Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Corso "Europa e Italia": Slides "Le Istituzioni dell'UE"

2,461 views

Published on

Corso "Europa e Italia: istituzioni politiche e fonti di informazione europee" del 5 maggio 2015 a Firenze, con Emilio Dalmonte e Ewelina Jelenkowska-Lucà, valido per la formazione professionale dei giornalisti: ecco le slides sulle Istituzioni Europee

Published in: News & Politics
  • Be the first to comment

Corso "Europa e Italia": Slides "Le Istituzioni dell'UE"

  1. 1. LE ISTITUZIONI UE Emilio Dalmonte Vicedirettore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea
  2. 2. CONSIGLIO EUROPEO COMMISSIONE EUROPEA PARLAMENTO EUROPEO CONSIGLIO DELL'UE N.B.: Non bisogna confondersi con il Consiglio d'Europa che non fa parte delle istituzioni UE
  3. 3. È composto dai capi di Stato o di governo dei paesi membri e si occupa di fissare gli orientamenti generali dell'UE
  4. 4. Organo esecutivo dell'UE con l'incarico di proporre la legislazione comunitaria, vigilando anche sul rispetto dei Trattati
  5. 5. Unico organo dell'UE eletto direttamente, si compone di 751 eurodeputati
  6. 6. Si tratta dell'istituzione, composta dai ministri di tutti i paesi dell'UE, che si occupa di adottare le normative e coordinare le politiche
  7. 7. CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UE CORTE DEI CONTI N.B.: Da non confondere con la Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo, la quale non appartiene all'Unione europea.
  8. 8. Si occupa di interpretare il diritto dell'Unione europea per far sì che venga applicato allo stesso modo in tutti i paesi membri.
  9. 9. È l'organo preposto alla verifica e alla gestione delle finanze UE. Inoltre predisponendo i controlli e si esprime in merito all'uso dei fondi pubblici
  10. 10. Banca centrale europea Banca europea per gli investimenti L'euro (€) è la valuta ufficiale di 19 dei 28 paesi membri dell'UE i quali compongono la cosiddetta eurozona.
  11. 11. La Banca centrale europea (BCE) gestisce l'euro, la moneta unica dell'UE, garantendo la stabilità dei prezzi nell'Unione europea. Inoltre contribuisce a definire ed attuare la politica economica e monetaria
  12. 12. La Banca europea per gli investimenti (BEI) sostiene progetti nei paesi dell'UE (come anche nei futuri paesi membri e quelli partner) e assume prestiti sui mercati finanziari (non utilizzando quindi i fondi del bilancio dell'UE)
  13. 13. Comitato economico e sociale europeo Si tratta di un'assemblea consultiva dove i rappresentanti dei datori di lavoro, dei lavoratori e degli altri gruppi di interesse europei possono esprimere i loro pareri su questioni trattate dall'UE Comitato delle Regioni Si tratta di un organo consultivo che dà voce agli enti regionali e locali dell'Unione europea per far sì che la legislazione dell'UE tenga conto della prospettiva locale e regionale
  14. 14. Servizio europeo per l'azione esterna Mediatore europeo Garante europeo per la protezione dei dati Ufficio delle pubblicazioni Ufficio europeo di selezione del personale Scuola europea di amministrazione Agenzie specializzate Organi decentrati
  15. 15. Le iniziative sono articolate su 10 priorità politiche: I) Occupazione, crescita e investimenti II) Mercato unico digitale III) Unione dell'energia e clima IV) Mercato interno V) Unione economica e monetaria VI) Accordo di libero scambio UE-USA VII) Giustizia e diritti fondamentali VIII) Migrazione IX) L'UE a livello mondiale X) Cambiamento democratico
  16. 16. Semestre europeo: ciclo di coordinamento delle politiche economiche degli stati membri Fine novembre Marzo Aprile Maggio/ Giugno Fine Giugno La Commissione adotta l'"analisi annuale della crescita", che definisce le priorità per l'anno successivo in materia di promozione della crescita e dell'occupazione Sulla scorta dell' "Analisi annuale della crescita", i capi di Stato e di Governo nel Consiglio europeo di Primavera definiscono gli orientamenti dell'UE per le politiche nazionali. Inoltre si fa il punto sui progressi ottenuti sui 5 obiettivi Gli Stati membri presentano i loro Programmi di stabilità e convergenza e i Programmi nazionali di riforma La Commissione valuta questi programmi e rivolge a ciascun paese una serie di raccomanda- zioni Il Consiglio adotta formalmente le raccoman- dazioni rivolte ai singoli paesi europei
  17. 17. Grazie per l'attenzione

×