Convocazione assemblea in una srl

285 views

Published on

Convocazione assemblea di una s.r.l., non sempre basta la «spedizione» dell’avviso.
Approfindisci ora l'argomento.

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Convocazione assemblea in una srl

  1. 1. SISTEMA QUALITA’ DI GRUPPO Certificato ISO 9001:2008 per:  Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza aziendale  Corsi di formazione professionale  Centro di medicina del lavoro  Servizi di paghe e contabilità  Servizi di editoria Circolare ottobre 2013. Convocazione assemblea s.r.l., non sempre basta la «spedizione» dell’avviso Salvo che l’atto costitutivo della s.r.l non contenga una disciplina diversa, deve presumersi che l’assemblea dei soci sia validamente costituita ogni qual volta i relativi avvisi di convocazione siano stati “spediti” agli aventi diritto almeno otto giorni prima dell’adunanza (o nel diverso termine eventualmente indicato dall’atto costitutivo), ma tale presunzione può essere vinta nel caso in cui il destinatario dimostri che, per causa a lui non imputabile, egli non ha affatto ricevuto l’avviso di convocazione o lo ha ricevuto così tardi da non consentirgli di prendere parte all’adunanza, in base a circostanze di fatto il cui accertamento e la cui valutazione in concreto sono riservati alla cognizione del giudice di merito. È questo il principio di diritto sancito dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione, nella sentenza 14 ottobre 2013 n. 23218, risolvendo la questione, sollevata dall’ordinanza 4 settembre 2012 n. 14770 della prima Sezione, relativa al previgente art. 2484 comma 1 c.c. – ma il testo è stato trasfuso senza sostanziali modifiche nell’art. 2479-bis comma 1 c.c. – ai sensi del quale, salvo diversa disposizione dell’atto costitutivo, l’assemblea della s.r.l. deve essere convocata dagli amministratori con raccomandata “spedita” ai soci almeno otto giorni prima dell’adunanza. La Sezioni Unite evidenziano – al pari dell’ordinanza di rimessione – come, a fronte di numerosi interventi in materia da parte di dottrina e giurisprudenza di merito, le indicazioni fornite dalla Suprema Corte siano decisamente esigue. In particolare, mentre in una pronuncia del 1975 (n. 3587) si faceva discendere dal disposto dell’art. 2484 comma 1 c.c. una presunzione assoluta di conoscenza della convocazione da parte dei destinatari ove la spedizione fosse avvenuta secondo le prescrizioni dettate, la sentenza 13 luglio 2007 n. 15672, pur ribadendo il principio della spedizione, non afferma l’esistenza di una presunzione assoluta. In essa, piuttosto, presenta rilevanza il principio dell’esecuzione secondo buona fede del rapporto tra i soci e con la società medesima, giungendosi ad affermare l’irrilevanza dell’eventuale difetto di ricezione della convocazione da parte del socio ove ciò sia dipeso da cause imputabili al medesimo (che, nel caso di specie, aveva erroneamente indicato il proprio domicilio). A fronte di ciò, posta la necessità del rispetto del procedimento di convocazione per addivenire alla regolare costituzione Progetti e Servizi Integrati srl Studio Associato CF&C srl Mail post@proserin.it - www.proserin.it P. IVA: 03015890167 Reg. Imp. BG N. 341911 - Cap. Soc. €. 50.000,00 24047 Treviglio (BG) - Via Milano, 9/m Tel. 0363/309428 - Fax 0363/596677 Mail: info@studiocfc.it – www.studiocfc.it P. IVA: 01623150164 Reg. Imp. BG N. 224649 -Cap. Soc. €. 25.000,00 24011 Almè (BG) - Via Locatelli, 49 Tel. 035/545100 - Fax 035/636459 MTSM srl E-mail: interseb@intercam.it P.IVA CF 03487180162 Reg. Imp. BG N. 382725 – Cap. Soc. € 15.000,00 “Intervalli” Reg. Tribunale di Bergamo n. 20 del 13/05/2008 Via Locatelli, 49 - 24011 Alme’ (BG) Commerciale Tel. 035.4346350 - Fax 035.4346350 Pag. 1 a 3
