SlideShare a Scribd company logo
1 of 52
Alcuni riferimenti normativi
Introduzione al Code
a pagina 81
Introduzione al Code
Introduzione al Code
Il MIUR, in collaborazione con il CINI –
Consorzio Interuniversitario Nazionale per
l’Informatica, ha avviato questa iniziativa (che
fa parte del programma “labuonascuola”) con
l’obiettivo di fornire alle scuole una serie di
strumenti semplici, divertenti e facilmente
accessibili per formare gli studenti ai concetti
di base dell'informatica.
Introduzione al Code
Partendo da un’esperienza di successo avviata
negli USA che ha visto nel 2013 la partecipazione
di circa 40 milioni di studenti e insegnanti di tutto
il mondo, l’Italia è uno dei primi Paesi a
sperimentare l’introduzione strutturale nelle
scuole dei concetti di base dell’informatica
attraverso la programmazione (coding), usando
strumenti di facile utilizzo e che non richiedono
un’abilità avanzata nell’uso del computer.
Il lato scientifico-culturale dell'informatica,
definito anche
pensiero computazionale, aiuta a sviluppare
competenze logiche e capacità di risolvere
problemi in modo creativo ed efficiente,
qualità che sono importanti per tutti i futuri
cittadini. Il modo più semplice e divertente di
sviluppare il pensiero computazionale è
attraverso la programmazione (coding) in un
contesto di gioco.
Introduzione al Code
Che cosa interessa a noi di tutto ciò (motivazioni didattiche)?
Introduzione al Code
“… con il pensiero computazionale si
definiscono procedure che vengono poi
attuate da un esecutore, che opera nell'ambito
di un contesto prefissato, per raggiungere degli
obiettivi assegnati …”
“… il pensiero computazionale è un processo
mentale per la risoluzione di problemi …”
“… il termine inglese problem solving indica il processo
cognitivo messo in atto per analizzare la situazione
problemica e escogitare una soluzione ...”
Se lo studente si limita alla meccanica applicazione di formule apprese e
di ricette preconfezionate, sarà in grado di risolvere solo problemi eguali
ad altri già noti.
Nel caso del problem solving, invece, non solo ci si trova davanti a un
problema che non è direttamente riconducibile a uno analogo, ma non
si è in possesso in anticipo della formula che fornisce il risultato
corretto. Tale formula sarà trovata al termine di un percorso di ricerca in
varie tappe, dalla riduzione del problema in parti più semplici e più
facilmente risolvibili all'assunzione di nuovi punti di vista e di diverse
direzioni possibili.
Introduzione al Code
I metodi caratteristici del pensiero logico computazionale sono:
1. analizzare e organizzare i dati del problema in base a criteri logici;
2. rappresentare i dati del problema tramite opportune astrazioni;
3. formulare il problema in un formato che ci permette di usare un “sistema di calcolo”
(nel senso più ampio del termine, ovvero una macchina, un essere umano, o una rete
di umani e macchine) per risolverlo;
4. automatizzare la risoluzione del problema definendo una soluzione algoritmica,
consistente in una sequenza accuratamente descritta di passi, ognuno dei quali
appartenente ad un catalogo ben definito di operazioni di base;
5. identificare, analizzare, implementare e verificare le possibili soluzioni con un’efficace
ed efficiente combinazione di passi e risorse (avendo come obiettivo la ricerca della
soluzione migliore secondo tali criteri);
6. generalizzare il processo di risoluzione del problema per poterlo trasferire ad un
ampio spettro di altri problemi:
7. esaminare e gestire eventuali (inevitabili!) errori
Introduzione al Code
Questi metodi sono importanti per tutti, non
solo perché sono direttamente applicati nei
calcolatori, nelle reti di comunicazione, nei
sistemi e nelle applicazioni software, ma
perché sono
strumenti concettuali per affrontare molti tipi
di problemi in diverse discipline.
Introduzione al Code
Paolo Righetto - Corso sul Coding 10
Alcune osservazioni (moderatamente) critiche
… e comunque da tenere presenti da parte di insegnanti!
Paolo Righetto: registro eletronico 11
Alcuni spunti di riflessione
sull’uso del digitale
Paolo Righetto: registro eletronico 12
Una definizione:
Paolo Righetto: registro eletronico 13
Alcuni dati sull’uso dei media:
Paolo Righetto: registro eletronico 14
Le prime conclusioni:
