilibrio tra commenti positivi e negativi, mentre La Repubblica è sbilanciata verso il polo negativo.<br />
  7. 7. Impatto emotivo: il tono delle conversazioni<br />La situazione si specifica maggiormente se teniamo conto dell’impatto emotivo delle opinioni, ossia del <br />“calore” delle conversazioni che le ospitano<br />Il trend individuato all’inizio è confermato:<br />per Il Giornale sono in crescita in contenuti molto<br />lesivi, mentre per Il Fatto Quotidiano il picco di commenti<br />è sui toni entusiastici.<br />Notiamo però come le esigue opinioni positive presenti<br />per Il Giornale siano quasi tutte molto positive,<br />a dimostrazione del fatto che questa testata come<br />il suo direttore Vittorio Feltri raccoglie sempre <br />pareri molto netti,infatti il tono modale medio <br />è praticamente assente <br />Le opinioni negative su Il Fatto Quotidiano non sono mai propriamente lesive, e si configurano come critica pacata o dubbio.<br />
  8. 8. Impatto emotivo: il tono delle conversazioni<br />I trend delle opinioni su Libero e L’Unità sono pressocchè uniformi per la crescita dei toni molto negativi, ma notevolmente diversi nel trend dell’impatto positivo: quasi tutte le opinioni su Libero<br />hanno carattere neutro, mentre l’Unità presenta anche una considerevole crescita di commenti molto positivi.<br />Come vedremo nel dettaglio, anche le tematiche di discussione relative all’Unità sono più articolate rispetto a quelle su Libero e Belpietro. Questo è il motivo di una distribuzione emotiva più complessa.<br />
  9. 9. Impatto emotivo: il tono delle conversazioni<br />La situazione de La Repubblica è singolare: le opinioni negative coprono praticamente tutto lo spettro modale registrando una crescita quasi lineare dai toni poco lesivi a quelli molto critici. Al contrario le opinioni positive crescono fino ai toni medi, per poi registrare un calo netto in corrispondenza dei toni molto positivi.<br />
  10. 10. Il Giornale: Detractors Vs Advocacy<br />Strong Advocacy<br />Detractors<br />Q1<br />Q4<br />I domini che ospitano le conversazioni su Il Giornale si concentrano nell’area dei dettrattori <br />importance<br />Q2<br />Q3<br />
  11. 11. Il Fatto Quotidiano: Detractors Vs Advocacy<br />Strong Advocacy<br />Detractors<br />Q1<br />Q4<br />I domini attivi per Il Fatto Quotidiano si configurano nella quasi totalità come decisi sostenitori<br />importance<br />Q2<br />Q3<br />
  12. 12. Libero: Detractors Vs Advocacy<br />Strong Advocacy<br />Detractors<br />Q1<br />Q4<br />Il media mapping mostra lo schieramento dei domini che ospitano le conversazioni su Libero. I detrattori superano<br />di poco i sostenitori, a causa del maggior numero di conversazioni presenti nei domini schierati nell’area negativa.<br />importance<br />Q2<br />Q3<br />
  13. 13. L’Unità: Detractors Vs Advocacy<br />Strong Advocacy<br />Detractors<br />Q1<br />Q4<br />Il media mapping mostra lo schieramento dei domini che ospitano le conversazioni su L’Unità. I sostenitori<br />e detrattori si bilanciano.<br />importance<br />Q2<br />Q3<br />
  14. 14. La Repubblica: Detractors Vs Advocacy<br />Strong Advocacy<br />Detractors<br />Q1<br />Q4<br />Il media mapping mostra lo schieramento dei domini che ospitano le conversazioni su La Repubblica<br />importance<br />Q2<br />Q3<br />
  15. 15. Il Giornale: analisi dei commenti<br />13 % Opinioni positivetemi dominanti:<br /><ul><li>Gruppo di sostenitori di Feltri su Facebook
  16. 16. Sostegno per la campagna contro il canone Rai promossa</li></ul>da Feltri<br />88 % Opinioni negative<br />temi dominanti:<br /><ul><li>Giornale di partito non imparziale
