Monica Maria Crapanzano - Definire business model e business plan

1,824 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,824
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
296
Actions
Shares
0
Downloads
67
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Monica Maria Crapanzano - Definire business model e business plan

  1. 1. www.follow-app.it DEFINIRE IL BUSINESS MODEL E IL BUSINESS PLAN MONICA MARIA CRAPANZANO Follow-App è unattività sperimentale realizzata da ARTI e QIRIS in collaborazione con la Regione Puglia - programma Bollenti Spiriti nellambito delliniziativawww.follow-app.it Innovazione per l’Occupabilità – Azioni a supporto del Piano Straordinario per il Lavoro 2011. PO FSE, Asse VII "Capacità Istituzionale".
  2. 2. Definire Business Model e Business Plan PROGRAMMA ODIERNOwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 2 /91
  3. 3. CONTENUTI SEMINARIO 1. Business Plan: Introduzione 2. Business Model e Business Model Canvass 3. Business Plan: Mappa Concettuale 4. Strategy Toolkit – Analisi di Mercato 5. Budgetingwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 3 /91
  4. 4. CONTENUTI SEMINARIO 1. Business Plan: Introduzione 2. Business Model e Business Model Canvass 3. Business Plan: Mappa Concettuale 4. Strategy Toolkit – Analisi di Mercato 5. Budgetingwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 4 /91
  5. 5. Definire Business Model e Business Plan IL BUSINESS PLAN: INTRODUZIONEwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 5 /91
  6. 6. IL BUSINESS PLAN - INTRODUZIONE Il business plan è il documento che consente ad una società di capire: • Dove vuole andare • Dove sta andando • Quali criticità possono sorgerewww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 6 /91
  7. 7. IL BUSINESS PLAN - INTRODUZIONE I punti chiave nella stesura di un Business Plan sono le analisi: - mercato geografico - trends - concorrenza - target - prodotti sostitutivi - partner - pricing - fornitori - analisi finanziarie - studio dei costi fissi e variabili - team - tecnologiewww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 7 /91
  8. 8. IL BUSINESS PLAN - INTRODUZIONE Cosa Occorre per Scrivere un Business Plan ? Business Model Canvass Mappa Concettuale Strategy Toolkit Analisi Finanziariewww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 8 /91
  9. 9. CONTENUTI SEMINARIO 1. Business Plan: Introduzione 2. Business Model e Business Model Canvass 3. Business Plan: Mappa Concettuale 4. Strategy Toolkit – Analisi di Mercato 5. Budgetingwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 9 /91
  10. 10. Definire Business Model e Business Plan IL BUSINESS MODELwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 10 /91
  11. 11. IL BUSINESS MODEL Il Business Model spiega come unAzienda crea, fornisce e acquista valore, identificando gli elementi che ruotano attorno ad essa: ATTORI, MERCATO, RELAZIONI.www.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 11 /91
  12. 12. IL BUSINESS MODEL I punti chiave del Business Model sono 9: Clienti Valore Canali Relazione Ricavi Risorse Attività Partner Costiwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 12 /91
  13. 13. IL BUSINESS MODEL Ora compiliamo insieme il Business Model Canvass: http://www.estartup.it/it/business-planning/bp-linkwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 13 /91