Paolo Righetto: registro eletronico 15
Alcune conseguenze sul cervello aree e sinapsi:
Paolo Righetto: registro eletronico 16
Competenze sociali
Tutto ciò non deve
ostacolarci, ma
dobbiamo essere
attenti a tutto
Paolo Righetto - Corso sul Coding 17
18Paolo Righetto - Corso sul Coding
La prima pagina del sito code.org
Il sito è continuamente in evoluzione e alcuni elementi potrebbero essere diversi da quelli presentati qui
19Paolo Righetto - Corso sul Coding
Accedere (o registrarsi)
20Paolo Righetto - Corso sul Coding
Accesso per chi è già iscritto
21Paolo Righetto - Corso sul Coding
Registrazione per chi non lo è
Sceglieremo
“Insegnante”
22Paolo Righetto - Corso sul Coding
Indirizzo mail
istituzionale
(possibilmente)
23Paolo Righetto - Corso sul Coding
Eventuali annunci
Selezioniamo
“Vedi tutti
I corsi”
24Paolo Righetto - Corso sul Coding
Eccoli
Accediamo alla pagina code.org e cerchiamo il riquadro:
25Paolo Righetto - Corso sul Coding
Il problema è questo:
26Paolo Righetto - Corso sul Coding
Se dovesse comparire già un elenco di istruzioni …
… clicchiamo su “Ripristina”
27Paolo Righetto - Corso sul Coding
A sinistra: la scacchiera, con i due
personaggi e gli eventuali ostacoli
28Paolo Righetto - Corso sul Coding
Al centro: i blocchi di istruzioni
disponibili
29Paolo Righetto - Corso sul Coding
A destra: l’aera di lavoro
30Paolo Righetto - Corso sul Coding
Analisi del problema:
1. Di quante caselle devo spostarmi?
2. Devo procedere sempre in linea retta?
3. Sono già orientato verso la direzione corretta?
Possibile risposta:
1. Devo spostarmi di 3 caselle
2. Sì
3. Sì
31Paolo Righetto - Corso sul Coding
Scelgo il blocco opportuno e lo trascino nell’area di lavoro
Poi posso verificare
quello che ho fatto,
oppure procedere
col blocco
successivo
32Paolo Righetto - Corso sul Coding
Alla fine …
… clicco su “esegui”
e …?
33Paolo Righetto - Corso sul Coding
Altra proposta: esercizio 5
Attenzione ai trabocchetti!
34Paolo Righetto - Corso sul Coding
Adesso eseguite almeno altri tre esercizi, sempre del “Labirinto”, fino al 9
35Paolo Righetto - Corso sul Coding
Esercizi 10 e 11: verifica finale
36Paolo Righetto - Corso sul Coding
Paolo Righetto - Corso sul Coding 37
Breve pausa di riflessione
Paolo Righetto - Corso sul Coding 38
Mi permetto due suggerimenti, dalle “Rubriche” che abbiamo elaborato quest’anno a Torrile
Paolo Righetto - Corso sul Coding 39
OBIETTIVI
 Favorire lo sviluppo della creatività attraverso la molteplicità di modi
che l’informatica offre per affrontare e risolvere un problema
 Avviare alla progettazione di algoritmi, producendo risultati visibili
 Aiutare a padroneggiare la complessità (imparare a risolvere
problemi informatici aiuta a risolvere problemi complessi in altre
aree)
 Sviluppare il ragionamento accurato e preciso
 Potenziare le capacità di attenzione, di concentrazione e di
memoria.
E aggiungo gli obiettivi, individuati da una collega del “Team dell’innovazione, a Torrile
Ora passiamo all’Artista
L’Artista deve tracciare linee, via via più complesse
40Paolo Righetto - Corso sul Coding
E questa è la soluzione dell’Esercizio 1
41Paolo Righetto - Corso sul Coding
42Paolo Righetto - Corso sul Coding
Proviamo il n. 6:
Paolo Righetto - Corso sul Coding 43
Facciamo attenzione agli angoli
Paolo Righetto - Corso sul Coding 44
La soluzione
Paolo Righetto - Corso sul Coding 45
Ora provate col n. 9
Paolo Righetto - Corso sul Coding 46
E poi giochiamo col n. 10 (disegno libero!)
Paolo Righetto - Corso sul Coding 47
Esercizio finale di verifica: n. 12
Paolo Righetto - Corso sul Coding 48
 http://www.codingedintorni.it/
 http://malditech.corriere.it/2014/11/21/che-cose-il-coding-e-perche-i-
vostri-figli-dovrebbero-imparare-a-programmare/
 http://didamatica2016.uniud.it/proceedings/dati/articoli/paper_62.pdf
Alcuni spunti per l’approfondimento:
Paolo Righetto - Corso sul Coding 49
E qui il corso è finito, ma l’avventura inizia adesso
50
I contenuti di questa presentazione sono pubblicati sotto licenza
“Creative commons”: https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/it/deed.it
Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo
Paolo Righetto: cloud e e-learning
La traccia di questa presentazione è disponibile alla pagina:
Introduzione al coding
Introduzione al coding

