Successfully reported this slideshow.
Your SlideShare is downloading. ×

Era meglio prima? Corso di formazione per ODG Lazio

Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Upcoming SlideShare
Presentation1
Presentation1
Loading in …3
×

Check these out next

1 of 71 Ad

Era meglio prima? Corso di formazione per ODG Lazio

Download to read offline

La presentazione realizzata per il corso di formazione realizzato dall'Ordine dei Giornalisti del Lazio e dalla ASL a Cerveteri (RM) il 12 marzo 2016. Durata intervento: 30 minuti

Partendo da una rapida panoramica su disinformazione, controinformazione e teorie del complotto si passa ad analizzare dinamiche e motivazioni della diffusione di notizie false, non risparmiando un breve approfondimento sulle testate giornalistiche e il clickbait.

L'intervento era inserito in una giornata dedicata all'informazione su vaccinazioni e alimentazione, si è quindi analizzata velocemente la questione vaccini-autismo, mettendo in evidenza le contraddizioni dei detrattori.

Si passa poi ad evidenziare come molte delle obiezioni sostenute dai "detrattori di internet" siano in realtà facilmente ribaltabili. Infine, si presentano alcuni spunti per migliorare l'ambiente in cui navighiamo ogni giorno.

La presentazione realizzata per il corso di formazione realizzato dall'Ordine dei Giornalisti del Lazio e dalla ASL a Cerveteri (RM) il 12 marzo 2016. Durata intervento: 30 minuti

Partendo da una rapida panoramica su disinformazione, controinformazione e teorie del complotto si passa ad analizzare dinamiche e motivazioni della diffusione di notizie false, non risparmiando un breve approfondimento sulle testate giornalistiche e il clickbait.

L'intervento era inserito in una giornata dedicata all'informazione su vaccinazioni e alimentazione, si è quindi analizzata velocemente la questione vaccini-autismo, mettendo in evidenza le contraddizioni dei detrattori.

Si passa poi ad evidenziare come molte delle obiezioni sostenute dai "detrattori di internet" siano in realtà facilmente ribaltabili. Infine, si presentano alcuni spunti per migliorare l'ambiente in cui navighiamo ogni giorno.

Advertisement
Advertisement

More Related Content

Similar to Era meglio prima? Corso di formazione per ODG Lazio (20)

Advertisement

Recently uploaded (20)