  17. 17. Dubbio sul ritorno di Feltri alla direzione: manterrà</li></ul>l’autonomina che lo contraddistingueva a Libero?<br /><ul><li>Cifre altissime per l’ingaggio di Feltri
  18. 18. Feltri giornalismo sensazionalista: campagne costruite ad hoc per aumentare vendite, risanare bilanci, annullare concorrenti</li></ul>Direttore sempre con te!!!!!!!!!!!!!!!!!! Io sono di destra missino nato e quando vedo il rag. Fini (così lo chiamava un mio grande amico scomparso) mi girano le p...e! Condivido quasi tutto e mi raccomando NON MOLLARE MAI!!!!!!!!!!!!!!!!!!<br />APPOGGIO FELTRI E … grandi ahhaha per fortuna che qualcuno si oppena allo schifo di SANTORO E TRAVAGLIO<br />Forse sono cieco ma non noto nessuna differenza ideologica tra i lettori di Libero e Il giornale<br />Insomma, Feltri, aggira l’ostacolo perchè nonostante i suoi proclami d’indipendenza anche per lui l’editore è l’editore.<br />......Sensazionalismo de &quot;Il Giornale&quot; Nuovo scoop de &quot;Il giornale&quot;. In anteprima la prima pagina di domani: &quot;Pippo, Pluto e Paperino, solo quarantadue anni, fa erano agenti del KGB&quot;<br />
  19. 19. Il Fatto Quotidiano: analisi dei commenti<br />90 % Opinioni positivetemi dominanti:<br /><ul><li>Risponde a un bisogno di innovazione nell’informazione sentito dalla gente
  20. 20. Partenza clamorosa: 100.000 copie della prima tiratura esaurite alle 8.00 di mattina
  21. 21. Non riceve finanziamenti pubblici
  22. 22. Diffusione spontanea del formato elettronico da parte degli utenti
  23. 23. Redazione fatta di professionisti affermati e giovani promettenti</li></ul>10 % Opinioni negative<br />temi dominanti:<br /><ul><li>Sarà realmente obiettivo?
  24. 24. Mira a compiacere il pubblico
  25. 25. L’obiettivo è intercettare la fascia degli “intransigenti”
  26. 26. Poca cronaca
  27. 27. Grafica vecchio stile</li></ul>anch&apos;io auguro &quot;tanta fortuna&quot; a tutto il gruppo di lavoro de &quot;ilFatto Quotidiano&quot;.Visto il disastro in cui si trova il mondodell&apos;informazione in Italia, il giornale di A.Padellaro e M.Travaglio è unasalutare boccata d&apos;ossigeno.<br />Un dato ancora più rilevante è che, superata la novità dei primi giorni, a neanche una settimana dal suo lancio troviamo che Il Fatto viene citato abitualmente nei blog come fonte legittima di notizie e dati. Un segno della rapidità con cui ha trovato il suo pubblico, sia online che nel tradizionale formato cartaceo.<br />&quot;Il Fatto&quot; sembra una via di mezzo tra un blog stampato ed un settimanale, la sua vocazione quotidiana continua a sfuggirmi. A meno che non si basi sull&apos;antico proverbio gutta cavat lapidem. Ma, a furia di gocciolare, anche i lettori potrebbero stufarsi. <br />Quello che però balza all’occhio (in  senso negativo) è l’impostazione grafica del giornale. Diciamo con agile perifrasi “vecchio stile” <br />Anche a me la grafica ha lasciato un po&apos; stupito. Sembra un po&apos; buttata lì. Capisco il discorso del direttore grafico, ma la realizzazione secondo me lascia parecchio a desiderare. <br />
  28. 28. Libero: analisi dei commenti<br />49 % Opinioni positivetemi dominanti:<br /><ul><li>A Libero forse Belpietro acquisira più obiettività e senso critico</li></ul>nei confronti del centro-destra e di Berlusconi<br /><ul><li>Consensi per l’iniziativa contro il pagamento del canone Rai</li></ul>51 % Opinioni negative<br />temi dominanti:<br /><ul><li>“Libero” di nome ma non di fatto
  29. 29. Compenso esagerato al nuovo direttore Belpietro