More Related Content

What's hot

What's hot (8)

Il pensiero computazionale
Il pensiero computazionaleIl pensiero computazionale
Il pensiero computazionale
 
Introduzione al Coding e Pensiero computazionale
Introduzione al Coding e Pensiero computazionaleIntroduzione al Coding e Pensiero computazionale
Introduzione al Coding e Pensiero computazionale
 
Consegna 4 pensiero computazionale ad
Consegna 4   pensiero computazionale adConsegna 4   pensiero computazionale ad
Consegna 4 pensiero computazionale ad
 
Introduzione al coding
Introduzione al coding Introduzione al coding
Introduzione al coding
 
Corni 17 febbraio 2009
Corni 17 febbraio 2009Corni 17 febbraio 2009
Corni 17 febbraio 2009
 
Primo incontro breve
Primo incontro brevePrimo incontro breve
Primo incontro breve
 
Mat
MatMat
Mat
 
Coding
CodingCoding
Coding
 

Similar to Introduzione al coding

coding_competenze_computazionali.pdf
coding_competenze_computazionali.pdfcoding_competenze_computazionali.pdf
coding_competenze_computazionali.pdfLaura Antichi
 
Il pensiero computazionale - Che cosa è - Perché usarlo a scuola.
Il pensiero computazionale - Che cosa è - Perché usarlo a scuola.Il pensiero computazionale - Che cosa è - Perché usarlo a scuola.
Il pensiero computazionale - Che cosa è - Perché usarlo a scuola.fmann
 
Coding - intro -
Coding   - intro -Coding   - intro -
Coding - intro -alexperoni
 
concetti chiave coding.pdf
concetti chiave coding.pdfconcetti chiave coding.pdf
concetti chiave coding.pdfLaura Antichi
 
Competenze computazionali e robotiche
Competenze computazionali e roboticheCompetenze computazionali e robotiche
Competenze computazionali e roboticheLaura Antichi
 
Un viaggio alla scoperta dei Language Models e dell’intelligenza artificiale ...
Un viaggio alla scoperta dei Language Models e dell’intelligenza artificiale ...Un viaggio alla scoperta dei Language Models e dell’intelligenza artificiale ...
Un viaggio alla scoperta dei Language Models e dell’intelligenza artificiale ...Commit University
 
Guida del perfetto Algoritmista I
Guida del perfetto Algoritmista IGuida del perfetto Algoritmista I
Guida del perfetto Algoritmista IMarcello Missiroli
 
Computational thinking - Il pensiero computazionale
Computational thinking - Il pensiero computazionaleComputational thinking - Il pensiero computazionale
Computational thinking - Il pensiero computazionaleRaffaele Micelotta
 
Il pensiero Computazionale come risorsa trasversale
Il pensiero Computazionale come risorsa trasversaleIl pensiero Computazionale come risorsa trasversale
Il pensiero Computazionale come risorsa trasversaleLaura De Biaggi
 