  14. 14. IL BUSINESS MODEL Clienti: suddivisi per bisogni, interessi, Risorse chiave: risorse fisiche, intellettuali, tipo di relazione, profitto e canali umane e finanziarie necessarie per di distribuzione. produrre il valore da offrire al cliente Valore: i plus che il prodotto fornisce ai e relazione con lo stesso. clienti, suddivisi in classi. Attività: come viene creato il valore Canale: mezzi con cui il valore raggiunge offerto (produzione invenzione, il cliente in fase di comunicazione, pubblicità) e le relative relazioni. distribuzione e vendita. Partnership: alleanze strategiche, Relazione con i clienti: come lAzienda fornitori, cooperazioni. Stringere acquisisce e conserva i clienti. partnership consente di ridurre i Ricavi: incassi suddivisi per tipi di clienti, costi, i rischi e di garantire fornitori per categoria, per valore offerto, dedicati. per prodotto, per tipologia di Costi: denaro speso per risorse chiave, pagamento, per pricing. attività chiave e partner, suddivisi in costi fissi e variabili.www.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 14 /91
  15. 15. CONTENUTI SEMINARIO 1. Business Plan: Introduzione 2. Business Model e Business Model Canvass 3. Business Plan: Mappa Concettuale 4. Strategy Toolkit – Analisi di Mercato 5. Budgetingwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 15 /91
  16. 16. Definire Business Model e Business Plan LA MAPPA CONCETTUALEwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 16 /91
  17. 17. LA MAPPA CONCETTUALE Una mappa concettuale è un diagramma che rappresenta graficamente parole, idee, attività che si snodano attorno ad un concetto chiave.www.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 17 /91
  18. 18. LA MAPPA CONCETTUALE Nella realizzazione di un Business Plan diventa fondamentale costruire una mappa mentale per poter avere una visione a 360° del proprio progetto. In questo modo è possibile avere sotto controllo gli elementi della propria startup: finanza, marketing, tecnologia, team, etc...www.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 18 /91
  19. 19. LA MAPPA CONCETTUALE Organizzare una buona mappa concettuale è il primo passo per un business plan di successo. Tips & Tricks: usare uno strumento che si riesce a comprendere facilmente essere semplici essere organizzati non esagerare con i dettagliwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 19 /91
  20. 20. LA MAPPA CONCETTUALE Ora compiliamo insieme la Mappa Concettuale: http://www.estartup.it/it/business-planning/modelliwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 20 /91
  21. 21. CONTENUTI SEMINARIO 1. Business Plan: Introduzione 2. Business Model e Business Model Canvass 3. Business Plan: Mappa Concettuale 4. Strategy Toolkit – Analisi di Mercato 5. Budgetingwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 21 /91
  22. 22. Definire Business Model e Business Plan STRATEGY TOOLKIT – ANALISI DI MERCATOwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 22 /91
  23. 23. STRATEGY TOOLKIT 1. Analisi SWOT 2. Analisi PEST 3. Matrice di Ansoff 4. Porter: le 5 Forze 5. Porter: Il Vantaggio Competitivowww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 23 /91
  24. 24. STRATEGY TOOLKIT 1. Analisi SWOT 2. Analisi PEST 3. Matrice di Ansoff 4. Porter: le 5 Forze 5. Porter: Il Vantaggio Competitivowww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 24 /91
  25. 25. STRATEGY TOOLKIT – ANALISI SWOT ANALISI Strenghts Forze Debolezze Weaknesses Opportunities Threats Opportunità Minaccewww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 25 /91
