Commemoraz. c.v. porcelli 784 2867

459 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Commemoraz. c.v. porcelli 784 2867

  1. 1. COMUNICATO STAMPASabato 25 maggio 2013, alle ore 12,00, il Sindaco di NoicàttaroPeppino Sozio, insieme alle Autorità civili, militari e religiose, airappresentanti dei Gruppi A.N.M.I di Puglia, al Presidente delGruppo A.N.M.I “C.V. Giuseppe Porcelli” di Marmirolo (MN),presenzierà la Cerimonia di intitolazione “ Giardini Capitano diVascello Giuseppe Porcelli ” dell’’area adiacente le vie SanVincenzo e Padre Tommaso Autiero in Noicàttaro.L’Amministrazione ha deciso di intitolare l’area-giardino al nostroconcittadino, deceduto in Spagna il 25 maggio 1997 duranteun’esercitazione di servizio, per ricordare, onorare e tramandare aperenne ricordo la figura del Capitano di Vascello Giuseppe Porcellie di segnalarlo quale modello di cittadino distintosi per le sue altedoti professionali ed umane.Seguirà una breve commemorazione e il suggello del gemellaggiotra il Comune di Noicàttaro e il Gruppo A.N.M.I di Marmirolo (MN)intitolato al C.V. Giuseppe Porcelli, presso il Palazzo della Cultura.Noicàttaro, 23 aprile 2013L’AMMINISTRAZIONE COMUNALESegue profilo del Capitano Porcelli.
  2. 2. Il Capitano di Vascello Giuseppe Porcelli nacque a Noicàttaro (BA) il 18 giugno1957 e frequentò l’Accademia Navale di Livorno dal 1976 al 1980 al termine dellaquale conseguì il grado di Guardiamarina e la laurea in Scienze Marittime eNavali.I suoi primi incarichi dal 1980 al 1987 a bordo delle navi della Marina furono:Ufficiale di Rotta e Ufficiale Addetto alle Telecomunicazioni sul caccia Impavido esull’incrociatore Duilio e Aiutante di Bandiera del Comandante della 2^ DivisioneNavale. Nello stesso periodo svolse l’incarico di sottordine agli allievidell’Accademia Navale, conseguì la specializzazione superiore inTelecomunicazioni e frequentò la Scuola di Comando Navale.Dal 1987 al 1988 fu il Comandante del Cacciamine Sapri con il quale partecipòalle operazioni di sminamento del Golfo Persico (Operazione Golfo 1).Nel periodo 1988 – 1994 fu assegnato al 2° Reparto Intelligence dello StatoMaggiore della Marina.Nel 1994 tornò a bordo con il grado di Capitano di Fregata, con l’incarico siSottocapo di Stato Maggiore del Comando della 2^ Divisione Navale a Taranto.Nell’ottobre 1996 assunse il Comando della fregata Scirocco.Il giorno 25 maggio 1997 è deceduto in seguito ad un incidente di volo nelle acqueantistanti la Spagna.Il Capitano di Vascello Porcelli fu insignito delle seguenti onorificenze edecorazioni:• Medaglia commemorativa per l’attività di protezione del naviglio mercantilenazionale eper la salvaguardia della libertà di navigazione, in Golfo Persico;• Croce d’oro per “anzianità di servizio;• Medaglia d’onore di lunga navigazione di 3° grado

×