Insegnare a progettare il proprio apprendimento con il coding - Lezione 2
Insegnare a progettare il proprio apprendimento con il coding - Lezione 2Insegnare a progettare il proprio apprendimento con il coding - Lezione 2
Insegnare a progettare il proprio apprendimento con il coding - Lezione 2Michele Maffucci
 
Coding ... tra il reale e il virtuale
Coding ... tra il reale e il virtualeCoding ... tra il reale e il virtuale
Coding ... tra il reale e il virtualeMaria Messere
 
Coding Animatori Digitali Varese
Coding Animatori Digitali VareseCoding Animatori Digitali Varese
Coding Animatori Digitali VareseLaura De Biaggi
 
Progettazione e Sviluppo di un Sistema per Migliorare il Codice Generato da u...
Progettazione e Sviluppo di un Sistema per Migliorare il Codice Generato da u...Progettazione e Sviluppo di un Sistema per Migliorare il Codice Generato da u...
Progettazione e Sviluppo di un Sistema per Migliorare il Codice Generato da u...DamianoRavalico
 
Didattica E Nuove Tecnologie
Didattica E Nuove TecnologieDidattica E Nuove Tecnologie
Didattica E Nuove TecnologieIvan
 
Coding e pensiero computazionale
Coding e pensiero computazionaleCoding e pensiero computazionale
Coding e pensiero computazionaleEmiliano Faraone
 

Similar to Introduzione al coding (20)

coding_competenze_computazionali.pdf
coding_competenze_computazionali.pdfcoding_competenze_computazionali.pdf
coding_competenze_computazionali.pdf
 
Il pensiero computazionale - Che cosa è - Perché usarlo a scuola.
Il pensiero computazionale - Che cosa è - Perché usarlo a scuola.Il pensiero computazionale - Che cosa è - Perché usarlo a scuola.
Il pensiero computazionale - Che cosa è - Perché usarlo a scuola.
 
Coding - intro -
Coding   - intro -Coding   - intro -
Coding - intro -
 
concetti chiave coding.pdf
concetti chiave coding.pdfconcetti chiave coding.pdf
concetti chiave coding.pdf
 
Competenze computazionali e robotiche
Competenze computazionali e roboticheCompetenze computazionali e robotiche
Competenze computazionali e robotiche
 
Un viaggio alla scoperta dei Language Models e dell’intelligenza artificiale ...
Un viaggio alla scoperta dei Language Models e dell’intelligenza artificiale ...Un viaggio alla scoperta dei Language Models e dell’intelligenza artificiale ...
Un viaggio alla scoperta dei Language Models e dell’intelligenza artificiale ...
 
Manuale python
Manuale pythonManuale python
Manuale python
 
Guida del perfetto Algoritmista I
Guida del perfetto Algoritmista IGuida del perfetto Algoritmista I
Guida del perfetto Algoritmista I
 
Computational thinking - Il pensiero computazionale
Computational thinking - Il pensiero computazionaleComputational thinking - Il pensiero computazionale
Computational thinking - Il pensiero computazionale
 
Il pensiero Computazionale come risorsa trasversale
Il pensiero Computazionale come risorsa trasversaleIl pensiero Computazionale come risorsa trasversale
Il pensiero Computazionale come risorsa trasversale
 
Insegnare a progettare il proprio apprendimento con il coding - Lezione 2
Insegnare a progettare il proprio apprendimento con il coding - Lezione 2Insegnare a progettare il proprio apprendimento con il coding - Lezione 2
Insegnare a progettare il proprio apprendimento con il coding - Lezione 2
 
Coding ... tra il reale e il virtuale
Coding ... tra il reale e il virtualeCoding ... tra il reale e il virtuale
Coding ... tra il reale e il virtuale
 
Natural Language Processing
Natural Language ProcessingNatural Language Processing
Natural Language Processing
 
Smart api
Smart apiSmart api
Smart api
 
Coding Animatori Digitali Varese
Coding Animatori Digitali VareseCoding Animatori Digitali Varese
Coding Animatori Digitali Varese
 
