Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

La comunicazione social istituzionale nei luoghi dell'archeologia

24 views

Published on

Intervento presentato alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum - Convegno Raccontare l'archeologia a cura di Associazione Nazionale Archeologi

Published in: Social Media
  • DOWNLOAD FULL BOOKS, INTO AVAILABLE FORMAT ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/yxufevpm } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/yxufevpm } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. doc Ebook here { https://tinyurl.com/yxufevpm } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/yxufevpm } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/yxufevpm } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. doc Ebook here { https://tinyurl.com/yxufevpm } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks ......................................................................................................................... Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult,
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

La comunicazione social istituzionale nei luoghi dell'archeologia

  1. 1. www.generazionediarcheologi.com @maraina81 @maraina81 Marina Lo Blundo marina.loblundo@beniculturali.it Parco archeologico di Ostia antica http://www.ostiaantica.beniculturali.it/ Parco archeologico di Ostia antica @parcostiantica @parco_archeo_ostia Pa-oant.comunicazione@beniculturali.it Marina Lo Blundo
  2. 2. Per le istituzioni è necessario, nella comunicazione, tener conto della percezione da parte della cittadinanza. È necessaria una strategia che tenga conto innanzitutto del pubblico cui la comunicazione si rivolge. Nel caso dei musei/luoghi della cultura, il pubblico è costituito da visitatori reali o potenziali, ma anche e soprattutto dalla comunità locale nella quale l’istituzione culturale è calata e opera.
  3. 3. URP Reclami FAQ informazioni Il comunicatore rappresenta l’Amministrazione verso l’esterno. Cura l’immagine della propria istituzione e cura i rapporti con la cittadinanza. Rappresenta l’istituzione sui social network, è il più immediato contatto con la cittadinanza. Si fa portavoce sui social delle istanze dell’Amministrazione e al tempo stesso cura la community formata dalle persone che vogliono restare informate sulle attività dell’istituzione.
  4. 4. I social sono frivoli Bisogna esserci per forza Chiunque può gestire i social RESISTENZA INIZIALE ENTUSIASMO INDISCRIMINATO (E DANNOSO) FAMILIARITÀ E SUPERFICIALITÀ
  5. 5. •In Italia pochissimi esempi •Funziona per i musei che fanno parte dei Poli Museali e che hanno bisogno di un proprio spazio indipendente per raccontarsi e per promuoversi •Funziona per i musei che vogliono promuoversi come realtà attiva. •Blog può diventare la sezione “news” di un sito web museale strutturato •Naturalmente non ci si può improvvisare. Conoscere le regole del blogging, della SEO, avere una progettualità alla base, avere costanza nella pubblicazione, costruirsi una solida reputation •Lavoro difficile e impegnativo. Non si può improvvisare. E infatti in Italia è poco diffuso. •Ottime esperienze all’estero: il blog del British Museum, con la rubrica “Curator’s Corner”
  6. 6. Blog del Museo Archeologico Nazionale di Firenze • https://museoarcheologiconazionaledifirenze.wordpress.com/ • Museo del Polo Museale della Toscana – divulgazione – informazione- eventi - approfondimenti Blog dei Musei in Comune Roma • https://museiincomuneroma.wordpress.com/ • Blog collettivo dedicato a tutta l’offerta museale dei Musei in Comune. Mostre – eventi - approfondimenti Blog del Grande Museo del Duomo – Firenze: Opera Magazine • https://operaduomo.firenze.it/blog/posts • Organizzato come Magazine all’interno del portale web del Museo – eventi – OperaLife (attività in corso) - approfondimenti
  7. 7. Punti di forza: •Creazione di una rubrica dichiarata che diventa appuntamento fisso col lettore •Ironia •Storie vere di vita in museo •Immagine di un’istituzione che letteralmente “sta in sala” •Strizza l’occhio al lettore, che si fa una risata e che si riconosce “migliore” dei protagonisti de #ledomandeimpossibili
  8. 8. Punti di forza: •Pubblicazione all’ora giusta di un contenuto “a tema” •Immagine accattivante •Spiegazione lunga, ma ritenuta interessante •I post divulgativi funzionano meglio di quelli meramente informativi
  9. 9. Punti di forza: •Utilizzo del video •Utilizzo dell’influencer •Il video crea più interesse nel pubblico •Un video con un influencer – personaggio famoso in questo caso – comporta ancor più interesse https://www.facebook.com/parcocolosseo/videos/2211170282448547/
  10. 10. Punti di forza: •Raccontare il lavoro di ricerca degli archeologi del Parco Archeologico •Mostrare le scoperte salienti •Creare meraviglia anche intorno al più piccolo ritrovamento •Sensibilizzazione sul tema della ricerca
  11. 11. Punti di forza: •Parlare delle ricerche di archeologia preventiva •Spiegare al pubblico (ai cittadini) le ragioni dei lavori e raccontare le scoperte in tempo reale •Rendere familiare la figura dell’archeologo e l’importanza della ricerca
  12. 12. Rispondere sempre ai commenti, soprattutto se negativi Rispondere in maniera ponderata e studiata, mai cedere alle provocazioni Se il commento dell’utente risulta offensivo e volgare, prima di cancellare gli va fatto notare Gestione della “crisi” Policy e Netiquette
  13. 13. Museumweek Partecipazione a conversazioni Comunicazioni dell’Ufficio Stampa Possibilità di fare rete Creazione di campagne (#domenicalmuseo)
  14. 14. Parco archeologico di Pompei Parco archeologico di Paestum Musei in comune Roma
  15. 15. Museo archeologico nazionale di Firenze Parco archeologico di Ostia antica Museo di archeologia dell’Università di Pavia
  16. 16. Invasioni digitali blogtour repostrecensioni instameet Le persone diventano protagoniste, coinvolte nelle conversazioni, ascoltati, attori attivi nella promozione e condivisione del Patrimonio
  17. 17. •Conosci il tuo pubblico •orientare le strategie di comunicazione in funzione del pubblico •Orientare le strategie di comunicazione in modo da conquistare nuove fette di pubblico
  18. 18. •A fine 2017 il Parco Archeologico di Ostia antica si è dotato di un sito web autonomo in costante implementazione •Costante cura è posta ai social, i cui numeri crescono costantemente, senza sponsorizzazioni •Il Parco archeologico di Ostia antica è presente su Facebook, su Twitter e su Instagram •Il Parco ha da poco aperto un canale Vimeo che verrà collegato al sito web Le sfide: •Creare comunicazione efficace per i visitatori (potenziali ed effettivi) •Creare canali di contatto utili per gli utenti che lavorano con il Parco •Svolgere le funzioni di URP •Portare anche sul web 2.0 le istanze del Parco quale presidio culturale in terra di mafia •Creare continuità tra la vita “reale” del Parco e la comunicazione a 360°
  19. 19. Marina Lo Blundo www.generazionediarcheologi.com @maraina81 @maraina81 Marina Lo Blundo marina.loblundo@beniculturali.it Parco archeologico di Ostia antica http://www.ostiaantica.beniculturali.it/ Parco archeologico di Ostia antica @parcostiantica @parco_archeo_ostia pa-oant.comunicazione@beniculturali.it

×