Anno delle Stelle, 11 agosto 2013
Il tempo!
Miei cari semi,
Chiudete gli occhi, siete rilassati, in questo luogo bellissim...
ambizioso e mi piacerebbe avere una casa, delle proprietà, vorrei avere il
mondo ai miei piedi. Ci sono altri che pensano:...
C’è una frase che dice: "il vento, il tempo mette ogni cosa al suo
posto" ed é così. Il mare ce lo mostra certi giorni con...
Un altro dettaglio è che le nostre amiche piante, tutto il mondo
vegetale ha le sue difese, i cardi per esempio, il cardo ...
questo amore pieno di sorprese, ma non di gelosie.
Ripeto ancora una volta, l’amicizia é l’autentico amore, chiedetelo
all...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Anno delle stelle 11 agosto 2013

607 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
607
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Anno delle stelle 11 agosto 2013

  1. 1. Anno delle Stelle, 11 agosto 2013 Il tempo! Miei cari semi, Chiudete gli occhi, siete rilassati, in questo luogo bellissimo con una brezza così leeeeggera che ti accarezza il viso e gli alberi, questi pini così grandi, sono orgogliosi e contenti di offrirvi la loro clorofilla, gli uccelli stanno cercando da mangiare per alimentare i loro bebé, le api sono sui fiori per raccogliere il nettare e trasformarlo in miele. Le farfalle sugli alberi sanno che il tempo è prezioso. Il tempo é un secondo, é un alito, dura molto poco e il tempo è una eternità. Quando ci riferiamo al tempo, che parola profondissima. Cos’é una vita? E’un dettaglio che può essere molto intenso, molto grande e importantissimo o può essere semplicemente un aprire e chiudere gli occhi. Il tempo, quando siete al fianco della persona amata, sembra che passi in fretta o che duri anni e anni, ma questo tempo è soltanto illusione, sono gli ormoni che comandano, è una adrenalina di gioia che ti fa sentire che il tempo non esiste. Quando l’amore se ne va, non hai tempo per nulla, sei triste e i giorni sono lunghi piangendo di tristezza, di dolore, sono quelli i giorni che ricordi, perché ti ha abbandonato o perché il tempo è stato ingiusto con te. No miei semi, la vita non ti dà quello che vuoi, “quasi mai”, ma la vita ti dà ciò di cui hai bisogno, c’é una importante differenza. Non pensiamo mai a ciò di cui abbiamo bisogno, ma si a ciò che vogliamo. Alcune persone mi hanno detto, mi piacerebbe una Porsche, una Mercedes, una Ferrari, altre dicono, mi piacerebbe far parte dell’élite, mi piacerebbe essere un grande Maestro delLa Enseñanza, ma solo per ricevere gli allori, gli applausi; mi piacerebbe avere molto denaro, sono
  2. 2. ambizioso e mi piacerebbe avere una casa, delle proprietà, vorrei avere il mondo ai miei piedi. Ci sono altri che pensano: mi manca tempo per conquistare e cioé che il mondo dipenda da me, devono chiedermi favori, “mi puoi aiutare in questo, mi fai quello”, non si rendono conto che il tempo passa e che è al servizio degli altri, ma non al servizio di Dio. Il tempo si fa molto lungo quando aspetti che nasca un figlio, si fa lunghiiiiissimo e la ricompensa vale la pena, tenerlo fra le tue braccia, il tempo diventa breve. Ci sono file di persone disoccupate in attesa di lavoro, il tempo si fa lungo, i mesi, gli anni ed altri che gettano il cibo o gettano il denaro in lussi che non useranno. Torniamo al principio, il tempo di un amore. Mie amate stelle, la felicità esiste, ma é solamente un minuto, un istante o un certo tempo... Sapete che vi ho ripetuto che il momento della nostra nascita é il compromesso del dolore, del sacrificio e degli obblighi con la vita e siamo marcati dal tempo, il giorno, il peso, il mese e l’anno, è il nostro primo tempo. Cresciamo, come l’albero e dipende dal vento, dalle tormente, il sole e il freddo, saremo forti o deboli. Gli alberi sono gli esseri più forti che ha la natura, possono misurare sei metri o più, quando soffia il vento non li muove, le loro braccia sono forti. Il bambù, questa é una parola che vi ripeto, dobbiamo essere come il bambú, sono i rami più forti della natura, quando soffia il vento si piega, quando ci sono grandi tornado, il bambú continua a piegarsi fino al suolo, ma non si rompe. L’albero che è sempre stato orgoglioso della sua forza, della sua nobiltà, molte volte strappa le radici e cade al suolo. Il bambú quando la tempesta finisce torna di nuovo al suo posto, retto, diritto e di nuovo con le sue braccia aperte per raccogliere l’allegria che passa attorno a lui.