  26. 26. STRATEGY TOOLKIT – ANALISI SWOT Forze: Quali vantaggi ha la vostra azienda? Opportunità: Quali sono le migliori opportunità per Cosa fate meglio di chiunque altro? la vostra attività? A quali risorse uniche o a basso costo avete Quali sono i trends a cui rivolgere la vostra accesso? attenzione? Quali elementi gli attori del mercato di Quali cambiamenti tecnologici o di mercato riferimento percepiscono come vostri punti di possono essere utili per la vostra attività? forza? Quali politiche sono interessanti per la vostra attività? Debolezze: Cosa potete migliorare? Quali eventi locali possono favorirvi? Cosa dovreste evitare? Quali elementi sono recepiti come vostri Minacce: Quali ostacoli dovrete affrontare? punti di debolezza dalle persone? Come stanno facendo i vostri competitor? Quali fattori vi causano delle perdite? Come si modificano le richieste del mercato? Cosa fanno i competitor meglio di voi? I cambiamenti tecnologici del mercato possono sfavorire il vostro prodotto? Avete un cashflow negativo o una situazione debitoria pressante? Le vostre debolezze sono una minaccia? Le politiche locali possono crearvi problemi?www.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 26 /91
  27. 27. STRATEGY TOOLKIT 1. Analisi SWOT 2. Analisi PEST 3. Matrice di Ansoff 4. Porter: le 5 Forze 5. Porter: Il Vantaggio Competitivowww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 27 /91
  28. 28. STRATEGY TOOLKIT – ANALISI PEST ANALISI Political Politica Economica Economic Socio-Cultural Technological Socio- Tecnologica Culturalewww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 28 /91
  29. 29. STRATEGY TOOLKIT – ANALISI PEST Politica: Tipologia di Governo e Stabilità – Leggi – Socio-Culturale: Crescita della Popolazione – Libertà di espressione e di stampa – Profilo dell’Età – Salute, Educazione, Mobilità Burocrazia – Corruzione – Regolamentazioni Sociale – Stampa, Opinione Pubblica, Locali e frammentazioni legislative – Attitudini e Tabù – Stili di Vita e Scelte Mercato del lavoro e relativa legislazione – correlate - Probabili cambiamenti Socio- Probabili cambiamenti Politici Culturali Economica: Fase del Ciclo Economico – Crescita, Tecnologica: Impatto delle Tecnologie Emergenti – Inflazione e Tassi d’Interesse – Reddito Impatto di Internet e Riduzione dei Costi di Disponibile e relativa Distribuzione – Comunicazione – Attività di Ricerca e Sviluppo Globalizzazione – Probabili cambiamenti – Impatto del Trasferimento Tecnologico – Economici Probabili cambiamenti Socio-Culturaliwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 29 /91
  30. 30. STRATEGY TOOLKIT 1. Analisi SWOT 2. Analisi PEST 3. Matrice di Ansoff 4. Porter: le 5 Forze 5. Porter: Il Vantaggio Competitivowww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 30 /91
  31. 31. STRATEGY TOOLKIT – MATRICE DI ANSOFF MATRICE DI Nuovi Sviluppo del Mercato Diversificazione ANSOFF Mercati Prodotti e Servizi Esistenti Penetrazione Sviluppo del del Mercato Prodotto Esistenti Nuoviwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 31 /91
  32. 32. STRATEGY TOOLKIT – MATRICE DI ANSOFF Sviluppo del Mercato: Diversificazione: Target: Nuovi mercati o nuove aree del mercato Target: Diversi Mercati con diverse utenze Attività: Vendere quantità maggiori a utenti Attività: Vendere prodotti o servizi completamente differenti diversi a clienti diversi Come: Puntare a diversi mercati geografici in patria Come: Porre particolare attenzione nel creare i giusti o allestero – Utilizzare diversi canali di vendita, spazi per l’utilizzo del know how esistente (che come la vendita on-line o diretta, se si sta vendendo risultano limitati) – Non pensare ad economie di attraverso la distribuzione – Puntare a gruppi di scala, ma puntare su economie di nicchia persone differenti dai vostri clienti abituali per fasce di età, sesso e profili demografici