Progettazione e Sviluppo di un Sistema per Migliorare il Codice Generato da u...
Progettazione e Sviluppo di un Sistema per Migliorare il Codice Generato da u...Progettazione e Sviluppo di un Sistema per Migliorare il Codice Generato da u...
Progettazione e Sviluppo di un Sistema per Migliorare il Codice Generato da u...
 
come costruire un algoritmo
come costruire un algoritmocome costruire un algoritmo
come costruire un algoritmo
 
Didattica E Nuove Tecnologie
Didattica E Nuove TecnologieDidattica E Nuove Tecnologie
Didattica E Nuove Tecnologie
 
Coding
CodingCoding
Coding
 
Coding e pensiero computazionale
Coding e pensiero computazionaleCoding e pensiero computazionale
Coding e pensiero computazionale
 

More from Paolo Righetto

Corso base - HW e SW pubblicata.pptx
Corso base - HW e SW pubblicata.pptxCorso base - HW e SW pubblicata.pptx
Corso base - HW e SW pubblicata.pptxPaolo Righetto
 
Google apps for education (foglio calcolo, presentazione, moduli)
Google apps for education (foglio calcolo, presentazione, moduli)Google apps for education (foglio calcolo, presentazione, moduli)
Google apps for education (foglio calcolo, presentazione, moduli)Paolo Righetto
 
Google apps for education (Mail, Drive, testo)
Google apps for education (Mail, Drive, testo)Google apps for education (Mail, Drive, testo)
Google apps for education (Mail, Drive, testo)Paolo Righetto
 

More from Paolo Righetto (7)

Corso base - HW e SW pubblicata.pptx
Corso base - HW e SW pubblicata.pptxCorso base - HW e SW pubblicata.pptx
Corso base - HW e SW pubblicata.pptx
 
Phishing e spam
Phishing e spamPhishing e spam
Phishing e spam
 
Corso base hw e sw
Corso base   hw e swCorso base   hw e sw
Corso base hw e sw
 
Google apps for education (foglio calcolo, presentazione, moduli)
Google apps for education (foglio calcolo, presentazione, moduli)Google apps for education (foglio calcolo, presentazione, moduli)
Google apps for education (foglio calcolo, presentazione, moduli)
 
Google apps for education (Mail, Drive, testo)
Google apps for education (Mail, Drive, testo)Google apps for education (Mail, Drive, testo)
Google apps for education (Mail, Drive, testo)
 
Cloud e e learning
Cloud e e learningCloud e e learning
Cloud e e learning
 
Registro elettronico
Registro elettronicoRegistro elettronico
Registro elettronico
 

Recently uploaded

Ticonzero news 148.pdf aprile 2024 Terza cultura
Ticonzero news 148.pdf aprile 2024 Terza culturaTiconzero news 148.pdf aprile 2024 Terza cultura
Ticonzero news 148.pdf aprile 2024 Terza culturaPierLuigi Albini
 
La seconda guerra mondiale per licei e scuole medie
La seconda guerra mondiale per licei e scuole medieLa seconda guerra mondiale per licei e scuole medie
La seconda guerra mondiale per licei e scuole medieVincenzoPantalena1
 
Storia dell’Inghilterra nell’Età Moderna.pptx
Storia dell’Inghilterra nell’Età Moderna.pptxStoria dell’Inghilterra nell’Età Moderna.pptx
Storia dell’Inghilterra nell’Età Moderna.pptxOrianaOcchino
 
Corso di digitalizzazione e reti per segretario amministrativo
Corso di digitalizzazione e reti per segretario amministrativoCorso di digitalizzazione e reti per segretario amministrativo
Corso di digitalizzazione e reti per segretario amministrativovaleriodinoia35
 
XIII Lezione - Arabo G.Rammo @ Libera Accademia Romana
XIII Lezione - Arabo G.Rammo @ Libera Accademia RomanaXIII Lezione - Arabo G.Rammo @ Libera Accademia Romana
XIII Lezione - Arabo G.Rammo @ Libera Accademia RomanaStefano Lariccia
 
