Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Pronomi Relativi (Corretto)

3,241 views

Published on

Lezione pronomi relativi

Published in: Education

Pronomi Relativi (Corretto)

  1. 1. PARTE C
  2. 2. Pronomi Relativi Come tutti i pronomi, i pronomi relativi sostituiscono un nome, e in più mettono in relazione due frasi, unendole in una frase sola: • Non conosco quel ragazzo. • Quel ragazzo lavora nel bar. • Non conosco quel ragazzo che lavora nel bar.
  3. 3. Un altro esempio.. • La professoressa insegna matematica. • La professoressa si chiama Marta. • La professoressa che insegna matematica si chiama Marta.
  4. 4. Che Il pronome relativo più importante è che: è invariabile, cioè non cambia mai: va bene per il maschile e per il femminile, sia al singolare sia al plurale. Maschile singolare • Il ragazzo che lavora nel bar è rumeno. Maschile plurale • I ragazzi che lavorano nel bar sono rumeni.
  5. 5. Che Femminile singolare • La ragazza che lavora nel bar è rumena. Femminile plurale • Le ragazze che lavorano nel bar sono rumene.
  6. 6. Che Negli esempi precedenti che è usato come soggetto. Che può anche essere usato come oggetto. • Le scarpe che ho buttato via erano completamente consumate. • Il latte che hai comprato è scaduto.
  7. 7. Attenzione! Che non può essere usato seguito da "tutto". Tra "tutto" e "che" si deve usare "quello" o "ciò": • Mi piace tutto ciò che mi permette di esprimere la mia creatività. • Voglio dire tutto quello che penso.
  8. 8. Quale In tutti i casi che può essere sostituito da quale; però, mentre che è invariabile, quale ha quattro forme (maschile, femminile, singolare, plurale). il quale – la quale – i quali – le quali
  9. 9. Quale può essere usato anche per evitare ambiguità nel senso della frase: • Ho conosciuto il fratello di Antonia che vive a Milano. (Non è chiaro se chi abita a Milano è Antonia o il fratello.) • Ho conosciuto il fratello di Antonia, il quale vive a Milano. (Ora sì, è abbastanza chiaro che si trata del fratello.)
  10. 10. Cui Cui è sempre usato come complemento indiretto introdotto da una preposizione semplice: • L’amica di cui vi ho parlato si chiama Chiara. • La persona con cui lovoro è intelligente. • La casa in cui abito è nuova.
  11. 11. Cui/Quale Cui può essere sostituito da quale, ma attenzione, perché quest’ultimo prende le preposizioni articolate:
  12. 12. Alcuni esempi... • Questa è la casa in cui (= nella quale) vivo da sempre. • Questo è l’amico di cui (= del quale) ti ho parlato tanto.
  13. 13. • Laura è la persona a cui/alla quale dedico questo libro. • Il film di cui/del quale parlo si chiama "La vita è bella".
  14. 14. Chi Il pronome chi è invariabile e si riferisce sempre a persone. • Chi va piano, va sano e va lontano. (chi = colui che) • Anche chi si definisce ateo non è sicuro della non esistenza di Dio. (chi = colui che)
  15. 15. Fine della Parte C A presto!

×