Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Presentazione FORUM PA 2018

6,548 views

Published on

Italia 2030 - Il cantiere per l'innovazione sostenibile - Roma, 22-24 maggio, Roma Convention Center "La Nuvola"

Published in: Technology
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Presentazione FORUM PA 2018

  1. 1. Italia 2030 – il cantiere per l’innovazione sostenibile Roma, 22-24 maggio, Roma Convention Center – La Nuvola
  2. 2. FORUM PA 2018 è un grande percorso collaborativo di costruzione dell’agenda dell’innovazione per affrontare la nuova legislatura. Lo scorso anno la Manifestazione ha avviato un ambizioso percorso di riflessione introducendo, come filo conduttore, gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile introdotti dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite con l’impegno di raggiungerli entro il 2030. Obiettivi, fatti propri dalla gran parte dei Paesi a livello mondiale e finalizzati a risolvere problemi come il lavoro che non c’è, la sicurezza percepita come precaria, la tutela della salute, la qualità dell’ambiente, la crescita delle disuguaglianze. Se siamo d'accordo su cosa fare, analoga chiarezza non c'è su come farlo e ragionevoli dubbi si sollevano sulla capacità della nostra macchina istituzionale, nelle sue diverse articolazioni, di essere in grado di gestire i processi di innovazione nei diversi ecosistemi. A questo ritardo di carattere strutturale si aggiunge una preoccupazione per l'anno appena cominciato: il paese è impegnato in nuove elezioni politiche che rischiano di fermare e far ripartire da zero i processi di modernizzazione lentamente avviati. FORUMPA 2018 vuole essere un'importante occasione per la realizzazione di un processo di advocacy partecipativo finalizzato a sostenere la centralità dei processi di innovazione in atto. L'obiettivo è scongiurare un completo reset delle cose fatte e di sensibilizzare chi sarà deputato a gestire la modernizzazione della PA a non essere tentato da nuove rivoluzioni ma a condividere un percorso capace di valorizzare le cose già fatte ed individuare il metodo migliore per aggiungerne di nuove. L'intera Manifestazione è progettata come momento di confronto, elaborazione e proposizione che porterà alla redazione di un Libro Bianco da consegnare al nuovo Governo. 17.083 Partecipanti 997 260 Convegni, confronti e appuntamenti di lavoro, Relatori 20 Sindaci 36 Assessori all’innovazione 5 Ministri 2 Presidenti di Regione 87 Vertici apicali di Amministrazioni ed Enti 14.000 Tweet I numeri del 2017 18 Ore di diretta web in tre giorni FORUM PA 2018
  3. 3. FORUM PA 2018: IL PERCORSO VERSO IL LIBRO BIANCO FORUM PA 2018 è un processo collaborativo che si sviluppa nei mesi precedenti e che prevede il coinvolgimento attivo delle reti dell’innovazione nelle diverse fasi: Prima di FORUM PA Condivisione dello scenario. Visione su prospettive e rischi nel delicato passaggio alla nuova legislatura, dal rischio di azzeramento dei processi in atto ad un prolungato deficit di governance dell’innovazione. Analisi e definizione di priorità e soluzioni, attraverso l’ascolto strutturato della community di FPA e delle più importanti reti dell’innovazione. Tre gli step: 1. Survey rivolta a PA, Aziende, Ricerca e Terzo settore per far emergere le priorità da presentare al nuovo Governo. 2. Call for practice: quali soluzioni esistono per rispondere alle priorità emerse dalla survey. 3. Dossier preparatorio alla Manifestazione contenente i risultati della Survey ed il set di soluzioni e pratiche pervenute nell’ambito della Call for practice. A FORUM PA 2018 Il 22, 23 e 24 maggio saranno i giorni dedicati alla costruzione di una proposta di agenda dell’innovazione per il prossimo Governo. Tutti gli strumenti, appuntamenti e occasioni in Mostra saranno dedicati alla presentazione delle soluzioni più innovative da parte delle imprese, delle migliori pratiche adottate dalle PA locali e centrali, degli scenari e innovazioni possibili: 1. I convegni nei quali valorizzare le “cose da tenere” e portare avanti con decisione. 2. Le Academy, i laboratori formativi nei quali diffondere sapere utile per una efficace e corretta execution. 3. L’area espositiva sempre più caratterizzata dal concetto di open space e contaminazione tra i diversi soggetti. 4. I tavoli di lavoro collaborativo che hanno l’obiettivo di promuovere il confronto e riuso delle buone pratiche diffuse sul territorio. FORUM PA sarà il luogo della condivisione e del confronto più ampio possibile su proposte e priorità da portare avanti nella prossima legislatura. A tale scopo, nella giornata finale verrà realizzato un grande OST, Open Space Technology - metodo già sperimentato da FPA con grande successo - a cui verranno invitati i diversi attori, locali e nazionali, pubblici e privati e del terzo settore direttamente impegnati sui temi dell'innovazione. Il grande OST Open Space Technology
  4. 4. Dopo FORUM PA 2018 • Sistematizzazione delle proposte e soluzioni emerse a FORUM PA in un quadro coerente e leggibile. • Pubblicazione di un Libro bianco per il nuovo Governo contenente le “cose da tenere”, i programmi e le soluzioni su cui puntare. • Campagna di comunicazione e disseminazione dei contenuti del Libro Bianco. Le fasi del percorsoPre-FORUM PA FORUM PA Post FORUM PADossier Libro bianco Condivisione scenario Analisi e definizione di priorità e soluzioni 1. Non si possono realizzare gli obiettivi dell’Agenda 2030 con la PA del passato 2. Deficit di governance 3. Rischio di “Anno 0” dell’innovazione 4. Risorse comunitarie e nazionali da non disperdere 1. Ascolto Community su priorità da presentare al nuovo Governo 2. Call for practice: quali soluzioni per rispondere alle priorità Elaborazione Agenda per il Governo 1. Best Practice 2. Scenari 3. OST – Open Space Technology Condivisione e disseminazione Pubblicazione e disseminazione del libro Bianco
  5. 5. Format Gli Scenari sono sei grandi convegni di scenario su politiche pubbliche, aperti da personaggi di fama internazionale. Le buone pratiche i convegni tematici il cui obiettivo è definire le proposte per il nuovo Governo: “cosa tenere” e “cosa lasciare” in funzione dei progetti e delle esperienze maturate per ogni singola dimensione. Tavoli di lavoro incontri a invito, riservati ai rappresentanti delle aziende ed ai vertici e dirigenti pubblici responsabili delle diverse aree funzionali. Academy sono i seminari formativi organizzati su progetti, novità normative, soluzioni tecnologiche e organizzative, rivolti a specifici pubblici target. OST – Open Space Technology è il momento della condivisione e del confronto più ampio possibile su proposte e priorità da portare avanti nella prossima legislatura. All’OST verranno invitati i diversi attori, locali e nazionali, pubblici e privati e del terzo settore direttamente impegnati sui temi dell'innovazione IL PROGRAMMA CONGRESSUALE
  6. 6. La Mappa Dei Temi Il programma congressuale si articola su 3 cluster tematici e 2 driver trasversali: I cluster Ecosistema della sostenibilità: racchiude i temi che definiscono nuovi modelli e nuovi principi di government: “Non si possono realizzare gli obiettivi dell’Agenda2030 con la PA del passato”. Processi dell’innovazione: racchiude i temi inerenti le trasformazioni organizzative e di processo necessarie a garantire l’innovazione sostenibile della macchina pubblica, per una PA in grado di affrontare le sfide dell’Agenda 2030 . Politiche dell’innovazione: racchiude le principali aree di policy oggetto delle attività di analisi di FPA, corrispondenti ad alcuni tra principali SDGs definiti dall’Agenda 2030. I driver trasversali Trasformazione digitale: racchiude i temi del digitale e dell’innovazione tecnologica, intesi come i principali fattore sia per accelerare l’adozione del paradigma di PA abilitante e le trasformazioni interne della macchina pubblica, sia per supportare la definizione delle politiche pubbliche per l’innovazione e lo sviluppo sostenibile. Programmazione europea: racchiude i temi connessi al ciclo 2014-2020 dei Fondi Strutturali e di Investimento Europei, considerati come leva principale per finanziare l’innovazione organizzativa e tecnologica della PA e le iniziative volte al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile
  7. 7. I Temi a PROCESSI DELL’INNOVAZIONE POLITICHE DELL’INNOVAZIONE TRASFORMAZIONE DIGITALE PROGRAMMAZIONE EUROPEA E POLITICHE DI COESIONE 2014-2020 Trasparenza e partecipazione Nuova comunicazione / PAsocial Lavoro agile / smart working Dirigenza pubblica Semplificazione Procurement pubblico Gestione patrimoni pubblici Gestione documentale Istruzione e formazione Lavoro Salute e welfare Energia e ambiente Investimenti e infrastrutture Lotta alle diseguaglianze Città e territori Infrastrutture IT (data center, cloud, connettività) Cybersecurity Data & analytics Piattaforme e strumenti digitali per cittadini e imprese Temi di «frontiera» (Blockchain, A.I., IoT) Governo della rete Open government Stato partner PA abilitante IT Governance ECOSISTEMA PER LA SOSTENIBILITÀ