  30. 30. Belpietro indagato per villipendio al Presidente della Repubblica in seguito all’articolo uscito su Libero</li></ul>si ritrova oggi dall&apos;altra parte della barricata. Barricata che probabilmente gli consentirà di adottare un atteggiamento più critico nei confronti del centro-destra.<br />Non l’avessi disdetto allora, lo farei senz’altro adesso, ma per motivi OPPOSTI a quelli di belpietro e feltri, cioè contesto alla RAI di essere diventata subalterna a mediaset<br />Libero…..solo nel nome, ma non nei fatti! Il Giornale: bella solo la pagina riservata ai spettacoli e allo sport oltre alle previsioni del tempo.<br />Quindici milioni cash di “buonentrata” e uno stipendio di 3 milioni annui per far tornare Vittorio Feltri a dirigere “Il Giornale” e 5 milioni annui a Belpietro per Libero. Sarebbero queste le cifre astronomiche che i due giornalisti percepirebbero per ricoprire le loro nuove cariche, secondo alcune indiscrezioni.<br />
  31. 31. L’Unità: analisi dei commenti<br />53% Opinioni positivetemi dominanti:<br /><ul><li>Quotidiano storico del giornalismo italiano
  32. 32. Qualità dei contenuti
  33. 33. Sostegno alle giornaliste dell’Unità dopo la querela di</li></ul>Berlusconi<br />47 % Opinioni negative<br />temi dominanti:<br /><ul><li>Giornale di partito: poco imparziale?
  34. 34. E’ il quotidiano che riceve più finanziamenti pubblici
  35. 35. Accuse di manipolazione dei contenuti</li></ul>Ha come grandissimi pregi, secondo me, il fatto di essere uno dei pochissimi quotidiani che da ampio spazio alla politica ed economia italiane ed estere, lasciando spazio alla cultura, ma non alle tonnellate di spazzatura di cronaca nera o rosa che si trova di solito sui quotidiani.<br />Un quotidiano che ha fatto la storia del giornalismo<br />L&apos;unita si dice schierata, e&apos; questo sicuramente depone a suo favore, ma l&apos;essere troppo schierato fa perdere quegli obiettivi di imparzialita&apos; che dovrebbero essere propri di un giornale, soprattutto a tiratura nazionale.<br />soprattutto in occasione di manifestazioni contro quello che la stessa UNITA&apos; chiama regime (e gia da qui si capisce che tipo di schieramento assume), si leggono cifre totalmente sbagliate, che vengono sostanzialmente alterate in maniera plateale.<br />
  36. 36. La Repubblica: analisi dei commenti<br />Repubblica detiene il primato di quotidiano generalista più letto Repubblica si conferma ancora una volta il giornale generalista più letto in Italia. Secondo i dati Audipress 2007/2 (primavera-autunno 2007) il giornale del Gruppo Espresso ottiene 2.991.000, in crescita dell’1,6% sul rilevamento precedente, tallonato dal Corriere della Sera con 2.722.000 lettori e più distaccata la Stampa con 1.384.000. <br />33 % Opinioni positivetemi dominanti:<br /><ul><li>Quotidiano generalista più letto nel 2008
  37. 37. Sondaggio su Polisblog: Repubblica quotidiano</li></ul>Letto<br /><ul><li>10 Domande a Berlusconi: inchiesta seria</li></ul>67 % Opinioni negative<br />temi dominanti:<br /><ul><li>10 Domande a Berlusoni: caduta di stile ha causato la perdita molti lettori
  38. 38. Calo vertiginoso di vendite nel 2009
  39. 39. Faziosità delle domande
  40. 40. Impoverimento dei contenuti: ha introdotto il gossip e le notizie frivole
  41. 41. Quotidiano o partito politico?</li></ul>Un&apos;inchiesta, come quella di Repubblica che non se ne vedevano da anni la chiami &quot;feroce campagna diffamatoria&quot;?<br />Credo che la maniera con cui il quotidiano si è scagliato contro il Governo abbia fatto perdere quella stima che molti avevano per esso.Caduta di stile, sostanzialmente.<br />Parlare delle pùttane che il berlusca porta a letto lo chiami politica…??? Repubblica è diventata una nefadenzza al pari di Novella9000… e simili… quella nn era politica.. era solo becero attacco di gossip…<br />La farsa della libertà di stampa e il partito Repubblica-Santoro<br />
