@ManuelaVacca1Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaCorso di comunicazioneC o m u n i c a r eil f e s t...
@ManuelaVacca2Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaSommario>> Lufficio stampa: compiti, ruoli, strumen...
@ManuelaVacca3Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaCompiti e ruoliC O M U N I C A R E...… una identità...
@ManuelaVacca4Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaÈ tutta colpa di...Ivy LEE, Il primo comunicato sta...
@ManuelaVacca5Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaCompiti e ruoliChi ha p a u r a del buon ADDETTO ST...
@ManuelaVacca6Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaGli interlocutoriIl giornalista lotta contro il tem...
@ManuelaVacca7Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaE i referenti interni?La materia prima della comuni...
@ManuelaVacca8Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaStrumenti: media listLa “m e d i a l i s t” contien...
@ManuelaVacca9Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaLa comunicazioneTre fasi fondamentali>> Fase attiva...
@ManuelaVacca10Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaFase attivaC o m u n i c a t o , i n t e r v i s t...
@ManuelaVacca11Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaFase passivaUn pronto soccorsoL’esigenza di una co...
@ManuelaVacca12Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaFase organizzativaIn preparazione permanente...È l...
@ManuelaVacca13Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaCostruire la notiziaLe r e g o l e “semplici sempl...
@ManuelaVacca14Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaIl comunicato?In principio era la notiziaLa notizi...
@ManuelaVacca15Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaIl mondo è ancora fuoriLa t t u a l i t à non sta ...
@ManuelaVacca16Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaLa tempistica>> Essere professionali e programmare...
@ManuelaVacca17Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaPer avere successoTre r e g o l e doro1. non far p...
@ManuelaVacca18Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaIl telefono allunga la vitaIl r e c a l lChiamare ...
@ManuelaVacca19Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaSquilla il mio telefono?Qualche sano p r i n c i p...
@ManuelaVacca20Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaIn linea>> Non mentire e non far perdere tempo: am...
@ManuelaVacca21Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaReputazioneLe bugie hanno le gambe corteVolete men...
@ManuelaVacca22Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaConferenza stampaEvento di comunicazione per eccel...
@ManuelaVacca23Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaÈ un evento?Cosa vuol dire organizzare una comunic...
@ManuelaVacca24Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaQuando, allora?Alcune fondamentali prerogative:>> ...
@ManuelaVacca25Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaLe fasi: la primaNelle settimane antecedenti:>> sc...
@ManuelaVacca26Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaLe fasi: la secondaUna settimana prima>> Confezion...
@ManuelaVacca27Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaLe fasi: la terzaIl giorno della conferenza>> Mate...
@ManuelaVacca28Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaRiepilogando?>> Individuazione della notizia>> Def...
@ManuelaVacca29Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaTutto pronto?>> Cartella stampa, comunicato stampa...
@ManuelaVacca30Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaIl festivalUn grosso lavoro (di s c e l t a )>> St...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Lezione Uffici stampa, Università degli Studi di Cagliari, Scienze della comunicazione

375 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
375
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Lezione Uffici stampa, Università degli Studi di Cagliari, Scienze della comunicazione

  1. 1. @ManuelaVacca1Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaCorso di comunicazioneC o m u n i c a r eil f e s t i v a lLezione 9 maggio 2013
  2. 2. @ManuelaVacca2Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaSommario>> Lufficio stampa: compiti, ruoli, strumenti>> Costruire la comunicazione>> Comunicato, conferenza stampa...>> Il festival: il duro lavoro di selezione e scelta>> Esercitazione: un caso pratico
  3. 3. @ManuelaVacca3Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaCompiti e ruoliC O M U N I C A R E...… una identità di unorganizzazione attraverso un insieme definitodi messaggi nei quali il destinatario potrà distinguerla dalle altre.L’U F F I C I O S T A M P Aha il compito di interagire con i media, pubblico di delicataimportanza in quanto in grado di trasferire il messaggio a unnumero maggiore di interlocutori.
  4. 4. @ManuelaVacca4Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaÈ tutta colpa di...Ivy LEE, Il primo comunicato stampaIl 3 ottobre 1906 Ivy Lee convinse la Pennsylvania Railroad adiffondere un comunicato su un incidente ferroviario dellacompagnia.La scelta: rivelare la notizia per primi in modo da anticipare laltranotizia, ossia quella che i giornalisti avrebbero appreso da altrefonti.Ivy Lee rivoluzionò la concezione del rapporto aziende/entipubblici e media.
  5. 5. @ManuelaVacca5Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaCompiti e ruoliChi ha p a u r a del buon ADDETTO STAMPA?Chi sa fare buona comunicazione si riconosce per la capacità diselezionare le informazioni provenienti da unorganizzazionetraducendole in “qualcosa” interessante per i giornalisti.Di cosa non ha paura il buon addetto stampa?>> Di impegnarsi per contribuire al successo dell’organizzazione (oindividuo, quale artista, politico e via).>> Di essere un facilitatore.
