Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Astronomia le stelle

887 views

Published on

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Astronomia le stelle

  1. 1. ASTRONOMIA LE STELLE Federica Leoncini - Le Stelle 1
  2. 2. La stella è un corpo celeste che brilla diluce propria. In Astronomia il terminedesigna uno sferoide luminoso diplasma, che genera energia nel proprionucleo attraverso processi di fusionenucleare;tale energia è irradiata nello spazio sottoforma di radiazione elettromagnetica,vento solare e neutrini. Federica Leoncini - Le Stelle 2
  3. 3. Le Stelle non appaiono tutte della stessabrillantezza, infatti mostrano una vastissimagamma di luminosità;ciò è dovuto a due fattori: • la distanza, infatti sono distribuite in modo irregolare, a causa del loro moto proprio e di eventi esterni • la luminosità intrinseca, che dipende dalla massa della stella, dalla sua temperatura superficiale e dalla sua fase evolutiva Federica Leoncini - Le Stelle 3
  4. 4. La classificazione stellare è generalmente basata sulla temperatura superficiale delle stelle a partire dalla loro emissione luminosa. La temperatura superficiale è all’origine del colore e di diverse particolarità spettrali, che le divide in classi, a ciascuna delle quali è assegnata una lettera maiuscola. Ogni tipo spettrale è ulteriormente diviso in dieci sottoclassi (da 0 a 9) :Classe Temperatura Colore Massa Raggio Luminosità Linee di Esempio (K) assorbim ento O 28 000 - 50 000 Blu-azzurro 16 - 150 15 fino a 1 400 000 N, C, He e O 10 Lacertae B 9 600 - 28 000 Bianco- 3,1 - 16 7 20 000 He, H Regolo azzurro A 7 100 - 9 600 Bianco 1,7 - 3,1 2,1 80 H Altair F 5 700 - 7 100 Bianco- 1,2 - 1,7 1,3 6 Metalli: Fe, giallastro Ti, Ca, Sr e Procione Mg G 4 600 - 5 700 Giallo 0,9 - 1,2 1,1 1,2 Ca, He, H ed Sole altri K 3 200 - 4 600 Arancione 0,4 - 0,8 0,9 0,4 Metalli + α Centauri B TiO2 M 1 700 - 3 200 Rosso 0,08 - 0,4 0,4 0,04 Come sopra Stella di Barnard Federica Leoncini - Le Stelle 4
  5. 5. EVOLUZIONE STELLARE: si intende i cambiamenti che una stella sperimenta nel corso della sua esistenza, durante la quale essa varia di luminosità, raggio e temperatura. Ha tempi evolutivi molto lunghi. Federica Leoncini - Le Stelle 5
  6. 6. Le stelle si formano all’interno dellenebulose, ovvero regioni di gas(soprattutto idrogeno) ad ‘’alta’’densità presenti nel mezzointerstellare.La formazione di una stella hainizio quando una nebulosacomincia a manifestare fenomenidi instabilità gravitazionale. Federica Leoncini - Le Stelle 6
  7. 7. AGGLOMERATI DI GAS PROTOSTELLASTELLA NANA BRUNA Federica Leoncini - Le Stelle 7
  8. 8. L’universo possiede una grande quantità di idrogeno:800000600000400000 739000200000 240000 0 10700 4600 1340 1090 950 2320 Federica Leoncini - Le Stelle 8
  9. 9. La stella possiede una grandequantità di elio nel suo nucleo, ilquale è pesante e denso, per questocomincerà a collassare su se stesso.Fino a che il nucleo diventeràsempre più pesante e la stellaandrà verso la morte. Federica Leoncini - Le Stelle 9

×