  42. 42. Analisi dei Social Network: Facebook<br />Analisi dei gruppi di sostenitori e detrattori di ciascuna testata nati all’interno del SN Facebook<br />Nota: L’immagine di Libero e Il Giornale è strettamente correlata ai gruppi dedicati ai rispettivi direttori<br />Belpietro e Feltri.<br />
  43. 43. Facebook: detractors<br />
  44. 44. Facebook: advocacy<br />
  45. 45. Facebook: schieramenti “singolari”<br />Come mostrava la distribuzione dell’impatto emotivo il direttore de Il Giornale raccoglie sempre pareri<br />molto netti, divisi tra il deciso consenso e la critica feroce.<br />
  46. 46. Facebook: schieramenti “singolari”<br />
  47. 47. Analisi dei Social Network: YouTube<br />Analisi dei video più popolari relativi a ciascuna testata presenti nel portale di video<br />sharing YouTube, classificati in base alla positività/negatività di titolo, descrizione e commenti<br />Ribaltata l’immagine di Libero e l’Unità, qui completamente negativa, mentre Repubblica acquista favori.<br />Confermata la valutazione diametralmente opposta per Il Giornale e Il Fatto Quotidiano<br />
  48. 48. Libero su Youtube<br />Link: http://www.youtube.com/watch?v=n-Yesj_LraI<br />Autore: Liberonews<br />Data: <br />Descrizione<br />Video del direttore Maurizio Belpietro su Libero-news <br />Diversi commenti lesivi nei confronti di Belpietro<br />
  49. 49. Il Giornale su Youtube<br />Link: http://www.youtube.com/watch?v=zSRLZMini7g<br />Autore: ItalianSpot<br />Data: 30 agosto 2009<br />Descrizione:<br />Oggi è arrivata addirittura la smentita del Ministro dell&apos;Interno, Roberto Maroni, sulla presunta informativa della Polizia che il direttore del Giornale, Vittorio Feltri, aveva riportato nel suo disgustoso articolo che definirebbe il direttore di Avvenire Dino Boffo, come &quot;attenzionato perchè noto omosessuale&quot;. Insomma un articolo costruito su un&apos;emerita patacca.<br />L’unico commento positivo è da tenere in<br />considerazione perché invita a verificare su<br />un’altra fonte. <br />
  50. 50. Il Fatto Quotidiano su Youtube<br />Link: http://www.youtube.com/watch?v=f48I-SfoUGk<br />Autore: antefattoblog<br />Data: 02 settembre 2009<br />Descrizione<br />La prima puntata di una rubrica pensata per presentare la squadra de &quot;Il Fatto Quotidiano&quot; e raccontare come nasce un giornale.<br />Anche su YoutTube i commenti positivi su<br />Il Fatto Quotidiano esprimono le aspettative<br />degli utenti nei confronti della nuova testata <br />
  51. 51. La Repubblica su Youtube<br />Link: http://www.youtube.com/watch?v=ibPjsFvMHSU<br />Autore: coopalba<br />Data: 04 aprile 2007<br />Descrizione<br />Filmato in Lingua dei Segni in risposta all&apos;articolo &quot;Sordomuti, la guerra dei segni &quot;Sono utili&quot;. &quot;No sono un ghetto&quot; Quotidiano La Repubblica Edizione del 28.03.2007 pag.17 <br />Pur trattandosi di un video in lingua dei segni<br />Il numero di visualizzazioni è elevatissimo, e<br />dimostra la sensibilità degli utenti nei confronti di questo<br />argomento, riflettendo un giudizio negativo sul <br />comportamento de La Repubblica<br />
  52. 52. L’Unità su Youtube<br />Link: http://www.youtube.com/watch?v=onmEilb3le0<br />Autore: teledurruti<br />Data: 1 Novembre 2008<br />Descrizione<br />Non è che l&apos;inizio di una lotta, porto quindi con me le parole di Pier Paolo Pasolini <br />Fulvio Abbate ha iniziato una protesta su Youtube<br />pubblicando diversi video per raccontare il suo licenziamento da L’Unità ,<br />ricevendo dichiarazioni di solidarietà e consenso di <br />molti utenti. Molti commenti lesivi sulla direttrice Concita De Gregorio.<br />

×