Esperimenti_laboratorio di fisica per la scuola superiore
Esperimenti_laboratorio di fisica per la scuola superioreEsperimenti_laboratorio di fisica per la scuola superiore
Esperimenti_laboratorio di fisica per la scuola superiorevaleriodinoia35
 
lezione di fisica_I moti nel piano_Amaldi
lezione di fisica_I moti nel piano_Amaldilezione di fisica_I moti nel piano_Amaldi
lezione di fisica_I moti nel piano_Amaldivaleriodinoia35
 
IL CHIAMATO ALLA CONVERSIONE - catechesi per candidati alla Cresima
IL CHIAMATO ALLA CONVERSIONE - catechesi per candidati alla CresimaIL CHIAMATO ALLA CONVERSIONE - catechesi per candidati alla Cresima
IL CHIAMATO ALLA CONVERSIONE - catechesi per candidati alla CresimaRafael Figueredo
 
XI Lezione - Arabo LAR Giath Rammo @ Libera Accademia Romana
XI Lezione - Arabo LAR Giath Rammo @ Libera Accademia RomanaXI Lezione - Arabo LAR Giath Rammo @ Libera Accademia Romana
XI Lezione - Arabo LAR Giath Rammo @ Libera Accademia RomanaStefano Lariccia
 

Recently uploaded (9)

Ticonzero news 148.pdf aprile 2024 Terza cultura
Ticonzero news 148.pdf aprile 2024 Terza culturaTiconzero news 148.pdf aprile 2024 Terza cultura
Ticonzero news 148.pdf aprile 2024 Terza cultura
 
La seconda guerra mondiale per licei e scuole medie
La seconda guerra mondiale per licei e scuole medieLa seconda guerra mondiale per licei e scuole medie
La seconda guerra mondiale per licei e scuole medie
 
Storia dell’Inghilterra nell’Età Moderna.pptx
Storia dell’Inghilterra nell’Età Moderna.pptxStoria dell’Inghilterra nell’Età Moderna.pptx
Storia dell’Inghilterra nell’Età Moderna.pptx
 
Corso di digitalizzazione e reti per segretario amministrativo
Corso di digitalizzazione e reti per segretario amministrativoCorso di digitalizzazione e reti per segretario amministrativo
Corso di digitalizzazione e reti per segretario amministrativo
 
XIII Lezione - Arabo G.Rammo @ Libera Accademia Romana
XIII Lezione - Arabo G.Rammo @ Libera Accademia RomanaXIII Lezione - Arabo G.Rammo @ Libera Accademia Romana
XIII Lezione - Arabo G.Rammo @ Libera Accademia Romana
 
Esperimenti_laboratorio di fisica per la scuola superiore
Esperimenti_laboratorio di fisica per la scuola superioreEsperimenti_laboratorio di fisica per la scuola superiore
Esperimenti_laboratorio di fisica per la scuola superiore
 
lezione di fisica_I moti nel piano_Amaldi
lezione di fisica_I moti nel piano_Amaldilezione di fisica_I moti nel piano_Amaldi
lezione di fisica_I moti nel piano_Amaldi
 
IL CHIAMATO ALLA CONVERSIONE - catechesi per candidati alla Cresima
IL CHIAMATO ALLA CONVERSIONE - catechesi per candidati alla CresimaIL CHIAMATO ALLA CONVERSIONE - catechesi per candidati alla Cresima
IL CHIAMATO ALLA CONVERSIONE - catechesi per candidati alla Cresima
 
XI Lezione - Arabo LAR Giath Rammo @ Libera Accademia Romana
XI Lezione - Arabo LAR Giath Rammo @ Libera Accademia RomanaXI Lezione - Arabo LAR Giath Rammo @ Libera Accademia Romana
XI Lezione - Arabo LAR Giath Rammo @ Libera Accademia Romana
 