Era meglio prima? Corso di formazione per ODG Lazio

  1. 1. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com ERA MEGLIO PRIMA? Matteo Forte Social Media Coso Corso di formazione ODG del Lazio Cerveteri - 12 marzo 2016
  2. 2. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com MATTEO FORTE Social media coso www.matteoforte.com m@matteoforte.com | +39 392 466 82 40 TW: @matteoforte | FB: facebook.com/matteoforte LI: linkedin.com/in/matteoforte Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  3. 3. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.comCerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com grazie Michael Specter, Sally Kohn, Giuliano da Empoli Massimo Mantellini, Luca Sofri
  4. 4. scusa Papa Francesco, Umberto Eco Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  5. 5. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.comCerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  6. 6. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com disinformazione spionaggio politica propaganda pubblicità
  7. 7. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com controinformazione anni ‘70 media asserviti cultura dominante teorie del complotto
  8. 8. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com complotti lunari La biro NASA super-costosa vs la matita URSS super-economica, il finto allunaggio, ... Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  9. 9. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com vaccini e autismo Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  10. 10. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com piramidi, alieni, rettiliani... Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  11. 11. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com notizie false lercio imolaoggi.it mafia-capitale.it catena umana piovegovernoladro ilgiomale ilmattoquotidiano liberogiornale.com rebubblica
  12. 12. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com non che certi giornali... «Clicca qui!» «Shock!!!» «Fai girare!!!» «Guarda cos’è successo» «Incredibile cos’è accaduto»
  13. 13. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com ...perché? page views
  14. 14. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com ...perché? page views ads
  15. 15. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com ...perché? page views ads revenue
  16. 16. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com esempio - fonte: Sole 24 Ore Greta e Vanessa
  17. 17. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com esempio - fonte: Sole 24 Ore Greta e Vanessa «Nel caso di Greta e Vanessa abbiamo preso un articolo esistente online e abbiamo aggiunto praticamente solo cinque parole, ma quelle cinque parole ci hanno fatto fare il giro del web»
  18. 18. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Solo con questa notizia il loro sito internet ha guadagnato «anche 1.000-2.000 euro al giorno» Pubblica molti articoli ogni giorno, «nei periodi più intensi anche uno ogni quarto d’ora» Greta e Vanessa esempio - fonte: Sole 24 Ore
  19. 19. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com come si diffondono? Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  20. 20. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.comCerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Fonte: Università della California
  21. 21. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com chi si somiglia si piglia Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  22. 22. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com algoritmi Gli algoritmi dei social tendono a mettere in contatto gli utenti con contenuti simili a quelli con cui hanno interagito in passato, perché è più probabile che ci interagiscano di nuovo Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  23. 23. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com omofilia La tendenza sulle reti sociali ma non solo a fare amicizia con le persone che hanno i nostri stessi interessi, nostre stesse opinioni, paure e aspirazioni. E anche la nostra stessa dieta mediatica Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Fonte: Walter Quattrociocchi - IMT Lucca
  24. 24. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com polarizzazione Indica il grado di esposizione di un internauta a informazioni che non possono essere verificate. È uguale a uno se l’utente è continuamente esposto a questo tipo di notizie. È pari a zero se invece non lo è mai. Secondo lo studio, in una bufala virale, la polarizzazione delle persone che la condividono tende a uno Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Fonte: Walter Quattrociocchi - IMT Lucca
  25. 25. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com ma chi ci crede? Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  26. 26. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com e perché? Sfiducia nelle istituzioni Avversione verso le grandi multinazionali (BIG PHARMA!!111!!!!1) Analfabetismo funzionale Scarsa informazione scientifica ... Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  27. 27. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com e perché? Fra il 2011 e il 2013, su 105 mila notizie dei telegiornali Rai: 81 notizie (0,08%) hanno trattato l’argomento ricerca scientifica Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Fonte: Centro d’ascolto dell’informazione radiotelevisiva
  28. 28. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com e perché? Fra il 2011 e il 2013, su 105 mila notizie dei telegiornali Rai: 1h 51’ su 4300 ore totali (0,07%) hanno trattato l’argomento ricerca scientifica Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Fonte: Centro d’ascolto dell’informazione radiotelevisiva
  29. 29. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Fonte: Società Italiana di Igiene - SITI Il tasso di adesione ai vaccini cala di un punto percentuale all’anno Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  30. 30. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com vittime del proprio successo Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  31. 31. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Fonte: Osservatorio nazionale sulla salute dell’infanzia e dell’adolescenza ritiene i vaccini più pericolosi delle malattie che prevengono 33% ritiene dipenda dai vaccini e dalle patologie si sente frastornato e alla ricerca di informazioni affidabili 36% 26,8% Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  32. 32. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Fonte: Osservatorio nazionale sulla salute dell’infanzia e dell’adolescenza ritiene i vaccini più pericolosi delle malattie che prevengono 33% ritiene dipenda dai vaccini e dalle patologie 36% 26,8% Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com si sente frastornato e alla ricerca di informazioni affidabili
