Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

L’enogastronomia piemontese come elemento qualificante per il turismo regionale

L’enogastronomia piemontese come
elemento qualificante per il turismo
regionale

  • Be the first to comment

L’enogastronomia piemontese come elemento qualificante per il turismo regionale

  1. 1. L’enogastronomia piemontese come elemento qualificante per il turismo regionale quali i punti di forza e quali le opportunità a cura di Cristina Bergonzo Torino, 14 novembre 2014
  2. 2. Il turismo enogastronomico in breve (dati 2012)  Il 5% delle vacanze in Italia è stato motivato da interessi legati all’enogastronomia (+19,4% rispetto al 2011).  Il turismo enogastronomico muove il 7% dei turisti italiani e il 9% di quelli stranieri.  Le principali destinazioni sono:  Toscana  Emilia Romagna  Puglia  I principali mercati esteri che legano la scelta della destinazione all’enogastronomia locale sono Paesi Bassi (13,6%), Germania (10,4%) , Spagna (10,1%) e Svizzera (9,7%). Torino, 14 novembre 2014
  3. 3. Dati sul turismo enogastronomico (dati 2012) Torino, 14 novembre 2014
  4. 4. Dati sul turismo enogastronomico I d Indice provinciale di turisti motivati da interessi enogastronomici (dati 2011) Torino, 14 novembre 2014
  5. 5. Dati sul turismo enogastronomico Ranking enogastronomico (dati 2013) Fonte:Osservatorio sul Turismo del Vino ed 2013 Torino, 14 novembre 2014
  6. 6. Flussi turistici in Piemonte Pernottamenti totali in crescita: +2,22% Trend Presenze 2004 - 2013 vs 2004: +35,85% 2013 vs 2012: +2,22% egione Piemonte 11.094.330 10 209 190 11.593.800 11.560.866 12.845.074 12.690.568 14.000.000 12 000 000 2013 e dati TURF della Re 7.636.020 9.341.598 5.748.813 6.153.947 5.974.210 5 309 511 7.473.297 8.137.903 7 778 665 8.425.074 7.288.852 10.209.190 10.316.710 12.365.034 12.414.608 12.000.000 10.000.000 8.000.000 6 000 000 nte Turismo su base 5.309.511 7.778.665 4.940.383 4.032.0874.460.377 4.087.569 4.342.500 4.227.131 3.815.135 5.125.756 4.420.000 5.054.548 6.000.000 4.000.000 2.000.000 ne Sviluppo Piemon 0 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Italia Estero Totale Fonte: elaborazion Torino, 14 novembre 2014
  7. 7. Flussi turistici in Piemonte Arrivi pari a 4 milioni e 278 mila in lieve aumento egione Piemonte Trend Arrivi 2004 - 2013 2013 vs 2004: +48,92% 2013 vs 2012: +0,03% e dati TURF della Re 3.351.621 3.867.034 4.247.695 4 087 512 4.277.946 4.276.635 4.500.000 4.000.000 nte Turismo su base 2.135.023 3.289.398 1 926 664 1 987 614 2.845.531 2.733.821 2.932.204 2.699.211 2.787.209 2.872.642 3.313.508 3.476.243 4.087.512 3.500.000 3.000.000 2.500.000 ne Sviluppo Piemon 1.926.664 1.987.614 1.673.485 2.315.848 2.000.000 1.362.734 1.490.737 1.000.000 1.199.157 1.325.894 1.160.395 1.216.598 1.241.981 1.133.213 1.577.424 1.315.491 1.500.000 Fonte: elaborazion 500.000 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Italia Estero Totale Torino, 14 novembre 2014
  8. 8. Turismo in Piemonte Motivazioni di viaggio Fonte: Impatto economico, ricadute e redditività del turismo in Piemonte Torino, 14 novembre 2014
  9. 9. Colline e turismo enogastronomico Turismo italiano ed estero suddiviso al 50% A i i L’area prodotto conferma il egione Piemonte • – numero di arrivi (+0,02%) e registra una flessione nel numero di presenze 800.000 700.000 494.238 558.608 613.263667.333 600 600.000 000 398.752 424 424.635 635 (-0 57%) 529.953 550.381 693.048 693.170 Arrivi e dati TURF della Re 0,57%). • Forte crescita del mercato estero: + 4,98% arrivi e 500.000 400.000 300.000 200.000 100.000 +6 89%presenze calo è dovuto nte Turismo su base 6,89% presenze. Il ai flussi dall’Italia. Il t t l i il 0 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Presenze ne Sviluppo Piemon • mercato estero vale circa 50% delle presenze totali. 2.000.000 1.500.000 982.957 965.193 1.221.741 1.167.125 1.300.774 1.304.621 1.587.936 1.480.130 1.593.037 1.602.235 Fonte: elaborazion • Gliarrivi dall’estero sono il 45,11% del totale. 1.000.000 500.000 0 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Torino, 14 novembre 2014
