Villa d'adige 14 20.10.2013

264 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
264
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
21
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Villa d'adige 14 20.10.2013

  1. 1. IL REGNO È IN MEZZO A NOI IL REGNO È IN MEZZO A NOI FIGLIO, QUELLO CHE È MIO È TUO
  2. 2. B- Il REGNO verso dove ANDIAMO Lc 13,22 a 19,27 - Bisogna entrarvi per la porta stretta (Dom 21) - Invitati al Banchetto del Regno (Dom 22) - Condizioni per parteciparvi (Dom 23) - I PECCATORI vi entrano (Dom 24) - Valore del denaro per il Regno (Dom 25- 26) - La FEDE ci fa’ Servi inutili (Dom 27) - Ricevere il Regno con gratitudine (Dom 28) MAR MEDITERRANI Il Regno è qui: - Preghiamo senza stancarci (Dom 29) - Andiamoci con il pubblicano (Dom 30) - Il Regno entra in casa di Zaccheo (Dom 31)
  3. 3. Dopo averci detto come dobbiamo ESSERE (servi), per entrare nel Regno, adesso Gesù ci dice come dobbiamo RICEVERLO: con GRATITUDINE
  4. 4. Genin, luogo dei 10 lebbrosi (tra Galilea e Samaria) Riceviamo il Regno con
  5. 5. Lc 17,11-19 Lungo il cammino verso Gerusalemme, Gesù attraversava la Samarìa e la Galilea. Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e dissero ad alta voce: «Gesù, Il lebbroso samaritano (eretico), di noi!». maestro, abbi pietà guarito da Gesù
  6. 6. La nostra società malata ha bisogno di cambiamen ti radicali per entrare nel Regno Cerchi il programma del vangelo per percorrere questa Via?
  7. 7. Appena li vide, Gesù disse loro: «Andate a presentarvi ai sacerdoti».
  8. 8. Solo con la Fede siamo capaci di superare a noi stessi Il Signore compie meraviglie (Salmo)
  9. 9. E mentre essi andavano, furono
  10. 10. Per ottenere la trasformazione bisogna percorrere la STRADA anche se è lunga Il Risorto rimane fedele tra noi (2a lettura)
  11. 11. Uno di loro, vedendosi guarito, tornò indietro lodando Dio a gran voce, e si prostrò davanti a Gesù, ai suoi piedi, per ringraziarlo. Era un Samaritano.
  12. 12. Perché l’unico che ringrazia è uno straniero? Buba, radioso per essere ritratto nella foto Naaman, il Siro fu purificato della lebbra (1a lettura)
  13. 13. Ma Gesù osservò: «Non ne sono stati purificati dieci? E gli altri nove dove sono? Non si è trovato nessuno che tornasse indietro a rendere gloria a Dio, all’infuori di questo straniero?». E gli disse:
  14. 14. Tutti siamo figli di Adamo Coloro che, rendendo gloria a Dio, hanno il cuore sgombro dal protagonismo , sono guariti
  15. 15. Gesù, fa’ che coscienti di quello che siamo e del momento che viviamo, riceviamo grati il Regno che oggi ci vuoi donare
  16. 16. Monache benedettine di Sant Benet di Montserrat (Barcelona) www.benedictinescat.com/montserrat

×