Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Aspetti Innovativi In Chirurgia Vertebrale

510 views

Published on

Aspetti Innovativi In Chirurgia Vertebrale

Published in: Science
  • Login to see the comments

  • Be the first to like this

Aspetti Innovativi In Chirurgia Vertebrale

  1. 1. Ferrara 21-22 Febbraio 2014 Dott. Nicola Zullo UF Neurochirurgia Clinica Eporediese-Policlinico di Monza Ivrea UF chirurgia della colonna Humanitas Gavazzeni-Bergamo TECNICHE PERCUTANEE E MINI- OPEN
  2. 2. • M.R., maschio, anni 42, h 183 cm, peso 108 Kg, BMI 32,25 (obesità), rilassamento della muscolatura addominale • Precedenti anamnestici di rilievo: decompressione + stabilizzazione cervicale posteriore per frattura post-traumatica; • Svolge lavoro pesante (operaio edile) con frequente sollevamento di carichi pesanti e mantenimento di posture coatte • Motivo della valutazione specialistica: lombalgia cronica con irradiazione algica AI destro (incostante) a distribuzione dermatomerica prevalente L5 • EON: deambulazione autonoma con busto flesso in avanti, passaggi posturali da prono a supino difficoltosi, non tollera la posizione supina ad arti inferiori estesi, scarsa autonomia nel mantenimento della posizione ortostatica, limitazione della flesso-estensione del busto su base antalgica, esacerbazione della lombalgia al sollevamento degli AAII dal piano del letto, Lasegue + terminale a destra, negativo a sinistra, non deficit di forza alle prove segmentarie contro resistenza agli AAII, ROT normoelicitabili e simmetrici, sfumata ipoestesia L5 destra. • VAS back pre-operatorio: 8 VAS Leg pre-operatorio: 2 ODI 32/50
  3. 3. L4-L5 L5-S1
  4. 4. PARAMETRI SPINO-PELVICI PI: 40°, PT: 20°, SS 20°, LL 12°, C7 PL a livello del margine anteriore del sacro
  5. 5. PUNTI CRITICI • Lombalgia prevalente sulla sintomatologia radicolare • Obesità, attività lavorativa pesante • Ipolordosi lombare (valore teorico PI + 9° = 49°) • Versamento rima articolare interapofisaria L4-L5 bilaterale • Discopatia degenerativa Modic 2 Pfirrmann 4
  6. 6. OPZIONI CHIRURGICHE 1. PSO L4 + ampia laminectomia ed artrodesi PL strumentata OPEN L1-S1 2. X-Lif L4-L5 + decompressione microchirurgica lato destro (sintomatico) e viti peduncolari monolaterali tecnica open 3. Stabilizzazione percutanea L4-L5 bilaterale con decompressione L4-L5 destra mini-open e gabbia obliqua (O- Lif) 4. T-Lif L4-L5
  7. 7. SOLUZIONE ADOTTATA RX LS in ortostatismo ad 1 mese
  8. 8. SOLUZIONE ADOTTATA TC LS a 3 mesi
  9. 9. FOLLOW UP CLINICO A 3 MESI • Dal punto di vista clinico: regressione della lombalgia e dell’irradiazione sciatica destra, netto miglioramento dell’autonomia nel mantenimento della stazione eretta e nella deambulazione, passaggi posturali da supino a prono autonomi. • VAS Back 1, VAS Leg 0, ODI 0/50 • LL post operatorio: 20° • Attualmente in trattamento riabilitativo fisiatrico per la riprogrammazione posturale ed in regime alimentare controllato per il calo ponderale. Non ha ancora ripreso la abituale attività lavorativa.
  10. 10. Clinica Humanitas Gavazzeni Bergamo Clinica Eporediese Ivrea

×