  6. 6. @ManuelaVacca6Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaGli interlocutoriIl giornalista lotta contro il tempo.Deve farsi raccontare i fatti dagli altri e comprenderli velocemente,anche quando sono argomenti di cui non ha conoscenzaapprofondita.La sua urgenza spesso si scontra con qualità e precisione espesso prevale la semplificazione.Farsi capire (anziché insultare la categoria o lasciare perdere) nelminor tempo possibile.
  7. 7. @ManuelaVacca7Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaE i referenti interni?La materia prima della comunicazione deriva dal vertice diunorganizzazione.Lufficio stampa, quando è autorevole, rivendica autonomia e perprincipio rifiuta di diffondere all’esterno materiale elaborato da altrisenza averlo rivisto.Sì allautonomia ma naturalmente va anche rispettato il vertice neldiritto di verificare i testi elaborati dall’ufficio stampa.
  8. 8. @ManuelaVacca8Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaStrumenti: media listLa “m e d i a l i s t” contiene:>> nomi dei giornalisti>> testate di appartenenza>> posizioni gerarchiche ricoperte (direttore, caporedattore...)>> telefono fisso, telefonino, fax>> posta elettronica
  9. 9. @ManuelaVacca9Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaLa comunicazioneTre fasi fondamentali>> Fase attiva: linput alla comunicazione arriva per propria scelta(sia dal vertice di unorganizzazione, sia da chi cura lufficiostampa)>> Fase passiva>> Fase organizzativa
  10. 10. @ManuelaVacca10Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaFase attivaC o m u n i c a t o , i n t e r v i s t a , a l t r o ?Il comunicato stampaLa comunicazione da inviare ad agenzie, giornali e telegiornaliL’intervistaSi concorda unintervista con il giornale “più adatto”, eventualmenteassecondando la voglia di esclusiva. Vantaggio del rapporto diretto.Altri veicoliNon si diffondono comunicazioni ufficiali, si veicola (una soffiata)direttamente allorecchio di un giornalista di fiducia.
  11. 11. @ManuelaVacca11Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaFase passivaUn pronto soccorsoL’esigenza di una comunicazione è in questo caso subita e non piùattivata per decisione autonomaL’ufficio stampa interviene quando altri hanno scritto e criticato oattaccato. Si interviene per difendersi, rispondendo epuntualizzando o chiedendo rettifiche.
  12. 12. @ManuelaVacca12Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaFase organizzativaIn preparazione permanente...È lorganizzazione continua che va dallaggiornamento dellamailing list o dellindirizzario, come del sito web (per la parteconcernente lufficio stampa) e dellarchivio.
  13. 13. @ManuelaVacca13Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaCostruire la notiziaLe r e g o l e “semplici semplici”>> Ricordarsi dell’interlocutore finale, di cui il giornalista è unintermediario.>> Essere chiari e dire addio al linguaggio burocratico.>> Scrivere in calce nominativi di riferimento e numeri di telefono.
  14. 14. @ManuelaVacca14Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaIl comunicato?In principio era la notiziaLa notizia sta nelle prime righe del comunicato e contiene il chi, ilche cosa, il dove, il quando e il perché.Ogni blocco di cinque o dieci righe porta a un approfondimentoprogressivo delle informazioni precedenti.Il titolo del comunicato conta: deve essere accattivante. Ilsottotitolo deve essere sintetico.Valutare se dire tutto o un poco alla volta e pensare anche al web.Il comunicato? Su misura per il giornalista.
  15. 15. @ManuelaVacca15Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaIl mondo è ancora fuoriLa t t u a l i t à non sta là per caso>> Tenerne conto prima di attivare il flusso della comunicazione:fondamentale per agganciare il comunicato ad argomentiimportanti e attuali.>> Valutare se e quando conviene diffondere la notizia>> Controllare gli spazi già occupati da organizzazioniconcorrenti, istituzioni, presentazioni di altri eventi.
  16. 16. @ManuelaVacca16Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaLa tempistica>> Essere professionali e programmare i tempi. Nota: evitare diinviare i comunicati su Facebook e altri social network, esistono gliindirizzi di lavoro dei giornalisti.>> La tempistica dipende sempre dalla notizia (imprevedibilità). Inlinea di massima è preferibile inviare il comunicato la mattina, specieper tenere conto delle agenzie di stampa, la prima fonte diinformazione (mai ignorare questo circuito, di regola alla base dellabuona riuscita di qualsiasi attività di comunicazione).>> Il recall è importante ma bisogna evitare di chiamare durante leriunioni di redazione. Occorre coinvolgere velocemente il giornalista.
  17. 17. @ManuelaVacca17Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaPer avere successoTre r e g o l e doro1. non far perdere tempo ai giornalisti2. non far perdere tempo ai giornalisti3. non far perdere tempo ai giornalisti.