Sviluppo del Prodotto: Penetrazione del Mercato: Target: Mercato di Riferimento Target: Mercato di Riferimento Attività: Vendere più prodotti ai propri utenti Attività: Vendere quantità maggiori ai propri utenti Come: Estendere il prodotto con la produzione Come: Pubblicità per incoraggiare le vendite di diverse varianti o il confezionamento di allinterno del mercato esistente, per ampliare la prodotti già esistenti in forme nuove – Sviluppare clientela e la quantità di venduto – Introdurre un prodotti o servizi correlati – Migliorare il Time to programma di fidelizzazione – Lanciare prezzi e altre Market, il livello del Servizio Clienti, la qualità dei iniziative promozionali – Aumentare le attività della servizi forza vendita – Acquistare una società concorrente (in particolare nei mercati maturi).www.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 32 /91
  33. 33. STRATEGY TOOLKIT – MATRICE DI ANSOFF Sviluppo del Diversificazione Diversificazione Nuovi Mercato Parziale MATRICE Espansione del Diversificazione Diversificazione Mercati DI Estesi Mercato Limitata Parziale ANSOFF Penetrazione del Estensione del Sviluppo del ESTESA Esistenti Mercato Prodotto Prodotto Prodotti e Servizi Esistenti Modificati Nuoviwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 33 /91
  34. 34. STRATEGY TOOLKIT 1. Analisi SWOT 2. Analisi PEST 3. Matrice di Ansoff 4. Porter: le 5 Forze 5. Porter: Il Vantaggio Competitivowww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 34 /91
  35. 35. STRATEGY TOOLKIT – 5 FORZE DI PORTER Minaccia di Nuovi LE 5 FORZE Entranti Nuovi Entranti DI PORTER Potere Potere Contrattuale Fornitori Concorrenti Clienti Contrattuale dei Fornitori Intensità della Concorrenza dei Clienti Prodotti Minaccia di Prodotti Sostitutiviwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 35 /91
  36. 36. STRATEGY TOOLKIT – 5 FORZE DI PORTERwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 36 /91
  37. 37. STRATEGY TOOLKIT 1. Analisi SWOT 2. Analisi PEST 3. Matrice di Ansoff 4. Porter: le 5 Forze 5. Porter: Il Vantaggio Competitivowww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 37 /91
  38. 38. STRATEGY TOOLKIT – VANTAGGIO COMPETITIVO Costo Differenziazione IL Target Leadership di Costo Differenziazione Ampio VANTAGGIO Scopo COMPETITIVO SECONDO Focus sulla Target Focus sui Costi Differenziazione PORTER Limitato Fonte del Vantaggio Competitivowww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 38 /91
  39. 39. STRATEGY TOOLKIT – VANTAGGIO COMPETITIVO LEADERSHIP DI COSTO Il costo o il prezzo Aumentare i profitti riducendo i costi, Minimizzare il costo per pagato dal cliente è una per mantenere i prezzi nella media del mercato: la fornitura di prodotti e questione separata! Aumentare la quota di mercato attraverso prezzi più competitivi, servizi. pur producendo un ragionevole profitto su ogni vendita. Per ottenere e mantenere la Leadership di Costo occorre avere: • Accesso al capitale necessario per investire nella tecnologia che abbatterà i costi • Una logistica molto efficiente. • Una struttura a basso costo (manodopera, materiali, impianti) e una politica sostenibile di taglio dei costi Un modo efficace per farlo? Ladozione della filosofia del Kaizen giapponese di "continuo miglioramento".www.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 39 /91