Introduzione al coding

  • 3. Introduzione al Code Il MIUR, in collaborazione con il CINI – Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica, ha avviato questa iniziativa (che fa parte del programma “labuonascuola”) con l’obiettivo di fornire alle scuole una serie di strumenti semplici, divertenti e facilmente accessibili per formare gli studenti ai concetti di base dell'informatica.
  • 4. Introduzione al Code Partendo da un’esperienza di successo avviata negli USA che ha visto nel 2013 la partecipazione di circa 40 milioni di studenti e insegnanti di tutto il mondo, l’Italia è uno dei primi Paesi a sperimentare l’introduzione strutturale nelle scuole dei concetti di base dell’informatica attraverso la programmazione (coding), usando strumenti di facile utilizzo e che non richiedono un’abilità avanzata nell’uso del computer.
  • 5. Il lato scientifico-culturale dell'informatica, definito anche pensiero computazionale, aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente, qualità che sono importanti per tutti i futuri cittadini. Il modo più semplice e divertente di sviluppare il pensiero computazionale è attraverso la programmazione (coding) in un contesto di gioco. Introduzione al Code
  • 6. Che cosa interessa a noi di tutto ciò (motivazioni didattiche)? Introduzione al Code “… con il pensiero computazionale si definiscono procedure che vengono poi attuate da un esecutore, che opera nell'ambito di un contesto prefissato, per raggiungere degli obiettivi assegnati …” “… il pensiero computazionale è un processo mentale per la risoluzione di problemi …” “… il termine inglese problem solving indica il processo cognitivo messo in atto per analizzare la situazione problemica e escogitare una soluzione ...”
  • 7. Se lo studente si limita alla meccanica applicazione di formule apprese e di ricette preconfezionate, sarà in grado di risolvere solo problemi eguali ad altri già noti. Nel caso del problem solving, invece, non solo ci si trova davanti a un problema che non è direttamente riconducibile a uno analogo, ma non si è in possesso in anticipo della formula che fornisce il risultato corretto. Tale formula sarà trovata al termine di un percorso di ricerca in varie tappe, dalla riduzione del problema in parti più semplici e più facilmente risolvibili all'assunzione di nuovi punti di vista e di diverse direzioni possibili. Introduzione al Code
  • 8. I metodi caratteristici del pensiero logico computazionale sono: 1. analizzare e organizzare i dati del problema in base a criteri logici; 2. rappresentare i dati del problema tramite opportune astrazioni; 3. formulare il problema in un formato che ci permette di usare un “sistema di calcolo” (nel senso più ampio del termine, ovvero una macchina, un essere umano, o una rete di umani e macchine) per risolverlo; 4. automatizzare la risoluzione del problema definendo una soluzione algoritmica, consistente in una sequenza accuratamente descritta di passi, ognuno dei quali appartenente ad un catalogo ben definito di operazioni di base; 5. identificare, analizzare, implementare e verificare le possibili soluzioni con un’efficace ed efficiente combinazione di passi e risorse (avendo come obiettivo la ricerca della soluzione migliore secondo tali criteri); 6. generalizzare il processo di risoluzione del problema per poterlo trasferire ad un ampio spettro di altri problemi: 7. esaminare e gestire eventuali (inevitabili!) errori Introduzione al Code
  • 9. Questi metodi sono importanti per tutti, non solo perché sono direttamente applicati nei calcolatori, nelle reti di comunicazione, nei sistemi e nelle applicazioni software, ma perché sono strumenti concettuali per affrontare molti tipi di problemi in diverse discipline. Introduzione al Code
  • 10. Paolo Righetto - Corso sul Coding 10 Alcune osservazioni (moderatamente) critiche … e comunque da tenere presenti da parte di insegnanti!
  • 11. Paolo Righetto: registro eletronico 11 Alcuni spunti di riflessione sull’uso del digitale
  • 12. Paolo Righetto: registro eletronico 12 Una definizione:
  • 13. Paolo Righetto: registro eletronico 13 Alcuni dati sull’uso dei media:
  • 14. Paolo Righetto: registro eletronico 14 Le prime conclusioni:
  • 15. Paolo Righetto: registro eletronico 15 Alcune conseguenze sul cervello aree e sinapsi:
  • 16. Paolo Righetto: registro eletronico 16 Competenze sociali Tutto ciò non deve ostacolarci, ma dobbiamo essere attenti a tutto
  • 17. Paolo Righetto - Corso sul Coding 17