  18. 18. @ManuelaVacca18Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaIl telefono allunga la vitaIl r e c a l lChiamare al telefonino e a qualsiasi ora un giornalista con cuinon siete in confidenza? Si può fare spesso e volentieri, masolo in sogno.Chiamare in redazione al suo interno o al centralino.Rispetto, pazienza e serietà fanno la differenza.
  19. 19. @ManuelaVacca19Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaSquilla il mio telefono?Qualche sano p r i n c i p i o>> Essere chiari e fornire al meglio le informazioni disponibili.Il cestino è pronto.>> Non mistificare la notizia.>> Serietà, gentilezza e amichevolezza senza cadere inavvicinamenti strumentali.>> Rispondere al telefono, email o sms, anche se non in possessodelle informazioni richieste.
  20. 20. @ManuelaVacca20Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaIn linea>> Non mentire e non far perdere tempo: ammettete di non averela risposta e cercare di procurla quanto prima, se possibile.>> Evitare dichiarazioni come “Ora te lo mando” o “ti richiamosubito” e poi non seguire con i fatti.>> Rispettare i giornalisti, stanno lavorando per noi.>> Evitare favoritismi ma valorizzare la qualità degli interlocutori.>> Non rimprovare i giornalisti se non hanno scritto nei termini“desiderati” come da comunicazione ma suggerire per il futuro.
  21. 21. @ManuelaVacca21Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaReputazioneLe bugie hanno le gambe corteVolete mentire, dire che il vostro festival aveva tot presenze e nonè così?La bugia polverizza la credibilità. La bugia produce danni allafiducia e quindi alla reputazione.
  22. 22. @ManuelaVacca22Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaConferenza stampaEvento di comunicazione per eccellenza.Domanda: serve davvero?>> Non tutte le conferenze stampa sono utili.Spesso sono autoreferenziali e soprattutto discarso interesse giornalistico.>> Dura realtà: le redazioni hanno sempre menogiornalisti.
  23. 23. @ManuelaVacca23Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaÈ un evento?Cosa vuol dire organizzare una comunicazione?Usare bene lo strumento della conferenza stampasignifica che i giornalisti vengono convocati solo seesistono condizioni e motivi seri.La conferenza stampa va calibrata e organizzata in modometicoloso.
  24. 24. @ManuelaVacca24Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaQuando, allora?Alcune fondamentali prerogative:>> La novità è davvero rilevante.>> Il rischio di una sala vuota è minimo.>> La comunicazione diretta avrà solo effetti positivi e incaso contrario si è preparati ad affrontarli.
  25. 25. @ManuelaVacca25Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaLe fasi: la primaNelle settimane antecedenti:>> scelta della notizia da comunicare>> individuazione di una data libera o non affollata>> definizione dellorario (a metà mattinata è meglio)>> scelta della sede (prestigio, raggiungibile, parcheggio)>> individuazione dei relatori (massimo tre, un quarto doramassimo a testa, meglio stare nellora)>> definizione mailing list dei giornalisti da invitare>> stesura del comunicato-invito (essenziale, non deve dire tuttoe bruciare la conferenza).
  26. 26. @ManuelaVacca26Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaLe fasi: la secondaUna settimana prima>> Confezione e inoltro degli inviti>> Se grosso evento: formazione del personale(segreteria, hostess e tecnici)>> Verifica delle dotazioni strutturali e infrastrutturali dellasede (tavolo relatori, supporti audiovisivi; eventuali: deskaccrediti, catering o welcome coffee)>> Allestimento sala stampa (postazioni con pc connessi,stampanti) e corner interviste (cartelloni, pannello conlogo).
  27. 27. @ManuelaVacca27Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaLe fasi: la terzaIl giorno della conferenza>> Materiali per la stampa (con fogli, penne, depliant,locandine)>> Accrediti giornalisti di cui non si possiedono i recapiti>> Assistenza logistica ai giornalisti>> Comunicato pronto per agenzie e testate assenti>> Iniziare la rassegna stampa con raccolta dei testipubblicati da agenzie, notiziari web, servizi tv.
  28. 28. @ManuelaVacca28Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaRiepilogando?>> Individuazione della notizia>> Definizione oculata della data>> Scelta della sede>> Lettera d’invito (essenziale)>> Scelta dei protagonisti/relatori>> Mailing list stampa>> Dotazione della sala/sede
  29. 29. @ManuelaVacca29Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaTutto pronto?>> Cartella stampa, comunicato stampa, sintesi edocumentazione>> Recall qualificato dei giornalisti invitati>> Rassegna stampa
  30. 30. @ManuelaVacca30Corso di comunicazioneUffici stampaDocente: Manuela VaccaIl festivalUn grosso lavoro (di s c e l t a )>> Studiare bene il programma per mettere intesta del comunicato gli eventi principali.>> Leggere con cura le bio degli ospiti>> Meditare la scrittura>> Ricordarsi del quotidiano...Esercitazione

×