  10. 10. Colline e turismo enogastronomico Andamenti locali egione Piemonte Arrivi - Var % 2013 vs 2012 350.000 300.000 250.000 Trend Arrivi e dati TURF della Re ATL delle Langhe e del Roero 1,17% ATL di Alessandria -1,45% ATL di A ti 1 59% 200.000 150.000 100.000 50.000 nte Turismo su base Asti 1,59% 0 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 ATL Langhe e del Roero ATL di Alessandria ATL di Asti 800.000 Trend Presenze ne Sviluppo Piemon Presenze - Var % 2013 vs 2012 700.000 600.000 500.000 400.000 ATL Roero 0 23% 300.000 Fonte: elaborazion delle Langhe e del 0,23% ATL di Alessandria -3,26% ATL di Asti 5,06% 200.000 100.000 0 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 ATL Langhe e del Roero ATL di Alessandria ATL di Asti Torino, 14 novembre 2014
  11. 11. Colline e turismo enogastronomico Destinazione sempre più internazionale I i it ti t i d l Presenze Colline egione Piemonte primi tre mercati esteri del 2013: 160.000 140.000 120.000 100.000 • Germania: 143.592 presenze Principali mercati di provenienza 2004 ‐ 2013 e dati TURF della Re • Svizzera: 134.377 presenze • BeNeLux: 95.401 presenze 80.000 60.000 40.000 20.000 0 nte Turismo su base 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Germania Svizzera e Liechtenstein BeNeLux Scandinavia Francia USA Regno Unito Austria Russia 70.000 Arrivi Colline Principali mercati di provenienza 2004 ‐ 2013 ne Sviluppo Piemon In forte crescita: • Svizzera: +7,55 di presenze • BeNeLux: +4,77% di presenze 60.000 50.000 40.000 30.000 di i d 20.000 Fonte: elaborazion • Scandinavia: +4,11% di presenze • Francia: +12,62% di presenze In contrazione: Germania: -3,58% di presenze. 10.000 0 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Svizzera e Liechtenstein Germania Francia BeNeLux Scandinavia USA Regno Unito Russia Austria Torino, 14 novembre 2014
  12. 12. Ricaduta economica Colline e turismo enogastronomico conomico, ricadute e reddittività del turismo in Piemonte Anno 2011 media il turista straniero in quest’area Fonte: Impatto ec • In media, quest area spende circa l’80% in più del turista italiano: ne consegue un buon incremento della ricaduta economica sul territorio territorio. Torino, 14 novembre 2014
  13. 13. Turismo in Piemonte Customer Satisfaction e redditività del turismo in Piemonte I tre elementi TOP di soddisfazione del turista nelle colline sono: conomico, ricadute • eccellenza dei prodotti enogastronomici; • qualità del paesaggio; Fonte: Impatto ec q p gg ; • qualità della ristorazione. Torino, 14 novembre 2014
  14. 14. Turismo in Piemonte Customer Satisfaction – dettaglio su Torino Alti livelli di soddisfazione per l’offerta culturale del sistema museale metropolitano e per l’accoglienza. Livello di soddisfazione più contenuto per l’esperienza ne Torino enogastronomica fruita nel sistema ristorativo Fonte: Destinazion metropolitano. Torino, 14 novembre 2014
  15. 15. Customer Satisfaction e propensione alla spesa I territori che hanno rilevato un incremento della soddisfazione dei turisti hanno beneficiato ismo in Piemonte di un aumento della e redditività del tur propensione alla spesa. Fonte: Impatto economico, ricadute Torino, 14 novembre 2014
  16. 16. Spunti di riflessione • Il Piemonte ha grande tradizione e prodotti enogastronomici d’eccellenza già posizionati. • Il segmento del turismo dell’esperienza enogastronomica ha un elevato i tt i ismo in Piemonte impatto economico. • Pur avendo eccellenze enogastronomiche diffuse su tutto il territorio regionale, le filiere del turismo enogastronomico non sono ugualmente il t e redditività del tur sviluppate. • Puntare su: – sviluppo del turismo enogastronomico con esperienze correlate conomico, ricadute pp g p a prodotti di alta qualità e tradizione anche meno conosciuti; – aumento del livello di offerta ristorativa che propone la tradizione anche motivazione Fonte: Impatto ec piemontese, nelle aree con principale diversa da quella enogastronomica; – formazione degli operatori per sfruttare le nuove opportunità di promo-comunicazione del web 2.0. Torino, 14 novembre 2014 promo
  17. 17. Ringraziamenti e contatti Grazie a tutti per l’attenzione Per eventuali approfondimenti potete scrivere a osservatorio osservatorio.turismo@piemonte piemonte-turismo turismo.it Torino, 14 novembre 2014

×