Galgano

1,048 views

Published on

La CFR e il vantaggio strategico aziendale: esperienze aziendali e dati riscontrati

Published in: Business, Career
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,048
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
17
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Galgano

  1. 1. La CFR e il vantaggio strategico aziendale: esperienze aziendali e dati riscontrati Cristina Galgano Gruppo Galgano Milano,28 settembre 2010
  2. 2. Corporate Family Responsibility <ul><li>Un’opportunità </li></ul><ul><li>di crescita per le </li></ul><ul><li>aziende italiane </li></ul>
  3. 3. IL CONTESTO
  4. 4. Clienti “ Industria”
  5. 5. Clienti “ Servizi”
  6. 6. <ul><li>La guerra dei talenti </li></ul>
  7. 7. Work Life Balance <ul><li>Secondo una ricerca condotta dalla Corporate Executive Board (CEB)su 50.000 lavoratori, la Work Life Balance viene considerata uno degli aspetti più importanti nella ricerca di un lavoro dal 63% degli intervistati </li></ul>
  8. 8. Knowledge Workers
  9. 9. Sfera discrezionale AREA PRESCRITTIVA responsabilità esecutive AREA DISCREZIONALE responsabilità decisionali AREA INNOVATIVA criteri indicativi orientamenti
  10. 10. Shift Esigenza Individuale esigenza aziendale Worklife Balance Corporate Family Responsibility
  11. 11. LA SFIDA PER LE AZIENDE
  12. 12. Cosa bisogna fare? <ul><li>Trovare un punto di equilibrio tra esigenze aziendali ed esigenze dell’individuo </li></ul>
  13. 13. L’importanza dell’ascolto <ul><li>L’ascolto è fondamentale per non sprecare tempo e risorse </li></ul><ul><li>Qualità superflua </li></ul>
  14. 14. Cosa fanno le aziende <ul><li>La maggior parte delle aziende non riescono a dare la giusta importanza al tema della Work Life Balance e risolvono questo problema fornendo servizi molto costosi </li></ul><ul><li>In realtà, solamente il 20% dei lavoratori mostra di apprezzare e dare valore a questi servizi aggiuntivi </li></ul>
  15. 15. <ul><li>Le aziende migliori invece, hanno riconosciuto che il miglior servizio che possono dare ai loro impiegati è il Gift on time, ossia un “regalo sul tempo” </li></ul><ul><li>Ad esempio oltre il 60% degli intervistati ha infatti indicato che avere orari flessibili è il modo migliore per avere una vita bilanciata </li></ul>
  16. 16. Le Percentuali <ul><li>Gli impiegati che sentono di condurre una vita lavorativa bilanciata, tendono a lavorare il 21% in piu’ rispetto ai loro standard quotidiani </li></ul><ul><li>Nel 2006 il 53% degli impiegati percepiva di condurre una vita lavorativa bilanciata, nel 2009 questa percentuale è drammaticamente scesa fino al 30% </li></ul>
  17. 17. Rivedere profondamente i processi aziendali
  18. 18. Aziende eccellenti LOTTA AGLI SPRECHI
  19. 19. Lotta agli sprechi <ul><li>NON UTILIZZARE E NON VALORIZZARE L’INTELLIGENZA, LA CREATIVITA’ DELLE PERSONE CHE AD OGNI LIVELLO OPERANO NELLE NOSTRE AZIENDE </li></ul>SPRECO PIU’ GRAVE
  20. 20. Cosa fanno le Aziende Eccellenti <ul><li>Profondo rispetto per gli esseri umani </li></ul>
  21. 21. Come si manifesta Attenzione nell’inserimento Opportunità di sviluppo Ergonomia Rispetto per le persone Formazione continua e pratica Comunicazione, informazioni facilmente fruibili Sicurezza Canali per far sentire le proprie idee Corporate Family Responsibility
  22. 22. Fiducia <ul><li>LE RISORSE UMANE POSSONO PRODURRE IDEE GRANDIOSE QUANDO: </li></ul><ul><ul><li>Vive in un ambiente attente all’esigenze dell’individuo </li></ul></ul><ul><ul><li>viene data loro fiducia </li></ul></ul><ul><ul><li>viene trasferito loro un metodo </li></ul></ul><ul><ul><li>sentono che le loro idee vengono prese in seria considerazione </li></ul></ul>
  23. 23. “ IL TALENTO E’ COMUNE,NON LO E’, INVECE, UN AMBIENTE FAVOREVOLE A SVILUPPARLO “ S.SUZUKI
  24. 24. Vincere la sfida competitiva <ul><li>Porre al centro </li></ul><ul><li>le Persone </li></ul><ul><li>NON </li></ul><ul><li>la tecnologia </li></ul>
  25. 25. La sfida per le aziende <ul><li>ASCOLTO REALI DELLE ESIGENZE </li></ul><ul><li>LOTTA AGLI SPRECHI </li></ul><ul><li>INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA </li></ul><ul><li>FIDUCIA NELLE RISORSE UMANE </li></ul><ul><li>CURA DEI DETTAGLI </li></ul><ul><li>CORENZA </li></ul>
  26. 26. LA SFIDA PER GLI INDIVIDUI
  27. 27. La giornata di una donna sembra durare 27 ore
  28. 28. La sfida <ul><li>Diventare protagonisti del proprio autosviluppo </li></ul><ul><li>Liberarsi dei propri modelli mentali </li></ul><ul><li>Essere promotori di innovazione organizzativa </li></ul><ul><li>Fare network / «massa» </li></ul><ul><li>Liberarsi dei sensi di colpa </li></ul>
  29. 29. I requisiti dell’autosviluppo SENSAZIONE DI POTERE FLESSIBILITÀ SAPERSI DESCRIVERE DETERMINAZIONE FIDUCIA IN SE STESSI TENSIONE AL RISULTATO
  30. 30. A caccia di stelle Mirate in alto, cacciate lontano: se andate in caccia di stelle può darsi che non ne troviate ma non tornerete indietro con un pugno di fango K. Gibran “ “

×