Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Come funziona la manovra del Governo Monti

5,244 views

Published on

Dopo le diverse manovre estive approvate dal governo Berlusconi, il nuovo governo Monti ne ha dovuto approvare una aggiuntiva che va a sommarsi alle precedenti. Ma per quale motivo?
Da dove si prenderanno i soldi per la manovra?

Quali sono le nuove tasse? Come funziona la nuova Imposta Municipale Unica (IMU)? E ;'aumento dell'IVA?
Quali sono i tagli alla spesa?
Quali sono le riduzioni di tasse?
quali sono le muisure di rilancio per lo sviluppo?

Published in: News & Politics
  • Login to see the comments

Come funziona la manovra del Governo Monti

  1. 1. 22 dicembre 2011Come funziona la manovra finanziariadel Governo Monti di Daniel Forlini e Salvatore Morelli www.quattrogatti.info
  2. 2. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 La nuova manovra del Governo Monti Dopo le diverse manovre estive approvate dal governo Berlusconi, il nuovo governo Monti ne ha dovuto approvare una aggiuntiva che va a sommarsi alle precedenti. ( Clicca qui per approfondire il contenuto delle manovre del Governo Berlusconi.) Ma per quale motivo? La manovra del Governo Berlusconi non era stata fatta per raggiungere il pareggio di bilancio nel 2013? www.quattrogatti.info
  3. 3. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 La nuova manovra del Governo Monti (2) Purtroppo le previsioni di crescita Berlusconi annuncia le Monti annuncia dimissioni la manovra economica sono più basse del previsto e i tassi di interesse che i mercati chiedono per rifinanziare il debito italiano non accennano a diminuire drasticamente (vi ricordate lo “spread”?). Questo significa meno entrate fiscali e più spese… L’andamento dello spread fra i Btp decennali italiani e i buoni del tesoro tedeschi (fonte: Bloomberg) Di conseguenza, per raggiungere il pareggio di bilancio nel 2013, il nuovo Governo ha dovuto invertire questa tendenza, ovvero fare in modo che ci siano più entrate fiscali e meno spese (in pratica una nuova manovra finanziaria). www.quattrogatti.info
  4. 4. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 L‟impatto della manovra La manovra del nuovo Governo prevede di recuperare in media 33 miliardi di euro allanno per i prossimi 3 anni e di reinvestire nell‟economia circa 11miliardi ogni anno. Vediamo meglio di cosa stiamo parlando…. www.quattrogatti.info
  5. 5. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 L‟impatto della manovra(2) Entrate ed uscite : 2013 Pareggio di bilancio • In assenza di questa 830.000 (Entrate=Uscite) manovra avremmo avuto 825.000 i conti in rosso fino al 820.000 2014 ed il nostro debito Milioni di Euro 815.000 sarebbe sicuramente Entrate totali aumentato. 810.000 Uscite totali 805.000 800.000 Fonte : Servizio del Bilancio del Senato 795.000 (elaborazione degli autori) senza con manovra manovra • Come si vede dal grafico, con la manovra si dovrebbe (il condizionale è d‟obbligo) raggiungere il pareggio (entrate uguale uscite) nel 2013. Ma dove si prenderanno i soldi? www.quattrogatti.info
  6. 6. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 Piú tasse e „pochi‟ tagli alle spese (1) Circa il 75% della manovra consiste in maggiori entrate (tasse), mentre il resto sono tagli alla spesa. Composizione Manovra (Governo Monti) “a regime” 2014 Minori Uscite (tagli) 25% Maggiori Entrate (tasse) 75% Fonte : Servizio del Bilancio del Senato (elaborazione degli autori) Per vedere in dettaglio i numeri della manovra clicca QUI www.quattrogatti.info
  7. 7. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 Composizione della manovra Prima di andare a vedere il dettaglio della composizione della manovra è bene menzionare che i dati verranno analizzati “a regime”,ovvero tenendo conto dell‟effetto previsto quando tutti i provvedimenti della manovra entreranno in operazione, cioè nel 2014… www.quattrogatti.info