  • 18. 18Paolo Righetto - Corso sul Coding La prima pagina del sito code.org Il sito è continuamente in evoluzione e alcuni elementi potrebbero essere diversi da quelli presentati qui
  • 19. 19Paolo Righetto - Corso sul Coding Accedere (o registrarsi)
  • 20. 20Paolo Righetto - Corso sul Coding Accesso per chi è già iscritto
  • 21. 21Paolo Righetto - Corso sul Coding Registrazione per chi non lo è Sceglieremo “Insegnante”
  • 22. 22Paolo Righetto - Corso sul Coding Indirizzo mail istituzionale (possibilmente)
  • 23. 23Paolo Righetto - Corso sul Coding Eventuali annunci Selezioniamo “Vedi tutti I corsi”
  • 24. 24Paolo Righetto - Corso sul Coding Eccoli
  • 25. Accediamo alla pagina code.org e cerchiamo il riquadro: 25Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 26. Il problema è questo: 26Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 27. Se dovesse comparire già un elenco di istruzioni … … clicchiamo su “Ripristina” 27Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 28. A sinistra: la scacchiera, con i due personaggi e gli eventuali ostacoli 28Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 29. Al centro: i blocchi di istruzioni disponibili 29Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 30. A destra: l’aera di lavoro 30Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 31. Analisi del problema: 1. Di quante caselle devo spostarmi? 2. Devo procedere sempre in linea retta? 3. Sono già orientato verso la direzione corretta? Possibile risposta: 1. Devo spostarmi di 3 caselle 2. Sì 3. Sì 31Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 32. Scelgo il blocco opportuno e lo trascino nell’area di lavoro Poi posso verificare quello che ho fatto, oppure procedere col blocco successivo 32Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 33. Alla fine … … clicco su “esegui” e …? 33Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 34. Altra proposta: esercizio 5 Attenzione ai trabocchetti! 34Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 35. Adesso eseguite almeno altri tre esercizi, sempre del “Labirinto”, fino al 9 35Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 36. Esercizi 10 e 11: verifica finale 36Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 37. Paolo Righetto - Corso sul Coding 37 Breve pausa di riflessione
  • 38. Paolo Righetto - Corso sul Coding 38 Mi permetto due suggerimenti, dalle “Rubriche” che abbiamo elaborato quest’anno a Torrile
  • 39. Paolo Righetto - Corso sul Coding 39 OBIETTIVI  Favorire lo sviluppo della creatività attraverso la molteplicità di modi che l’informatica offre per affrontare e risolvere un problema  Avviare alla progettazione di algoritmi, producendo risultati visibili  Aiutare a padroneggiare la complessità (imparare a risolvere problemi informatici aiuta a risolvere problemi complessi in altre aree)  Sviluppare il ragionamento accurato e preciso  Potenziare le capacità di attenzione, di concentrazione e di memoria. E aggiungo gli obiettivi, individuati da una collega del “Team dell’innovazione, a Torrile
  • 40. Ora passiamo all’Artista L’Artista deve tracciare linee, via via più complesse 40Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 41. E questa è la soluzione dell’Esercizio 1 41Paolo Righetto - Corso sul Coding
  • 42. 42Paolo Righetto - Corso sul Coding Proviamo il n. 6:
  • 43. Paolo Righetto - Corso sul Coding 43 Facciamo attenzione agli angoli
  • 44. Paolo Righetto - Corso sul Coding 44 La soluzione
  • 45. Paolo Righetto - Corso sul Coding 45 Ora provate col n. 9
  • 46. Paolo Righetto - Corso sul Coding 46 E poi giochiamo col n. 10 (disegno libero!)
  • 47. Paolo Righetto - Corso sul Coding 47 Esercizio finale di verifica: n. 12
  • 48. Paolo Righetto - Corso sul Coding 48  http://www.codingedintorni.it/  http://malditech.corriere.it/2014/11/21/che-cose-il-coding-e-perche-i- vostri-figli-dovrebbero-imparare-a-programmare/  http://didamatica2016.uniud.it/proceedings/dati/articoli/paper_62.pdf Alcuni spunti per l’approfondimento:
  • 49. Paolo Righetto - Corso sul Coding 49 E qui il corso è finito, ma l’avventura inizia adesso
  • 50. 50 I contenuti di questa presentazione sono pubblicati sotto licenza “Creative commons”: https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/it/deed.it Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo Paolo Righetto: cloud e e-learning La traccia di questa presentazione è disponibile alla pagina: