Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

L'elefante incatenato

732 views

Published on

empowerment - coaching

Published in: Career
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

L'elefante incatenato

  1. 1. L’ELEFANTE INCATENATO(tratto da J.Bucay "Lascia che ti racconti")
  2. 2. Quando ero piccolo adoravo il circo, eroattirato in particolar modo dall`elefanteche, come scoprii più tardi, era l`animalepreferito di tanti altri bambini.
  3. 3. Durante lo spettacolo faceva sfoggio di unpeso, una dimensione e una forza davverofuori dal comune...
  4. 4. ma dopo il suo numero , e fino ad unmomento prima di entrare in scena,l`elefante era sempre legato ad un palettoconficcato nel suolo, con una catena che gliimprigionava una delle zampe.
  5. 5. Eppure il paletto era un minuscolo pezzo dilegno piantato nel terreno soltanto per pochicentimetri e anche se la catena era grossa mipareva ovvio che un animale del genere potesseliberarsi facilmente di quel paletto e fuggire.
  6. 6. Che cosa lo teneva legato? ...Chiesi in giro atutte le persone che incontravo di risolvereil mistero dell`elefante qualcuno mi disseche l`elefante non scappava perché eraammaestrato...
  7. 7. Allora porsi la domanda ovvia:«Se è ammaestrato, perché lo incatenano?»…Non ricordo di aver ricevuto nessuna rispostacoerente.
  8. 8. Con il passaredel tempodimenticai ilmisterodell`elefante edel paletto. Permia fortunaqualche anno faho scoperto chequalcuno erastato tantosaggio datrovare larisposta:
  9. 9. l`elefante del circo non scappa perché`è stato legato a un paletto simile fin daquando era molto, molto piccolo.
  10. 10. Chiusi gli occhi e immaginai l`elefantinoindifeso appena nato, legato ad un palettoche provava a spingere, tirare e sudava neltentativo di liberarsi
  11. 11. …manonostantegli sforzi nonci riuscivaperché quelpaletto eratroppo saldoper lui, cosìdopo varitentativi ungiorno sirassegnòalla propriaimpotenza.
  12. 12. L`elefante enorme e possente chevediamo al circo non scappa perché`crede di non poterlo fare:
  13. 13. Sulla sua pelle è impresso il ricordodell`impotenza sperimentata e non è maipiù ritornato a provare... non ha mai piùmesso alla prova di nuovo la sua forza...mai più!
  14. 14. ...a volte viviamo anche noi come l`elefantepensando che non possiamo fare un saccodi cose semplicemente perché una volta,un po` di tempo fa ci avevamo provato edavevamo fallito, ed allora sulla pelleabbiamo inciso"non posso, non posso e non potrò mai"
  15. 15. L`unicomodo persapere sepuoi farcelaè provare dinuovomettendocitutto ilcuore....tuttoil tuo cuore!"
  16. 16. hro_consulting

×