  40. 40. STRATEGY TOOLKIT – VANTAGGIO COMPETITIVO DIFFERENZIAZIONE Rendere i vostri prodotti o servizi diversi e più attrattivi di quelli dei vostri concorrenti. Come eseguire questa operazione dipende dall’esatta natura del vostro settore, dei prodotti e dei servizi stessi, ma coinvolge anche caratteristiche, funzionalità, durata, supporto e valore del brand come recepito dai clienti. Per garantire il successo di una strategia di differenziazione generica, gli elementi chiave sono: • Ricerca, sviluppo e innovazione • Capacità di fornire prodotti o servizi di alta qualità • Vendite e marketing efficaci, in modo che il mercato capisca i vantaggi offerti dalle differenziazioni. Per perseguire una strategia di differenziazione è necessario rimanere agile con i propri processi di sviluppo di nuovi prodotti.www.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 40 /91
  41. 41. STRATEGY TOOLKIT – VANTAGGIO COMPETITIVO STRATEGIE DI FOCUS Concentrarsi su nicchie di mercato particolari e, per comprendere le dinamiche di tale mercato e le esigenze specifiche dei clienti, sviluppare prodotti specifici a basso costo. Costruire un brand con una forte fidelizzazione tra i propri clienti. Questo rende quel particolare segmento di mercato meno attrattivo per i concorrenti. La chiave per fare successo è garantire che si sta aggiungendo qualcosa in più per quella nicchia di mercato. Il "qualcosa in più" che si aggiunge può contribuire a ridurre i costi (magari attraverso l’utilizzo di fornitori specializzati) o a crescere la differenziazione (attraverso una profonda comprensione delle esigenze dei clienti).www.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 41 /91
  42. 42. CONTENUTI SEMINARIO 1. Business Plan: Introduzione 2. Business Model e Business Model Canvass 3. Business Plan: Mappa Concettuale 4. Strategy Toolkit – Analisi di Mercato 5. Budgetingwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 42 /91
  43. 43. Definire Business Model e Business Plan BUDGETINGwww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 43 /91
  44. 44. BUDGETING Il budget viene utilizzato ormai da decenni come strumento di gestione, con due significati principali: • un sistema di pianificazione economico-finanziaria che permette di valutare i fabbisogni di risorse e di prevedere una loro assegnazione alle varie componenti dellorganizzazione; • un meccanismo di regolamentazione dei rapporti tra le persone dell’azienda, con lo scopo di orientare i singoli comportamenti verso obiettivi comuni. La sua articolazione dipende quindi dallo stile di conduzione dellazienda e dal suo grado di complessità.www.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 44 /91
  45. 45. BUDGETING - DOVE VOGLIAMO ARRIVARE? Five Yers Profit and Loss Projection . D% vs D% vs Y- D% vs D% vs FY 2012 FY 2013 Y-1 FY 2014 1 FY 2015 Y-1 FY 2016 Y-1 FY 5 YEARS Top Level PJT New Projects Online 200 265 132% 269 101% 339 126% 498 147% 1.571 Avg Revenue 816 812 100% 812 100% 810 100% 807 100% 4.056 Total Revenue 163.285 215.320 132% 218.414 101% 274.109 125% 401.955 147% 1.273.083 Low Level PJT New Projects Online 1.487 8.431 18.801 28.566 38.418 95.703 Avg Revenue 96 108 124 144 170 642 Total Revenue 142.856 911.423 2.325.641 4.112.973 6.544.356 14.037.249 Total Revenue 306.141 1.126.743 368% 2.544.056 226% 4.387.082 172% 6.946.310 158% 15.310.332 Total Cost of Sales 63.577 157.886 248% 329.534 209% 598.335 182% 1.015.701 170% 2.165.033 Gross Profit 242.564 968.858 399% 2.214.522 229% 3.788.747 171% 5.930.609 157% 13.145.299 Marketing & Sales 43.200 83.880 194% 124.704 149% 243.706 195% 477.994 196% 973.483 % Revenues 14% 27% 41% 80% 156% 318% People 346.203 510.803 148% 714.263 140% 1.039.913 146% 1.583.848 152% 4.195.030 Office 45.000 45.000 100% 45.000 100% 45.000 100% 45.000 100% 225.000 IT Miscellaneous 16.800 18.000 107% 19.440 108% 21.168 109% 23.242 110% 98.650 Consultancies 81.740 81.740 100% 81.740 100% 81.740 100% 81.740 100% 408.700 Total Expenses 532.943 739.423 139% 985.147 133% 1.431.527 145% 2.211.824 155% 5.900.863 EBITDA - 290.379 229.435 -79% 1.229.375 536% 2.357.220 192% 3.718.786 158% 7.244.436www.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 45 /91