  3. 3. C’è una frase che dice: "il vento, il tempo mette ogni cosa al suo posto" ed é così. Il mare ce lo mostra certi giorni con grandi tempeste, tsunami, onde e altri giorni con una calma e una tranquillità che ci fa innamorare del mare. Così siamo noi creature di questo pianeta, alcune resistono di più, altre meno, ricordiamo sempre il bambú. Quando molti semi dicono “sono felice perché il mio amato mi ama, è molto innamorato e molto geloso di me, ha sempre attenzioni per me o la mia amata verso di me”, attenzione, non vi confondete. Le gelosie sono una malattia molto grave, é una malattia peggiore del cancro, dell’aids. Le gelosie non se ne vanno mai, stanno sempre addormentate o sveglie dentro di noi, la gelosia é il possesso e finiscono per affogare la persona o ucciderla. Un’altra frase dice “l’amore uccide", no, l’amore non uccide mai, sono le persone con le loro gelosie, che finiscono psicologicamente per affogare l’altra persona. Le gelosie e la invidia sono i peggiori nemici dell’uomo. Se siete nel vostro giardino o in un sentiero un giorno approfittatene per strappare un’erba, quelle erbe che si dice invadano i territori che non sono per loro, vedrete come é difficile. C’è un’altra espressione “muoiono sempre le buone persone e restano le erbe cattive” "l’erba cattiva non muore mai" che verità contiene questa espressione, l’erba cattiva maaaai si può strappare, così sono le gelosie, le invidie e il potere. Fermatevi se ne avete la possibilità e avete un giardino, strappate queste erbe cattive, ve le strapperete da voi stessi. Una volta un seme mi chiese "Jardinera, parlaci dei dettagli della natura" . La natura é come noi, é piena di dettagli, c’é sempre un albero amico per darti la sua ombra, c’é sempre un fiume per darti acqua da bere, c’é sempre la pioggia per riempire un angolo, un angolino dove c’é la terra che diventerà fango o argilla e verranno gli animali per curarsi strofinandosi con lei, con quella terra.
  4. 4. Un altro dettaglio è che le nostre amiche piante, tutto il mondo vegetale ha le sue difese, i cardi per esempio, il cardo mariano è buonissimo, favorisce il fegato e aiuta anche a far crescere i tessuti, ma prima bisogna mettersi i guanti per tagliarlo, ha così tante spine che è impossibile raccoglierlo con le mani, si protegge affinché nessun animale possa mangiarselo. C’è anche la belladonna, ha i suoi bellissimi frutti neri- brillanti, attenzione, lei avvisa, se li toccate morirete, anche questo è un dettaglio. Ogni fiore e ogni albero ha il suo dettaglio e la sua difesa. Se non ci fossero alberi, gli uomini non avrebbero potuto viaggiare, le barche più importanti che incrociarono i mari della terra furono di legno, ci sono stati altri materiali, liane, pelli, però furono di legno. E’ un dettaglio molto grande. Sapete perché ogni fiore nasce di un colore diverso? Per richiamare l’attenzione, così gli uccelli, colibrì, api ed altri insetti, vengono a raccogliere l’alimento. Ogni colore attrae un insetto, ogni profumo una specie, per questo sono colorati. Anche questo è l’amore, è un modo di ingannare, le farfalle sono sempre attratte da questo aroma, ci sono degli alberi che si chiamano così “acchiappa farfalle” azzurro, bianco, rosa e i colori più evocativi sono quelli che attraggono più insetti. L’umano ha copiato la natura ed ha utilizzato lo stesso inganno, le lei si vestono di colori, con tacchi, gioielli, si truccano, i lui adesso si curano molto di più, si mettono lacca, gel, si depilano per essere più attraenti, il risultato è lo stesso, è attrarsi l’un l’altro. La umanità non si ferma mai per pensare che il vero amore inizia dal rispetto, dal servire l’uno all’altro; cioè servire nelle necessità, dare la mano quando si cade, coprire quando si ha freddo, uno sguardo, un fiore, una frase, una cena con candele o una bella sorpresa, può essere anche un foglietto lasciato nascosto nel cuscino o in un altro luogo o preparare una pianta. Avete una lista grandissima per praticare
  5. 5. questo amore pieno di sorprese, ma non di gelosie. Ripeto ancora una volta, l’amicizia é l’autentico amore, chiedetelo alle coppie assieme da 10 anni, 7 anni, 20 anni e tutti vi diranno lo stesso, il nostro amore é appena nato, ma dopo molte guerre. Accettare i fallimenti di ogni giorno é la vittoria di domani, non ci sono falliti, non esiste il fallimento, é solo sbagliarsi per iniziare di nuovo e meglio. Non abbassate le braccia e soprattutto che la colpa mai, mai sia in voi, la colpa non esiste, pura invenzione degli uomini, la colpa non esiste. Parlate con il vostro Angelo Custode, parlare con Il Maestro a tu per tu, parlate con la Vostra Madre dei Cieli, Lei vi comprende e vi darà la risposta. Se praticate ogni giorno l’amore, senza gelosie, senza egoismo, senza possesso, sarete i più felici del pianeta e dell’Universo. Oggi ringraziamo per stare seduti qui nella natura, in questa pace e serenità, è un grande lusso. Ho chiesto agli alberi se desiderano prestarmi le loro braccia, ai fiori i loro colori e i loro profumi per mandarli a tutti. Abbracciatevi mie stelle, miei semi, che approfittiate del giorno, che siate felici e il più importante siete voi, non c’è nulla di più importante per Servidora perché siete la Luce e la Luce è la Vita. Con tutto il mio amore La Jardinera

×