  8. 8. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 Composizione della manovra (2) Composizione Manovra (milioni di euro) 30.000 Misure di austerity”: 25.000 rigore finanziario 20.000 Misure di rilancio 15.000 dell’economia 10.000 5.000 0 1 Maggiori entrate (A) Minori spese (B) Maggiori spese (C) Minori entrate (D) • La manovra non è solo composta da misure per migliorare il bilancio pubblico: maggiori tasse (A) e tagli alla spesa (B). • Ci sono anche misure di stimolo all’economia - aumenti di spesa (C) e riduzioni di tasse (D) - che equivalgono a circa un terzo della manovra.Prima di analizzare individualmente ciascuna di queste voci, soffermiamoci sullemisure più corpose, ovvero l’aumento delle entrate... www.quattrogatti.info
  9. 9. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 Quali sono le nuove tasse? Per vedere in dettaglio i numeri della manovra clicca QUI Imposta Contributo sostitutiva + Maggiori entrate (A) : €25,8 mld solidarietà TARES + pensioni e altre entrate aumento 12% contributi Tassazione previdenziali strumenti Tassazione autonomi… finanziari e beni di lusso beni esteri IMU e 2% 5% rivalutazioni fabbricati ("ICI") Accise +Tabacchi 44% 22% Addizionale Regionale IRPEF RSO Fonte : Servizio del Bilancio del Senato (elaborazione degli autori) 9% Vediamo dal grafico che gli interventi più corposi (66%) sono: • l’Imposta Mobiliare Unica (IMU – l‟ex ICI per intenderci) • l‟aumento delle imposte su benzina e tabacco (già aumentate in precedenza) www.quattrogatti.info
  10. 10. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 Che cos‟è l‟IMU? Di fatto si tratta dell‟ex ICI: reintroduce la tassa sulla prima casa e rivede le aliquote sulle altre proprietà. La tassa era già prevista dal decreto sul federalismo fiscale. Il governo Monti ne ha semplicemente anticipato l‟attuazione in via sperimentale. • Quanti soldi si dovrebbero recuperare? 11miliardi all’anno. • A chi andranno queste risorse? 9 miliardi allo Stato e 2 ai Comuni. www.quattrogatti.info
  11. 11. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 Come funziona l‟IMU? • Innazitutto l‟IMU non si paga se la casa ha un valore catastale inferiore a 50.000 € •Per le case con valore superiore, si applica un‟aliquota del 4 per mille, una detrazione fissa di 200€ ed una ulteriore di 50 € per ogni figlio con meno di 26 anni. •Inoltre ogni Comune ha la possibilità di aumentare o diminuire l‟aliquota sulla prima casa del 2 per mille. Quindi si potrebbe pagare in misure diversa a seconda del comune in cui si vive. •In generale il Governo ha comunque stimato che circa un terzo delle “prime case” potrebbero non pagare nulla. Clicca qui per approfondire www.quattrogatti.info
  12. 12. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 E l‟IVA? Ma non si era detto che l’IVA sarebbe aumentata di altri due punti percentuali, ad esempio dal 21 al 23%? Per capirci qualcosa dobbiamo fare un passo indietro... • Se ricordate, gli interventi del Governo Berlusconi prevedevano di reperire 4 mld nel 2012, 16 mld nel 2013 e 20 nel 2014 riformando il fisco. Ma era stata prevista una cosiddetta “clausola di salvaguardia”. In cosa consisteva questa clausola? a) In una riforma fiscale che riorganizzi in modo oculato l‟assistenza sociale e le forme di agevolazione fiscale tale da recuperare questi soldi; b) oppure in tagli lineari se questa riforma non fosse stata fatta. • Questa parte della manovra però, come sottolineato anche nel nostro lavoro, sollevava grandi punti interrogativi sia in termini di fattibilità sia dal punto di vista dell‟equità. www.quattrogatti.info
  13. 13. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 E l‟IVA? (2) E il Governo Monti?: Ha riscritto interamente la clausola di salvaguardia: 1. Intanto nel 2012 si aumenta temporaneamente l‟IVA per coprire buona parte di quei 4 miliardi previsti dal precedente Governo 2. Quindi il governo prende tempo per capire come riorganizzare meglio linsieme delle agevolazioni fiscali invece di effettuare tagli lineari. 3. Se questi interventi non avessero luogo entro settembre 2012 laumento delle aliquote IVA diventerà permanente . N.B. L‟IVA aumenterebbe dal 10 al 12% e dal 21 al 23% per i consumi di beni e servizi, ad esclusione invece di alimenti, stampa quotidiana e periodica ad altri beni per i quali l‟aliquota rimane al 4%. www.quattrogatti.info
