Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Da archeoblogger a museumblogger: fare esperienza per creare una professionalità

312 views

Published on

presentazione realizzata per Opening the past 2014, Pisa

Published in: Internet
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Da archeoblogger a museumblogger: fare esperienza per creare una professionalità

  1. 1. Da archeoblogger a museumblogger: fare esperienza per creare una professionalità Marina Lo Blundo & @maraina81 & @chimeraMAF
  2. 2. Blogger Archeoblogger museumblogger Non ci si sveglia una mattina scoprendosi museumblogger. Ci vuole esperienza, studio, osservazione; c’è una bella differenza tra essere blogger per hobby e volersi creare una professionalità in questo campo. 2006 2007 2008 2011 2012 2013
  3. 3. Utilizzo parole chiave adeguate SEO / SERP Rimando di link/ fare rete Corretto uso dei social media Dichiarazione del nome e del profilo Validità dei contenuti Fidelizzazione col proprio pubblico e conoscenza di esso Cosa ho imparato sui blog (di archeologia): 1.Gli autori Autorevolezza Visibilità ottenuta con ottenuta con Ma su twitter tutti sanno che sono la Chimera…
  4. 4. Quale pubblico? statistiche Cosa ho imparato sui blog (di archeologia): 2.Conosci il tuo pubblico pubblico Ascoltare il pubblico Se tutti i lettori del blog poi vengono a trovarmi in museo riceverò un sacco di croccantini!
  5. 5. 3. Conoscere la rete e le sue potenzialità è fondamentale Cosa ho imparato sui blog (di archeologia): Studiare la rete Frequentare social media infografiche Guardare fuori dalla rete Aggiornarsi
  6. 6. Da archeoblogger a museumblogger • La mission di un museo è RACCONTARE e COMUNICARE i suoi contenuti • L’autorevolezza di un museo è più alta della mia personale FAR PARLARE IL MUSEO ATTRAVERSO LA MIA VOCE Nell’Agosto 2012 nasce il blog del Museo Archeologico Nazionale di Venezia Nel maggio 2013 nasce il blog di Archeotoscana E la mia…
  7. 7. Linea editoriale prestabilita Scelta aprioristica dei contenuti Prefiggersi un target di pubblico •Chi scrive •Categorie e pagine fisse •Temi e argomenti •Linguaggi e stile •Conoscere il potenziale pubblico del museo Senza un progetto alle spalle, ogni esperimento è destinato a fallire. Non basta dire «proviamo»
  8. 8. Il blogger è il regista del museumblog •Struttura •Linguaggi •Temi •storytelling Creatività del blogger Raccontare il museo Tu, blogger, con la tua voce fai parlare il museo. Motore… Azione…
  9. 9. Non di solo blog vive l’archeoblogger (e il museumblogger) La professionalità del blogger deve andare oltre il blog Lo scopo non è il blog, ma la totalità della comunicazione che si genera Comunicazione efficace e completa Blog Pinterest FacebookTwitter Instagram Informa, approfondisce Mostra fotografica Annuncia, promuove, guidaRicorda, consiglia Diario per immagini Certo che stare dietro a tutto è una faticaccia! Anf anf… Chi se ne occupa dovrebbe farlo a tempo pieno: è impensabile lavorarci (bene) solo nei ritagli di tempo
  10. 10. Nel caso del Museumblog lo scopo non è il blog, ma tutto il sistema di comunicazione del museo attraverso la rete Il sistema di Archeotoscana: @MAF_Firenze Archeotoscana Archeotoscana Lo scopo è RACCONTARE il museo (l’istituto culturale) facendolo vivere attraverso la rete, facendolo apparire nel quotidiano: non una realtà distante dal pubblico, ma calata nell’attualità e aperta al dialogo E @chimeraMAF dove l’avete messa? Eh? Eh? Oh, guardate che su twitter ci sono anch’io!!!
  11. 11. Molta parte della comunicazione via twitter del Museo Acheologico Nazionale di Firenze passa attraverso la voce più giocosa della Chimera. Le abbiamo creato intorno un personaggio, la facciamo essere voce attiva del museo e delle sue attività. La Chimera è già il logo ufficiale del Museo Archeologico e della Soprintendenza, nonché di Archeotoscana. Nel futuro l’idea è quella di sfruttare la sua immagine e il suo personaggio per svolgere attività all’interno del museo È un account non ufficiale!!!
  12. 12. Perché il lavoro del museumblogger sia davvero utile, occorre creare occasioni in cui museo “social” e museo reale coincidano In questo modo il racconto del museo non rimane fine a se stesso, ma trova una sua utilità nonché il suo compimento al di fuori della rete, nel mondo reale #museumselfie, Invasioni Digitali, Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, Notte dei Musei… To be continued…
  13. 13. Grazie a tutti per l’attenzione! Mi trovate su twitter (@chimeraMAF), ma soprattutto mi trovate, in bronzo e ossa, al Museo Archeologico Nazionale di Firenze! Vi aspetto. Non dimenticate i croccantini!

×