  8. 8. Progetti innovativi Sponsor Studios gli studios di FPA sono il luogo in cui i Responsabili delle Amministrazioni pubbliche vengono intervistati da autorevoli giornalisti. Le Aziende possono sponsorizzare tale area ed intervenire nel palinsesto con propri manager. Partner dell’area lavoro di FORUM PA, in cui la dirigenza pubblica si confronta con le aziende private. Gli sponsor hanno diritto alla visibilità del proprio brand ed ad un proprio salottino riservato. Partner del FORUM PA off l’evento di gala che si svolge la sera prima dell’inaugurazione della Manifestazione. Le aziende possono invitare propri buyers in questa serata e usufruire del network relazionale di FPA. Partner dell’OST di FORUM PA 2018 l’OPEN SPACE TECHNOLOGY è il più grande momento collaborativo sull’agenda setting dell’innovazione italiana. Le aziende possono legare il proprio brand e la propria comunicazione al processo di organizzazione dell’OST ed al suo svolgimento in manifestazione. GLI STRUMENTI DI PARTECIPAZIONE PER I PARTNER
  9. 9. La comunicazione digitale I partner della Manifestazione hanno la possibilità di usufruire di un piano di comunicazione dedicato che li accompagni nel processo di avvicinamento e di follow up di FORUM PA 2018. Ipotesi B Case study dedicato, prodotto da FPA, alla soluzione in mostra che verrà inserito nell’e-book contenente le buone pratiche e gli scenari della Manifestazione, che verrà inviato in apposita comunicazione alla community di FPA.Ipotesi A Pre Manifestazione Case study dedicato alla soluzione che verrà presentata in mostra (possibilità di servizio di traduzione). Durante Manifestazione attività social (facebook, twitter, linkedin, youtube) dedicata e 2 video interviste. Post Manifestazione creazione di uno storytelling dedicato all'azienda della durata di 1 minuto e mezzo circa; si tratta di un video di base prodotto da FPA con le affermazioni dei referenti pubblici in cui si inseriscono gli highlights aziendali (https://www.youtube.com/watch?time_continue=43&v=C2pj xrlA9cM). Il prodotto sarà realizzato sotto forma di “dossier” e inviato a tutti i visitatori che hanno partecipato ad eventi/seminari/tavoli/convegni sul tema specifico (esempio: energia, fondi europei, ambiente, ricerca).
  10. 10. Area Expo L’Area espositiva, in cui dare spazio alle visioni ed alle buone pratiche di Aziende ed Amministrazioni, si compone di: Poster Totem multimediali Spazi in cui svolgere seminari formativi (con whisper per ogni partecipante) Spazi expo aperti di: piccole, medie e grandi dimensioni
  11. 11. I TEMI DEL PROGRAMMA CONGRESSUALE Le Buone pratiche e le «cose da tenere» 1. Sanità digitale 2. Infrastrutture fisiche (data center, cloud, connettività) 3. Piattaforme abilitanti e servizi online (SPID, PagoPA, ANPR; Design dei servizi) 4. Data Driven Decision Making 5. Gestione e conservazione documentale 6. Procurement pubblico 7. Smart city & IoT 8. Smart working 9. Telco per la PA 10.Le frontiere del digitale (blockchain, IA, 5G) 11.Qualità dei servizi: valutazione delle performance e strumenti di analisi degli outcome 12. Le politiche di coesione per lo sviluppo equo e sostenibile 13.Sharing economy, economia circolare e sviluppo delle comunità 14.La nuova comunicazione - PA Social 15.Trasparenza e partecipazione 16.Scuola, competenze e creatività digitale: prospettive di sviluppo 17.Gestione efficiente dei patrimoni pubblici 18.La Strategia Energetica Nazionale - dalla conversione delle fonti di produzione allo sviluppo di servizi per l'efficienza - In progress
  12. 12. I Tavoli di lavoro 1. Storage e public cloud 2. Sicurezza e Privacy 3. Big data & analytics - dati territoriali; business intelligence 4. Servizi online - front end: user experience, multicanalità, mobile first, gestionali di back office 5. IoT per le utility 6. Digital workplace - tecnologie a supporto dei nuovi modelli di organizzazione del lavoro. Lavoro in mobilità in sicurezza, unified communication, strumenti per il lavoro collaborativo 7. Smart&Sustainable cities
  13. 13. Aderire a FORUM PA 2018 Per gli Enti pubblici e le Aziende che intendono aderire a FORUM PA 2018, FPA elaborerà un progetto personalizzato, elaborato sulle specifiche esigenze di comunicazione e costruito attraverso gli strumenti propri della Manifestazione: area espositiva, convegni, seminari formativi, campagne di comunicazione social e multicanale, ecc. Per acquisire maggiori informazioni e ricevere una consulenza su modalità ed opportunità di partecipazione è possibile contattare: Enti pubblici Massimiliano Roma Telefono: +39 06684251 Mobile: +39 3287075742 m.roma@forumpa.it Aziende Daniele Tiseo, Telefono: +39 06684251 Mobile: 349 42 79 029 d.tiseo@forumpa.it Sanità e Regioni Antonio Veraldi Telefono: +39 06 68425.1 Mobile: +39 348 1566958 a.veraldi@forumpa.it

×