MyCli Press, "La Pelle", L'elettroporazione non è bipolare", Luglio 2012 - su SKIN SHUTTLE

1,072 views

Published on

Lo studio sulla elettroporazione diretta non bipolare con il sistema Skin Shuttle: una metodica che si sta mostrando efficace per la cura dell’acne.

Speciale a cura della Dott.ssa Clara Rigo, Specialista in Dermatologia.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,072
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

MyCli Press, "La Pelle", L'elettroporazione non è bipolare", Luglio 2012 - su SKIN SHUTTLE

  1. 1. Dermatologia & CosmesiPoste Italiane S.p.A. Sped. abb. post. - D.L. 353/2003 (con. in L. 27/02/2004 n. 46) ar t. 1 comma 1 - DCB - Roma - Anno 16° maggio-giugno (5) 2012 - Euro 3,10 Contiene I.P. La rivista per mantenerla sana e bella alimentazione trucco Guava: un frutto Curare la bocca molto generoso con il rossetto medicina estetica dermatologia L’elettroporazione Esporsi al sole? non è bipolare Occhio alle allergie dermatologia esperienza Quando il fegato La lunga estate si mostra a pelle del retinoide congressi chirurgia plastica Qual è il futuro Uomini e rughe: della farmacia? con discrezione tricologia Il cumino nero spegne il follicolo www.lapelle.it
  2. 2. doc MacPharma:Layout 1 4-07-2012 13:31 Pagina 25 Lo studio sulla elettroporazione diretta non bipolare con il sistema Skin Shuttle: una metodica che si sta mostrando efficace per la cura dell’acne l trasporto di molecole attraver- I so la cute umana, ottima barrie- ra, è di grande interesse, già da tem- po, per il rilascio transdermico pro- fondo sia di molecole di vario tipo utili alla cute e al sottocute, sia per la possibilità di veicolare farmaci con una modalità totalmente non invasi- va. L’elettroporazione è una tecnica sufficientemente nota, che prevede l’uso di parti applicate sulla cute che trasferiscono energia sottoforma di impulsi di tensione in grado di pro- durre un effetto di trasporto tran- sdermico, al di là dell’epidermide. At- traverso questi impulsi forniti al der- ma, si crea una differenza di poten- ziale a livello delle membrane cellu- lari, tale da provocare l’apertura di “pori acquosi“ che permettono la pe- netrazione di sostanze varie all’inter- L’elettroporazione no della cellula. Questi canali tem- poranei si formano nel doppio strato lipidico delle membrane plasmati- che, nei liposomi, nei ghosts degli eri- trociti, ma anche in parti isolate di non è bipolare tessuto. L’approfondimento delle co- molecole (come l’ormone luteiniz- sulta più efficace perché la veicola- noscenze sulla metodica ha esteso i zante o l’eparina), sia di piccoli ioni zione transdermica avviene in modo campi di applicazione dalla Medicina (NA+CL-), sia di molecole di varie di- diretto e non per trasporto mediante Generale come trattamento antalgi- mensioni, sia di composti con diversa carica con polo positivo e negativo co, anestetizzante, antinfiammatorio, solubilità (lipofilici o idrofilici) e di- delle molecole. Per comprendere miorilassante, antiedemigeno, alla verse cariche elettriche (anche neutre quest’ultimo punto, forse è impor- Medicina estetica per aging, rughe, come il mannitolo); tante spiegare il meccanismo, che av- idratazione, tonificazione, macchie 2) La veicolazione trasdermica tradi- viene per due movimenti principali: melaniche, capelli, cellulite, adipe, zionale crea un flusso discontinuo e a) attraverso la transitoria modifica- acne. Per i meno esperti vale la pena non c’è omogeneità nella penetra- della Dottoressa zione della permeabilità cutanea con di ricordare che ci sono alcune signi- zione e nella distribuzione del pro- Clara Rigo, apertura di canali idrofili e glicerofili. ficative differenze fra la veicolazione dotto, in genere utilizza un tempo Specialista in b) tra le cellule, perché è in grado di trasdermica tradizionale e quella in- più lungo e un flusso più lento, nel- Dermatologia favorire la riduzione della coesione novativa con il sistema Skin Shuttle: l’elettroporazione di nuova genera- delle tight-junctions epidermiche. 