  33. 33. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com immunità di gregge Il pericolo è che l’immunità di gregge raggiunta proprio grazie ai vaccini non sia più mantenuta Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  34. 34. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com 2.500 1.000 casi di morbillo ogni anno casi di meningite ogni anno Alberto Villani Pediatria generale e malattie infettive dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  35. 35. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com «Crediamo che molte malattie non ci siano più, ma purtroppo non è così» Alberto Villani Pediatria generale e malattie infettive dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  36. 36. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com anche qui, perché? Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  37. 37. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Era il 1998 quando dei medici di Londra pubblicarono un articolo su uno studio, condotto su 12 bambini, in cui si evidenziava una correlazione tra il vaccino trivalente per morbillo, parotite e rosolia e sindromi sia autistiche sia dell’intestino Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  38. 38. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Oggi è sotto gli occhi di tutti che le conclusioni di quello studio erano state inventate di sana pianta. Si trattava di una truffa architettata per ricavare milioni di euro Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  39. 39. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Oggi è sotto gli occhi di tutti che le conclusioni di quello studio erano state inventate di sana pianta. Si trattava di una truffa architettata per ricavare milioni di euro. Uno di loro era proprietario del brevetto di un kit diagnostico per rivelare la presenza del virus del morbillo nei tessuti dell’intestino. Kit che in molti avrebbero comprato, se si fosse sospettata un’epidemia Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  40. 40. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Stime di mercato del kit diagnostico 72,5 milioni di sterline Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  41. 41. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com Inoltre, fu pagato da un avvocato che si occupava di risarcimenti per danni da vaccini. In seguito alle indagini si scopri che l’autore aveva falsificato i dati Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  42. 42. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com L’AAP (Associazione Americana dei Pediatri) ha raccolto più di 40 studi sulla loro sicurezza, come esempio. Più una lista di 75 studi che analizzano il nesso fra vaccini e autismo, smentendolo alla fine, sono sicuri? Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  43. 43. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com quindi? Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.comCerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  44. 44. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com siamo spacciati Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  45. 45. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com «Il dramma di Internet è che ha promosso lo scemo del villaggio a portatore di verità» U. Eco Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  46. 46. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com «Ormai Internet è divenuto territorio anarchico dove si può dire di tutto senza poter essere smentiti» U. Eco Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  47. 47. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.comCerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  48. 48. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com era meglio prima! Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  49. 49. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com «Internet rende pigri e ignoranti. Di esso fra 1000 anni non resterà nulla, mentre i libri resisteranno all’usura del tempo. Denuncio la scarsa accuratezza dei testi online, che si prestano a ogni genere di manipolazione. Il sistema di autori ed editori garantiva un controllo di qualità all’origine: solo alcune fonti autorizzate alimentavano il mercato editoriale. Con internet, al contrario, qualsiasi gruppuscolo ha la possibilità di raggiungere un vasto pubblico» Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  50. 50. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com «La stampa rende pigri e ignoranti. Di essa fra 1000 anni non resterà nulla mentre le pergamene resisteranno all’usura del tempo. Si denuncia la scarsa accuratezza dei testi stampati, che si prestano a ogni genere di manipolazione. Il sistema degli amanuensi garantiva un controllo di qualità all’origine: solo alcune fonti autorizzate alimentavano il mercato editoriale. Con la stampa, al contrario, qualsiasi gruppuscolo ha la possibilità di raggiungere un vasto pubblico» Giovanni Tritemio (abate) - De Laude Scriptorum, 1492 Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  51. 51. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com «Sono scomparsi prima gli aedi e poi gli scribi, forse scomparirà la stampa, ma Omero gode sempre di ottima salute» Tiziano Scarpa Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  52. 52. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.comCerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  53. 53. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.comCerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  54. 54. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.comCerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  55. 55. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com «Ormai Internet è divenuto territorio anarchico dove si può dire di tutto senza poter essere smentiti» Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  56. 56. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com «I media tradizionali sono diventati territorio anarchico dove si può dire di tutto senza essere smentiti. Per fortuna che internet spesso permette di conoscere e smentire cose che prima non era possibile» Luca Sofri Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  57. 57. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com quindi, seriamente, che si fa? Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  58. 58. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.comCerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  59. 59. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com linguaggio di precisione «Il popolo del web» Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  60. 60. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com no clickbait «Clicca qui!» «Shock!!!» «Fai girare!!!» «Guarda cos’è successo» «Incredibile cos’è accaduto» Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  61. 61. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com «Acquistare è sempre un atto morale, oltre che economico» Papa Francesco - Laudato si’ Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  62. 62. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com «Cliccare è sempre un atto morale, oltre che economico» Me medesimo - Corso del 12 marzo 2016 Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  63. 63. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com cliccare con attenzione Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  64. 64. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com una buona moderazione «#@[!!!?#@[÷‹~¥‘“!!!» La teoria della finestra rotta Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  65. 65. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com segnalare, segnalare, segnalare, segnalare Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  66. 66. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com comunicare diversamente Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  67. 67. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.comCerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  68. 68. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com un ministro per internet? Nel 2016 il 3,5% del PIL sarà legato al web La percentuale sale al 12,4% se si considera l’area euro Fonte: Unioncamere Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  69. 69. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com scuola “Educazione” digitale Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com
  70. 70. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com ERA MEGLIO PRIMA? Matteo Forte Social Media Coso Cerveteri 12 marzo 2016 GRAZIE PER L’ATTENZIONE
  71. 71. Cerveteri, 12 marzo 2016 matteoforte.com ERA MEGLIO PRIMA? MATTEO FORTE Social media coso Cerveteri - 12 marzo 2016 www.matteoforte.com m@matteoforte.com | +39 392 466 82 40 TW: @matteoforte | FB: facebook.com/matteoforte LI: linkedin.com/in/matteoforte

×