  14. 14. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 Quali sono i tagli alla spesa? Per vedere in dettaglio i numeri della manovra clicca QUI Altre Riduzione spese Minori spese (B) : €9 mld costi della 1,4% politica e Riduzione authority trasferimenti 1,1% amministrazio ni locali 30,8% Deindicizzazio ne pensioni e altre misure Fonte : Servizio del Bilancio del Senato (elaborazione degli autori) 66,6% Vediamo dal grafico che gli interventi più corposi (95%) riguardano: A. riduzioni dei trasferimenti a Comuni, Regioni e Province (parte di questi tagli compensano l‟aumento di entrate derivanti dall‟IMU e TARES (tributo comunale sui rifiuti e sui servizi); B. la riforma delle pensioni. Questa prevede il blocco dell‟indicizzazione dell‟ inflazione per due anni per le pensioni medio/alte. Inoltre, negli anni a venire ingenti risparmi deriveranno dall‟aumento dell‟età pensionabile, in particolare per www.quattrogatti.info le donne, e dal passaggio al sistema contributivo per tutti.
  15. 15. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 Quali sono le riduzioni di tasse? Per vedere in dettaglio i numeri della manovra clicca QUI Altre Bollo Minori entrate (D): €9,8 mld minori auto entrate 0,2% 2,3% Clausola di ACE salvaguardia 29,9% 36,7% Fonte : Servizio del Bilancio del Senato (elaborazione degli autori) Deducibilità IRAP 31,0% Come mostra il grafico, gli interventi più corposi ( 61%) prevedono: • incentivi forniti alle imprese (Allowances for corporate equity, ACE). In pratica ci sono deduzioni per quelle imprese che investono capitali propri invece di prendere a prestito; • incentivi fiscali alle imprese che assumono a tempo indeterminato donne e giovani sotto i 35 anni; • deducibilità dell’IRAP dalle imposte dirette (IRPEF e IRES) per ridurre il costo del lavoro per le imprese. www.quattrogatti.info
  16. 16. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 Quali sono le maggiori spese? Per vedere in dettaglio i numeri della manovra clicca QUI Maggiori spese (C): €3,6 mld Crediti imposta autotrasporta tori (Accise) Incentivi 29% per lo sviluppo 43% Altre Trasporto maggiori pubblico spese locale 6% 22% Fonte : Servizio del Bilancio del Senato (elaborazione degli autori) Per quanto riguarda, infine, le spese i principali interventi (85%) riguardano: • una diminuzione delle imposte degli autotrasportatori per compensare l‟aumento delle accise sui carburanti; • più fondi di bilancio per lo sviluppo (aiuto alle esportazioni, fondo di garanzia per le piccole medie imprese e fondi regionali per lo sviluppo); • più fondi per il trasporto pubblico locale. www.quattrogatti.info
  17. 17. La manovra finanziaria del Governo Monti – Dicembre 2011 Oltre le spese e le tasse… Infine la manovra incide, anche se ancora timidamente, su argomenti di grande importanza come la lotta allevasione fiscale e le liberalizzazioni per rilanciare la concorrenza. Ad esempio, tra le misure approvate evidenziamo che: •I pagamenti superiori ai 1000 euro non possono più essere fatti in contanti. •Le banche e l’Agenzia delle Entrate cominciano a collaborare per condividere i dati dei conti correnti e combattere l’evasione. •Possibilità di vendere alcuni farmaci senza ricetta anche nelle parafarmacie. •Liberalizzazione degli orari e dei giorni di apertura per gli esercizi commerciali. •Si ampliano i poteri per L’Autorita’ garante per la concorrenza e del mercato (AGCM). www.quattrogatti.info
  18. 18. Grazie! Se hai apprezzato la presentazione, inoltra il link ai tuoi amici e sostieni il nostro progetto! Segui il nostro speciale sulla crisiRingraziamo Giovanni Osea Giuntella (Boston University) e Valentina Barca (Oxford Policy Management) per i commenti ricevuti. Per commenti, domande, informazioni scrivici a quattrogatti@quattrogatti.info www.quattrogatti.info

×