Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Premio forum pa 2018 disnatriemie aou novara

60 views

Published on

“PROGETTO DI RIDUZIONE DEL RISCHIO CLINICO
CORRELATO CON LE DISNATRIEMIE NEI PAZIENTI OSPEDALIZZATI”

Capponi A1 , Caimmi P1, Cantaluppi V2, Rampi S 1 ,Quaglia M2 , Chiarinotti D1 , Farrauto G1 , Tacchini M 1 , Zamboni G 1 , Leigheb F1 ,
Renghi A1 ,Shahi E1 , Salamina L 1 , Morosini U2 , Airoldi A2 , Sacco R 3 , Minola M 3

1Direzione Sanitaria dei Presidi Ospedalieri (DSPO), AOU Novara, 2 SCDU di Nefrologia trapianti, AOU di Novara, Cattedra di Nefrologia, UPO, 3 Direzione Generale, AOU di Novara

Published in: Healthcare
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Premio forum pa 2018 disnatriemie aou novara

  1. 1. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 “PROGETTO DI RIDUZIONE DEL RISCHIO CLINICO CORRELATO CON LE DISNATRIEMIE NEI PAZIENTI OSPEDALIZZATI” ______________________________ AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA’ DI NOVARA SALUTE E WELFARE ______________________________
  2. 2. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 IL GRUPPO DI LAVORO Capponi A1, Caimmi P1,Cantaluppi V2,, Rampi S1,Quaglia M2, Chiarinotti D1, Farrauto G1, Tacchini M1, Zamboni G1, Leigheb F1, Renghi A1,Shahi E1, Salamina L1, Morosini U2, Airoldi A2, Sacco R3, Minola M3 1 Direzione Sanitaria dei Presidi Ospedalieri (DSPO), AOU Novara 2 SCDU di Nefrologia trapianti, AOU di Novara, Cattedra di Nefrologia, UPO 3 Direzione Generale, AOU di Novara
  3. 3. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 1/2 Le disionie del Sodio sono le piu’ frequenti. Stati disnatriemici correlano con una maggiore mortalita’ ospedaliera rispetto alla popolazione normosodiemica. Una quota di disionie è dipendente dalle patologie di base mentre l’altra è di natura jatrogena e si sviluppa o peggiora durante il ricovero in ospedale. Scopo del progetto qui presentato è: il miglioramento del monitoraggio, della prevenzione e del trattamento delle disnatriemie nei pazienti ospedalizzati nell’ ottica di ridurre il rischio clinico correlato.
  4. 4. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 Il progetto è stato suddiviso in 3 parti: 1.Parte retrospettiva • Periodo: Gennaio 2016 - Giugno 2017 • Criteri inclusione: ogni ricovero in cui sia stata determinata almeno una volta la sodiemia. • Variabili: sesso, età, reparto di ammissione, durata del ricovero, modalità di dimissione, sodiemia minima, sodiemia massima, sodiemia il giorno successivo al ricovero, diagnosi principale • Raccolta dati: database formato Access amministrato dal personale della DSPO 2.Parte Formativa di prevenzione Ottobre 2017: Formazione aziendale obbligatorio mediante di metodologie didattiche di tipo investigativo mirate in particolare all’ analisi dei risultati retrospettivi del progetto (parte 1, vedi sopra) e di tipo euristico-partecipativo mirati sopratttutto alla parte prospettica del progetto (parte 3, vedi sotto) 3.Parte Prospettica • Impatto della prevenzione sulle variabili in studio nei 6 mesi successivi
  5. 5. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 1.Risultati della parte retrospettiva Sono stati analizzati 19382 ricoveri (fig1-6): -Le disnatriemie hanno un’elevata prevalenza (28%) nell’ambito dei ricoveri ospedalieri. -Sia l’IPERSODIEMIA che l’IPOSODIEMIA sono risultate fattori di rischio indipendenti per la mortalità intra-ospedaliera. -L’impatto sulla mortalità è notevole anche per modeste variazioni (+ 1 mEq/L + 21%, - 1 mEq/L + 7%). -Il gruppo dei ricoveri caratterizzati dalle disionie MISTE sembra essere quello a maggior rischio in assoluto. -La presenza di uno stato disnatriemico aumenta la probabilità del ricorso ad una dimissione protetta e ad ulteriori ricoveri. 2. Risultati della parte formativa -sensibilizzazione dei medici referenti alla problematica, -acquisizione da parte degli stessi degli strumenti di prevenzione del rischio clinico in oggetto, -elaborazione di protocolli di prevenzione ad hoc per le varie tipologie di reparto, -processazione sulla piattaforma e-learning del materiale didattico e produzione di un corso FAD per le strutture afferenti 3.Risultati della parte prospettica Riduzione del 12% degli eventi disnatriemici: indicazione dell’ efficacia della prevenzione effettuata
  6. 6. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 ANAGRAFICA DEL REFERENTE Nome e cognome: CAIMMI PHILIPPE email: PCAIMMI@GMAIL.COM altre informazioni: DIRIEGENTE MEDICO DSPO E REFERENTE VQRS CHIRURGIE, TRAPIANTO RENALE, CTC E R&I

×