1) Per la tradizionale vale il trasferi- zione il flusso è rapido, la maggior Un ulteriore approfondimento va fat- mento solo di molecole ionizzate con parte delle molecole arrivano a de- to sulla dinamica dell’assorbimento carica positiva o negativa e per lo più stinazione dentro le cellule fra i 10 e i cutaneo. Bisogna infatti tenere pre- piccole e lipofile, mentre con questo 30 minuti, con una distribuzione ben sente la composizione biologica e dispositivo si può determinare un si- omogenea. chimica della cute e, in particolare, la gnificativo trasporto sia di macro- 3) Inoltre questa nuova metodica ri- parte più superficiale e cioè lo strato esperienza la Pelle 25
  3. 3. doc MacPharma:Layout 1 4-07-2012 13:31 Pagina 26 l’acne”. In questi pazienti il tratta- mento l’ho utilizzato, sia come coo- perativo della terapia di base, per ac- celerare la guarigione e migliorare la condizione psichica del paziente, sia come completativo di tutti i tratta- menti post - peeling, laser, o altro, in modo da ripristinare velocemente l’idratazione ridotta a seguito del trauma, e in particolare per pazienti molto giovani che in genere non ac- cettano un trattamento troppo inva- sivo. Sono stati trattati 25 pazienti tra i 14 e i 40 anni, 16 femmine e 9 ma- schi, di cui 10 per acne comedonica e microcistica, 6 per acne papulosa, 9 per acne papulo - pustolosa, sia come trattamenti primari, sia secondari ad altre terapie. Avevo a disposizione sia la possibilità di scegliere autonoma- mente i vari principi attivi, così pure l’impostazione dei parametri dell’ap- parecchiatura (voltaggio, lunghezza, durata dell’impulso, tempo del trat- corneo, formato da cellule ormai in fa- do il generarsi di sgradevoli scariche Due prima e dopo che tamento) o di ricorrere a programmi se di dissoluzione e anucleate dispo- elettriche, fastidiose e, a volte, anche evidenziano l’efficacia del pre-impostati in cui le formulazioni ste in file sovrapposte, che costituisce dolorose. La veicolazione non avvie- trattamento per i sog- degli elettrogeli sono diverse per ogni un’ottima barriera al mondo esterno, ne più per trasporto di carica elettri- getti affetti da acne specifico inestetismo dermo-esteti- e in particolare risulta impermeabile ca, come negli altri sistemi, ma per co e sono incorporati in fisarmoniche alle molecole polari. Inoltre la mem- alterazione diretta della barriera. È contenute nel manipolo a contatto brana cellulare, con la sua costituzio- noto, infatti, che quando un impulso con la cute. Queste formule di princi- ne a mosaico lipidico-proteico, cioè elettrico colpisce le cellule cutanee, si pi attivi sono state individuate dopo grassi e proteine, è in grado di far dif- genera un potenziale di trans mem- adeguate prove di laboratorio in mo- fondere le molecole con maggior co- brana, questa si altera e conseguen- do da modulare la profondità e la efficiente di ripartizione lipidica, quin- temente ”corti segmenti di canali” si concentrazione del gel nel tessuto di con predominanza della fase gras- formano attraverso i lipidi della mem- danneggiato. In questo studio ho uti- sa. Ne consegue che, piccole mole- brana di 5 o 6 corneociti contigui ver- lizzato un idro-gel contenente al 90% cole solubili nei lipidi possono in par- so il basso, dando origine alla forma- acqua e glicerina, in grado di favorire te essere assorbite per affinità attra- zione di un passaggio trancellulare, in la rapida saturazione dell’epidermi- verso i lipidi delle membrane, mentre grado di far passare direttamente le de e con uno specifico promotore di le molecole solubili in acqua non pos- molecole negli strati sottostanti. assorbimento, il Transcutol, che mi- sono penetrare significativamente. Nella mia pratica clinica ho avuto mo- gliora il flusso. Il prodotto per il trat- Passiamo ora a esaminare le caratte- do di testare l’efficacia del dispositivo tamento dell’acne aveva in sé anche ristiche di questo dispositivo e la tec- medicale Skin Shuttle by My Cli, (MAC Azeloglicina