Progetto Eyejusters

1,000 views

Published on

Descrizione del progetto per la distribuzione degli occhiali auto regolabili (Eyejusters) nei paesi in via di sviluppo, proposto dai Lions del Club di Gioia del Colle "Monte Johe".

Published in: Health & Medicine
  • Be the first to comment

Progetto Eyejusters

  1. 1. PROPOSTA SERVICE DISTRETTUALE ANNO SOCIALE 2012/2013 “EYEJUSTERS”OCCHIALI AUTOREGOLABILI
  2. 2. I LIONS: CAVALIERI DEI NON VEDENTI Helen Keller sfidò i Lions a diventare "Knights of Blind" (“Cavalieri dei non vedenti”) nella crociata contro le tenebre, una sfida che è diventata una sorta di grido di battaglia per progetti Lions in tutto il mondo.
  3. 3. COSA SONO GLI “EYEJUSTERS”Gli “Eyejusters” sono occhiali autoregolabiliche possono apportare una correzione visivaefficace a milioni di persone nei Paesi in via disviluppo, affette da miopia, ipermetropia epresbiopia e che non hanno accesso alle curemediche oftalmiche.
  4. 4. I BENEFICI DEGLI “EYEJUSTERS”Gli Eyejusters sono occhiali dotati di lenti autoregolabili in basealla potenza diottrica correlata al proprio ERRORE DIRIFRAZIONE.Attraverso semplici rotelline magnetiche poste ai latidell’occhiale, chiunque potrà dosare la messa a fuoco fissando unottotipo (tabellone) senza alcun bisogno dell’ottico optometrista,consentendo inoltre una modificazione manuale in caso diprogressivi cambiamenti nel tempo.
  5. 5. QUANTO COSTANO?Il costo attuale è di 11,50 euro al paio,anche se ci sono prospettive di riduzione deicosti.
  6. 6. ORGANIZZAZIONE DEL SERVICEDal punto di vista organizzativo è opportuno costituire un Comitato Esecutivo Distrettuale che coordini sia l’aspetto informativo, sia l’aspetto pratico del Service: propaganda, ricezione e distribuzione.
  7. 7. ATTIVITÀ DEL COMITATOProporre ai Club iniziative per raccolta fondi
  8. 8. ATTIVITÀ DEL COMITATOCanalizzare i fondi in un conto corrente dedicato del Distretto 108 AB
  9. 9. ATTIVITÀ DEL COMITATO Acquisto degli occhialiAuto regolabili da Oxford
  10. 10. ATTIVITÀ DEL COMITATO Distribuzione nei centri sanitari in cui già operano i Lions. Esempio: • Ospedale «La Croix» di Zinviè – Stato del Benin • Ospedale Nanorò - Burkina Faso• Ospedale di Butempo – Congo • Ospedale Kinshasha - Congo
  11. 11. Grazie per l’attenzione.

×