  46. 46. BUDGETING I punti chiave nella predisposizione del Budget sono: Chiarezza Semplicità Immediatezzawww.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 46 /91
  47. 47. BUDGETING COSTRUIAMO LE REVENUES Jan-12 Sviluppo mensile La parte alta Top Level PJT del Budget New Projects Online 11 è costituita da due Andamento dei Volumi Avg Revenue 824 punti chiave: Total Revenue 9.065 Revenues i trends e Low Level PJT New Projects Online 20 Avg Revenue 96 le revenues Total Revenue 1.922 Total Revenue 10.987 Costi di Prodotto Total Cost of Sales 2.870 1° Margine Lordo Gross Profit 8.118www.follow-app.it Definire Business Model e Business Plan 47 /91
  48. 48. BUDGETING I TRENDS Jan-12 Volumi del Venduto Le Keys Top Level PJT Keys rappresentano Projects Online 11 i parametri Volumi per Canale Projects by Online standard per Campaign 20% 8 la definizione Ordine Medio degli andamenti. Projects by Offline 25% 3 Avg OV 3.500 Total OV 38.500 Avg # BBW 25% 0,3 Avg # BSS 25% 0,3 Volumi Servizi Avg # BSP 25% 0,3 Aggiuntivi Avg # Translation 25% 0,3www.follow-app.it Cosa vuol dire essere imprenditore 48 /91
  49. 49. BUDGETING …e ora andiamo verso il margine…www.follow-app.it Cosa vuol dire essere imprenditore 49 /91
  50. 50. BUDGETING IL PRIMO MARGINE LORDO Total Revenue 10.987 Total Revenues Primo Margine Lordo Cost of Sales I Cost of Sales comprendono: Bank Fees 1.710 a. Commissioni Bancarie = Paypal_Inc 4% 1.700 b. Costi per Servizi Correlati Paypal_Out 0,31 10 c. Costi di Intermediazione Revenues Translation Cost 40,0 110 d. Altri costi diretti di – Intermediation 5% 525 Produzione Costi di Prodotto Total Cost of Sales 2.870 Gross Profit 8.118 1° Margine Lordowww.follow-app.it Cosa vuol dire essere imprenditore 50 /91
  51. 51. BUDGETING …E ADESSO ANALIZZIAMO LE SPESE… Total Revenue 10.987 Total Cost of Sales 2.870 Gross Profit 8.118 Marketing 3.600 People 30.184 Office 3.750 IT Miscellaneous 1.400 Consultancies 6.812 Total Expenses 45.745 Monthly EBITDA - 37.628www.follow-app.it Cosa vuol dire essere imprenditore 51 /91
  52. 52. BUDGETING LE SPESE MARKETING Marketing & Sales 3.600 Marketing Corporate 1.000 Le spese Marketing comprendono: Online Marketing 2.000 a. Spese per eventi offline Online Marketing Tools 300 b. Spese per merchandising Copy&Translation 300 c. Altre Spese per pubblicità offline Includono tutte le Spese Correlate al d. Spese per ADV Online Marketing ed alla Pubblicità e. Altre spese per pubblicità online f. Altre spese di rappresentanza g. Altre spese per promozione non correlate al singolo prodottowww.follow-app.it Cosa vuol dire essere imprenditore 52 /91
  53. 53. BUDGETING LE SPESE IT IT Miscellaneous 1.400 Hardware 300 Software 400 Le spese IT comprendono: Hosting&Servers 500 a. Hardware Domains 200 b. Software IT Assistance 0 c. Server Other services d. Hosting e. Domains Insieme alle Spese Marketing f. Assistenza Tecnica rappresentano per le Internet Start Up la principale voce di costowww.follow-app.it Cosa vuol dire essere imprenditore 53 /91
  54. 54. BUDGETING I COSTI DI STRUTTURA Office 3.750 Rent_Office 2.500 Utilities 200 I Costi di Struttura Comms_Office 300 comprendono: Office Material & a. Affitti Services 300 b. Manutenzioni c. Utilities (Acqua, Gas, Luce) Includono tutte le Spese Correlate alla d. Telefonia gestione della Struttura e. Materiali di Cancelleriawww.follow-app.it Cosa vuol dire essere imprenditore 54 /91