con un’azione sebo - re- nologia innovativa nel produrre il fe- Pharma) e di valutare i test scientifici golatrice e antisettica, Retinil Palmi- nomeno dell’elettroporazione e la eseguiti su cute umana ricostituita in tato cherato-modulatore, Sodio conseguente veicolazione dei prin- vitro, da cui si evince il reale passag- Ascorbil Fosfato con azione anti-lipa- cipi attivi direttamente attraverso la gio e in quale percentuale le sostan- si, Nicotinamide decongestionante, superficie cutanea trattata. Questo ze attive disperse nei gel, opportu- N-Acetilcisteina muco e sebo litica e fenomeno avviene mediante il posi- namente formulati per i diversi ine- blando cheratolitico. Queste sostan- zionamento sulla cute, tramite il ma- stetismi o patologie vere e proprie, ze in sinergia favoriscono la norma- nipolo, di due elettrodi posti in serie arrivano all’interno delle cellule. La lizzazione dei follicoli infiammati e e a distanza fissa, capaci di generare modificazione della TEER (resistenza ostruiti da accumuli cherato - sebacei, un campo elettrico di intensità co- elettrica trans-epiteliale), che si op- riducono la viscosità del sebo, dimi- stante, in grado sia di dirigere le mo- pone al passaggio di molecole ester- nuiscono la carica batterica e inibi- lecole nell’epidermide e nel derma, ne ci fornisce la misura diretta della scono gli enzimi lipasici dei batteri sia di ridurre al minimo il rischio di funzionalità della barriera tissutale, responsabili della formazione di acidi oscillazioni di potenziale e conse- più è bassa e maggiore è la penetra- grassi a catena corta pro-infiamma- guentemente di insorgenza di irrita- zione; e infine la valutazione del- tori. Per quanto riguarda la durata zione cutanea e disconfort durante l’eventuale danno tissutale indotto. dell’impulso e il tempo di trattamen- il trattamento. La cute del paziente, L’indicazione clinica su cui mi sono to, ho variato il voltaggio in meno o in così, non funge più “da terra“, evitan- concentrata è stata, in prima istanza,” più e l’ho modulato in un range da 90 la Pelle esperienza 26
  4. 4. doc MacPharma:Layout 1 4-07-2012 13:31 Pagina 27 volt a 10 volt, in modo da rispettare la con incremento e cooperazione no- sensibilità individuale dei pazienti e tevole dell’efficacia delle stesse; per i ottimizzare il comfort. Il numero to- trattamenti primari, i risultati sono tale delle sedute, a cadenza settima- valutabili visivamente già dalle pri- nale o bisettimanale, è stato per il vi- me applicazioni; esiste la possibilità di so da 4 a 8 sedute a seconda della ricorrere ad alte concentrazioni di gravità, e se era stato eseguito o me- prodotto localizzate, valutate con no precedentemente un altro tratta- prove di laboratorio; la mancanza di mento tipo peeling o laser. I risultati effetti collaterali locali e generali, la ottenuti, sono la diminuzione delle non insorgenza di irritazione cuta- eruzioni fino alla scomparsa, l’elimi- nea, l’a-traumaticità della metodica, nazione delle cicatrici residue rosse, e l’assenza di tossicità, dolore e di di- l’ aumento della levigatezza cutanea. sconfort del paziente fanno ritenere Gli effetti collaterali sono stati pres- il trattamento ideale nei casi di acne socché inesistenti, in alcuni casi si è ri- che richiedano un intervento artico- levato un eritema transitorio che si lato ed efficace. è risolto nel giro di alcune decine di Nel 2003 l’Accademia Un’ultima sottolineatura sul concetto minuti. Per i neofiti, alcune precau- Reale di Svezia ha asse- di “costanza dell’impulso elettrico“ zioni post-trattamento: se si usa del gnato il premio Nobel per applicato sulla cute, fondamentale trucco chiedere alla paziente di non la Chimica a due ricerca- per garantire l’omogeneità del tra- tori che attraverso i loro applicarlo per circa un’ora dopo, i po- sferimento delle molecole, per mo- studi hanno più contri- ri aperti potrebbero assorbirlo. An- buito a chiarire il funzio- dulare la profondità e per ridurre al che se l’elettroporazione porta a mo- namento