  2. 2. SISTEMA QUALITA’ DI GRUPPO Certificato ISO 9001:2008 per:  Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza aziendale  Corsi di formazione professionale  Centro di medicina del lavoro  Servizi di paghe e contabilità  Servizi di editoria Circolare ottobre 2013. dell’assemblea, si osserva come il riferimento alla “spedizione” e non alla “ricezione” non possa lasciare spazio ad incertezze: ai fini del perfezionamento del procedimento di convocazione assembleare non è al momento della ricezione dell’avviso che occorre guardare, ma a quello della sua spedizione. Il tutto confermato dal raffronto con la disciplina dettata, tra l’altro, per la spa. Ad ogni modo, nulla impedisce ai soci di tutelare meglio il proprio diritto di partecipazione informata in assemblea intervenendo sullo statuto. Non è possibile, invece, ipotizzare il ricorso al procedimento analogico, avendo il legislatore chiaramente optato per una soluzione volta a salvaguardare principalmente la speditezza del procedimento assembleare. Peraltro, ove l’avviso di convocazione, correttamente “spedito”, risulti “ricevuto” a ridosso dell’assemblea, realizzando una troppo drastica compressione del tempo di riflessione concesso al socio, resta la possibilità di richiedere il rinvio dell’adunanza; richiesta che, ove immotivatamente rigettata dalla maggioranza, ben potrebbe costituire indizio di eccesso di potere, idoneo a viziare la conseguente delibera. Diverso è il caso in cui l’avviso di convocazione non pervenga affatto ovvero pervenga troppo tardi per consentire al socio di partecipare all’assemblea. In tale ipotesi, occorre considerare che la regolarità del procedimento di convocazione, pur restando condizione necessaria per la valida costituzione dell’organo assembleare, non è più sufficiente a tali fini. Non è, infatti, possibile esercitare il diritto di intervento e di voto (espressamente riconosciuto dagli artt. 2479 comma 5 e 2479ter comma 3 c.c. ); circostanza necessariamente destinata a riflettersi sulla regolarità della costituzione dell’assemblea e sulla validità dei relativi deliberati. Ed allora, il coordinamento tra l’art. 2484 c.c. previgente (oggi art. 2479-bis c.c. ) ed i principi richiamati impone di concludere nel senso che la regolarità formale della convocazione assembleare è destinata a venire meno nel caso in cui uno o più soci, aventi diritto di intervento e voto in assemblea, dimostrino che quel diritto è stato loro di fatto precluso dal tardivo (o omesso) ricevimento dell’avviso, pur se tempestivamente spedito, sempre che tale inconveniente non sia dipeso da circostanze imputabili al destinatario. Lo stabilire se, in concreto, il momento di ricezione dell’avviso sia così ravvicinato, rispetto alla data dell’assemblea, da impedire al socio di parteciparvi (eventualmente chiedendo un rinvio per meglio informarsi) è circostanza di fatto, dipendente da elementi variabili Progetti e Servizi Integrati srl Studio Associato CF&C srl Mail post@proserin.it - www.proserin.it P. IVA: 03015890167 Reg. Imp. BG N. 341911 - Cap. Soc. €. 50.000,00 24047 Treviglio (BG) - Via Milano, 9/m Tel. 0363/309428 - Fax 0363/596677 Mail: info@studiocfc.it – www.studiocfc.it P. IVA: 01623150164 Reg. Imp. BG N. 224649 -Cap. Soc. €. 25.000,00 24011 Almè (BG) - Via Locatelli, 49 Tel. 035/545100 - Fax 035/636459 MTSM srl E-mail: interseb@intercam.it P.IVA CF 03487180162 Reg. Imp. BG N. 382725 – Cap. Soc. € 15.000,00 “Intervalli” Reg. Tribunale di Bergamo n. 20 del 13/05/2008 Via Locatelli, 49 - 24011 Alme’ (BG) Commerciale Tel. 035.4346350 - Fax 035.4346350 Pag. 2 a 3
  3. 3. SISTEMA QUALITA’ DI GRUPPO Certificato ISO 9001:2008 per:  Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza aziendale  Corsi di formazione professionale  Centro di medicina del lavoro  Servizi di paghe e contabilità  Servizi di editoria Fonte Per informazioni Circolare ottobre 2013. (ad esempio, distanza, disponibilità di mezzi di trasporto utili, ecc.) il cui accertamento e la cui valutazione resta affidata alla prudente e motivata cognizione del giudice di merito Cassazione Sezioni Unite 035545100 Progetti e Servizi Integrati srl Studio Associato CF&C srl Mail post@proserin.it - www.proserin.it P. IVA: 03015890167 Reg. Imp. BG N. 341911 - Cap. Soc. €. 50.000,00 24047 Treviglio (BG) - Via Milano, 9/m Tel. 0363/309428 - Fax 0363/596677 Mail: info@studiocfc.it – www.studiocfc.it P. IVA: 01623150164 Reg. Imp. BG N. 224649 -Cap. Soc. €. 25.000,00 24011 Almè (BG) - Via Locatelli, 49 Tel. 035/545100 - Fax 035/636459 MTSM srl E-mail: interseb@intercam.it P.IVA CF 03487180162 Reg. Imp. BG N. 382725 – Cap. Soc. € 15.000,00 “Intervalli” Reg. Tribunale di Bergamo n. 20 del 13/05/2008 Via Locatelli, 49 - 24011 Alme’ (BG) Commerciale Tel. 035.4346350 - Fax 035.4346350 Pag. 3 a 3

×