  55. 55. BUDGETING LE SPESE PER LA CONSULENZA Consultancies 6.792 F&A Consultancy 2.700 Le Spese di Consulenza Legal Consultancy 500 comprendono: Payroll Service 300 a. Commercialisti Trademarks 250 b. Legali Miscellaneous 1.000 c. Consulenti del Lavoro Other services d. Consulenti per le paghe e. Registrazione Marchi Includono tutte le Spese relative a f. Consulenze per Ricerche consulenze per la gestione aziendale ed Analisi g. Consulenze Tecniche h. Altre Consulenzewww.follow-app.it Cosa vuol dire essere imprenditore 55 /91
  56. 56. BUDGETING COSTI DEL PERSONALE I People 30.184 CEO 3.000 COO 5.000 I Costi del Personale Marketing Manager 3.000 comprendono: Sales Manager 3.000 a. Costi per dipendenti F&A 3.000 b. Costi per collaboratori Web Design 1.500 Costumer Service 2.000 interni Developer c. Spese per Trasferte d. Note Spese Social Media Manager 500 e. Assicurazioni Product Development 3.300 Travel 500 f. Costi per collaboratori Insurance_Admin 384 esterni Developer Outsourcing 5.000www.follow-app.it Cosa vuol dire essere imprenditore 56 /91
  57. 57. BUDGETING COSTI DEL PERSONALE II Esistono almeno 24 Categorie di Costi relative al Personale DIRETTI BENEFIT ALTRI COSTI - Retribuzioni - Indennità di Fine - Selezione - Stipendi Rapporto - Trasferimento - Straordinari - Piano Pensionistico - Spese Legali - Indennità di Turno - Indennità di Locazione - Formazione - Bonus - Indennità di Trasporto - Trasferte - Incentivi - Altre Indennità - Spese Mediche - Contributi Previdenziali - Copertura medica - Iscrizione Albi - Contributi - Assicurazione sugli Professionali - Altri Costi per incidenti - Intrattenimento personale temporaneo - Assicurazione sulla Vitawww.follow-app.it Cosa vuol dire essere imprenditore 57 /91
  58. 58. BUDGETING Five Yers Profit and Loss Projection … ECCO DOVE SAREMO TRA 5 ANNI! D% vs D% vs Y- D% vs D% vs FY 2012 FY 2013 Y-1 FY 2014 1 FY 2015 Y-1 FY 2016 Y-1 FY 5 YEARS Top Level PJT New Projects Online 200 265 132% 269 101% 339 126% 498 147% 1.571 Avg Revenue 816 812 100% 812 100% 810 100% 807 100% 4.056 Total Revenue 163.285 215.320 132% 218.414 101% 274.109 125% 401.955 147% 1.273.083 Low Level PJT New Projects Online 1.487 8.431 18.801 28.566 38.418 95.703 Avg Revenue 96 108 124 144 170 642 Total Revenue 142.856 911.423 2.325.641 4.112.973 6.544.356 14.037.249 Total Revenue 306.141 1.126.743 368% 2.544.056 226% 4.387.082 172% 6.946.310 158% 15.310.332 Total Cost of Sales 63.577 157.886 248% 329.534 209% 598.335 182% 1.015.701 170% 2.165.033 Gross Profit 242.564 968.858 399% 2.214.522 229% 3.788.747 171% 5.930.609 157% 13.145.299 Marketing & Sales 43.200 83.880 194% 124.704 149% 243.706 195% 477.994 196% 973.483 % Revenues 14% 27% 41% 80% 156% 318% People 346.203 510.803 148% 714.263 140% 1.039.913 146% 1.583.848 152% 4.195.030 Office 45.000 45.000 100% 45.000 100% 45.000 100% 45.000 100% 225.000 IT Miscellaneous 16.800 18.000 107% 19.440 108% 21.168 109% 23.242 110% 98.650 Consultancies 81.740 81.740 100% 81.740 100% 81.740 100% 81.740 100% 408.700 Total Expenses 532.943 739.423 139% 985.147 133% 1.431.527 145% 2.211.824 155% 5.900.863 EBITDA - 290.379 229.435 -79% 1.229.375 536% 2.357.220 192% 3.718.786 158% 7.244.436www.follow-app.it Cosa vuol dire essere imprenditore 58 /91
  59. 59. BUDGETING « Non è il Datore di Lavoro che paga gli stipendi: Lui gestisce il denaro. E’ il prodotto che paga gli stipendi» - Henry Fordwww.follow-app.it Cosa vuol dire essere imprenditore 59 /91

×