dei canali cel- minimo i rischi di irritazione cutanea, difiche sostanziali dell’equilibrio degli lulari attraverso cui le dolore e discomfort. Questi ultimi si strati delle membrane, queste modi- temporaneo cellulare senza com- molecole dell’acqua e i possono verificare con i precedenti fiche permangono solo per alcuni promissione della funzionalità, che sali vengono trasportati sistemi elettroporativi dotati di elet- minuti e sono inferiori al calo della non comporta alcuna modificazione dentro e fuori delle cel- trodi positivo e negativo e non con resistenza cutanea causata dall’inse- cellulare. Per concludere, alcune ri- lule. A sin. Peter Agre e questo dispositivo, dove la veicola- rimento e dalla rimozione di un ago flessioni sui vantaggi legati alla me- a destra Roderick Mac- zione avviene non per trasporto di di 28 gauge, che viceversa lascia un Kinnon carica elettrica, ma per alterazione di- todologia studiata: si assiste ad un foro da cui possono penetrare bat- prolungamento della durata nel tem- retta della barriera con aumento del- teri o altro. Si crea quindi un danno po delle terapie specifiche dell’acne, la permeabilità della stessa. Dalla ricerca MAC Pharma, un dispositivo menti medico-estetici e antinfiammatori. La forte innovazio- ne del dispositivo è anzitutto relativa all’ubicazione degli innovativo per l’Elettroporazione elettrodi, entrambi posti all’interno del manipolo elettropo- Nel 2003 due eminenti scienziati americani, il Dr. Agre e il Dr. rativo e a distanza costante. In tal modo si evitano fastidiose MacKinnon, rispettivamente ricercatori presso la Scuola di scosse a carico della cute interessata e si mantiene costante Chimica Biologica alla Johns Hopkins University e Scuola di l’intensità del campo elettromagnetico responsabile dell’ef- Neurobiologia e Biofisica alla Rocher Feller University sono fetto elettroporativo. L’efficacia di Skin Shuttle è stata testata stati insigniti del Premio Nobel per la Chimica per aver chiari- su un tessuto cutaneo umano da espianto chirurgico, verifi- to i meccanismi molecolari e biofisici che regolano il traspor- cando la permeazione dell’Escina, molecola di vasto impiego to dell’acqua e dello ione potassio dall’esterno all’inter- in Medicina Estetica per le sue proprietà flebotoniche, no della cellula e viceversa. Grazie a loro è stato disinfiltranti e antifibrotiche molto sfruttate per il possibile individuare gli “idro-pori”: canali ac- trattamento della cellulite. In tutti i campioni quosi costituiti da proteine trans-membrana testati, essa è risultata superiore di 10 volte che formano al loro interno un canale idro- nei confronti di quelli non sottoposti a elet- filo costituito da residui aminoacidici polari troporazione con l’apparecchio. Tale evi- (gruppi carbonilici) in grado di condurre ac- denza, che da conto della sua reale efficacia qua e ioni all’interno della cellula. Tra le me- come “absorption enhancer” è riconducibile todiche strumentali che hanno l’obiettivo di au- a una vigorosa riduzione della TEER, Trans Epi- mentare l’assorbimento trans-cutaneo delle so- dermal Electrical Resistance, parametro che riflette stanze funzionali ad attività farmacologia o trofica la resistenza che la cute oppone al passaggio di so- dei tessuti cutanei e vasali vi è appunto l’Elettroporazio- stanze esogene attraverso l’epidermide e mediata da ne. Nell’articolo, in particolare si fa riferimento a Skin Shuttle strutture chiamate Tight Junctions. Il dispositivo è inoltre cor- by My Cli, sviluppato da MAC Pharma in collaborazione con i redato da specifiche formulazioni in geli acquosi con promo- fisiologi dell’Università di Padova: un dispositivo progettato tori di assorbimento, contenenti le più efficaci sostanze di- per indurre un significativo aumento di permeazione delle sponibili applicate a trattamenti schiarente melanico, anti- membrane cellulari e dell’epidermide a supporto dei tratta- age, botox-like, anticellulite, anti-acne e trofico del capello. esperienza la Pelle 27

×